PDA

Visualizza Versione Completa : Tutto su impianti d'antenna e accessori: istruzioni x l'uso e consigli



Pagine : 1 2 [3] 4

elettrico.it
15-11-09, 21:51
a cutro in calabria dai miei suoceri non riesco a prendere sempre il pacchetto la 7 b timb 1.........ovvero........il segnale c'e'..ma manca a volte la qualita'.............che posso fare?..........antenna 10 rd fracarro amplificatore domag........ho provato anche la blu 420 ed il map 313...ma manca sempre la qualita'.

elettrico.it
15-11-09, 21:55
provincia di crotone, segnali analogici da san nicola dell'alto (penso), segnali digitale terrestre non so. ho un'antenna UHF vecchio tipo, ricevo quasi bene i segnali analogici, mentre il digitale terrestre solo alcuni canali (la7, mtv, sportitalia ecc...). Non ricevo RAI, canale 5, rete 4 ecc.... ho una centralina (io la chiamo così) dove ci sono due calate in UHF, con la prima ricevo, come dicevo prima, quasi bene i canali, con l'altra ho parecchio effetto "nevischio" su quasi tutti i televisori di casa. cosa posso fare. grazie metti tutto nuovo iniziando dal cavo come ho fatto io ....e poi tutto ok.

vincenzomary
15-11-09, 21:58
metti tutto nuovo iniziando dal cavo come ho fatto io ....e poi tutto ok.

l'antennista mi sconsiglia di tirare i cavi, non sa se poi riuscirà a farli passare di nuovo, e soprattutto se riuscirà ad estrarli, ma ti ripeto il segnale è abbastanza buono, volevo solo capire che tipo di antenna potrei usare sia per analogico che per digitale.
grazie

elettrico.it
15-11-09, 21:58
a cutro in calabria dai miei suoceri non riesco a prendere sempre il pacchetto la 7 b timb 1.........ovvero........il segnale c'e'..ma manca a volte la qualita'.............che posso fare?..........antenna 10 rd fracarro amplificatore domag........ho provato anche la blu 420 ed il map 313...ma manca sempre la qualita'. riquoto il mio ms

elettrico.it
15-11-09, 22:00
l'antennista mi sconsiglia di tirare i cavi, non sa se poi riuscirà a farli passare di nuovo, e soprattutto se riuscirà ad estrarli, ma ti ripeto il segnale è abbastanza buono, volevo solo capire che tipo di antenna potrei usare sia per analogico che per digitale.
grazie fracarro blu 420 per antenna........map 313 per amplificatore ......blv 6f per antenna canali rai.

elettrico.it
15-11-09, 22:03
ag-brasc.......sai dirmi qualcosa per quanto riguarda la qualita'?

gigio74
16-11-09, 11:45
ciao AG-brasc
volevo farti una domanda tecnica (scusa la mia ignoranza in materia), con il dig. terrestre se da due trasmettitori ricevo lo stesso mux, es. ch 40, da uno con qualita ottima e l'altro scarsa devo mettere lo stesso un filtro dalla parte di quello scarso o con i segnali digitali è diverso? se si, perdo o riduco i segnali sui ch adiacenti 39 41?
grazie per la disponibilità.
sono in zona all-digital provincia To

kappa31
16-11-09, 19:23
Ciao AG-Brasc.
Scrivo da Lucca, dovrei installare una antenna della Fracarro SIGMA 6HD. Il rivenditore dove l'ho acquistata, mi ha detto di integrare anche una antenna sempre della Fracarro Banda III monocanale a 4 elementi (4D-F), per continuare a vedere anche la televisione analogica. Oltre a queste antenne, ho comprato un'alimentatore stabilizzato e un amplificatore da palo. Il mio impianto attuale consiste in un punto presa TV collegato alla classica antenna ad alberello.
Mi potresti dare qualche consiglio per l'installazione?

Le due antenne che monterò sul solito palo, vanno indirizzate entrambe nella solita postazione (Monte Serra)? Devo rispettare qualche distanza tra esse?

Dopo aver collegato le due antenne all'amplificatore, porto l'uscita del cavo alla postazione TV. Poi lo collego all'entrata dell'alimentatore stabilizzatore a 12V e l'uscita la mando alla TV. Può andare bene questo procedimento?

desktopo
17-11-09, 10:27
Ciao a tutti, ho bisogno del vostro aiuto ragazzi!

Abito a Subiaco (RM), ho un impianto privato che avrà almeno almeno 20 anni !!!
Con un TV 32LG3000 della LG sia facendo una sintonizzazione automatica che manuale non ricevo neanche un canale :mad:
Prima dello Swith Off qualche canale si riceveva ma molto male.

Nel palazzo so che altre persone riescono a vedere tutti i canali, presumo quindi che la colpa sia del mio vecchio impianto anche se stasera vorrei provare un decoder esterno perchè quello integrato nell'LG credo sia un pò deboluccio.

QUI (http://www.otgtv.it/lista.php?code=RM98&posto=Subiaco) ci sono le varie emittenti della mia città.
Vorrei cambiare antenna e mi hanno parlato molto bene delle Fracarro ma non saprei proprio qualche scegliere nelle mie condizioni :eusa_wall:

Consigli ?

Grazie 1000!

bart1man
17-11-09, 16:23
ciao! benvenuto desktopo

come puoi vedere da pochi post addietro :D (il nr. 500) il mitico AG-brasc
cita di aprire sempre nuovi Thread sempre in questa stessa sezione tecnica
;)

sergio976
17-11-09, 21:46
Salve,

sono di Palermo ed ho uno strano problema con l'impianto terrestre. Premesso che ho sempre visto perfettamente il segnale analogico ( in linea d'aria sono di fronte a Monte Pellegrino da cui da sempre ci sono i ripetitori), da qualche tempo ho cominciato ad avere problemi di ricezione soprattutto nelle stanze lontane dall' antenna. Pensando che fosse un problema di antenna molto vecchia, l'ho cambiata con una nuova FRACARRO BLU 420 F. Per essere sicuro del puntamento l'ho collegata direttamente senza miscelatore ed ho visto che i canali si vedevano perfettamente. Poi ho inserito il miscelatore ( nuovo anche lui e funzionante) di banda uhf vhf sul palo. Il risultato è che nella tv più vicina al cavo d'antenna che entra nella cassetta con presa d'antenna vedo benissimo la tv terrestre e quella dtt ad eccezione della frequenza uhf 67 - 842 mhz ( rainews 24, raistoria,raisportpiù ecc...). Nelle altre stanze stessa situazione x il dtt e vedo male la tv terrestre. Pensando che si perda il segnale evidentemente ho pensato di mettere degli amplificatori di segnale da interni nelle singole stanze, ma non ho risolto ugiualmente. C'è un metodo x migliorare la situazione senza dovere rifare tutto l'impianto e senza far ripassare il filo in tutto l'appartamento nel sottotraccia??? Per altro ho notato che vi sono 2 fili, uno che arriva alla prima cassetta con presa d'antenna più vicina all'impianto servendo il primo televisore. Poi dalla stessa cassetta un altro filo passante che serve il resto dell' appartamento, ma non ho trovato partitori di segnale in nessuna delle altre cassette con presa d'antenna. Per cui credo che il filo sia solo entrante e uscente in ogni cassetta ma senza partitore.

Se c'è una soluzione rapida e che consenta di non dover smontare tutto l'impianto fammi sapere...Grazie. Sergio

AG-BRASC
19-11-09, 09:38
Ciao Sergio,
come dovresti aver letto più volte in questo lungo thread, per singoli problemi o questioni tecniche specifiche bisogna aprire un nuovo thread.
Specificando nell'oggetto in modo sintetico il problma, risalterà meglio, potrai quindi ricevere un maggior quantità di consigli dai nostri vari esperti e costituirà in modo migliore un'esperienza in più per gli altri lettori. ;)

AG-BRASC
19-11-09, 09:59
Ok, ok... Ho visto adesso la discussione che hai aperto in area tecnica.
Chiedo venia, questi giorni sono un po' incasinato e sto visitando il Forum in modo a volte frettololoso. :icon_rolleyes:

mckernan
21-11-09, 18:44
Dovendo procedere alla sistemazione dell'Impianto in vista dello Switch-Off volevo sapere se occorre rispettare i Criteri per l'installazione delle Antenne contenute nelle Norma CEI 12-15?

Distanza fra le Antenne (http://mckernan.interfree.it/Forum/distanze.htm)

Paolo

AG-BRASC
23-11-09, 16:05
Le norme e le regole di installazione degli impianti d'antenna restano sempre le stesse, segnali analogici o digitali che siano, switch off effettuato o meno. ;)

Tuner
23-11-09, 17:15
Nella tabella al link c'è un errore, non c'è bisogno di spaziare 12 metri una VHF b3 ed una UHF di b5.:lol:
...comunque avrei qualcosa da ridire su quelle tabelle, che non tengono conto di vari fattori, fra cui il tipo di antenna e soprattutto delle dimensioni e di certi riflettori a diedro od a cortina, tipici delle antenne a larga banda.
In una parola, quelle tabelle sono semplicistiche e potrebbero non risultare sufficienti ad evitare problemi di interazione in particolari situazioni.
Attenzione anche alla distanza minima dal tetto, specialmente in VHF.
;)



Dovendo procedere alla sistemazione dell'Impianto in vista dello Switch-Off volevo sapere se occorre rispettare i Criteri per l'installazione delle Antenne contenute nelle Norma CEI 12-15?

Distanza fra le Antenne (http://mckernan.interfree.it/Forum/distanze.htm)

Paolo

mckernan
23-11-09, 18:40
Le norme e le regole di installazione degli impianti d'antenna restano sempre le stesse, segnali analogici o digitali che siano, switch off effettuato o meno. ;)


Nella tabella al link c'è un errore, non c'è bisogno di spaziare 12 metri una VHF b3 ed una UHF di b5.:lol:
...comunque avrei qualcosa da ridire su quelle tabelle, che non tengono conto di vari fattori, fra cui il tipo di antenna e soprattutto delle dimensioni e di certi riflettori a diedro od a cortina, tipici delle antenne a larga banda.
In una parola, quelle tabelle sono semplicistiche e potrebbero non risultare sufficienti ad evitare problemi di interazione in particolari situazioni.
Attenzione anche alla distanza minima dal tetto, specialmente in VHF.
;)

Quando avevo rifatto l'Impianto nel 2006 non avevo tenuto conto di queste tabelle che ho trovato sfogliando un vecchio numero di "Cinescopio"sulla normativa CEI 12-15.
Credo che prima dello Switch-Off procederò ad una piccola messa a punto dell'Impianto!

Grazie Mille per le cortesi risposte!

Paolo

P.S.
@AG-Brasc
Ti vedo impegnatissimo per lo Switch-Off
Grazie ancora per i preziosi consigli!

cococosti
24-11-09, 11:19
Salve,
grazie per chi ha pubblicato la tabella con le distanze (l'avevo persa di vista)
Dovendo rifare ex-novo un impianto, vale sempre la regola della distanza di mezzo lambda da terra dell'antenna che lavora alla più bassa frequenza?
(ps: facendo così dovrei dare un po' di guadagno in più all'antenna)
Non ho ancora trovato la norma in giro e devo ancora spulciare i documenti DGTVI..
Saluti

AG-BRASC
24-11-09, 11:53
La regola del lambda/2 (che poi corrisponde sostanzialmente alla lunghezza dell'elemento ove si connette il cavo) come distanza minima da opere murarie, suolo o altri elementi è sempre valida. ;)

mckernan
24-11-09, 12:11
Salve,
grazie per chi ha pubblicato la tabella con le distanze (l'avevo persa di vista)
Dovendo rifare ex-novo un impianto, vale sempre la regola della distanza di mezzo lambda da terra dell'antenna che lavora alla più bassa frequenza?
(ps: facendo così dovrei dare un po' di guadagno in più all'antenna)
Non ho ancora trovato la norma in giro e devo ancora spulciare i documenti DGTVI..
Saluti

Se può interessare:



.................................................. ..............."

Esempio di Calcolo per il Dimensionamento del Palo di sostegno secondo la Norma CEI 12-15

Si vuole dimensionare il sostegno di un Sistema di Antenne costituito da:

n.1 Antenna UHF
n.2 Antenna VHF-III
n.1 Antenna FM

Si richiede di determinare:

a) Lunghezza Minima necessaria del Sostegno

La Lunghezza Minima del sostegno dipende dalle Distanze fra le varie Antenne, dalla Distanza dell'Antenna + Bassa dal Tetto e dalla Spaziatura di Fissaggio delle Staffe.

Disponendo le Antenne in questo ordine partendo dall'Alto:

1) Antenna UHF
2) Antenna VHF-III
3) Antenna VHF-III
4) Antenna FM

Considerando il caso di Antenne parallele o divergenti entro 20° risulta che le distanze sono tutte di 1.0m. come ricavato dalla seguente tabella:

Distanza fra le Antenne (http://mckernan.interfree.it/Forum/distanze.htm)

Quindi la Lunghezza del Sostegno sarà:

Parte del Sostegno occupata dalle Antenne = 3 x 1.0m = 3.0 m
Distanza Minima fra l'Antenna + Bassa ed il Tetto = 1.8 m
Parte del Sostegno destinata al Fissaggio (Almeno 1/8 della Lunghezza Libera) = 0.6m
Lunghezza Totale Minima del Sostegno = 5.4m

b) Momento Flettente risultante per le Antenne

Il Momento flettente Mr in corrispondenza della Sezione di Fissaggio della Staffa Superiore del Sostegno (Vento con Velocità Massima di 100Km/h):
Viene calcolato sommando i contributi delle Singole Antenne:

Antenna UHF > 26 Elementi > S = 0.028 m2 > P = 20 N > L = 4.8 m > PL = 96 Nm
Antenna VHF-III > 10 Elementi > S = 0.060 m2 > P = 42 N > L = 3.8 m > PL = 160 Nm
Antenna VHF-III > 13 Elementi > S = 0.076 m2 > P = 53 N > L = 2.8 m > PL = 148.5 Nm
Antenna FM > 4 Elementi > S = 0.068 m2 > P = 48 N > L = 1.8 m > PL = 86.5 Nm

Il Momento Flettente dovuto alle sole Antenne risulta:

Ma = 491 N/m

c) Tipo di Sostegno

Si deve scegliere quindi un Sostegno di 5,4m di Lunghezza che può essere costituito da 2 Tronconi di Tubo di 2.7m ciascuno, quello Superiore di Diametro 48,3 e Spessore 2.6 mm e quello Inferiore di Diametro 60.3 e spessore 2.9 mm.
Il Carico del Vento sul Tubo dà origine ad un Momento Flettente pari a:

Mp = 409 Nm

essendo il Massimo Momento Flettente Totale della Sezione di Fissaggio della Staffa Superire di 900 N/m dalla relazione:

W = Mls

dove:

W = Modulo di Resistenza del Tubo
s = Tensione Ammissibile dell'Acciaio assunta pari a 150x10E6 N/m2 (15 Kg/mm2)

Si ricava:

W = 6.0x10E6 m3

Poiché il Tubo scelto per il Tratto Inferiore (60.3 x 2.9 mm) ha un valore del Modulo di Resistenza W pari a 7.9x10E6 m3, non sono necessarie Controventature di Rinforzo.
Si prescinde dal Calcolo delle Deformazioni Elastiche dovute all'Azione del vento poiché esse non compromettono il funzionamento del Sistema d'Antenna.

d) Prova Statica di Resistenza

Secondo le prescrizioni, è necessaria una Prova Statica per le pareti del fabbricato sottoposte a sollecitazioni.

".................................................. ...........

Sicuramente Tuner e AG-Brasc ti potranno dare ulteriori informazioni.


Nella tabella al link c'è un errore, non c'è bisogno di spaziare 12 metri una VHF b3 ed una UHF di b5.:lol:


Tuner, Grazie per la segnalazione!
Procedo alla Correzione.

Paolo

Tuner
24-11-09, 16:17
A mio parere, mezz'onda può essere insuficiente.
All'onda diretta si somma sempre quella riflessa dal terreno sottostante ed seconda della fase, i segnali si sommano o si sottraggono.
http://www.qsl.net/oz1rh/gndgain/image17.gif
Se il tetto si estende a sufficienza da rappresentare un piano di terra, e la cosa è molto probabile in VHF, praticamente sicura in UHF, succede che collocando l'antenna a mezz'onda perdiamo vari dB di segnale, per segnali provenienti da bassi angoli (orizzonte).
http://www.qsl.net/oz1rh/gndgain/image20.gif
http://www.qsl.net/oz1rh/gndgain/image21.gif
http://www.qsl.net/oz1rh/gndgain/image22.gif
http://www.qsl.net/oz1rh/gndgain/image23.gif
http://www.qsl.net/oz1rh/gndgain/image24.gif
Meglio un'onda intera o più.
;)

PS Il principio dell'angolo di irradiazione (somma del segnale diretto e di quello riflesso dal terreno) si applica a tutte le antenne, dal dipolo alle direttive più elaborate.


La regola del lambda/2 (che poi corrisponde sostanzialmente alla lunghezza dell'elemento ove si connette il cavo) come distanza minima da opere murarie, suolo o altri elementi è sempre valida. ;)

AG-BRASC
24-11-09, 16:41
Cavolo, hai ragione! :evil5:

Aho, ho sempre 'sto vizio di confondere la lunghezza d'onda con lambda/2 invece che lambda e basta! :eusa_wall: :D

cococosti
24-11-09, 18:01
Salve,
grazie per le delucidazioni.
Io mi ricordavo 'sta cosa dagli handbook del mestiere, però dopo le vostre osservazioni son ricorso alle simulazioni (MMANA) ed ho visto che con meno di un lambda si diminuisce di un valore di 1-3dB, però si alza il lobo (perciò va bene chi abita vicino ai ripetitori se non vuole inclinare le antenne, come capita da me in quel di Capri, dove le antenne inclinate sono molte e di varia natura).
Grazie e Saluti

Tuner
24-11-09, 22:22
Wow! Conosci MMana.;)

Visto che ti diverti, potresti provare ytad http://www.astro.hr/ucionica/radioastronomy/antenna/ytad.zip
(è in dos)

cococosti
25-11-09, 00:15
http://www.astro.hr/ucionica/radioastronomy/antenna/ytad.zip
(è in dos)
Ci proverò a farlo funzionare.. però la vedo dura..
Cmq io scrivo perchè sono radioamatore, ma da qui a dire che io sappia fare l'antennista per le TV ce ne vuole un bel po'...hi

Tuner
25-11-09, 10:37
Lanciandolo da Vista si apre una finestra dos e mi pare che funzioni regolarmente. Su 98 andava, me lo ricordo. Su XP non ho modo di provare.
;)

zimimmo
30-11-09, 14:27
Salve, abito ad Amaseno (Fr), dovrei sostituire l'antenna e tutto il relativo impianto (privato) poichè quello che ho è piuttosto logoro ed antiquato, infatti pur essendo raggiunto dal DTT riesco a malapena a vedere i 3 canali rai e Mediaset...:crybaby2: :crybaby2: . Da premettere che non ho alcuna conoscenza tecnica in materia e considerato che l'impianto vorrei/dovrei farlo io avrei alcune domande da proporvi:
- potreste consigliarmi un modello di antenna e i relativi alimentatori da palo ed interno?
- su internet ho letto del modello Televes a 75 elementi, consigliate di acquistarla? in caso affermativo potreste anche indicarmi gli alimentatori da abbinare? Grazie 10000

AG-BRASC
30-11-09, 16:37
Ciao zimimmo e benvenuto. :)
Se hai letto il primo post di spiegazione (più molti altri inseriti di recente) saprai che per trattare singoli problemi bisogna aprire un nuovo thread in questa stessa sezione tecnica. Cita brevemente nell'oggetto la tua località e il tipo di problema tecnico, così che ai vari esperti salti subito all'occhio e tu possa aver il maggior numero possibile di suggerimenti. :icon_rolleyes:

zimimmo
30-11-09, 18:30
Ciao Brasc, grazie provvedo subito. :D

nula79
04-12-09, 11:08
salve a tutti sono nuovo del forum e devo dire che è veramente fatto bene spiegazioni dettagliate e molto comprensibili detto questo passiamo al mio "problema".
Come sapete da pochi giorni la campania è passata dall'anologico al digitale ed ho deciciso di acquistare una nuova antenna nel mio caso una (emme esse serie 3-LINE 45TL) da premettere che io abito in una zona (gragnano NA) che riceve il segnale da Monte faito, la domanda che volevo porvi è la seguente, l'antenna che ho acqistato come va montata? in verticale o in orizzontale? da dire che io l'ho montata come da istruzioni e cioe come la fa vedere montata sul sito (http://www.emmeesse.it/) pero la domanda nasce perche parlando con qualcuno mi diceva che forse va montata al contrario, vi ringrazio in anticipo per la risposta e alla prossima.

AG-BRASC
04-12-09, 11:42
Ragazzi ma li leggete i post nei thread...? :eusa_wall:
Per quesiti / situazioni personali BISOGNA APRIRE UN NUOVO THREAD in questa stessa sezione tecnica! :evil5:

Perdona la franchezza nula79, lo so che sei appena arrivato nel Forum, ma saranno più di cento post che lo si continua a ripetere (incluso il primo post, dove ciò è richiesto a caratteri cubitali). :icon_rolleyes:
Ad ogni modo benvenuto nel Forum. :)

lameguest
05-12-09, 11:10
Salve, abito a Formia e volevo un aiuto per modificare l'impianto in modo da ricevere anche RaiTre Lazio, non so se meglio da Gaeta (Monte Orlando E6 Pol h) o Formia (Castellonorato E9 Pol V). In particolare volevo sapere con che antenna sostituire una vecchia Fracarro 4B che credo riceva solo la I banda e come effettuare il puntamento. Grazie infinite!

Alfy81
06-12-09, 10:19
Ciao volevo chiedere un consiglio,ho montato un antenna direttiva a casa di mia nonna,si trova a poggioreale napoli,il problema che davanti al suo palazzo ha il centro direzionale,ho puntato l'antenna verso camaldoli,ma se come qualita' sulla rai riesco ad arrivare al 97 per cento,come livello del segnale non supera il 63/64 ho provato ad alzare l'antenna,ad abbassarla ma il max che si riesce a ricevere e' quello puo' essere un problema?invece i canali mediaset come qualita' non supera il 70 e il livello e' sempre 64 cosa mi dici a quanto bisogna arrivare in media come livello del segnale?

piersan
10-12-09, 17:49
Salve, abito a Formia e volevo un aiuto per modificare l'impianto in modo da ricevere anche RaiTre Lazio, non so se meglio da Gaeta (Monte Orlando E6 Pol h) o Formia (Castellonorato E9 Pol V). In particolare volevo sapere con che antenna sostituire una vecchia Fracarro 4B che credo riceva solo la I banda e come effettuare il puntamento. Grazie infinite!

Ti consiglio di sostituire l'antenna con una Fracarro 6E512, che riceve tutta la banda III VHF e può essere quindi usata sia per il canale E6 in pol. or., sia per l'E9, in questo caso con l'aggiunta del supporto PV1 per il montaggio in pol. vert.

piersan
10-12-09, 17:54
Ciao volevo chiedere un consiglio,ho montato un antenna direttiva a casa di mia nonna,si trova a poggioreale napoli,il problema che davanti al suo palazzo ha il centro direzionale,ho puntato l'antenna verso camaldoli,ma se come qualita' sulla rai riesco ad arrivare al 97 per cento,come livello del segnale non supera il 63/64 ho provato ad alzare l'antenna,ad abbassarla ma il max che si riesce a ricevere e' quello puo' essere un problema?invece i canali mediaset come qualita' non supera il 70 e il livello e' sempre 64 cosa mi dici a quanto bisogna arrivare in media come livello del segnale?

Se la qualità arriva a 97% va benissimo, il livello nn è poi così importante, almeno se non scende sotto una certa soglia, ma al quel punto di solito scende anche la qualità... Non esistono riferimenti certi per livello e qualità del segnale indicati dai decoder, perché questi ultimi non sono tarati tutti in uguale modo. Bisognerebbe misurare il segnale alla presa con un misuratore di campo... Ma se non hai problemi di ricezione direi che non ce n'è bisogno... Puoi benissimo posizionare l'antenna e regolare l'ampli con gli indicatori del decoder, stando attento soprattutto alla barra della qualità e al BER, se il tuo decoder lo riporta, che deve essere più basso possibile (10 -7).

piersan
10-12-09, 18:02
Ciao a tutti, ho bisogno del vostro aiuto ragazzi!

Abito a Subiaco (RM), ho un impianto privato che avrà almeno almeno 20 anni !!!
Con un TV 32LG3000 della LG sia facendo una sintonizzazione automatica che manuale non ricevo neanche un canale :mad:
Prima dello Swith Off qualche canale si riceveva ma molto male.

Nel palazzo so che altre persone riescono a vedere tutti i canali, presumo quindi che la colpa sia del mio vecchio impianto anche se stasera vorrei provare un decoder esterno perchè quello integrato nell'LG credo sia un pò deboluccio.

QUI (http://www.otgtv.it/lista.php?code=RM98&posto=Subiaco) ci sono le varie emittenti della mia città.
Vorrei cambiare antenna e mi hanno parlato molto bene delle Fracarro ma non saprei proprio qualche scegliere nelle mie condizioni :eusa_wall:

Consigli ?

Grazie 1000!

Scusa l'ovvietà (ma non troppo) della mia domanda: sei sicuro che il tv abbia fatto la sintonia dei canali digitali? e non solo quella degli analogici? A me è capitato più di una volta di intervenire in casa di persone che avevano questo tipo di problema...

Thor66
11-12-09, 19:49
Ciao,vorrei sapere gentilmente, quali sono i migliori cavi d'antenna,sia quelli normali,che i mini cavetti? e possibilmente dove comprarli,online chiaramente


poi volevo chiedervi ancora una,

abito in un palazzo dove l'impianto e centralizzato,però centralizzato vecchia maniera,cioè a caduta,praticamente dipendo da quello di sopra, in effetti in ingresso tengo un cad Fracarro,ho sentito dire che i cad assorbono molto,come posso sostituire questo cad con qualcosa che assorba meno segnale?

AG-BRASC
12-12-09, 19:02
Non saprei dirti dove compreare on-line... Però i Cavel di solito sono di buona qualità.
In linea generale, basta comunque che non siano quelli di sezione sottile e che abbiano una buona schermatura (calza abbastanza "fitta" e quella sorta di stagnola che avvolge il tutto). Solitamente, sempre in linea molto generale, quelli dichiarati adatti anche per il segnale satellitare hanno queste caratteristiche. ;)

Per la situazione di casa tua sarebbe invece meglio aprire un thread apposito, anche se rilancerei con una domanda... In che senso i CAD Fracarro "assorbono molto"? :eusa_think:
Si tratta semplicemente di componenti passivi che servono a prelevare una piccola percentuale di segnale per delle prese derivate, lasciando pressoché inalterata l'uscita passante che prosegue verso altri piani sottostanti... Né più né meno ciò che fanno tutti i derivatori passanti di qualunque marca (sempre a seconda dei modelli e del tipo di attenuaizone necessaria).
Hai letto in questo thread la parte dove parlo appunto di partitori e derivatori? Se vai al primissimo post, in fondo trovi una serie di link tra i quali uno che rimanda all'argomento partitori/derivatori. ;)

mutu
18-12-09, 12:34
chiedo aiuto,
ho necessità di sintonizzare il mux di mediaset 1 quello del calcio premium, in mia sede lo ricevo perfettamente a 50 metri su un'altro fabbricato ( senza ostacoli particolari ) stessi valori circa, con il misuratore di campo riesco a sintonizzare il mux, ma con il decoder niente, ho provato altri decoder ma niente, il valore diverso dalle due misurazioni stà nel fatto che dove lo ricevo regolarmente ( mia sede ) il livello di potenza e di circa 62dbv mentre sull'altro sito e di circa 80 dbv, ho il sospetto che la potenza sia troppo elevata essendo un impianto condominiale proverei attenuare il segnale con un partitore/derivatore per abbassare di 12-18dbv la presa in
oggetto
che mi dite?

antonioST4
18-12-09, 13:47
80 dBuV, per alcuni ricevitori, sono un' enormità.

In ogni caso sei fuori norma (74dBuV con + di 20 canali distribuiti); io mi terrei sui 60-65dBuV e riproverei.

Tuner
18-12-09, 16:54
Prima di modificare l'impianto, proverei a vedere che succede interponendo un banale attenuatore da 20 dB all'ingresso del decoder.
Se non migliora, il problema è a monte.
;)

dalby
18-12-09, 17:16
Concordo con tuner. Se il tuo decoder è con uscita passante (TV-OUT) dovrebbe avere un "Driver" e se son come quelli della tecnisat con segnali sopra i 70 dB/uV intermodulano ed addio segnale. Prova ad attenuare di 20 dB e sappici dire. A presto

mutu
18-12-09, 17:40
Vi ringrazio per i consigli, avevo provveduto ad attenuare il segnale con un derivatore -18dbv con risultato positivo, era un decoder Humax 3600 usato per un bar
grazie a tutti

antonioST4
18-12-09, 17:43
humax...sei incappato proprio in uno dei più suscettibili....

mutu
18-12-09, 18:24
è l'unico he prevede MP per offerta club

Lukino992
18-12-09, 22:13
Ciao abito in Veneto, a Rosà, provincia di Vicenza, prendo tutti i mux nazionali + alcune reti locali, tranne i mux rete a e rai a.

La mia TV ha il dtt incorporato ed è una Philips. Ho provato molte volte a rifare la ricerca di nuovi canali, ma non ha sortito alcun effetto. La funzione di ricerca manuale funziona solo impostando i Mhz.

Da cosa può dipendere? Che sia da modificare la posizione dell'antenna? Oppure nella mia zona non arrivano proprio?

Lukino992
18-12-09, 22:24
Ok, risolto il problema. Ricontrollando al sito di dgtvi ho visto che mancano proprio questi 2 mux. Quindi dovrò aspettare il secondo semestre 2010 con lo switch-off.

Grazie lo stesso. Ciao

raffaeleboss
23-12-09, 15:47
Salve, una curiosità, sapete dirmi come mai con la mia Fracarro BLU420F UHF prendo un mux sul canale H1 VHF?:eusa_think:

AG-BRASC
23-12-09, 16:07
A volte può capitare di ricevere un dato canale, se abbastanza forte, non facente parte della gamma di frequenze per cui è concepita un'antenna, specie se non intervengono filtraggi più drastici come un ingresso di banda specifico di un miscelatore o un amplificatore (ad es. se l'antenna è direttamente collegata all'utilizztore finale).
Questo perché il taglio dell'antenna non è mai così drastico come quello garantito dall'intervento di un filtro di banda previsto su miscelatori, amplificatori, centralini, ecc.


@ marko.988

Per le questioni tecniche specifiche, cioè non a carattere generale (come previsto da questo thread) bisogna aprire un nuovo thread, sempre qui in area tecnica, come spiegato già molte volte. ;)

marko.988
23-12-09, 16:25
A volte può capitare di ricevere un dato canale, se abbastanza forte, non facente parte della gamma di frequenze per cui è concepita un'antenna, specie se non intervengono filtraggi più drastici come un ingresso di banda specifico di un miscelatore o un amplificatore (ad es. se l'antenna è direttamente collegata all'utilizztore finale).
Questo perché il taglio dell'antenna non è mai così drastico come quello garantito dall'intervento di un filtro di banda previsto su miscelatori, amplificatori, centralini, ecc.


@ marko.988

Per le questioni tecniche specifiche, cioè non a carattere generale (come previsto da questo thread) bisogna aprire un nuovo thread, sempre qui in area tecnica, come spiegato già molte volte. ;)

ok.....ho aperto una nuova discussione in area tecnica! ;) ;)

AG-BRASC
23-12-09, 16:36
Ottimo, si continua lì allora (a proposito, ti ho fatto già alcune domande). ;)

Nadine82
31-12-09, 13:23
ricevfo malissimo i canali, forse impainto vecchio..dopo essermi letta questo post, mi pare di capire che dovevo aprirne uno apposito in discussioni tecniche

ecco fatto

http://www.digital-forum.it/showthread.php?p=1503739#post1503739

ciao Nadine;)

AG-BRASC
02-01-10, 00:55
Ben fatto, Nadine. Buon anno. ;)

signolo
09-01-10, 12:51
Salve sono nuovo del forum, e avrei veramente bisogno del vostro aiuto! Dovrei rifare l'impianto antenna per il DTT ma nn saprei da dove cominciare... vorrei sapere quali antenne mi servirebbero(di buona Marca), come e dove puntarle, e quale amplificatore di segnale collegare a tali antenne, e in somma di tutto l'occorrente!! avendo in casa 5 Televisori in 5 stanze differenti ovviamente , vi servirà sapere la mia località, abito in un paese della Campania, Montella in provincia di avellino... Vi ringrazio anticipatamente spero di ricevere una vostra risposta Grazie!!!!

Cordiali saluti Signolo!!

signolo
09-01-10, 12:53
Ho aperto un post in discussioni tecniche aiutatemi vi prego!!!!!!!!!Grazie!!!!!

http://www.digital-forum.it/showthread.php?p=1517272#post1517272

AG-BRASC
09-01-10, 14:16
Un attimo... Arrivo! :D
...Nel frattempo, se non l'hai già fatto, descrivi sul thread che hai aperto dove ti trovi esattamente, così da capire cosa puoi realmente ricevere. ;)

moky78
09-01-10, 14:20
anche io ho aperto un post nella sezione tecnica, quando hai tempo..

signolo
09-01-10, 14:36
Serve pure via e numero civico???

bart1man
09-01-10, 18:42
Come Postare su DTT discussioni tecniche

Ciao a tutti, ho creato questa piccola miniguida, per dare un aiuto a chi vuole postare su questo forum, per risolvere un qualsiasi problema per il proprio impianto di antenna Tv, dopo numerosi post che ho letto e visto in giro per il forum, ho constatato che numerose volte alcuni sono poco chiari o altri descritti in modo sbagliato …..

il tutto perché’ non si legge il thread in evidenza in prima Pagina ( del post qui sotto, la parte scritta in rosso ) del mitico AG-brasc moderatore e collaboratore a realizzare questo forum di discussioni tecniche

http://www.digital-forum.it/showthread.php?t=61336

premetto che questo non deve essere la BIBBIA !!, perché uno può fare come crede … :D :D

Parte 0. Indicare sempre nel titolo la città e il tipo di problema

( es. Trevi provincia di PG , problema antenna rotta )

Parte 1. Indicare sempre l’ubicazione dell’impianto ed età presunta

( es. Trevi ,zona bassa : può andar bene, così non si viola la privacy )
( se si vuole, si possono mettere + dettagli tipo Coordinate Geografiche Usando Google Earth …. Addio privacy )

Parte 2. Indicare quali e quante Antenne sono montate ed età presunta

( Indicare se Antenna Condominiale o per Singola Abitazione )
( se possibile, aggiungere foto delle stesse di come sono attaccate )
( se si sa, indicare la direzione del puntamento, quale trasmettitore )http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=893217&postcount=14

Parte 3. Indicare se sul palo ci sono elementi attaccati al palo


( es. miscelatori da palo, amplificatori da palo, preamplificatori x antenne ecc …. )
( se si sa, indicare la marca e modello del dispositivo )
( se si può, fare delle foto del dispositivo con le connessioni visibili )

Parte 4. Indicare sempre il cavo usato, il diametro e l’età presunta


( di quello esterno attaccato alle antenne )
( di quello interno nella distribuzione del segnale )
( se si sa, anche la marca )
( se si sanno, magari anche le lunghezze approssimative dei cavi per ogni collegamento )

Parte 5. Indicare quali elementi ci sono nella distribuzione del segnale


( es. partitori, derivatori, centralini mix satellite + tv , alimentatori ..… ecc ... )
( se possibile indicare la marca e modello dell’elemento )
( se si sanno, indicare le caratteristiche )
( se possibile fare delle foto con le connessioni visibili )

Parte 6. Mettere uno schemino anche semplice di come è fatto l’impianto, magari usando anche PAINT di Windows

Parte 7. Indicare sempre quante sono le prese Tv, come sono collegate e disposte nella casa


( es. 5 prese Tv a muro al 1° piano + 2 prese tv volanti piano terra …. )
( se possibile indicare se sono passanti ….. filo tv arriva in ingresso e poi esce per proseguire altra presa )
( se possibile indicare la marca e modello della presa )
( se possibile fare una foto con la presa aperta per vedere le connessioni )

Parte 8. Indicare sempre quanti e quale TV o decoder sono collegati


( es. samsung le32a656 con DDT incorporato, adb 2100, ecc.. )
( se possibile indicare marca e modello Tv o decoder )

Parte 9. Descrivere il Problema !! ( impresa un po’ ardua )


Cercate di essere il più semplice possibili con le parole, non usate parole troppo tecniche, perché a volte se non si é più che pratici e tecnici si usano termini inappropriati per descrivere e si possono scambiare amplificatori per alimentatori , partitori per derivatori …. Ecc. ecc.
( se possibile fare una foto del problema che si presenta sul TV )

Parte 10.
PER ultimo ma Più importante di tutto.. Una volta aperto il Thread / Post
per il vs. problema, usate sempre quello per eventuali futuri problemi. ( sempre riguardanti a quell'impianto )
Cosi non si rifanno sempre le stesse domande più volte, e si ha cosi un quadro più completo della situazione.
Cosi si può dare un consiglio fin da subito, più mirato a risolvere il problema .....

praticamente ….. per Ogni Impianto antenna TV uguale Thread diversi

citando AG-Brasc: “Questo perché la descrizione nell'oggetto del thread del vostro problema tecnico lo metterà meglio in risalto e potrà sempre essere uno spunto in più o un utile confronto con le problematiche di altri utenti, quindi un sicuro arricchimento di esperienza reciproca"


OK, ma fatte le foto ???? Ecco qui come inserirle !! ( lo stesso vale per i disegni fatti con PAINT di Windows )

Andate su questo sito

http://www.imageshack.us/

sul campo BROWSE cercare la vostra cartella sul computer dove avete memorizzato la Vs. foto

selezionatela e poi cliccare sul campo azzurro CARICA ADESSO

finito il caricamento dell’immagine, copiate il link dove scritto FORUM MINIATURA ( il 6° partendo dall’alto alla sinistra del monitor )
dopo copiato Incollatelo nel post.

FATTO

Edit by AG-brasc - C'è anche un altro ottimo sito per il caricamente delle immagini: http://www.imagestime.com/. La procedura da seguire è praticamente la stessa, ma il link da utilizzare per l'inserimento nel forum è il quarto. ;)

E con questo penso che sia tutto !!!
Spero di aver fatto cosa gradita per i nuovi utenti ( penso anche per quelli + datati )

Se ci sono altre cose da fare o scrivere, dite la vostra ! O mandatemi un msg

ummbuto
11-01-10, 18:54
Salve gente ,, Mi sono appena iscritto , volevo avvalermi della vostra esperienza per aiutarmi a scegliere quale antenna comprare..
Vi dico già che mi serva l'antenna di tipo uhf , da montare polarizzata in verticale, e che i mux che mi servono sono a 10-16km di distanza e sono ostacolati da qualche collina.


Sto creando l'intero impianto , considerando che prendero un amplificatore miscelatore da palo fracarro map315 , alimentatore , e cavo da 6mm..

Il mio dubbio riguarda l'antenna.. quale fra queste mi consigliate di prendere?
Io personalmente sono intenzionare a prendere la telewire

Fracarro BLU420F

http://cgi.ebay.it/ANTENNA-DTT-UHF-21-69-FRACARRO-BLU420F_W0QQitemZ330386305396QQcmdZViewItemQQptZPa rabole_Antenne_interne_Ripetitori_LBN?hash=item4ce c8ef174

Telewire

http://cgi.ebay.it/ANTENNA-UHF-TV-DIGITALE-TERRESTRE-25-ELEMENTI-TELEWIRE_W0QQitemZ330390548495QQcmdZViewItemQQptZP arabole_Antenne_interne_Ripetitori_LBN?hash=item4c eccfb00f

Antenna 50 elementi

http://cgi.ebay.it/ANTENNA-DIRETTIVA-52-ELEMENTI-BANDA-UHF-PER-DDT_W0QQitemZ230420527396QQcmdZViewItemQQptZParabo le_Antenne_interne_Ripetitori_LBN?hash=item35a6223 924

Grazie

bart1man
11-01-10, 20:41
@ ummbuto

please, vedi post appena sopra , a quello che hai scritto !!!

cosi, molte + persone vedranno la tua richiesta, e prima riceverai una risposta..

ciao

lupinvv
12-01-10, 15:00
un consiglio per me?

http://www.digital-forum.it/showthread.php?p=1522520#post1522520

Ovlas
14-01-10, 15:57
Ciao ragazzi sono nuovo e mi occore un aiuto... oggi ho montato una nuova antenna sperando di vedere tutti i canali del DTT, ma purtroppo dopo aver tolto le mie vecchie antenne e montata la nuova con nuovo aplificatore e alimentatore vedo solo pochissimi canali e solo su una tv mentre sulle altre niente... cosa ho potuto sbaglaire secondo voi??? come posso rimediare???
-antenna:Antenna UHF DTT 42 elementi, riflettori ed elementi in alluminio, dipolo con connettore a F,angolo apertura orizzontale 20° - verticale 23°, rapporto av.-ind. >28 db
-aplificatore: Amplificatore da palo AM-316 (alcad), 2 ingressi uhf regolabili 24/40 db, 1 ingresso vhf regolabile 8/30db, assorbimento 45ma, tensione di lavoro 12 v
-alimentatore: Alimentatore AL 105 (alcad)2 uscite, tensione di uscita 12v, corrente max 100ma
Televisori 5
Zona dove risiedo Casamicciola Terme, Ischia, Napoli.
Ringrazio già da ora tutti coloro che possono aiutarmi :)

AG-BRASC
14-01-10, 16:07
Benvenuto nel Forum.
Come detto e ridetto decine di volte (bastava leggere anche poco sopra, non è che fosse richiesto 'sto sforzo), per le questioni specifiche va aperto un nuovo thread in questa stessa sezione tecnica. Grazie.

Ovlas
14-01-10, 16:25
Benvenuto nel Forum.
Come detto e ridetto decine di volte (bastava leggere anche poco sopra, non è che fosse richiesto 'sto sforzo), per le questioni specifiche va aperto un nuovo thread in questa stessa sezione tecnica. Grazie.

Fatto e scusami... :)

andrea88
16-01-10, 22:25
Buona Sera a tutti!! sono nuovo appena registrato! Fin da piccolo ho sempre avuto la passione per le antenne (vedevo dove erano puntate, addirittura le disegnavo lol!:D ) anche se è solo da poche settimane che leggendo il vostro forum mi sto "informando" sulle varie tecnologie.. ;)

Io sono di Ferrara e attualmente ho grossi problemi di ricezione canali DTT (il mux A rai non si vede e quel poco che vedo ha grossi problemi di squadrettamenti e assenza segnale).... Prima però di postare un thread specifico, volevo capire bene come è fatta la mia antenna.... :D Allora questa è la foto...

http://img686.imageshack.us/img686/7148/pict3111.th.jpg (http://img686.imageshack.us/i/pict3111.jpg/)

Se ho capito bene la più in alto è una UHF "Yagi".... Mi pare ad occhio che sia indirizzata verso Serramazzoni (da dove vedo mediaset in analogico)... Mentre per le ultime due non avrei idea di che tipologia siano, quindi chiedo a voi... (Forse per la RAI di colle Venda??)


Chiudo con una chicca, dicendo che l'unico modo con cui vedo OTTIMAMENTE il mux mediaset dvb 2 e il mux B rai è questo sistema con antennino da TV Mivar 19" anni '90 e zapper Audiola da 30€.... :O :D

http://img130.imageshack.us/img130/3251/pict3112.th.jpg (http://img130.imageshack.us/i/pict3112.jpg/)

p.s. Mi scuso in anticipo se ho sbagliato thread... Ma era solo per sapere la tipologia del mio impianto, tutto qui...;)

Tuner
16-01-10, 23:49
Le tue antenne sono tutte Yagi.
Si definisce allineamento Yagi un sistema direzionale (di antenna) realizzato con un solo elemento attivo e con tutti gli altri passivi (cioè non collegati alla linea di discesa).
...se ti interessa approfondire come funziona una Yagi, puoi leggere qui un accenno: http://www.mcc.is.it/modules.php?name=News&file=article&sid=69

L'antenna che hai in alto sul palo è una variante della semplice yagi per ottenere un sistema a larga banda (UHF), l'orientamento mi pare proprio che sia verso l'appennino modenese.
Le due antenne più basse sono invece due yagi di canale (o gruppi di canale), sicuramente orientate verso il Venda (PD) per RAI1, RAI2 e RAI3.
;)

andrea88
17-01-10, 00:38
Ok capito!;) Grazie mille della spiegazione esaustiva... Ancora una domanda, sempre che non sia Off Topic :)

Ho notato che molte antenne a Ferrara sono orientate in questo modo... Ma quando ci sarà lo switch off, visto che il DTT trasmette dal Grattacielo, come si farà?? Bastano queste antenne?? :)

AG-BRASC
17-01-10, 02:45
Non dovresti avere problemi, in quanto i segnali DTT saranno trasmessi anche dall'Appennino Modenese (ad es. Serramazzoni, prima tra tutte).
Oltretutto si assisterà ad una vera e propria rivoluzione consistente nella totale riassegnazione delle frequenze di trasmissione ai vari Mux (canali digitali), per cui niente di più facile che già con l'attuale configurazione dell'impianto tu possa ricevere tutto ciò che ti interessa. ;)

Se vuoi, puoi già conoscere le frequenze (canali) che verranno assegnate ai vari Mux Nazionali tramite il thread seguente (parte finale del primo post, per le aree di switch off): http://www.digital-forum.it/showthread.php?t=761 ;)

la grotteria
21-01-10, 11:40
al momento la migliore antenna per digitale terrestre che modello è, che marca è e quanto viene a costare, siccome volevo sostituire la mia antenna che è vecchia anche se mi fa vedere i canali ho notato che per alcuni mi da una potenza e una qualità si segnale poca comunque per montarla ci pensa mio padre

QUINDI LA MIGLIORE ANTENNA O IL MIGLIORE IMPIANTO DI ANTENNA PER DIGITALE TERRESTRE QUALE E'? E QUANTO COSTA

Tuner
21-01-10, 11:45
Non esiste una miglior antenna ed un miglior impianto in generale.
Esistono una serie di ottime soluzioni (equivalenti)... che però devono essere adatte alla specifica situazione locale.
;)

AG-BRASC
21-01-10, 11:51
Nel frattempo, visto il ripetersi di domande sempre con richieste simili tra loro, invito di nuovo a leggere con attenzione per intero il primissimo post di questo thread.
Mi rendo conto che il primo post è piuttosto lungo, ma contiene una buona dose di ''informazioni-chiave''... :wink:

la grotteria
21-01-10, 12:08
Non esiste una miglior antenna ed un miglior impianto in generale.
Esistono una serie di ottime soluzioni (equivalenti)... che però devono essere adatte alla specifica situazione locale.
;)

si ma io chiedevo in linea di massima un antenna nuova per digitale terrestre quanto mi viene a costare? e che modello mi consigli io al momento prendo tutti i canali alcuni tipo sportitalia, i canali rai con una potenza di segnale migliore ma li vedo cmq quindi un consiglio? che modello mi consigli di antenna e quanto mi costa

la grotteria
21-01-10, 12:16
Non esiste una miglior antenna ed un miglior impianto in generale.
Esistono una serie di ottime soluzioni (equivalenti)... che però devono essere adatte alla specifica situazione locale.
;)

perchè ad esempio al momento mi dice a volte segnale debole, e cmq ho visto con il nuovo digitale 7900 telsystem hd che ho alcuni canali tipo sportitalia che prendo con qualità 11% e potenza 30% altri tipi raiuno raidue raitre in digitale terrestre li prendo sempre ma con qualità ho notato al 30% e potenza al 55% e infatti in questi canali mi spunta la barra dell'interattività ma non mi viene piu caricata mentre canale 5 in digitale terre stre che prendo con qualità e potenza al 95% mi viene caricata l'interattività, tuto cio mi lascia pensare che magari sia ora di sostituire l'antenna con una piu adatta per digitale terrestre

AG-BRASC
21-01-10, 12:54
E io ti ripeto che se leggi il primissimo post di questo thread trovi tutte le risposte. :evil5:
Oltretutto è IMPOSSIBILE dare un consiglio su un'antenna (o un sistema di antenne) più indicata senza neppur sapere dove si trova l'impianto e quali ripetitori è in grado di ricevere (e, come spiegato nel primo post, per soluzioni a situazioni specifiche bisogna aprire un nuovo thread in sezione tecnica, concetto ripetuto peraltro un numero di volte che definirei "preoccupante"). :icon_rolleyes:

ale83_webmaster
21-01-10, 15:02
E comunque non esistono antenne "per il digitale terrestre"!
Le antenne funzionano allo stesso modo sia per l'analogico che per il digitale, giusto AG-BRASC? ;)

AG-BRASC
21-01-10, 15:11
Infatti. ;)
...Come peraltro è ben chiarito proprio all'inizio di questo lungo thread, nel primo post che più volte sto invitando a leggere... :icon_cool:

Robertof_
27-01-10, 18:14
Salve a tutti! Ciao AG-BRASC e grazie per la tua fantastica guida!

Volevo chiedere un piccolo consiglio.
Possiedo un antenna, credo, a pannello (il pannello e' girato in orizzontale, cioe' come questa:
http://www.dgxstyle.net/sendimg/images/png/977849040/pannello.png
ma ripiegata a destra) piu' il pezzo 'lungo' sotto (non so come si chiami, praticamente e' un antenna a pannello normale e in basso all'asta il pezzo lungo, questo per intenderci:
http://www.dgxstyle.net/sendimg/images/png/1003112099/pezzolungo.png
Praticamente non ho nessun problema particolare, ma una cosa che mi infastidisce un po' e' che, durante il maltempo, la RAI comincia a vedersi male con quell'effetto pieno di puntini.

Inoltre non ricevo canali come RAINews 24 ecc, quelli che sono sull'altro MUX rai per intenderci.
Dimenticavo, abito a Quarto (NA).
Che mi consigli di fare? Credo che questa vada bene, ma magari mi puoi dare qualche suggerimento del caso, visto che io, diciamocelo seriamente, non ci capisco una cippa di queste cose! :P

Se hai bisogno di altre informazioni sono qui.

AG-BRASC
27-01-10, 20:16
Ciao e benvenuto nel Forum. :)
Non posso che ripetere quanto detto più indietro e cioè:
Per le questioni tecniche specifiche, cioè non a carattere generale (come previsto da questo thread) bisogna aprire un nuovo thread, sempre qui in area tecnica, come spiegato già molte volte. ;)
In questo modo un thread specifico con oggetto ben specificato avrà maggior risalto per gli esperti, anche della tua zona, che ti potranno dare meglio una mano.
Cerca di allegare una o più foto proprio del tuo impianto: per farlo puoi usare il sisto www.imagestime.com prendendo poi il quarto link di riferimento dalla pagina che seguirà il caricamente della/e foto. ;)

Robertof_
27-01-10, 21:09
Ok grazie, appena mi libero provvedero'.

Rizzy
28-01-10, 16:50
Chiudo con una chicca, dicendo che l'unico modo con cui vedo OTTIMAMENTE il mux mediaset dvb 2 e il mux B rai è questo sistema con antennino da TV Mivar 19" anni '90 e zapper Audiola da 30€.... :O :D

http://img130.imageshack.us/img130/3251/pict3112.th.jpg (http://img130.imageshack.us/i/pict3112.jpg/)



Evvai, ho trovato un altro fautore del BAFFO!!! (leggi la mia firma sotto)
Bravo, dobbiamo esportare la cultura del baffo, ha una efficienza che non mi sarei mai sognato.
:D

andrea88
29-01-10, 21:18
Evvai, ho trovato un altro fautore del BAFFO!!! (leggi la mia firma sotto)
Bravo, dobbiamo esportare la cultura del baffo, ha una efficienza che non mi sarei mai sognato.
:D

Già! :D

ringostars
02-02-10, 20:36
Salve mi chiamo Salvatore, abito a San Rocco di Marano(Napoli), cercavo un'aiuto, sul tetto ho una larga banda punatata al Faito, ma non ricevo bene il mux 47 48 49 50, mi sono accorto che puntanto a caserta con un'altra larga banda, ricevo benissimo i mux descritti, ma gli altri male, quindi ho inserito le due larghe bande nelle due direzioni, ma quando sono andate ad inserirle in un vecchio centralino fracarro, i due segnali uno orizzontale è l'altro verticale, all'uscita del centralino i mux si annullano. quindo ho dedotto che il mio centralino di vecchia generazione non è buono, volevo sapere se è possibile con un nuovo centralino forse specifico se risolvo il problema. Oppure i due segnali verticale è orizzontali non possono essere miscelati?. Nell'attesa porgo distinti saluti

EliseO
02-02-10, 20:52
Salve mi chiamo Salvatore, abito a San Rocco di Marano(Napoli), cercavo un'aiuto, sul tetto ho una larga banda punatata al Faito, ma non ricevo bene il mux 47 48 49 50, mi sono accorto che puntanto a caserta con un'altra larga banda, ricevo benissimo i mux descritti, ma gli altri male, quindi ho inserito le due larghe bande nelle due direzioni, ma quando sono andate ad inserirle in un vecchio centralino fracarro, i due segnali uno orizzontale è l'altro verticale, all'uscita del centralino i mux si annullano. quindo ho dedotto che il mio centralino di vecchia generazione non è buono, volevo sapere se è possibile con un nuovo centralino forse specifico se risolvo il problema. Oppure i due segnali verticale è orizzontali non possono essere miscelati?. Nell'attesa porgo distinti saluti

Benvenuto! Ti consiglio di leggere qui e, secondo le indicazioni, aprire in questa sezione, una tua discussione ad hoc:
http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1518056&postcount=559 (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1518056&postcount=559)

P.S.: Forse sarebbe il caso di chiudere questo thread, sfoltendolo di molti post inutili, conservando quanto serve e lasciando per ultimo il post sopra-linkato. E' soltanto un suggerimento per rendere più efficiente il tutto.

ringostars
02-02-10, 21:15
Salve mi chiamo Salvatore, abito a San Rocco di Marano(Napoli), cercavo un'aiuto, sul tetto ho una larga banda punatata al Faito, ma non ricevo bene il mux 47 48 49 50, mi sono accorto che puntanto a caserta con un'altra larga banda, ricevo benissimo i mux descritti, ma gli altri male, quindi ho inserito le due larghe bande nelle due direzioni, ma quando sono andate ad inserirle in un vecchio centralino fracarro, i due segnali uno orizzontale è l'altro verticale, all'uscita del centralino i mux si annullano. quindo ho dedotto che il mio centralino di vecchia generazione non è buono, volevo sapere se è possibile con un nuovo centralino forse specifico se risolvo il problema. Oppure i due segnali verticale è orizzontali non possono essere miscelati?. Nell'attesa porgo distinti saluti

AG-BRASC
03-02-10, 00:53
Ciao ringostars e benvenuto nel Forum. :)
Ho notato che hai seguito le indicazioni di bart1man circa i consigli per postare le richieste di suggerimenti tecnici... Solo che per farlo conviene sempre aprire un nuovo thread in questa stessa sezione (pagine DTT- Discussioni Tecnice -> pulsante "Nuovo Thread"), così salterà meglio all'occhio di tutti gli utenti e riceverai un maggior numero di onsili, senza appesantirequesta discussione che nasce più che altro per scopi informativi/didattici. ;)

massera
06-02-10, 20:56
Una domanda....
Quale è l'effetto delle onde estive di propagazione sul dtt?
quelle che arrivano da me sono principalmente dalla Sicilia, e sono ancora analogiche... mi piacerebbe che tipo di interferenze danno sul digitale.

AG-BRASC
07-02-10, 03:04
Più che il tipo di interferenza, ciò che conta è l'effetto.
La presenza di un'interferenza per propagazione si verifica esattamente allo stesso modo tra analogico e/o digitale.
In particolare, l'effetto di un'interferenza su un segnale digitale si manifesta con la riduzione o, nei casi peggiori, con la perdita del margine di protezione sotto il quale il segnale digitale non viene agganciato/sintonizzato.

Quando questa interferenza è di tipo analogico, provando a sintonizzare con la Tv in modalità analogica il segnale interessato dal problema, è altamente probabile scorgere tracce più o meno evidenti delle immagini del canale interferente.

Quando invece l'interferenza su digitale è pure di tipo digitale, sintonizzando in analogico non si vedrà nulla. Però, se l'interferenza per propagazione è di entità molto "pesante", allora potrà capitare che il Mux che si è abituati a ricevere venga sostituito da un altro segnale digitale almeno sino alla diminuzione/cessazione del fenomeno.

Qualcuno potrebbe però ipotizzare che, dopo il 2012, quando anche la Sicilia avrà effettuato lo switch, che l'adozione della SFN per i segnali in isofrequenza, permetterà di aggirare il problema, almeno per i Mux a carattere nazionale.
Devo però avvisare che, parlando di propagazione e quindi (il più delle volte) di segnali in arrivo da grandi distanze (dell'odine dei 90-100Km o più), tale tecnologia quasi certamente NON darà alcun vantaggio pratico, in quanto il funzionamento della SFN perde di efficacia se i segnali distano tra loro in linea d'aria più di 70-80Km circa (ora non ricordo il valore esatto).
Pertanto se si riceve per propagazione da una grande distanza un segnale anche dello stesso Mux, il tutto si tradurrà in interferenza di tipo distruttivo, malgrado la SFN. :icon_rolleyes:

Quando invece si riceve un'interferenza di un segnale TV digitale su un canale analogico, l'effetto è quello di vedere il canale analogico "sabbiato", con un effetto paragonabile a quello di un segnale analogico debole. Se la causa è la propagazione, il fenomeno varia nel tempo (anche con la scomparsa del canale analogico e con la possibilità di sintonizzare un canale digitale in sua vece).

Infine, se l'interferenza è di tipo analogico su segnale analogico, si possono notare in modo più o meno deciso (a seconda dell'entità del disturbo) immagini del canale interferente in scorrimento sopra quello di nostro interesse, accompagnate spesso da effetti rigati e/o sgancio dei sincronismi con conseguente impossibilità di visione. Anche qui, se ciò è provocato da effetti di propagazione, l'andamento dell'interferenza può variare dalla totale sostituzione del canale interferente rispetto a quello interferito alla scomparsa totale dell'interferenza. :icon_cool:

Edit: aggiunto, nel post dove si parla della PROPAGAZIONE (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=893783&postcount=20), un link di richiamo al presente post. ;)

massera
07-02-10, 14:11
In effetti l'SFN riguarda segnali della stessa zona, come sempre sostenuto qui nel forum
Le freq interessate dalla propagazione da me sono il ch 34 (non ricevo niente ora), ch 48 (timb3 dtt, raitre sicilia analogico), ch 49 (mds 4 dtt, canale 5 analogico), ch 50 (non ricevo nulla), e un paio dopo il ch 60, che adesso non ricordo.
Ci sono poi canali arabi che occupano il VHF e le frequenze 26 (dove ora c'è il mux 3 rai) e 27.
In analogico sul ch 22 ricevevo La7, disturbato da teleakery dal Faito. Quando poco prima dello switch off campano teleakery è divenuto digitale, per l'appunto La7 analogico ch 22 si vedeva benino ma con effetto neve, dovuto infatti alla presenza di teleakery digitale.
Preciso come sempre, AG-BRASC!

massera
09-02-10, 20:32
1. I segnali da ricevere sono tutti in ottica (assenza totale di ostacoli in direzione dei ripetitori).
2. I sengali da ricevere sono tutti di qualità perfetta.




Sul discorso antenna da interni, caro AG-BRASC, non potrebbero esserci delle eccezioni?:eusa_think:

Al piano di sopra, con un'antenna da interni con un pannello abbastanza grande riesco a ricevere (come già detto in altre occasioni) oltre ai mux in UHF delle postazioni locali laziali e campane vicino casa, dei mux dal Monte Faito, pur avendo davanti l'ostacolo del Monte Massico. Sono mux che arrivano bene, e sono esattamente gli stessi che sono riuscito ad avere orientando l'antenna triplex del tetto vs il Faito stesso, compreso quel mux 4 Rai col quale vi ho "rotto" un pò..... non potrebbe darsi che ci siano alcune antenne potenti in maniera tale da consentire una deroga?.....:eusa_think:
Preciso che l'antenna da interni viene posizionata di fronte ad una finestra in direzione di Napoli, pur avendo avanti quel monte che è alto 813 metri...:icon_rolleyes: e preciso anche che i segnali arrivano benissimo soprattutto col decoder interattivo telesystem 7000 mhp.
Anche in analogico entravano discretamente dei segnali dal Faito.

AG-BRASC
10-02-10, 16:24
Comunque in tali condizioni non puoi aspettarti un segnale stabile, sicuro e affidabile al 100% in modo continuato 24 ore su 24...
Ad ogni modo, il fatto di avere una finestra "a favore" può costituire un piccolo vantaggio in quanto è come se la direzione di provenienza dei segnali entrasse in un "tunnel" perfettamente schermato ai lati ove, pur avendo la globalità dei segnali notevolmente ridotta rispetto a ciò che otterresti con un'antenna esterma sul tetto, vengono limitati al massimo tutti quegli agenti (interferenze, echi laterali, rumore di fondo, ecc.) che altrtimenti degraderebbero il tutto.

Per la cronaca, quando ancora abitavo con i miei, zona Roma Portuense, dove in cucina c'era uno di quei balconi completamente rivolti verso l'interno, come fosse verandato (quindi perfettamente schermato sopra, sotto e di lato) nei miei "esperimenti" riuscivo (però con un'antenna a pannello, quindi da esterno) a ricevere i segnali TV del Terminillo...! :5eek:
E da lì, dal secondo piano, non era certo in ottica... Solo che evidentemente il caso voleva che quei segnali "si infilassero" perfettamente tra i palazzi, in un corridoio ideale che si veniva a trovare proprio di fronte al nostro balcone! :D

massera
10-02-10, 18:55
Ed infatti se spostavo anche di 30 cm l'antenna a destra o sinistra, il risultato cambiava.
Il discorso dello schermo dai lati ( e anche da dietro) a dir la verità mi è stato fatto anche dall'antennista, che si meravigliava (abitando a 300 m a sinistra da me) come potessi ricevere discretamente il Faito, ed infatti è rimasto sorpreso del fatto che ricevo non solo il mux 4, ma anche altri 3-4 mux dal Faito stesso che da lui non entrano. La presenza di quell'ostacolo davanti credo faccia sì che la situazione cambi gia a 3-400 metri di distanza.
Comunque è soprattutto il decoder interattivo a far bene il suo lavoro, mentre con lo zapper è solo raistoria ad entrare bene.

Miox
11-02-10, 16:20
Ciao. Posto qui perchè vorrei parlare di soluzioni per TV portatili che ovviamente non possono disporre di impianti fissi e dedicati e che vengono utilizzate in zone d'Italia molto diverse senza ovviamente la pretesa di avere una ricezione perfetta ;)
Ho una piccola TV portatile che uso quando vado in campeggio. La TV ha un decoder DVBT integrato e attaccata al mio impianto (vecchiotto) funziona alla grande. Funzionava discretamente anche in analogico con l'antennina in dotazione (tipo quella che ti danno insieme ai ricevitori DVBT-USB). Con lo Switch off non riesco a vedere nessun canale con l'antennina pur avendo il ripetitore in vista. Provato anche in altre località. Proprio nessuno mentre con l'impianto fisso ricevo tutto perfettamente.
Dovendola usare in campeggio ad esempio in Trentino, che antenna esterna conviene procurarsi senza intaccare la portabilità della TV?
Spero che con il digitale non siamo costretti al solo utilizzo degli impianti fissi!!!:eusa_naughty:
Grazie.

Biscuo
13-02-10, 15:35
Ciao ragazzi, non so se è la sezione giusta e volevo farvi una domanda: ieri sono andato in un negozio di Elettronica e Ricambi d'antenna della mia zona per chiedere informazioni su un'antenna logaritmica, dato che avevano solo i modelli Uhf e invece io ero interessato al modello che prendesse tutte e due le bande, il commesso mi ha detto che da Ottobre non me ne sarei fatto piu' niente del Vhf perchè sarebbe stato disattivato. Quando l'ho contraddetto dicendogli che a me avevano detto che il Mux 1 della Rai sarebbe restato in Vhf mi ha risposto seccato che io non capivo e non sapevo nulla di quelle cose; Perciò chiedo a voi del forum la banda Vhf resta o la disattivano? :eusa_think:

ale83_webmaster
13-02-10, 17:27
Il mux 1 della Rai è quasi dappertutto in VHF.
Solo nelle zone che storicamente non hanno mai usato antenne di III banda VHF, ma quelle di I banda (che, a partire dallo switch-off, non serviranno più), questo mux verrà trasmesso in UHF, anche se non è chiaro se per sempre (ma sembra di sì) o solo fino al 2012.
In ogni caso l'antenna VHF servirà comunque, tranne appunto nelle zone che hanno sempre usato solo antenne VHF di I banda (ma anche lì potrebbero esserci qualche mux locale che trasmetterà in VHF).

massera
13-02-10, 19:35
Il mux 1 della Rai è quasi dappertutto in VHF.
Solo nelle zone che storicamente non hanno mai usato antenne di III banda VHF, ma quelle di I banda (che, a partire dallo switch-off, non serviranno più), questo mux verrà trasmesso in UHF, anche se non è chiaro se per sempre (ma sembra di sì) o solo fino al 2012.


... che è quello che appunto sta succedendo con il mux 1 rai dal Faito (ch 23) e che accadrà anche per le altre zone di switch off, come tu hai già detto.

Tvsatellite
16-02-10, 19:07
Ho intenzione di sostituire una vecchia larga banda (di circa 15 anni) con una direttiva (una di quelle di ultima generazione colorate che si vedono msui tetti). Ne vale la pena? In guadagno guadagnerei qualche cosa?? La larga banda fà il suo dovere egregiamente solo che alcuni canali vengono ricevuti con un segnale al limite.

AG-BRASC
17-02-10, 01:00
Dato che finalmente la ADSL funziona di nuovo, posso rispondere "cumulativamente" ai quesitipiù recenti... :D

@ Miox

Se con l'antennina portatile, ovviamente collegata all'ingresso d'antenna di un decoder (dando per scontato che il TV portatile non sia dotato di digitale terrestre), non ricevi proprio nulla, può semplicemente voler dire che lì in appartamento i segnali arrivano troppo deboli.
Non per questo si più escludere che altrove, con la stessa antennina, in un punto con una miglior "esposizione" ai segnali da ricevere, sia possibile ricevere il segnale.
Ad ogni modo, per il campeggio, se non è troppo di ingombro e se la si installa in modo da non rappresentare fastidio o pericolo per altri turisti, puoi procurarti un'antenna logaritmica, così da poter ricevere tutte le tre bande (III/IV/V) utilizzate per il DTT.
Altrimenti un'antenna da interno amplificata. Stando in un campeggio, senza edifici più alti attorno a dove ti trovi, potrebbe benissimo fare anch'essa il suo dovere. ;)


@ Biscuo

Come ti ha detto ale83, non è assolutamente vero che la VHF verrà abbandonata. Il discorso vale solo per la I banda e l'eventuale canale C (II banda), ma la III banda rimarrà in uso eccome.
Gli unici casi con il Mux 1 RAI in UHF sono quelli in cui storicamente né la RAI né (quindi) gli impianti degli utenti di zona hanno mai previsto l'utilizzo della III banda VHF.
Ma già se ti trovi a Ferrara e devi ricevere i segnali RAI da Monte Venda (PD), ti posso assicurare che il Mux 1 RAI verrà trasmesso in III banda, molto probabilmente sullo stesso canale 05 utilizzato da RAI 1 analogico.
D'altra parte, per la tua zona c'è un fattore di interesse: la presenza di due Mux RAI trasmessi proprio da Ferrara - V.le Costituzione in UHF. Non si può escludere che in questo caso la RAI mantenga questa gamma per trasmettere il proprio Mux 1 dallo stesso sito attuale di Ferrara. ;)


@ Tvsatellite

Il fatto che un'antenna sia direttiva non preclude il fatto che sia a larga banda. Larga banda indica la possibilità di ricevere tutti i canali ricadenti nella propria banda (ad es. UHF), altrimenti si direbbe canalizzata.
La direttività indica l'angolo di ricezione: più un'antenna è direttiva più tale anagolo è ristretto a fronte però di un guadagno in dB più elevato.
La scelta del tipo corretto di antenna dipende molto dalla zona dove ci si trova dalla direzione di provenienzadei segnali di interesse e l'eventuale difficoltà di ricezione degli stessi.
Se ti occorrono consigli specifici per il tuo impianto, ti conviene aprire un nuovo thread in questa stessa sezione (segui le indicazioni già date più volte in questa discussione, già nel primo post). Sarà meglio evidenziato e riceverai un maggior numero di consigli. ;)

Tvsatellite
17-02-10, 19:14
[



@ Tvsatellite

Il fatto che un'antenna si adirettiva non preclude il fatto che sia a larga banda. Larga banda indica la possibilità di ricevere tutti i canali ricadenti nella propria banda (ad es. UHF), altrimenti si direbbe canalizzata.
La direttività indica l'angolo di ricezione: più un'antenna è direttiva più tale anagolo è ristretto a fronte però di un guadagno in dB più elevato.
La scelta del tipo corretto di antenna dipende molto dalla zona dove ci si trova dalla direzione di provenienzadei segnali di interesse e l'eventuale difficoltà di ricezione degli stessi.
Se ti occorrono consigli specifici per il tuo impianto, ti conviene aprire un nuovo thread in questa stessa sezione (segui le indicazioni già date più volte in questa discussione, già nel primo post). Sarà meglio evidenziato e riceverai un maggior numero di consigli. ;)[/QUOTE]


Forse mi sono espresso male.Per larga banda intendo non una antenna direttiva ma a pannello. Il mio problema consiste che ricevo da piu' postazioni distanti pochi gradi l'una dall'altra. Con la larga banda (o meglio antenna a pannello) l'angolo di ricezione è maggiore e se i mux vengono trasmessi sulla medesima frequenza il segnale si annulla.Inoltre desidererei sapere se con le antenne direzionali che ho citato nel post precedente (se non erro si chiamano triplex) si riesce a guadaganre qualche cosa in db in quanto da una postazione (Monte Vergine) vi sono dei segnali abbastanza ostici da beccare. Grazie.

AG-BRASC
17-02-10, 23:09
Forse mi sono espresso male. Per larga banda intendo non una antenna direttiva ma a pannello. Il mio problema consiste che ricevo da piu' postazioni distanti pochi gradi l'una dall'altra. Con la larga banda (o meglio antenna a pannello) l'angolo di ricezione è maggiore e se i mux vengono trasmessi sulla medesima frequenza il segnale si annulla.No, ti sei spiegato perfettamente. Forse sono io che non riesco a farmi capire.
Non è la larghezza del raggio d'azione dell'antenna a determinare se essa è a larga banda o meno.
Un'antenna è a larga banda quando riceve tutti i canali della banda per la quale è costruita. Questo indipendentemente se a pannello, direttiva, Yagi 20 elementi, triplex o logaritmica. ;)

Se però il tuo problema è il voler discriminare meglio segnali aventi una direzione di provenienza molto simile, allora passare da un'antenna a pannello (poco direttiva) ad un'antenna avente maggiore direttività, può essere una buona idea.



Inoltre desidererei sapere se con le antenne direzionali che ho citato nel post precedente (se non erro si chiamano triplex) si riesce a guadaganre qualche cosa in db in quanto da una postazione (Monte Vergine) vi sono dei segnali abbastanza ostici da beccare. Grazie.Come già detto nel mio post precedente, di norma più un'antenna è direttiva e più guadagnerà in dB.
Ti avviso che non necessariamente una "triplex" è migliore di una direttiva a culla singola. Può fare eccezione solo la Televes DAT45 (o la DAT75, ancor più direttiva), che è un prodotto di indubbia qualità. Le altre "triplex" sono solo banali imitazioni.
Altrimenti ci sono le Fracarro (ad es. le BLU420) o le Offel (ad es. la serie K47 da 47 elementi) che pure offrono prodotti altrettanto di qualità.

Ti avviso che se una postazione è ostica da beccare a causa di ostacoli interposti (siano essi edifici o monti) e, di conseguenza, ci si trova costretti ad adattarsi a ricevere segnali riflessi o rifratti, un'antenna molto direttiva (ad es. da 75 elementi o più) potrebbe non garantire un risultato soddisfacente in quanto rischia di non essere in grado di ricevere tutti i segnali riflessi che, per loro natura, possono assumere direzionalità sensibilmente diverse tra loro in relazione alla loro lunghezza d'onda (anche se il sito di provenienza è identico per tutti). ;)

zar2001
19-02-10, 11:34
Coordinate geografiche: +41° 6' 41.75", +14° 48' 26.94"
Appartamento su più livelli, con una sola discesa del cavo di antenna. Antenna privata, miscelatore/amplificatore da palo con partitori.
Ultimo piano, una presa, nessun televosire collegato;
Terzo Piano 3 prese, tre decoder DVB-T collegati;
Secondo Piano 2 prese, Un televisore con DVB-T e un decoder DVB-T collegati;
Piano terra 2 prese, un decoder DVB-T collegato.
Il problema è che l'impianto, vecchio di 15 anni, non mi ha mai consentito di vedere per bene tutti i canali, a maggior ragione ora che sono passato al Digitale Terrestre.
Il cavo mi sembra in buono stato (sarebbe comunque difficilissimo sostituirlo, visto che gli "animali" che hanno costruito casa hanno messo un tubo appena sufficiente al suo passaggio e a causa di strozzature non mi è possibile rimuoverlo e quindo sostituirlo), le antenne, invece, vorrei sostituirle tutte, anche perchè sono vecchie.
Volevo dei consigli circa le antenne da acquistare per la particolare zona, il loro orientamento e come sfruttare appieno il segnale TV in tutta la casa senza apprezzabili perdite, quindi consigli su derivatori, partitori e cose del genere. Grazie a tutta la com.

AG-BRASC
19-02-10, 12:58
Ciao e benvenuto nel Forum. :)
Come ripetuto decine di volte e come evidenziato già nel primissimo post, per le questioni specifiche si deve aprire un nuovo thread in questa stessa sezione (pulsante "Nuovo Thread" a sinistra immediatamente prima dell'elenco delle discussioni/thread nella pagina principale di questa sezione tecnica). :icon_rolleyes:

zar2001
19-02-10, 13:27
Ciao e benvenuto nel Forum. :)
Come ripetuto decine di volte e come evidenziato già nel primissimo post, per le questioni specifiche si deve aprire un nuovo thread in questa stessa sezione (pulsante "Nuovo Thread" a sinistra immediatamente prima dell'elenco delle discussioni/thread nella pagina principale di questa sezione tecnica). :icon_rolleyes:

Scusa, non riuscivo a trovare il pulsante. Ora ho capito e provvedo subito.

massera
19-02-10, 21:56
Riguardo ancora alle propagazione di onde, ho ancora una domanda da fare:
Noto che il segnale del Monte Faito, da cui ricevo alcuni mux nonostante sia a oltre 110 km di strada da casa mia, migliora la sera.
E' possibile che la sera ci sia quindi una migliore propagazione di onde, soprattutto quelle che arrivano dalle postazioni più lontane?:eusa_think:

smoky
20-02-10, 00:17
Ciao a tutti,in primavera o appena le condizioni meteo me lo permetteranno volevo sostituire la mia antenna uhf. Abito in provincia di Cuneo e ricevo dalla postazione di La Morra che trasmette in verticale,pensavo di acquistare una fracarro sigma o una televes 45,cosa mi consigliate,qual'è quella che ha prestazioni migliori in polarizzazione verticale? Grazie un saluto.

Miox
22-02-10, 15:33
Se con l'antennina portatile, ovviamente collegata all'ingresso d'antenna di un decoder (dando per scontato che il TV portatile non sia dotato di digitale terrestre), non ricevi proprio nulla, può semplicemente voler dire che lì in appartamento i segnali arrivano troppo deboli.
Non per questo si più escludere che altrove, con la stessa antennina, in un punto con una miglior "esposizione" ai segnali da ricevere, sia possibile ricevere il segnale.
Ad ogni modo, per il campeggio, se non è troppo di ingombro e se la si installa in modo da non rappresentare fastidio o pericolo per altri turisti, puoi procurarti un'antenna logaritmica, così da poter ricevere tutte le tre bande (III/IV/V) utilizzate per il DTT.
Altrimenti un'antenna da interno amplificata. Stando in un campeggio, senza edifici più alti attorno a dove ti trovi, potrebbe benissimo fare anch'essa il suo dovere. ;)
Grazie per la risposta. Ti chiarisco che essendo una TV abbastanza recente (2009) ha il decoder integrato. Ti confermo che l'ho provata sia all'aperto (a 5 km in vista libera del ripetitore) sia al chiuso ma sempre segnale 0 sul digitale (ma discreto sull'analogico finchè c'era). Ho dato la colpa principalmente alla piccola antennina a corredo. Certo che se per vedere la TV portatile devo portarmi dietro una logaritmica ci rinuncio e ringrazio che ha voluto questa "rivoluzione":eusa_naughty:
Tenterò prima, se riesco a farmela prestare, con un vecchio baffo. Le preamplificate hanno il problema dell'alimentazione (mentre la TV ha le batterie). Grazie.

AG-BRASC
22-02-10, 15:38
Riguardo ancora alle propagazione di onde, ho ancora una domanda da fare:
Noto che il segnale del Monte Faito, da cui ricevo alcuni mux nonostante sia a oltre 110 km di strada da casa mia, migliora la sera.
E' possibile che la sera ci sia quindi una migliore propagazione di onde, soprattutto quelle che arrivano dalle postazioni più lontane?:eusa_think:Se si ricevono segnali al limite della soglia critica può capitare benissimo di notare miglioramenti o peggioramenti in maniera ricorrente (ad es. a seconda delle condizioni atmosferiche o del periodo della giornata).
Ma, proprio a causa della criticità dei segnali solitamente interessati dal fenomeno, non è possibile considerare tutto ciò come un qualcosa di significativo, ancorché ricorrente... :icon_rolleyes:

massera
22-02-10, 15:43
Se si ricevono segnali al limite della soglia critica può capitare benissimo di notare miglioramenti o peggioramenti in maniera ricorrente (ad es. a seconda delle condizioni atmosferiche o del periodo della giornata).
Ma, proprio a causa della criticità dei segnali solitamente interessati dal fenomeno, non è possibile considerare tutto ciò come un qualcosa di significativo, ancorché ricorrente... :icon_rolleyes:

In effetti è proprio così che va, poichè dipende proprio dal periodo della giornata. In ogni caso il discorso Faito come ho già detto vale per me perchè altri del mio paese lo ricevono meglio, visto che sono meno ostruiti.
Adesso a volte capita che alcuni segnali (soprattutto il timb3) finiscano per migliorare con la pioggia....

AG-BRASC
22-02-10, 16:00
Ciao a tutti,in primavera o appena le condizioni meteo me lo permetteranno volevo sostituire la mia antenna uhf. Abito in provincia di Cuneo e ricevo dalla postazione di La Morra che trasmette in verticale,pensavo di acquistare una fracarro sigma o una televes 45,cosa mi consigliate,qual'è quella che ha prestazioni migliori in polarizzazione verticale? Grazie un saluto.Dovendo utilizzare la polarizzazione verticale, se sei orientato verso questi due modelli, io sceglierei la Televes DAT45, visto che rispetto alla Sigma in verticale risulta meccanicamente più stabile/solida e dovrebbe garantire una direttività migliore (grazie anche al caratteristico tri-boom). ;)

AG-BRASC
22-02-10, 16:04
Tenterò prima, se riesco a farmela prestare, con un vecchio baffo. Le preamplificate hanno il problema dell'alimentazione (mentre la TV ha le batterie). Grazie.Buona idea.
Comunque non si può neppure escludere al 100% che l'antennina portatile abbia la connesisone tra cavo e corpo dell'antenneina che si è dissaldato... Qualche volta potrebbe capitare (se col "baffo" ricevi, allora il sospetto sull'antennino diventerà più "consistente"). ;)

smoky
22-02-10, 17:32
Dovendo utilizzare la polarizzazione verticale, se sei orientato verso questi due modelli, io sceglierei la Televes DAT45, visto che rispetto alla Sigma in verticale risulta meccanicamente più stabile/solida e dovrebbe garantire una direttività migliore (grazie anche al caratteristico tri-boom). ;) Tu nello specifico,cosa mi consiglieresti?Nella mia zona ci sono parecchi pannelli accoppiati,ma facendo delle prove con una teleco awd42/u ho notato che inclinando l'angolo zenitale(io mi trovo nella vallata a meno di 10 km dai ripetitori ma con un dislivello di altezza di minimo 200 metri) migliora e non di poco la qualità dei mux che ricevo.Tra l'altro girando per rivenditori o notato la offel trio che,per quanto mi hanno detto, ha un rapporto qualità prezzo migliore. Cosa mi consigli? Grazie;)

AG-BRASC
22-02-10, 17:48
Anche la Offel Trio è un prodotto davvero di qualità (almeno quanto la Televes, se non meglio).
Oltretutto se occorre una variazione azimutale (ad es. verso l'alto, causa forte dislivello di quota tra ripetitore e punto di ricezione), è inevitabile doversi rivolgere a questo tipo d'antenne anziché i doppi o quadrupli pannelli.
Con le direttive è possibile sfruttare la regolazione azimutale del morsetto di fissaggio al palo (per i modelli che ne sono provvisti) o, al limite, un buono "spazio di manovra", qualora fosse necessario dotarsi di apposito polarizzatore (è raccomandabile che sia robusto quanto basta). ;)

smoky
22-02-10, 18:43
Anche la Offel Trio è un prodotto davvero di qualità (almeno quanto la Televes, se non meglio).
Oltretutto se occorre una variazione azimutale (ad es. verso l'alto, causa forte dislivello di quota tra ripetitore e punto di ricezione), è inevitabile doversi rivolgere a questo tipo d'antenne anziché i doppi o quadrupli pannelli.
Con le direttive è possibile sfruttare la regolazione azimutale del morsetto di fissaggio al palo (per i modelli che ne sono provvisti) o, al limite, un buono "spazio di manovra", qualora fosse necessario dotarsi di apposito polarizzatore (è raccomandabile che sia robusto quanto basta). ;) Ma cambiando antenna è necessario sostituire anche l'amplificatore (ho un teleco praticamente nuovo guadagno 10-26db)?Abbinandoci la offel trio,per esempio, manterrebbe le prestazioni invariate o conviene acquistare un'amplificatore della stessa marca? Grazie mille per le info!:doubt:

AG-BRASC
23-02-10, 00:27
No, tranquillo... Mica è obbligatorio avere antenne e amplificatori (o altri accessori) tutti della stessa marca. ;)
E comunque il principio di funzionamento di un dato componente, le sue prestazioni e le caratteristiche tecniche restano sempre le stesse, indipendentemente di altri componenti a cui viene abbinato. ;)

Tuner
23-02-10, 17:12
Le caratteristiche di un amplificatore non dipendono dall'antenna, tanto meno dal fatto che amplificatore ed antenna abbiano lo stesso marchio commerciale.
Potrebbe esserci incompatibilità di un amplificatore con una data antenna solo nel caso in cui l'antenna fornisse all'amplificatore segnali di ampiezza eccessiva e che lo mandassero in saturazione.
Se il guadagno dell'antenna A è simile a quello dell'antenna B e l'amplificatore funzionava regolarmente con l'antenna A, funzionerà altrettanto bene con la B.
;)


Ma cambiando antenna è necessario sostituire anche l'amplificatore (ho un teleco praticamente nuovo guadagno 10-26db)?Abbinandoci la offel trio,per esempio, manterrebbe le prestazioni invariate o conviene acquistare un'amplificatore della stessa marca? Grazie mille per le info!:doubt:

smoky
23-02-10, 18:32
Vi ringrazio per i consigli e le risposte esaustive che avete dato alle mie domande.;) Credo che alla fine opterò per la offel trio. Un saluto:doubt:

tigermask2003
25-02-10, 13:02
Buongiorno,
devo installare un'antenna come da oggetto.
Cosa mi consigliate? Un'antenna tradizionale (ditemi se servono sempre 2 antenne, RAI1 e l'altra, o solo una ed eventualmente quale) o una di quelle da interno ed esterno tipiche per il dtt? Considerate che abito in provincia diRoma (Gerano).
Attendo consigli.
Ciao e grazie.
Andrea.

AG-BRASC
25-02-10, 15:32
OK, ho visto che hai aperto un thread specifico, come da indicazioni... ;)

xaldo
01-03-10, 20:18
ciao ma visto che sei un mago io avrei un grossissimo problema,io abito a castellammare di stabia (na)e siccome sono in collina sono oscurato da monte faito perche troppo sotto la montagna dovrei orientarmi su camaldoli anche se c'è un palazzo in mezzo ma alzando circa 6m dovrei farcela pui indirizzarmi su cosa montare ? da premettere che devo rifare tutto l'impianto se mi dai delle dritte grazie anticipatamente

AG-BRASC
02-03-10, 00:02
OK, volentieri. :icon_cool:
però anche tu, come gli altri, per trattare la questione in modo specifico, dovrai aprire una nuova discussione in questa stessa sezione.
Basta premere il pulsante "Nuovo thread" che trovi immediatamente prima di tutto l'elenco delle varie discussioni. ;)

xaldo
02-03-10, 19:08
dove trovo il pulsante "Nuovo thread"

AG-BRASC
02-03-10, 21:23
Vai sulla pagina principale di questa sezione tecnica (http://www.digital-forum.it/forumdisplay.php?f=113).
Sul lato sinistro della pagina, immediatamente prima di tutto l'elenco delle varie discussioni, trovi il suddetto pulsante (vedi immagine). ;)
2948

xaldo
06-03-10, 00:25
fatto ma nessuna risposta, come faccio a vedere se ci sono risposte ? grazie e scusa

Tuner
06-03-10, 00:41
Aspetti pazientemente, che legga e ti risponda chi può darti suggerimenti.
Non è che nel giro di mezz'ora debba esserci per forza una risposta...
;)

xaldo
06-03-10, 15:00
ti ringrazio e scusa non volevo essere scortese e solo che sono nuovo nei forum

tecnorocco
07-03-10, 10:20
Dopo un sopralluogo "volante" in un Condominio; rilevato: Centrale di testa, segnale diviso in 4 discese; ad ogni piano derivatori 2 out, (CAD12) (di cui l'uscita passante collegata in cascata ad altri derivatori ai piani sottostanti) ma, una curiosità rilevata: 1 OUT di questi derivatori vanno a servire prese passanti, che a loro volta vanno a formare un'altra cascata sempre con /P. I passaggi/collegamenti non possono essere modificati, (previo lavori murali) a meno che, di iniziare un'altra cascata dalla centrale di testa con partitore a 5 out e derivatori al posto delle /P.
Strano anche dal fatto la cascata delle /P. inizia dal 3° piano invece dal 5°.

franz1963
07-03-10, 15:47
AG-Brasc, avrei da chiederti una cosa; in una zona come questa del Basso Alessandrino dove il riferimento è al trio Penice-Giarolo-Ronzone quale impianto di antenna è consigliato in vista di Over e Off? Riguardo alla logaritmica sarebbe positivo in questa zona un suo utilizzo oppure no?
Grazie dei tuoi preziosi consigli e della tua professionalità nel settore.
Ciao! ;)

AG-BRASC
07-03-10, 19:11
@ franz1963 e tecnorocco

Devo chiedere anche a voi di aprire una nuova discussione qui nell'area tecnica, come raccomandato più volte. :evil5:
Specificate nell'oggetto la località dove vi trovate e, in breve, il tipo di problematica. ;)
QUI (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1595586&postcount=622) c'è anche una procedura guidata.

mc gyver
21-03-10, 01:31
Ciao a tutti,volevo un consiglio ma se installo una Televes 45 HD con balun preamlificato per collegarci la VHF devo usare un miscelatore,o cosa d'altro?
E per alimentarla ci và un alimentatore particolare o posso lasciare quello gia presente nell'impianto,da 100ma?
Grazie:icon_bounce:

AG-BRASC
21-03-10, 03:04
Dipende se i segnali VHF da ricevere sono deboli, se devono essere distribuiti su un certo numero di prese...
Non c'è una risposa univoca.
L'importante, comunque, sia che userai un miscelatore sia se userai un amplificatore, che l'ingresso UHF per la Televes lasci passare la corrente continua in arrivo dall'alimentatore (quello che già hai, se è a 12V va bene). :icon_cool:

mc gyver
21-03-10, 12:56
L'importante, comunque, sia che userai un miscelatore sia se userai un amplificatore, che l'ingresso UHF per la Televes lasci passare la corrente continua in arrivo dall'alimentatore (quello che già hai, se è a 12V va bene). :icon_cool: Si l'alimentatore è da 12V e 100mA.
Appunto il mio dubbio più grande,essendo ignorante in materia,è proprio questo,per esempio utilizzando l'amplificatore che ho attualmente nell'impianto,come dovrei effettuare i collegamenti per far sì che la Dat Hd riceva corrente continua?
Grazie.

AG-BRASC
21-03-10, 19:13
Se il collegamento è diretto alimentatore -> antenna, non occorre nulla in quanto la tensione elettrica (che viaggia all'interno dello stesso cavo d'antenna) arriverà correttamente al preamplificatore.

Se in mezzo c'è un miscelatore o un amplificatore, sarà necessario che questa tensione elettrica (Corrente Continua) possa transitare tra la sua uscita e l'ingresso ove è collegata la Televes.
La possibilità di passaggio di questa tensione è definita anche come "telealimentazione" e dipende sostanzialmente dal modello di miscelatore o amplificatore scelto (l'ingresso dove collegare la Televes dovrà essere contrassegnato con +CC oppure +DC: in tal caso il passaggio della corrente sarà diponibile). :icon_cool:

mc gyver
21-03-10, 19:28
Grazie AG-BRASC,gentilissimo!!

AG-BRASC
23-03-10, 15:41
Gianni, è stato detto tantissime volte, anche in post recentissimi di questo lungo thread, che per le richieste specifiche su un impianto in particolare, va aperto un thread ex-novo in questa stessa sezione.
In questo modo non si appesantirà questo thread (che ha uno scopo più che altro didattico), il tuo caso sarà di più facile lettura e, soprattutto, avrà maggior risalto (grazie all'oggetto) per i vari esperti che certamente ti daranno una mano... E lo farò volentieri anche io, nei limiti dela mia poca conoscenza della zona in questione. ;)

Detto in soldoni, se si espone una richiesta tecnica generica, tipo capire come funziona un dato componente (come il recente caso di mc gyver), allora OK, va benissimo l'utilizzo di questo thread.
Se invece servono indicazioni o consigli per la realizzazione di un impianto in una data località e/o con specifici parametri... Allora è necessario aprire un nuovo thread. ;)

Gianni
23-03-10, 15:56
Ok, spostato come nuovo thread ;)

mckernan
29-03-10, 11:04
Scorrendo il Catalogo della Mitan ho notato la presenza di Mix Speciali chiamati "Accoppiatori per Antenne" con 2 o 4 Ingressi che secondo le Note Tecniche sono:"Ideali per accoppiare due o quattro antenne aumentandone guadagno e direttività".
Questi particolari Prodotti rappresentano solo una scelta Commerciale simile alle Antenne x il DTT?
Se la Risposta è Positiva, allora lo stesso risultato può essere raggiunto mediante normali Mix: UHF+UHF o VHF+VHF?

Abitando in una Zona in cui vi sono Aree ben delimitate, in cui la Ricezione verso M.Penice è alquanto Problematica, ho notato che alcuni Impianti presentano 2 Antenne in Banda IV da 90 Elementi Accoppiate fra loro; fermo restando le premesse di base x accoppiare Antenne nella stessa Banda:
1) Antenne dello stesso Tipo & Modello,
2) Cavi dello stesso Tipo & Lunghezza,
volevo sapere:
1) Il Redimento giustifica l'uso di questa particolare soluzione tecnica?
2) Oltre a sopracitati vincoli tecnici, in fase di puntamento, occorre seguire una particolare procedura? Ad esempio:
a) Misura Strumentale su ogni Antenna Accoppiata,
b) Misura Strumentale solo all'Uscita del Mix Accoppiatore,
c) Misura Strumentale su ogni Antenna e all'Uscita del Mix.
3) L'Accoppiamento deve avvenire Solo sul Piano Orizzontale mediante un Supporto x Antenne Gemelle oppure anche sul Piano Verticale?
4) Valgono in questi Impianti i vincoli Tecnici relativi alla "Distanza fra le varie Antenne"?

Grazie anticipatamente x le cortese risposte!

Paolo

mckernan
29-03-10, 12:03
Volevo avere alcuni chiarimenti Tecnici relativi al Mix di Antenne secondo varie Tipologie d'Impianto:

1) Mix di Antenne della medesima Banda senza Filtri & Trappole.
Scelta comunemente sconsigliata poiché il Segnale risultante è la Somma vettoriale dei Segnali captati dalle varie Antenne; in ogni caso:
a) Quando questa Soluzione Tecnica è, eventualmente, implementabile in un Impianto?
b) Con l'introduzione delle Trasmissioni DTT in Isofrequenza hanno ancora senso le Limitazioni nell'Implementazione di questa Soluzione Tecnica oppure valgono le stesse considerazioni fatte sui Segnali Analogici (Interferenza) poiché nel Digitale, con la Sincronizzazione dei Siti Trasmittenti, si realizza solo un sistema x la discriminazione dei Segnali provenienti da differenti postazioni nello stesso Bacino mediante l'inserimento di un'Intervallo di Guardia senza cancellare l'Interferenza?

2) Mix di Antenne della medesima Banda con Filtri & Trappole.
Scelta comunemente consigliata al fine di Miscelare il Segnale captato da varie Antenne senza generare interferenze che potrebbero abbattere il Segnale ricevuto su particolari Ch. o porzioni di Banda; in ogni caso:
a) Quando questa Soluzione Tecnica è, eventualmente, implementabile in un Impianto?
b) Con l'introduzione delle Trasmissioni DTT in Isofrequenza hanno ancora senso l'uso di Filtri & Trappole nell'Implementazione di questa Soluzione Tecnica oppure valgono le stesse considerazioni fatte sui Segnali Analogici (Interferenza) poiché nel Digitale, con la Sincronizzazione dei Siti Trasmittenti, si realizza solo un sistema x la discriminazione dei Segnali provenienti da differenti postazioni nello stesso Bacino mediante l'inserimento di un'Intervallo di Guardia senza cancellare l'Interferenza?

3) Mix di Antenne della medesima Banda mediante Convertitore di Ch.
Scelta comunemente consigliata al fine di Miscelare alcuni Ch. senza compromettere, con l'inserimento di Filtri & Trappole, i Ch. Adiacenti.
Con l'introduzione delle trasmissioni DTT in Isofrequenza i convertitori di Ch. non saranno utilizzabili,come avveniva con l'Analogico, per ricevere due Ch. sulla stessa Frequenza provenienti da direzioni diverse ma solo per ovviare ad eventuali problemi di miscelazione inoltre non sarà realizzabile in Bacini ad elevata presenza di Emittenti data la scarsità di risorse frequenziali?
a) Quando questa Soluzione Tecnica è, eventualmente, implementabile in un Impianto?
b) Con l'introduzione delle Trasmissioni DTT in Isofrequenza ha ancora senso l'Implementazione di questa Soluzione Tecnica?

Grazie anticipatamente x le cortesi risposte!

Paolo

AG-BRASC
29-03-10, 20:56
Ciao mckernan,
per i punti 1 e 2 da te esposti ti posso dire che il digitale terrestre NON cambia le corrette norme da seguire per l'idonea realizzazione di un impianto.
Infatti il principio di trasmissione e ricezione dei segnali reata sempre lo stesso, così come la necessità di evitare come la peste ogni rischio di sfasamento, disadattamento o annullamento di segnale derivante da miscelazioni a larga banda per così dire "avventate".
Per il punto 3, credo che la conversione sia un'opzione tuttora possibile (anche se da valutare caso per caso - e solo a switch avvenuto - e probabilmete consigliabile molto di rado), purché però il convertitore sia precisa al massimo sia nella selezione del canale entrante che di quello uscente (specie come centratura e banda passante). :icon_cool:

mckernan
30-03-10, 21:22
Grazie mille x la puntuale risposta!

Se posso approfittare vorrei chiederti ulteriori spiegazioni riguardo questo mio Post:
Antenne Accoppiate (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1631295&postcount=636)

Grazie anticipatamente!

Paolo

AG-BRASC
30-03-10, 22:47
Grazie a te per averlo ricordato... mi era proprio sfuggito! :eusa_shifty:
Vediamo un po'...
Scorrendo il Catalogo della Mitan ho notato la presenza di Mix Speciali chiamati "Accoppiatori per Antenne" con 2 o 4 Ingressi che secondo le Note Tecniche sono:"Ideali per accoppiare due o quattro antenne aumentandone guadagno e direttività".
Questi particolari Prodotti rappresentano solo una scelta Commerciale simile alle Antenne x il DTT?No.
Sono paragonabili alla serie "TM..." della Fracarro: accoppiatori per 2 o 4 antenne con attenuazione di passaggio trascurabile e impedenza adattata a 75 Ohm.



Se la Risposta è Positiva, allora lo stesso risultato può essere raggiunto mediante normali Mix: UHF+UHF o VHF+VHF?Assolutamente no.
In pratica un doppio Mix co-banda (tra i quali figura anche quello che è definito l'accoppiatore universale della Fracarro, ovvero ESP2, che però è di fatto un semplice miscelatore per tutte le bande TV) corrisponde al rovescio di un partitore, con il suo caratteristico disaccoppiamento ed inevitabile attenuazione di passaggio su ogni ingresso di circa 3-4dB, sempre se ci riferisce a due ingressi uguali.
E' per l'appunto, il contrario di un un partitore, la cui semplice divisione per due del segnale porta una diminuzione di 3dB + le normali perdite di interconnessione che si stimano attorno a 0.5-1dB (ogni volta che un segnale viene dimezzato/raddoppiato, esso cala/aumenta di 3dB).



ho notato che alcuni Impianti presentano 2 Antenne in Banda IV da 90 Elementi Accoppiate fra loroCaspita! :icon_eek:
Praticamente il loro puntamento, se accoppiate affiancate, richiederà una precisione a momenti simile a quella richiesta per una parabola! :5eek:



volevo sapere:
1) Il Redimento giustifica l'uso di questa particolare soluzione tecnica?Di solito sì.
Io ad esempio lo ho sperimentato presso la casa in montagna, anche se le antenne le accoppiai in collineare (non affiancate), mantenendo la stessa apertura orizzontale (in pratica ho ristretto l'ampiezza del fascio verticale, il chè però non era significativo visto che non serviva alcun puntamento zenitale).
Con le due antenne ottenni, ancora nel periodo analogico, dei buoni risultato su segnali "storicamente difficili". :icon_cool:



2) Oltre a sopracitati vincoli tecnici, in fase di puntamento, occorre seguire una particolare procedura? Ad esempio:
a) Misura Strumentale su ogni Antenna AccoppiataSarebbe meglio, anche se è facile che nelle zone "difficili", sia con l'accoppiamento collineare che affiancato (che comunque deve avere identica direzione di puntamento), faccia registrare valori non sempre uguali su entrambe le antenne, per le quali però la giusta fasatura ottenuta col criterio e gli accorgimenti di accoppiamento, rendono possibile sommarne i segnali a tutti gli effetti.


b) Misura Strumentale solo all'Uscita del Mix AccoppiatorePuò essere utile per determinare il miglior puntamento/quota dell'insieme una volta ottimizzata, eventualmente, ogni antenna, anche se il puntamento è identico.


c) Misura Strumentale su ogni Antenna e all'Uscita del Mix.Ma non è ciò che è stato già esaminato nei punti a e b? :eusa_think:



3) L'Accoppiamento deve avvenire Solo sul Piano Orizzontale mediante un Supporto x Antenne Gemelle oppure anche sul Piano Verticale?Già detto... A seconda dei casi e delle necessità e soprattutto, delle variabili che possono intervenire negli innumerevoli scenari di ricezione che si possono incontrare.
Comunque l'aumento di 3dB (dovuto al raddoppio delle antenne) lo si ottiene, poi per stabilire se è più indicato stringere il lobo sul piano orizzontale (accoppiamento affiancato) o su quello verticale (accoppiamento collineare) si può stabilire con misure o prove sul campo.



4) Valgono in questi Impianti i vincoli Tecnici relativi alla "Distanza fra le varie Antenne"?Non necessariamente.
In linea molto generale (ed esistono software specifici per i calcoli dei lobi e dei valori di guadagno azimutale e zenitale o per determinarne una specifica geometria), più "allontani" le antenne e più si stringe il lobo sul piano interessato, secondo il tipo d'accoppiamento (collineare o affiancato, detto anche "broad side"). :icon_cool:



Grazie anticipatamente x le cortese risposte!Prego! :D

mckernan
30-03-10, 23:28
Prego! :D
Grazie Mille!!! E alla Prossima!!!

Riguardo a questo tipo di configurazione ho notato la presenza presso alcune utenze poste in aree particolari del mio paese dove è impossibile la ricezione verso M.Goy x le 3 Rai e copertura parziale verso M.Penice, dove sono utilizzate le 90 Elementi fra loro accoppiate, per la presenza di una piccola collinetta.

A ben guardare il mio paese presenta una molteplicità di Configurazioni:
1) Configurazione Base: Antenna Banda I su M.Penice, Banda IV su M.Penice & Milano (poichè la differenza di Azimut fra i vari siti trasmittenti è inferiori ai 5°) e Banda V su Valcava.
2) Differenza con la Configurazione di Base per la presenza di un'Antenna in Banda III su Milano in sostituzione della Banda I.
3) Differenza con la Configurazione di Base per la presenza di un'Antenna Aggiuntiva in Banda V verso Brunate (Configurazione Obsoleta).
4) Differenza con la Configurazione di Base per la presenza di un'Antenna Aggiuntiva in Banda V verso M.Goy.
In questa configurazione Rai & MDS sono ricevute con l'Antenna in Banda IV da Sud (M.Penice, Milano & M.Calenzone) mentre con l'Antenna in Banda V su Valcava i Ch. fino al 50 o 55 e gli altri Ch. da M.Goy.
5) Configurazione simile al Punto 4 ma con la presenza di un'Antenna in Banda III in sostituzione della Banda I.
6) Configurazione di Base con la presenza di 2 Antenne Accoppiate in Banda IV verso M.Penice.
7) Configurazione con Antenna in Banda III Polarizzazione Verticale su M.Goy e Antenna Intera Banda UHF sempre su Goy.
8) Configurazione simile al Punto 7 con la presenza di un'Antenna Aggiuntiva in Banda UHF verso Brunate (Configurazione Obsoleta).
9) Configurazione di Base con la presenza di un'Antenna in Banda V su M.Goy in sostituzione dell'Antenna in Banda V su Valcava.
10) Configurazione simile al Punto 9 con la presenza di un'Antenna Aggiuntiva in Banda V verso Brunate (Configurazione Obsoleta).
11) Presenza di Impianti Canalizzati verso M.Penice o Milano x la ricezione dei Ch. Rai (RaiDue & RaiTre).

Come puoi intuire un vero e proprio casino!!!!

Grazie ancora!! Maestro!
Seguo sempre con interesse i tuoi puntuali interventi in questo Forum!!!

Paolo

AG-BRASC
31-03-10, 00:18
...E io che mi lamento della zona dove mi reco spesso in montagna...! :lol:

Però addirittura maestro...! :5eek:
Guarda che molte delle cose che so le ho imparate da ben altri maestri...
E molto lo devo anche, in tempi più recenti, ad alcuni mitici frequentatori di questo stesso Forum! :icon_cool:

MasterBlaster78
31-03-10, 01:44
Però addirittura maestro...! :5eek:


...suvvia non fare il "modesto":icon_redface: :evil5: AG-BRASC ...anche per me sei un "maestro" e un "mentore" :eusa_shifty: e sto imparando moltissimo in quanto "satellitaro" :eusa_shifty: soprattutto da te su "antenne e dipoli" :icon_redface: :eusa_whistle: :D grazie anche da parte mia...;)

standreg
31-03-10, 11:42
:icon_rolleyes: salve, sono nuovo e vorrei che qualcuno mi potesse aiutare a togliermi qualche dubbio.
Vorrei cambiare l'antenna di casa che è alquanto malconcia. Ne vorrei montare una completamente nuova perchè della vecchia sinceramente non riuscirò a recuperare niente. Ho alcuni dubbi su quali elementi montare: nella mia zona (Motta di Livenza TV) i canali analogici arrivano dal M.Venda per quanto riguarda Rai 1 e 2 rispettivamente con antenna 6 elementi (tipo 6E512_F) e una 10 elementi (tipo 10/3539R), mentre per la V banda si punta verso nord - nord/est verso i monti vedi Piancavallo. Cosa devo montare per avere pochi elementi sul palo e non avere problemi? Premetto che adesso anche se l'antenna è malmessa vedo benissimo tutti i mux digitali tranne Rai B. Siccome l'analogico non lo guardiamo più, se monto solo un elemento tipo una BLU420F verso Piancavallo riesco a vedere tutto?? Grazie e scusate se mi sono dilungato.:D

AG-BRASC
01-04-10, 12:45
Ciao e benvenuto nel Forum. :)
Ho visto che hai provveduto ad aprire (come è giusto fare) un nuovo thread specifico qui in area tecnica.
Un po' di pazienza ed io o altri provvederemo a darti una mano. ;)

standreg
01-04-10, 14:10
Grazie mille!!! Davvero gentile!!!

blubox
09-04-10, 09:09
Ciao a tutti,

per migliorare la ricezione di una frequenza digitale terrestre particolarmente instabile, quale cavo RF consigliereste?
Tipo questo http://www.cavionline.com/cavo-antenna-metri-maschiofemmina-p-3302.html.
Grazie.

AG-BRASC
09-04-10, 10:08
...Quindi si tratta di un cavo di collegamento da presa a TV/decoder.
A meno di ritrovarsi ad usarne uno rovinato/difettoso (che però dovrebbe provocare problemi di ricezione più generalizzati), escludo che la sostituzione di questo elemento, pur scegliendone uno realizzato con materiali addirittura "professionali", possa migliorare la ricezione di una singola frequenza.
Anzi, se essa risulta "instabile", l'unica è cercare di intervenire all'origine, con qualche tentativo di verifica/ottimizzazione dell'antenna (ad es. verifica dell'orientamento e delle condizioni, compresi i cavi - stavolta sì - di collegamento tra antenna ed eventuale centralino, amplificatore da palo o miscelatore). :icon_rolleyes:

blubox
09-04-10, 10:34
Ho già messo un'antenna centralizzata della fracarro (è una tutta bianca, non ricordo il modello). L'immagine di questa frequenza squadretta spesso e volentieri (è la frequenza Dfree). Ora uso un normale cavo rf bianco. Ieri ho chiamato la sede di elettronica industriale di Genova (abito a Sanremo) e mi hanno detto che uscivano oggi. C'è da credergli???

screenshaper
27-04-10, 20:16
Quale potrebbe essere la configurazione minima di un sistema d'antenna nel caso volessi ricevere un solo dato canale su un singolo televisore con almeno 20m di cavo?
Potreste consigliarmi qualche marca/modello degli accessori tipo amplificatore, alimentatore ecc?

AG-BRASC
27-04-10, 21:11
Almeno dire di che segnale si tratterebbe... :icon_rolleyes:
Comunque se risulta di qualità medio - buona, basterà anche una semplice antenna Yagi col cavo direttamente connesso all'utilizzatore finale (TV o decoder), senza neppure usare amplificatori. ;)

Tuner
28-04-10, 11:48
Concordo con Andrea.
Senza sapere di che canale parli, ovvero da dove viene trasmesso e da dove lo vuoi ricevere, è impossibile darti risposta.
Fra l'altro, se in generale, con i dati di cui sopra è possibile stimare il livello e le possibilità, nel particolare della tua posizione specifica possono esserci difficoltà o facilitazioni.
Ad esempio sarebbe alta l'antenna rispetto agli edifici circostanti?
Ci sono ostacoli nella direzione da cui riceveresti il segnale?
Puoi usare un cavo standard?
:icon_rolleyes:

screenshaper
28-04-10, 12:53
Almeno dire di che segnale si tratterebbe... :icon_rolleyes:
Comunque se risulta di qualità medio - buona, basterà anche una semplice antenna Yagi col cavo direttamente connesso all'utilizzatore finale (TV o decoder), senza neppure usare amplificatori. ;)
Chiedo scusa, non volevo essere troppo prolisso...
Sarebbe per uso mobile, una volta qua una volta la, un po' tipo camper.
Ma per ricevere un solo dato canale, quindi una sola banda e una sola antenna per volta.
Non sapendo a priori il valore di campo disponibile, potreste consigliarmi uno (o più) amplificatori facilmente regolabili, quali antenne per ogni banda, quali altri oggetti possono essere utili per affrontare ogni località?
E magari come collegare il tutto.
Insomma dei buoni consigli, come quelli che ho già letto in questa discussione.

Grazie mille

AG-BRASC
28-04-10, 14:40
Se è un idea tipo installazione mobile, l'unica soluzione pratica è quella di utilizzare un'antenna logaritmica, di quelle più comuni, ovvero in grado di ricevere sia la VHF III banda che l'intera UHF.
Il cavo sarà direttamente connesso all'utilizzatore finale, senza amplificazioni.

screenshaper
29-04-10, 20:45
Grazie mille AG-BRASC per i consigli.

niko79
03-05-10, 19:42
salve vi spiego il mio problema: non ricevo in modo ottimale mediaset premium, ho visto che il canale della mia zona trasmette con polarizzazione orizzontale. mi chiedo se la mia antenna, una fracarro blu420f e orientata in modo corretto. per intenderci le due bande nere sono rivolte dall'alto verso il basso. :eusa_think: :eusa_think:

stenox1
04-05-10, 07:42
Ciao a tutti complimenti innanzitutto per il forum volevo chiedervi informazioni a riguardo del dtt nella mia zona abito a Paladina in provincia di Bergamo ho provato a puntare l' antenna 5 banda verso la valcava in orizzontale e facendo la ricerca mi becca tutti i premium e tutti i rai tranne canale 5 italia 1 e rete4,mentre se la punto verso la maresana in verticale becco tutti i premium canale 5 italia 1 e rete 4 ma non becco la rai, la mia domanda è come posso fare per prendere tutti i canali completi di mediaset e la rai,tenendo presente che ho montato un altra antenna che è collegata al centralino in 4 banda ma con quella non becco nulla vi ringrazio anticipatamente.Questa è la mia antenna
http://i44.tinypic.com/2ldhugi.jpg

AG-BRASC
04-05-10, 10:31
Benvenuto nel Forum. :)
Se leggi con attenzione il primo post introdutivo di questo lungo thread troverai ben evidenziato che per singole problematiche o suggerimenti tecnici specifici è necessario aprire un nuovo thread (pulsante "Nuovo thread" in alto sulla pagina delle varie discussioni di questa area). :evil5:
Tra l'altro questa raccomandazione è stata ribadita e riportata di continuo, anche in post molto recenti... :icon_rolleyes:

stenox1
04-05-10, 15:53
Scusami aperto nuovo thread grazie

Lele78
15-05-10, 12:57
Salve a tutti sono Michele da Roma e mi sono iscritto oggi perche' leggendo nel vostro forum mi state facendo capire qualcosa di piu' delle mie conoscente.Vorrei rinnovare l'impianto antenna visto che il mio è vecchiotto,per ora ho fatto degli esperimenti con un'antenna VHF l'ho attaccata alla discesa del cavo e lo direzionata a montemario e prendo R4 C5 IT1 R1-2-3 e fin qui ok ora mi sono chiesto la voglio direzionare verso monte cavo e prendo tutte queste cose lo stesso,ora cosa faccio come comincio questo impianto,premetto che ho gia' fatto la calata con un cavo satellitare il top a detta del negozio di elettronica (Il negozio sta a Ciampino),ora che faccio prendo un'antenna per UHF e una per VHF con mix????Vi ringrazio anticipatamente dei consigli by Michele.

AG-BRASC
15-05-10, 14:19
Ciao Lele78, benevnuto nel Forum. :)
Come avrai visto anche nei post immediatamente precedenti (la cosa è stata ribadita e ripetuta all'infinito...), per la situazioni o le richieste specifiche per un impianto è richiesta l'apertura di un nuovo thread.
Pertanto, basta andare anella pagine dell'area tecnica, utilizzare il pulsante "Nuovo thread" presente a sinistra in testa a tutto l'elenco delle discussioni e provvedere di conseguenza. ;)

sfortunato
15-05-10, 19:11
salve ho appena comprato una nuova antenna FRACARRO SIGMA 6HD, l'ho montata e questa è la situazione:

RAI
LIVELLO 69
QUALITA 100
BER 0

MEDIASET
LIVELLO 33
QUALITA' 0 E POI SALE
BER VARIA

MULTIPLEX PREMIUM CALCIO
LIVELLO 33
QUALITA 0
BER VARIA

MULTIPLEX PREMIUM CINEMA
LIVELLO 36
QUALITA 100
BER 0

Adesso volevo sapere una cosa, come posso migliorare la situazione!?!?l'antenna è puntata verso i camaldoli, e ce da dire anche che ce parecchio vento, pero nn so se influisca xche da un amico si vede tutto bene con qualità altissima.
con un amplificatore la situazione potrebbe migliorare!?!?
GRAZIE PER L'AIUTO.

AG-BRASC
15-05-10, 19:17
Che senso ha postare qui la stessa domanda con cui hai aperto già un thread?
http://www.digital-forum.it/showthread.php?t=100530

Oltretutto questa discussione, come detto e ripetuto, nasce per scopi di consultazione, non per problemi specifici/individuali.

sfortunato
15-05-10, 19:19
il senso è quello di avere una risposta

AG-BRASC
15-05-10, 19:40
Siamo in un Forum, non in una chat.
Se hai già aperto un thread, dove oltretutto nell'oggetto hai giustamente specificato anche la zona per la quale si chiede un consiglio, ripetere le stesse domande in altri thread è del tutto inutile e crea solo confusione.
Appena qualcuno avrà qualche suggerimento o qualche prova da poporti, sicuramente interverrà sul thread originario, come mi pare stia già facendo io. :evil5:

Stefano83
15-05-10, 19:40
Sì, ma qui non l'avrai la risposta. Ce l'avrai sull'altro thread che hai aperto. Un po' di pazienza e vedrai che ti risponderanno di là! :eusa_naughty:

Io e AG Brasc abbiamo postato praticamente insieme!

vincenzomary
01-06-10, 11:53
http://img524.imageshack.us/i/antyagivhfiiibandadu3.jpg/. il link l'ho copiato da:
http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=893217&postcount=14. ma il la mia televes sei elementi l'ho montata in verticale. si vedono i canali RAI (san nicola dell'alto). l'immagine è solo di esempio, oppure...
grazie

AG-BRASC
01-06-10, 12:24
Le immagini delle antenne in questo thread sono ovviamente presenti a titolo d'esempio. Nel caso specifico, si tratta di antenne Fracarro, rappresentate tutte in polarizzazione orizzontale. ;)

vincenzomary
01-06-10, 12:34
Le immagini delle antenne in questo thread sono ovviamente presenti a titolo d'esempio. Nel caso specifico, si tratta di antenne Fracarro, rappresentate tutte in polarizzazione orizzontale. ;)
grazie

lrnz1921
06-06-10, 13:17
buon giorno, io ho questo problema sto a velletri(RM) ho dovuto istallare due antenne uhf la prima verso monte cavo e una verso monte artemisio perche con monte artemisio vedo premium calcio quando non ci sono partite devo staccare l'antenna verso monte artemisio, da monte cavo vedo mediaset can.49 36 56 e il 50 squadrettato ,devo avere l'amplificatore d'antenna al minimo perche come aumento l'amplificazione il can 50 e il 56 spariscono da premettere che io prima dello swic off vedevo tutto perfettamente mi potete dare qualche consiglio a dimenticavo il canale 56 e il canale 50(scarso)li ho ricominciati a vederi i primi di maggio quando mediaset ha riordinato i canali

mike29
09-06-10, 20:02
Salve, volevo un consiglio riguardo un'antenna IV/V banda...veramente sono soldi ben spesi per un tipo di antenna diciamo questa per vedere il DTT senza problemi ? > http://www.webtronic.it/pages/ITA/prodotto.asp?ProdottoID=249734

AG-BRASC
10-06-10, 00:25
@ lrnz1921

Ti conviene aprire un nuovo thread in questa stessa sezione, come più volte indicato in questa lunga discussione...


@ mike29

L'antenna indicata nel link è una Televes DAT45. Si tratta di un prodotto davvero di buona qualità. Qualora si debba installare in una zona dove la ricezione deisegnali non risulta particolarmente difficoltosa, può risultare "sprecata", nel senso che il suo utilizzo può essere superfluo.

PS: anche se questa come molte altre antenne sono dichiarate "adatte per i segnali digitali" (DTT), di fatto non esiste un'antenna specifica per il digitale terrestre, dato che i segnali in trasmissione e ricezione si comportano sempre allo stesso modo. ;)

Tuner
10-06-10, 09:53
Per "vedere senza problemi" non c'è un'antenna ideale ma bisogna semprre scegliere l'antenna con le caratteristiche più adatte alla situazione specifica.
Se installata come da foto, l'antenna al link ha un ottimo guadagno ma solo una discreta direttività sul piano orizzontale. Se il problema è un segnale debole può andare bene ma se si devono eliminare interferenze di segnali che provengono da direzioni diverse ma abbastanza simili, allora potrebbe non essere la più adatta.
Come ha già scritto Andrea, le caratteristiche dell'antenna potrebbero addirittura essere superflue o perfino dannose (magari bisogna attenuare i segnali per non far saturare qualcosa), bastando un'antenna convenzionale.
;)




Salve, volevo un consiglio riguardo un'antenna IV/V banda...veramente sono soldi ben spesi per un tipo di antenna diciamo questa per vedere il DTT senza problemi ? > http://www.webtronic.it/pages/ITA/prodotto.asp?ProdottoID=249734

areggio
10-06-10, 12:51
Certo che chi scrive le pubblicità è un grande umorista:
"Non ci si deve preoccupare del segnale basso o elevato, basta solo direzionare correttamente l'antenna."...della serie hai detto poco...
:D
"Ideale per ircezione del segnale digitale terrestre in Alta Definizione" questa non la commentiamo neanche...

manulo
13-07-10, 18:15
Ho visto in giro antenne diverse dalle Fracarro, prodotte da Teleco, GBS..... : c'è da fidarsi ?
Per qualche dollaro in più conviene sempre Fracarro ?

AG Brasc, San Vito prossimo venturo ??

ciao

blocker
14-07-10, 11:56
Ciao a tutti, ho già detto in passato che nella mia zona (LAVINIO - comune di ANZIO) la ricezione del MUX VHF Rai è molto difficoltosa a causa della propagazione estiva e delle interferenze che vengono dal "MARE".....non si riesce quasi mai ad avere un segnale costante nelle 24 ore sia da SEZZE che da MONTE MARIO. La soluzione che sembra sia stata adottata da alcuni antennisti di zona è un'antenna VHF in posizione verticale su VELLETRI (più vicino e quindi meno "soggetto" a interferenze).
Che antenna suggerireste? Una larga banda Fracarro o una monocanale? Molti stanno montando una MITAN semilogaritmica da 8db......questa sembra la soluzione più semplice (perchè è gia polarizzabile senza accessori aggiunti) ma non so se è quella che da maggior guadagno in db.
Chi mi può aiutare nella scelta?

AG-BRASC
14-07-10, 14:57
@ manulo

Io con Fracarro (specie da quando hanno introdotto i balun con connettore F) mi sono semrpe trovato bene. Si trovano con facilità ed offrono un buon rapporto qualità/prezzo..
OT
Per San Vito quest'anno temo di no... Sto ristrutturando casa e credo che di conseguenza sarò impegnato praticamente tutta l'Estate... :icon_rolleyes:


@ blocker

D'altra parte da Lavinio/Anzio per ricevere il Mux 1 RAI la scelta di Velletri (ch. 05, pol. verticale) mi pare la più opportuna.
Il sito ricevente è contrapposto al litorale e basta utilizzare un'antenna di III banda (anche a larga banda) con un rapporto avanti/indietro il più elevato possibile. Nel caso ad esempio delle antenne Fracarro, le antenne della serie BLV (ad es. BLV6F) sono migliori delle Yagi (ad es. 6E512F).
Volendo, per la III banda si può rivelare idonea anche una logaritmica. Infatti la log, pur avendo un lobo di ricezione molto ampio, come rapporto avanti indietro non è male. Però è necessario che le zone dalle quali si rischia di ricevere qualche interferenza si trovino tutte in posizione nettamente posteriore rispetto alla direzione di puntamento dell'antenna.
E' importante anche, in caso di polarizzazione verticale per III banda, la log sia montata su un polarizzatore che la distanzi dal palo di sostegno di una lunghezza pari almeno a quella del proprio semi-elemento più lungo, cioè quello più vicino al morsetto di sostegno. :icon_cool:

blocker
14-07-10, 15:30
@ blocker

D'altra parte da Lavinio/Anzio per ricevere il Mux 1 RAI la scelta di Velletri (ch. 05, pol. verticale) mi pare la più opportuna.
Il sito ricevente è contrapposto al litorale e basta utilizzare un'antenna di III banda (anche a larga banda) con un rapporto avanti/indietro il più elevato possibile. Nel caso ad esempio delle antenne Fracarro, le antenne della serie BLV (ad es. BLV6F) sono migliori delle Yagi (ad es. 6E512F). :icon_cool:

Grazie della risposta.....anche io preferisco Fracarro per tradizione e rapporto qualità prezzo anche se però mi sembra che tutte quante non siano polarizzabili verticalmente all'origine ma debba essere aggiunto un accessorio (alla fine è un pezzo di tubo ).....la Mitan LOGIII/F (SAAF3) ha 8db di guadagno e un rapporto a/i >21 contro gli 11db (e a/i 20) della BLV6F e rispettivamente 10db e 18 dekka 6E512F (già provata a suo tempo su SEZZE senza nessuna miglioria)......Che ne pensi? Provo la Mitan o vado sulla Fracarro con adattatore?

AG-BRASC
14-07-10, 15:57
Considerando un'eventuale "tolleranza in difetto" dei dati dichiarati su carta, mi sembra comunque migliore la Fracarro BLV6F (per la quale confermo che seve il "paletto" polarizzatore): rispetto alla Mitan, anche se il rapporto A/I è peggiore di 1dB , ha un guadagno utile max di ben 3dB più elevato (in totale un margine quindi migliore di 2dB).

blocker
14-07-10, 16:10
Considerando un'eventuale "tolleranza in difetto" dei dati dichiarati su carta, mi sembra comunque migliore la Fracarro BLV6F (per la quale confermo che seve il "paletto" polarizzatore): rispetto alla Mitan, anche se il rapporto A/I è peggiore di 1dB , ha un guadagno utile max di ben 3dB più elevato (in totale un margine quindi migliore di 2dB).

ok cercherò la fracarro allora....grazie

blocker
19-07-10, 17:43
Nonostante avessi deciso di acquistare la Fracarro, era sabato pomeriggio e non era disponibile....sono stato "COSTRETTO" ad acquistare la MITAN. Devo dire che tutto sommato sono rimasto soddisfatto, ha l'attacco F, è polarizzabile già così come nasce e, non so se sia del tutto vero, viene riportato "sulla carta" un guadagno di 10.1 contro gli 8 che sapevo io. Al di la dei numeri ora il MUX 1 mi arriva con un segnale veramente alto e spero privo di interferenze.
.......Volevo fare una domanda per i miei amici che hanno solo una logaritmica montata in direzione VELLETRI/MONTECAVO. Qualcuno mi ha fatto notare che ci sono logaritmiche con doppia polarizzazione.....Non si potrebbe tentare di piegare solo i primi due o tre dipoli più grandi (della logaritmica attualmente montata) per vedere se il segnale rai sul VHF 5 viene captato come da me con la log verticale? Sarebbe un'operazione inutile o il segnale potrebbe essere accettabile?

Tuner
19-07-10, 19:27
In realtà, più che piegare gli elementi bisognerebbe "torcere di 90°" i tubi di sostegno che rappresentano una linea di trasmissione, naturalmente senza farli toccare e mantenendo la distanza.
Se parlasssimo di una LP di banda 3-4-5, il fatto che gli elementi della VHF risultino verticali anzichè orizzontali non creerebbe alcun problema. Effettivamente si avrebbe una LP polarizzata in orizzontale per la b4 e b5, mentre la 3a VHF sarebbe in verticale.
Meccanicamente, una piega a 90° secca ed a freddo, incrudisce l'alluminio che finisce per spezzarsi. La torsione, poi, rischia di allentare il fissaggio a pressione degli elementi.
L'idea (se l'ho capita bene) non è concettuamente sbagliata, ma ci sono difficoltà pratiche a realizzarla bene.
In definitiva, con 2 antenne ed un mixer si fa prima.
;)

blocker
20-07-10, 09:35
Meccanicamente, una piega a 90° secca ed a freddo, incrudisce l'alluminio che finisce per spezzarsi. La torsione, poi, rischia di allentare il fissaggio a pressione degli elementi.


Grazie della risposta, In realtà ho visto in altre parti del forum qualcun'altro che ha piegato alcuni elementi facendogli fare una curva che poi arriva in Verticale....certo la piega è meno pesante da essere sopportata dall'alluminio ma poi funzionerà ugualmente? invece avevo considerato anche io che la piega secca esattamente sul fissaggio dell'elemento potrebbe comportare qualche rischio tranne magari cercando di scaldarlo con un fornello......che ne pensi? Ho una logaritmica (vecchiotta) da sacrificare.....potrei fare qualche prova ma non so se piegarla a 90° o optare per la curva.

Domtechnik76
20-07-10, 11:07
salve a tutti
io sono riuscito a piegare gli ultimi 3 elementi.
lo istallata in campagna 6 anni fa' dove li si riceve solo la postazione di vico garganico dove trasmette la VHF vert. e UHF oriz. e ti garatisco che il ch D vert. rai1 si vede bene.
fissala sul palo ad una certa altezza e fai una piccola curvatura nel piegare ; non cercare di batterli con un martello per unirli alla culla,non serve :D ciao

blocker
20-07-10, 11:55
salve a tutti
io sono riuscito a piegare gli ultimi 3 elementi.
lo istallata in campagna 6 anni fa' dove li si riceve solo la postazione di vico garganico dove trasmette la VHF vert. e UHF oriz. e ti garatisco che il ch D vert. rai1 si vede bene.
fissala sul palo ad una certa altezza e fai una piccola curvatura nel piegare ; non cercare di batterli con un martello per unirli alla culla,non serve :D ciao

Perfetto......potrei risolvere il problema a circa il 50% degli abitanti di ANZIO a scapito dei "poveri" antennisti......

Domtechnik76
20-07-10, 14:42
Perfetto......potrei risolvere il problema a circa il 50% degli abitanti di ANZIO a scapito dei "poveri" antennisti......

segui il polo di sostegno nel piegare gli elementi dell'antenna;) come dice tuner gli elementi devono avere la stessa distanza che hanno normalmente( tutta oriz.) e una volta regolati la istalli.;)

AG-BRASC
20-07-10, 16:10
Già le log nelle zone vicino al mare fanno casino, specie d'Estate, ché tirano dentro di tutto... Figuriamoci le log modificate artigianlmente. :doubt:

blocker
20-07-10, 16:51
Già le log nelle zone vicino al mare fanno casino, specie d'Estate, ché tirano dentro di tutto... Figuriamoci le log modificate artigianlmente. :doubt:

Hai ragione....ricordo quello che succedeva con l'analogico quando avevo solo una logaritmica per tutto.....ma la mia idea nasceva dal fatto che VELLETRI trasmette sul canale D (5) verticale e quindi sui primissimi dipoli....era un tentativo solo per vedere se era possibile fare qualcosa per chi non vuole cambiare l'antenna.....non definitivo naturalmente....
Comunque ho trovato la versione non artigianale nel catalogo della MITAN....un'altra volta lei.. se funziona basta cambiare una logaritmica artigianale con una a doppia polarizzazione "di fabbrica"

Domtechnik76
20-07-10, 17:16
Già le log nelle zone vicino al mare fanno casino, specie d'Estate, ché tirano dentro di tutto... Figuriamoci le log modificate artigianlmente. :doubt:

salve AG BRASC
leggi bene le mie risposte precedenti.
come dicevo in campagna da me nell'interno del gargano si riceve solo la postazione vico garganico e si trova circa 6 km in linea d'area e va benissimo.
rispodevo solo alla discussione nel modificare gli elementi della log, se poi ti danno fastidio le mie risposte io mi posso fermare anche qui.

ps lo hai scritto tu anche, che in alcune zone fortunate vanno bene.

AG-BRASC
20-07-10, 17:23
Lungi da me dal voler impedire il contributo altrui.
Però quando dico che in certi contesti le log possono andare, preciso anche che non sono raccomandate in zone di mare o particolarmente montuose, quindi esposte a potenziali riflessioni di segnale.
A maggior ragione (lo ho dato per scontato) non ne raccomando l'uso se sono modificate rispetto al progetto studiato in origine. ;)

Tuner
20-07-10, 17:53
La caratteristica principale delle LP è quella di poter essere costruite e progettate in modo da presentare un guadagno ed un lobo di irradiazione, quindi anche un rapporto Fronte/retro o Fronte /lato, pressochè costante su tutta la banda operativa. Altra caratteristica peculiare delle LP è quella di avere lobi ampi, molto puliti e prevedibili. Insomma, niente lobi secondari e cose del genere.
Le caratteristiche negative sono che le LP hanno dimensioni e peso notevoli a fronte di guadagni moderati ed una direttività modesta (rispetto alle dimensioni ed al numero di elementi). Sono antenne eccellenti per misure ed applicazioni specifiche, ma il loro uso in ambito domestico per la ricezione televisiva, spesso non è conveniente nè consigliabile. A parità di dimensioni, una Yagi ha guadagni superiori e maggiore direttività, pesando anche meno.
;)

Domtechnik76
20-07-10, 18:03
Lungi da me dal voler impedire il contributo altrui.
Però quando dico che in certi contesti le log possono andare, preciso anche che non sono raccomandate in zone di mare o particolarmente montuose, quindi esposte a potenziali riflessioni di segnale.
A maggior ragione (lo ho dato per scontato) non ne raccomando l'uso se sono modificate rispetto al progetto studiato in origine. ;)

ho solamente risposto al signore che voleva modificare l'antenna se funzionava.
non di certo quell'antenna la potrei istallare in paese (peschici) ma non perche' non va bene ma perche' arrivano sagnali da piu' parti.

blocker
20-07-10, 18:14
1° Ringrazio Domtechnik76 per la sua disponibilità ad intervenire in una discussione nata solo da un'idea strampalata.
2° ringrazio AG-BRASC per il suo contributo sempre pronto.
3° ringrazio anche TUNER per la sua descrizione esaustiva delle logaritmiche.

Comunque non volevo alzare tutto questo polverone. L'idea era nata per caso visto che qualcuno aveva già provato in passato a modificare le logaritmiche per questo uso, avevo visto che c'erano logaritmiche a doppia polarizzazione nate proprio per questo utilizzo e infine volevo aiutare chi nel mio "paese" proprio non ci pensa al momento a cambiare l'antenna come ho fatto io e continua imperterrito a vedere RAI UNO-DUE e TRE sulla frequenza uhf 25 (TEST RAI) pensando che siano eterni.....Tutto qui
Si tratta solo di sperimentazione.....del resto questo forum penso che nasca anche per questo.

......Comunque vi prego di non azzannarvi l'uno con l'altro...a me fa piacere sempre sentire più di una campana.
Ciao

Domtechnik76
20-07-10, 18:31
La caratteristica principale delle LP è quella di poter essere costruite e progettate in modo da presentare un guadagno ed un lobo di irradiazione, quindi anche un rapporto Fronte/retro o Fronte /lato, pressochè costante su tutta la banda operativa. Altra caratteristica peculiare delle LP è quella di avere lobi ampi, molto puliti e prevedibili. Insomma, niente lobi secondari e cose del genere.
Le caratteristiche negative sono che le LP hanno dimensioni e peso notevoli a fronte di guadagni moderati ed una direttività modesta (rispetto alle dimensioni ed al numero di elementi). Sono antenne eccellenti per misure ed applicazioni specifiche, ma il loro uso in ambito domestico per la ricezione televisiva, spesso non è conveniente nè consigliabile. A parità di dimensioni, una Yagi ha guadagni superiori e maggiore direttività, pesando anche meno.
;)

salve tuner
sappiamo tutti che la log e' nata x le misure;) rispondevo al signore che voleva provare.
da me ha funzionato in campagna proprio perche' si riceve tutto da una sola postazione, avevo una log e ho fatto quella modifica.
chiaramente in paese (peschici) non puoi azzardarti ad istallarla;)

gianni1977
21-07-10, 12:48
Ciao a tutti sono nuovo del forum non so neanche come si fa.Vorrei porre un quesito.Abito a somma ves (Prov Na)ricevo il segnale da camaldoli (na) e da monte vergine (av) sul canale67-69 da na ricevo un mux e da av ne ricevo un altro diverso se metto due antenne ed un mix il decoder me li fa ricevere tutti e due o solo il più forte?grazie per l'aiuto

areggio
21-07-10, 12:51
Ciao a tutti sono nuovo del forum non so neanche come si fa.Vorrei porre un quesito.Abito a somma ves (Prov Na)ricevo il segnale da camaldoli (na) e da monte vergine (av) sul canale67-69 da na ricevo un mux e da av ne ricevo un altro diverso se metto due antenne ed un mix il decoder me li fa ricevere tutti e due o solo il più forte?grazie per l'aiuto
La seconda...se va bene, oppure niente del tutto...
vanno usati filtri selettivi per introdurre solo i canali desiderati (e per sopprimerli nell'altra).

mauu
22-07-10, 18:15
salve a tutti, vorrei un'informazione.
Voglio rifare il vecchio impianto tv e per questo sono andato in un centro specializzato e ho chiesto dei chiarimenti che però mi han lasciato un pò' perplesso quindi li riporto a voi.
Allora, risiedo nel comune di Besenello e ricevo il segnale dal monte finonchio; il vecchio impianto è composto da 2 antenne: una per il vhf e l'altra per l' uhf che ricevono il segnale dal monte .
Il commesso mi ha detto che levando tutto ed intallando un'antenna simile a questa (http://www.thestore.it/images/products/1308473.jpg) avrei risolto.
Ora, io non me ne intendo molto, ma girando un pò x il forum e sul sito di fracarro ho visto che gli impianti che consigliate sono tutti di questo (http://bp1.blogger.com/_xzIE05Srblc/RqecA_Xp1HI/AAAAAAAAA64/ABsUmROMkp8/s1600-h/antenna.gif.png) tipo.

Vorrei sapere se effettivamente il tecnico mi ha detto la verità e posso con una sola antenna ricevere i il DTT oppure no.

Grazie a tutti.

dalby
23-07-10, 12:13
Non conosco la tua zona, ma visto la tipologia di antenne l' impianto "corretto" è sicuramente il secondo : un antenna E05/E12 per i segnali di banda 3° e un' antenna UHF (che sia una blu o una Kolor o una Teleco, come quella della foto da te postata come consiglio del negoziante... dipende dalla zona e dal tipo di eventuali disturbi).
La prima soluzione, un' antenna solo UHF, è limitativa... qualora vengano accesi i canali Rai in banda 3°.
Dopo la scelta delle antenne le devi miscelare e/o amplificare, ma per il tipo di centralino dipende dai livelli dei segnali ricevuti e dal numero di utenze. A presto :)

mauu
23-07-10, 18:30
grazie mille dalby.
ho da fare delle altre domande, ma ho trovato una discussione proprio delle mie zone, quindi nn t rompo più le scatole!!:D :D :D

Grazie ancora.

dissolutiond
27-07-10, 10:59
ragazzi avrei bisogno di un aiuto pure io. Vorrei installare un nuovo impianto tv sul balcone della mia camera (che verte verso est). Abito a Rionero in Vulture (PZ). Premettendo che di dtt qui nemmeno se ne parla vorrei però fare un lavoretto discreto per tenermi pronto allo switch off del 2011. L'unica prerogativa non vorrei un'antenna troppo grande (preferirei una piatta) e se possibile da fissare al balcone stesso senza l'utilizzo di aste o pali. Consigli? esiste un'antenna che mi permette una buona ricezione?

AG-BRASC
27-07-10, 12:09
Ragazzi, però quante volte dobbiamo ripetere che per le problematiche di singoli impianti o situazioni ex-novo bisogna aprire un nuovo thread qui in area tecnica?
Nell'oggetto basta specificare la località e il tipo di suggerimento, descrivendo poi il tutto nel post di apertura (in questo casa basta un copia-incolla). :icon_rolleyes:

emma
03-08-10, 12:27
Primi sintomi calo prestazioni:
Salve, vi scrivo dalla provincia di mantova (bassa), noi qui vediamo da Verona.
Nella mia zona, o meglio con il mio impianto rifatto a nuovo una decina di anni fà ho continui black out di alcuni mux digitali terrestri nonchè inizio ad avere qualche "ballata" sui canali analogici in 4a e 5a banda.
Vorrei sapere quale modello di antenna direttiva "blu" potete consigliarmi per poter "migliorare" la ricezione. Vorrei capire se, con una antenna con maggior guadagno, posso almeno tappare questi primi disturbi senza agire sul resto dell'impianto.

Vi chiedo scusa per la frammentarietà del mio post spero di essere stato abbastanza chiaro. grazie delle risposte

AG-BRASC
04-08-10, 09:49
Ragazzi, leggere almeno un pochino qua e là nel thread proprio no?
In questo caso, proprio il post immediatamente precedente (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1818465&postcount=701) al proprio... Concetto ripetuto sino allo sfinimento. :doubt:

GabriRuflex
12-08-10, 14:06
Avete da consigliarmi qualche buona alternativa alla BLU420? Deve ricevere bene non solo la V banda ma anche la IV! Grazie :)

AG-BRASC
12-08-10, 16:17
Ma la BLU420 va bene tanto per la IV quanto per la V banda... Riceve l'intara UHF, tra la'ltro con una buona linearità. :icon_rolleyes:
Se poi vuoi qualche alternaiva valida, le Televes DAT45 così come le Offel K47 o Trio/Digit vanno pure egregiamente. Inoltre, anche le Mitan Triax (o Triplex, ora non ricordo bene) non sono male. ;)

GabriRuflex
13-08-10, 09:21
Eh lo so ma l'antennista mi ha già detto che c'è di meglio e ero solo curioso di vedere un pò di alternative.

A me servirebbe una sola antenna UHF con un guadagno simile alla BLU420 anche se però di alternative valide non ne ho viste molte: hanno tutte un basso guadagno in IV banda.

AG-BRASC
13-08-10, 09:49
Ma praticamente qualunque antenna, rispetto alla sua banda passante, ha un guadagno inferiore sui canali più bassi e più elevato su quelli più alti... Di solito con differenza tra minimo e masimo di almeno 3-4dB. :icon_rolleyes:
Se poi dobbiamo attenerci ai dati dichiarati su carta, tra le direttive mi pare che le Fracarro BLU e le Fracarro Sigma siano tra le più lineari.

Mitchan81
19-08-10, 10:38
domanda da ignorante:

a cosa serve montare una antenna VHF III banda se in provincia di Milano tutti i mux trasmettono in UHF?

ci saranno cambiamenti allo switch off completo?

blocker
19-08-10, 17:41
domanda da ignorante:

a cosa serve montare una antenna VHF III banda se in provincia di Milano tutti i mux trasmettono in UHF?

ci saranno cambiamenti allo switch off completo?

In tutta Italia è previsto che i canali generalisti RAI 1 - 2 - 3 + RAI NEWS trasmettano in VHF su un'unica frequenza naturalmente. Quindi a meno che tu non voglia fare come me che ho rimesso l'antenna VHF dopo averla tolta per 6 mesi ti consiglio di lasciarla o montarla se non la hai....Se non erro a Milano la frequenza VHF è 9 (canale G)

massera
19-08-10, 18:58
In tutta Italia è previsto che i canali generalisti RAI 1 - 2 - 3 + RAI NEWS trasmettano in VHF su un'unica frequenza naturalmente.

Non proprio.
Vi sono anche il ch 23 ad Ausonia e la stesso 23 in alcune postazioni campane.

Vi è quindi anche una frequenza UHF destinata in alcune zone al mux 1 Rai.

mike29
19-08-10, 19:04
non riesco a capire ho 2 antenne una con la vhf e larga banda l'altra sola cioè una spina di pesce...quella completa con vhf non vedo la rai che trasmette sul vhf - G - 205.50 invece l'altra sola con la spina di pesce vedo tutto mahahah :eusa_wall:

GabriRuflex
20-08-10, 09:27
Come si comportano le Mitan da 44 elementi UHF (DTU44N) e quella da 9 in VHF (BLK9)? Secondo voi meglio la Mitan o la Blu420?

blocker
20-08-10, 12:36
Non proprio.
Vi sono anche il ch 23 ad Ausonia e la stesso 23 in alcune postazioni campane.

Vi è quindi anche una frequenza UHF destinata in alcune zone al mux 1 Rai.

Si è vero e lo sapevo ma non volevo confonderlo. In provincia di Milano mi risulta che comunque utilizzeranno ancora la VHF e non l'UHF.....giusto?

Stefano83
20-08-10, 13:19
Si è vero e lo sapevo ma non volevo confonderlo. In provincia di Milano mi risulta che comunque utilizzeranno ancora la VHF e non l'UHF.....giusto?

Dipende... Se ha sempre ricevuto Rai1 analogico sul G e poi sull'E9 allora il mux 1 Rai lo riceverà in banda III da Milano, se Rai1 analogico l'ha sempre ricevuto sul B dal Penice allora il mux 1 Rai lo riceverà in UHF. Però è sempre meglio installare anche la III banda se l'impianto (come nel suo caso) è da fare da 0.

salute
20-08-10, 14:31
Però è sempre meglio installare anche la III banda se l'impianto (come nel suo caso) è da fare da 0.
Anche perche c'è da vedere quanto la rai avra la possibilità di tenere un doppione del suo mux occupando due frequenze, in previsione che dal 2015 non si potranno usare quelle dal E61 al E69.
Gia adesso c'è guerra per avere le frequenze poi se ne andranno via altre 9.

ChannelMaster
04-09-10, 02:50
I partitori di solito vengono impiegati negli impianti d'antenna privati o anche per creare nuove utenze TV all'interno di un appartamento già servito a monte dal segnale già correttamente distribuito di un impianto centralizzato.


Io sapevo che dentro le abitazioni per la distribuzione del segnale si devono utilizzare i derivatori e non i partitori, data la separazione fra le derivate che è maggiore dell'attenuazione fra le uscite del partitore...

I partitori si usano correttamente solo a fine colonna, se all'interno delle abitazioni si è sicuri ci siano dei derivatori, oppure per dividere l'uscita della centralina in due o più colonne.

Sbaglio qualcosa??

fiorenero1978
05-09-10, 16:52
ciao,io ho lo stesso problema vedo tutti i canali premium cinema e altro ma non ho propio i canali del calcio,non capisco qualkuno mi puo'aiutare?
mi devo far mangiare x forza i soldi dall'antennista?
AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
IO VIVO VICINO A MALPENSA E DICE IL SITO CHE CE COPERTURA TOTALE e il mex dice:
Nel tuo comune è possibile ricevere Premium Menu, Steel+1 - Premium, Disney Channel +1 - Premium, Playhouse Disney - Premium, Cartoon Network - Premium, Hiro - Premium, Premium Calcio, Premium Calcio 1, Premium Calcio 2, Premium Calcio 3, Premium Calcio 4, Premium Calcio 5, Premium Calcio 6, Premium Calcio HD, Moto GP - Premium. La frequenza digitale che include i contenuti di cui sopra ha una copertura del 99% e trasmette da VALCAVA con il canale 67 in polarizzazione Orizzontale.

Nel tuo comune è possibile ricevere Premium Cinema, Premium Emotion, Premium Energy, Studio Universal - Premium, Joi - Premium, Mya - Premium, Steel - Premium, Joi+1 - Premium, Disney - Premium. La frequenza digitale che include i contenuti di cui sopra ha una copertura del 99% e trasmette da VALCAVA con il canale 50 in polarizzazione Orizzontale.
:mad:

borgo1
07-09-10, 19:06
ciao,io ho lo stesso problema vedo tutti i canali premium cinema e altro ma non ho propio i canali del calcio,non capisco qualkuno mi puo'aiutare?
mi devo far mangiare x forza i soldi dall'antennista?
AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
IO VIVO VICINO A MALPENSA E DICE IL SITO CHE CE COPERTURA TOTALE e il mex dice:
Nel tuo comune è possibile ricevere Premium Menu, Steel+1 - Premium, Disney Channel +1 - Premium, Playhouse Disney - Premium, Cartoon Network - Premium, Hiro - Premium, Premium Calcio, Premium Calcio 1, Premium Calcio 2, Premium Calcio 3, Premium Calcio 4, Premium Calcio 5, Premium Calcio 6, Premium Calcio HD, Moto GP - Premium. La frequenza digitale che include i contenuti di cui sopra ha una copertura del 99% e trasmette da VALCAVA con il canale 67 in polarizzazione Orizzontale.

Nel tuo comune è possibile ricevere Premium Cinema, Premium Emotion, Premium Energy, Studio Universal - Premium, Joi - Premium, Mya - Premium, Steel - Premium, Joi+1 - Premium, Disney - Premium. La frequenza digitale che include i contenuti di cui sopra ha una copertura del 99% e trasmette da VALCAVA con il canale 50 in polarizzazione Orizzontale.
:mad:

Ciao, probbabilmente se non vedi i canali calcio (ch 67) e perche' hai su un filtro che ti impedisce di ricevere quel canale e ti fa entrare solo altri canali, dalle tue parti (che sei poi vicino a me ) e meglio mettere l'antenna puntata su Valcava direttamente in V banda senza filtri per ricevere i canali della Valcava.
Vivi in una casa singola o condominio ?:icon_rolleyes:
Potrei aiutarti io se vuoi.....;)

jardel
09-09-10, 08:46
scusate sapete dirmi se esiste un miglioramento con antenne cosiddette per il digitale e antenne terrestri che usiamo ormai da decenni??...cioè cosa cambia se cambia qualcosa?

mckernan
09-09-10, 10:20
scusate sapete dirmi se esiste un miglioramento con antenne cosiddette per il digitale e antenne terrestri che usiamo ormai da decenni??...cioè cosa cambia se cambia qualcosa?
No, sono identiche è solo una scelta commerciale!
Come in ambito SAT gli Lnb marcati HD per la ricezione del DVB-S2.

Sicuramente i + Esperti ti potranno dare una risposta + dettagliata!

Paolo

Francio
09-09-10, 15:02
mi hanno fatto due preventivi di cui uno è con centralina programmabile ed altra con centralina a larga banda.ù
mi hanno detto che la seconda è più conveniente perchè fa entrare tutte le frequenze attuali e future mentre la prime seleziona le più forte
qualcuno m i sa dare consigli in merito grazie

Preciso meglio la mia richiesta di consigli
Innanzitutto abito a Bologna zona qr. Savena - via emilia Levante in condominio e ricevo il segnale da diverse postazioni e dopo il passaggio del digitale le postazioni rimarranno situte in diverse direzioni
Il preventivo fatto da un tecnico è il seguente
- centralino elettronico tipo larga banda OFFEL da 40\50 db di guadagno
mentre altro tecnico
- centralina programmabile LEM da 50 db di guadagno e potenza uscita a 125

mi ha detto un tecnico che è preferibile la prima ma vorrei comsigli da voi più esperti grazie

jardel
09-09-10, 15:22
l'uso nelle moderne antenne dei jack da avvitare come quelli del sat invece dei cavi a vite usati per le vecchie antenne, incide?

Francio
09-09-10, 22:30
Preciso meglio la mia richiesta di consigli
Innanzitutto abito a Bologna zona qr. Savena - via emilia Levante in condominio e ricevo il segnale da diverse postazioni e dopo il passaggio del digitale le postazioni rimarranno situte in diverse direzioni
Il preventivo fatto da un tecnico è il seguente
- centralino elettronico tipo larga banda OFFEL da 40\50 db di guadagno
mentre altro tecnico
- centralina programmabile LEM da 50 db di guadagno e potenza uscita a 125

mi ha detto un tecnico che è preferibile la prima ma vorrei comsigli da voi più esperti grazie[/QUOTE]

max tooney
15-09-10, 09:15
Qualcuno nel Forum dice che a SO avvenuto, essendo annullato il problema interferenze è consigliabile l'utilizzo di antenne non troppo direzionali. Voi che ne pensate?

mattiuccio92
16-09-10, 16:27
Max tooney... Dipenderà sempre dalla zona..se è troppo lontana secondo me le direttive sono sempre le migliori

ragazzi vi scrivo perché oggi ho visto un'antenna che era da un bel pò che non vedevo. Forse è vecchia come antenna ma volevo sapere qualcosa a riguardo.
L'antenna è tipo una direttiva con il riflettore, solo che al posto del riflettore c'e una parabola più o meno da 40cm.. E poi i soliti elementi. Voi l'avete mai vista da qualche parte? Ke frequenze sono?

lombardf
16-09-10, 23:34
salve a tutti, volevo fare una domanda in quanto, il mio impianto da esterno che e' formato da 2 logaritmiche, con un amplificatore da palo, mi ha abbandonato, in particolare a causa di un albero che ha messo rami ovunque ha rotto una logaritmica, ora so benissimo che potrei comprarla nuova e cercare di puntarla meglio visto che finora non era puntata proprio benissimo, ma volevo chiedere ai piu' esperti di me cosa ne pensano di questa antenna da interni:

http://www.oneforall.it/product/inde...5/sub_title/#0 (http://www.oneforall.it/product/index/id/155/title/sv-9390/cat_id/2/type/antenne/sub_id/5/sub_title/#0)

puo' davvero essere efficace come dicono le recensioni che ho trovato in giro tipo questa?

http://www.megamodo.com/201077513-one-for-all-sv-9390-antenna-per-trasmissioni-in-full-hd/

tra l'altro ha un costo molto alto dai 50 ai 70 euro..

grazie .

benedetto.pianese
17-09-10, 09:24
Salve, una semplice domanda per voi esperti: posseggo 2 tv uno in cucina e 1 in camera da letto.

Con quello della camera da letto (sharp hd ready) vedo tutto, in cucina invece ( philips 32pfl5605 full hd con premium cam hd) riesco solo a vedere i canali sd, non riesco nemmeno a vedere i canali hd in chiaro. Ieri sera volevo tanto vedere la partita su rete 4 hd o premium calcio 2 hd, ma niente.

Ho i canali, ma non arriva un segnale forte da non far bloccare il quadro che poi diventa nero.

Qualcuno mi sa dire come mai?
Come posso risolvere?

Scusate se sono poco tecnico, ma non vorrei farmi prendere in giro dall'elettricista.

Grazie a tutti

paskrivetti
28-09-10, 15:04
Salve a tutti, vi scrivo da Airola (BN) in valle caudina. Volevo esporre il mio problema. Praticamente nella mia zona ricevo sia da Monte Taburno che da Airola (madonna della neve) i principali mux nazionali (rai1, rai2, rai3, med1, med2, med4, med5, med6) ed alcuni mux locali (ch22, ch32, ch42, ch43, ch45, ch61, ch64, ch68). Nonostante ciò, come riportato dal sito otgtv, ho voluto provare se era possibile ricevere il segnale da Monte Faito anche se in realtà c'è il partenio che ostacola il segnale. Ho determinato che, puntanto una uhf fracarro di circa 10 anni, se non di più, verso il monte taburno in pol. verticale e staccando la televes V puntata sempre su Taburno ma in pol orizz. ricevo i segnali riflessi del faito dei seguenti canali:

Telecaprisport (ch29) stabile
CanaleItalia (ch39) stabile
TeleAkery (ch51) stabile
Tele A (ch31)
ReteA2 (ch33)
Telenapoli (ch34)
Rete Capri (ch57) stabile
Italiamia (ch62) stabile
Raimux 4 (ch40)

Ovviamente il bello arriva quando voglio miscelare/amplificare i segnali riscontrati con quelli irradiati da Monte Taburno visto comunque che un'antenna deve essere puntata verso il taburno in pol. orizzontale per ricevere i mux irradiati da quella postazione mentre un'altra deve essere puntata a sua volta sempre verso il taburno però in pol. verticale per ricevere i segnali riflessi del faito. Poichè a volte è sconsigliato di miscelare/amplificare due antenne di diversa polarizzazione ed in più qui bisogna puntare le 2 antenne nella stessa posizione, cosa mi consigliate di fare???
Grazie ;)

AG-BRASC
29-09-10, 00:33
Trattandosi di una questione specifica, consiglio di aprire un thread ex novo, come ripetuto continuamente in questo thread sino allo sfinimento! :eusa_wall:

ciano.64
15-10-10, 14:42
salve a tutti io ho una antenna logaritmica senza amplificatore di segnale con 25 metri di cavo d'antenna dal tetto all'appartamento dove abito ricevo quasi tutti i mux dei canali digitali alcuni li ricevo però con bassa qualita squadrettano e volevo sapere se mettendo un amplificatore di segnale potevo risolvere il problema dello squadrettamento cioè amplificando il segnale oppure mi consigliate di lasciare cosi come è e dopo lo switch off se ho ancora problemi mettere mano all'antenna? grazie a chi mi risponde

AG-BRASC
16-10-10, 02:37
Vedi post immediatamente sopra il tuo. :doubt:

carcamagnu73
18-10-10, 05:12
Gentili tecnici, ho alcune domande molto banali per voi esperti che pur sorridendo spero vorrete rispondermi. Leggo spesso dai vostri post che montate antenne in IV o V banda e mi sono sorte da assoluto profano queste domande:
- Antenne di IV o V banda (o ad intera banda UHF 21-69) sono distinguibili ad occhio tra di loro? è possibile capire se un’ antenna è di IV o V banda ad esempio dalla lunghezza, dalla forma o dal numero degli elemento o altro? O sono fisicamente tutte uguali (cioè sempre antenne UHF) e la scelta se selezionare tutta la banda, solo la IV o solo la V viene fatta solo al centralino scegliendo gli ingressi ed effettuando apposite tarature, filtrazioni o tagli?
- Per quale motivo dovrei indirizzare verso un trasmettitore un’ antenna “solo” di IV banda o solo di V banda e non un’antenna che mi permetta di ricevere tutti i canali dal 21 al 69 senza alcun taglio?
(è per caso per escludere un blocco di canali perché entrano da un altro trasmittente e si vogliono evitare interferenze? Classico esempio della IV banda sul Penice e della V su Valcava? O ci sono altri motivi?):icon_rolleyes:
- Leggo inoltre che molti di voi hanno un’antenna di IV e una di V orientate sullo stesso trasmittente:eusa_think: : perché in questo caso non è consigliabile puntare una sola antenna che copra tutta la gamma 21-69? (ripeto, io ragiono da profano molto banalmente e sapendo di avere sul tetto solo antenne a tutta banda IV e V insieme Fracarro serie Blu a 10 elementi, così anni fa mi aveva detto l’antennista): forse accoppiandone due, una di IV e una di V, si ottengono risultati migliori in termini di guadagno e qualità in ricezione rispetto a metterne una sola che copra da sola entrambe le bande?:eusa_think:
- Infine (e giuro che è l’ultima!): tutti questi problemi interferenziali di cui leggo per chi (come me) si trova al centro di almeno tre trasmettitori a cavallo tra due regioni e tre provincie non dovrebbero ormai appartenere all’analogico e risolversi per sempre con i segnali in isofrequenza? Chiedo questo perché in un alcune raccomandazioni RAI lette sul sito www.digitaleterrestre.rai.it leggo testualmente: [“Le reti digitali sono tutte realizzate in tecnica SFN (Single Frequency Network) e, dunque, utilizzano una sola frequenza per ciascun multiplex. Questo vuol dire che, per una data frequenza di lavoro, gli “echi” in ingresso al ricevitore rafforzano il segnale principale a cui si sovrappongono.”] ; quindi per come l’ho capita io (…ma avrò capito male!) anche se mi arrivano gli stessi Mux da diversi siti trasmittenti non dovrebbero disturbarsi ma addirittura rafforzarsi. Perché allora ricorrere a selezioni di segmenti di banda, a tagli, a filtri a trappola o canalizzazioni … io pensavo che ormai appartenessero al morente analogico.
GRAZIE per le risposte!!! (e scusate la banalità dei quesiti!);)

Tuner
18-10-10, 10:24
Hai postato la stessa domanda su 3 differenti TD...
Risposte:
1 & 2) Non devi necessariamente utilizzare 2 antenne, una di IV ed una di V. Conviene farlo se esiste una valida ragione per procedere a quel modo, ad esempio se i puntamenti o le polarizzazioni sono differenti, oppure se ci sono dislivelli di potenza da compensare, oppure per suddividere la potenza ed evitare l'uso di amplificatori costosi, etc etc.
3) I segnali digitali ad alta frequenza sono in realtà analogici, esattamente come prima. Cambia unicamente la modulazione, che da AM/FM diventa digitale. La protezione dalle interferenze va quindi intesa come segue: in una situazione ideale ed utilizzando una sola antenna (una sola antenna) i segnali interferenti non creano disturbo. Qualora le interferenze siano invece captate attraverso più antenne, tutto funziona esattamente come prima, ovverosia i segnali utile ed interferente si combinano in modo vettoriale, cioè sommandosi o sottraendosi a seconda dell'ampiezza e della fase.
Siccome la situazione ideale si chiama a questo modo per distinguerla da quella reale... e noi viviamo nella realtà, continua ad essere fortemente raccomandato operare per ricevere al meglio il segnale utile limitando al massimo l'ampiezza dei segnali che provengono da postazioni diverse.

PS I segnali RAI in VHF non sono in SFN

AG-BRASC
18-10-10, 10:44
Bene, finalmente un post di tipo "didattico" in questo thread... :)

Cerco di rispondere rapidamente.

- Di base, a parità di tipologia di antenna (ad es. la serie RD o BL della Fracarro), le antenne "di banda" si possono distinguere dalle dimensioni sia della culla (l'asta che sostiene gli elementi) che degli elementi stessi. Più un'antenna è "tagliata" per canali più alti, più essa tende a ridursi di dimensioni.
Ovviamente è alquanto difficile distinguere al volo e ad occhio se un'antenna è di IV banda, V banda o intera UHF. Idem per quelle di III banda: difficile capire al volo se è a larga banda o monocanale... Giusto se è per il canale 05 o H1, allora la differenza si può notare. Ma, ad es. tra una per il ch. 09 e una larga banda, è assai più difficile.
Va detto che un'antenna "di banda" non è mai drasticamente selettiva nella ricezione dei canali per i quali è dedicata. I canali al di fuori della propria gamma vengono comunque ricevuti (specie quelli poco oltre il taglio di banda), anche se attenuati/disadattati.
Per questo esistono miscelatori, amplificatori o centralini con ingressi a bande dedicate, il cui filtraggio è certamente più netto e preciso.

- Se un sito trasmette tutti i canali di interesse, compresi tra 21 e 69, è ovvio che conviene di più ricevere il tutto a larga banda con un'unica antenna UHF. Inutile suddividere IV e V banda creando inutili "buchi" a cavallo del taglio IV/V banda ("buchi" che finiscono sempre per coinvolgere, chi più chi meno, i canali compresi tra 35 e 39).
A meno che, naturalmente, non si verifichi che i segnali, pur se in arrivo dallo stesso sito e su tutta la UHF, presentino livelli di segnale molto disomogenei. Ma in questa eventualità si deve ricorrere o a sofisticate equalizzazioni o a centralini a filtri attivi, da tarare con apposita strumentazione.
Poi naturalmente ci sono quelle "configurazioni di bacino" che hanno visto i segnali RAI in arrivo in IV banda da un sito e (quasi) tutti gli altri in V banda da un altro (vedi Monte Penice e Valcava). In tal caso era abbastanza logico prevedere di ricevere la IV banda da una direzione e la V banda da un'altra.

- Al terzo quesito credo di aver già risposto nel punto precedente.

- La tecnologia SFN permette in effetti di trasmettere una rete sulle medesima frequenza da tutti i suoi vari siti d'emissione e di godere di "interferenze costruttive" nel caso in cui una sola antenna capti segnali da più siti diversi, ma messi in fase secondo tale tecnologia.
Va detto però che sarebbe bene che gli eventuali segnali multipli captati non siano soggetti a riflessioni, rifrazioni o echi (ad es. se ci si trova in zone molto montuose con ripetitori poco o per nulla a vista), che possono alterare la fasatura SFN e che, se arrivano con livelli molto simili, qualche problema lo possono dare. Aggiungo una precisazione su uno dei parametri utilizzati nella trasmissione DVB: il "FEC".
Questo parametro (spiegando in soldoni) prevede che nella globalità del segnale digitale un bit ogni tot sia dedicato alle "correzioni" di eventuali errori o problemi di ricezione.
Il FEC usato più di frequente è il 3/4, ovvero su 4 bit, 1 è dedicato alle correzioni e 3 ai servizi video/audio (cioè le emittenti vere e proprie).
I Mux RAI in UHF sono trasmessi addirittura con un FEC di 2/3. :icon_cool:
Mediaset, invece, è in controtendenza: a parte il Mux 4 (dove utilizza il 3/4), per tutti gli altri utilizza il 5/6 (forse ritiene "inutile" dedicare spazio alle correzioni e preferisce invece riempire i propri Mux con uno o due canali in più... In parole povere, quantità a discapito della qualità). :sad:

Tornando al discorso dell'utilizzo solo di determinati canali o porzioni di banda, come detto, si ricorre a questi sistemi quando i segnali da ricevere presentino livelli di segnale molto diversi tra loro, al punto di rischiare che alcuni di essi mandino in saturazione il centralino, mentre altri si presentino con livello troppo basso. Ciò diventerebbe un serio problema specie in quei casi in cui il segnale debba essere distribuito in impianti di dimensioni molto grandi (ad es. un grande condominio con molti piani) ed in questi casi è preferibile utilizzare impianti canalizzati (sempre in caso di forti disomogeneità tra i segnali).

Mi auguro di averti chiarito tutti i dubbi! :icon_cool:


EDIT: grazie, Tuner, ho visto solo ora il tuo intervento! ;)

ManoftheWind
18-10-10, 17:24
Salve.In seguito ad un rinnovamento dell'impiantistica in casa (elettrico, telefonico, antenna) ho fatto passare un nuovo cavo di antenna in una camera dove il cavo esistente attraversava tutta la casa sui battiscopa.Ora il cavo arriva direttamente nella camera dal terrazzo condominiale(antenna centralizzata) tramite corrugato sotto traccia e placca con frutto a muro.
Il cavo che utilizzavo prima con collegamento diretto alla tv credo che fosse da 9mm, come quello nuovo.Adesso la lunghezza del cavo è minore rispetto a prima.
Per collegare la tv alla presa antenna utilizzo un cavo antenna M/F nero da 1,5 MT di quelli che si trovano di solito con videoregistratori VHS e decoder.Il diametro è più piccolo del cavo principale credo 6/7mm ed inoltre non ha la rigidità del cavo che scende dal terrazzo.
Siccome ho notato una riduzione del segnale DTT circa del 5-10% /(visualizzato su plasma LG)ed alcuni canali analogici si vedono peggio rispetto a prima, avrei alcune domande:

1)Ci può essere una riduzione di segnale dato che ora non ho più il collegamento diretto ma tramite presa?
2)Un cavo nuovo può essere peggio di un cavo di 15 anni fa?
3)Il peggioramento può ricondursi all'utilizzo del cavo M/F nero?

Grazie anticipatamente.

areggio
18-10-10, 17:31
Salve.In seguito ad un rinnovamento dell'impiantistica in casa (elettrico, telefonico, antenna) ho fatto passare un nuovo cavo di antenna in una camera dove il cavo esistente attraversava tutta la casa sui battiscopa.Ora il cavo arriva direttamente nella camera dal terrazzo condominiale(antenna centralizzata) tramite corrugato sotto traccia e placca con frutto a muro.
Il cavo che utilizzavo prima con collegamento diretto alla tv credo che fosse da 9mm, come quello nuovo.Adesso la lunghezza del cavo è minore rispetto a prima.
Per collegare la tv alla presa antenna utilizzo un cavo antenna M/F nero da 1,5 MT di quelli che si trovano di solito con videoregistratori VHS e decoder.Il diametro è più piccolo del cavo principale credo 6/7mm ed inoltre non ha la rigidità del cavo che scende dal terrazzo.
Siccome ho notato una riduzione del segnale DTT circa del 5-10% /(visualizzato su plasma LG)ed alcuni canali analogici si vedono peggio rispetto a prima, avrei alcune domande:

1)Ci può essere una riduzione di segnale dato che ora non ho più il collegamento diretto ma tramite presa?
2)Un cavo nuovo può essere peggio di un cavo di 15 anni fa?
3)Il peggioramento può ricondursi all'utilizzo del cavo M/F nero?

Grazie anticipatamente.

A parte la scarsa qualità dei cavetti "tipo ipermercato" che di solito però non è distruttiva a meno che proprio non sia difettoso (provare a sostituirlo) la risposta è la numero 1! :D
Se la presa non è adatta al resto dell'impianto...
Quindi dobbiamo capire com'è il resto dell'impianto. :evil5:

ManoftheWind
18-10-10, 17:40
A parte la scarsa qualità dei cavetti "tipo ipermercato" che di solito però non è distruttiva a meno che proprio non sia difettoso (provare a sostituirlo) la risposta è la numero 1! :D
Se la presa non è adatta al resto dell'impianto...
Quindi dobbiamo capire com'è il resto dell'impianto. :evil5:

Ciao, grazie per la risposta.Non sono un esperto.So solo che sul terrazzo c'è un'antenna centralizzata con cassette stagne.
Ho 4 cavi che scendono dal terrazzo.
Il segnale in digitale terrestre è intorno al 50-60% su tutti i canali.
In che senso la presa non è adatta al resto dell'impianto?

areggio
18-10-10, 20:20
Ciao, grazie per la risposta.Non sono un esperto.So solo che sul terrazzo c'è un'antenna centralizzata con cassette stagne.
Ho 4 cavi che scendono dal terrazzo.
Il segnale in digitale terrestre è intorno al 50-60% su tutti i canali.
In che senso la presa non è adatta al resto dell'impianto?
Nel senso che non esiste la presa standard, ce ne sono di vari tipi, da usare a seconda della configurazione dell'impianto, se per caso quell'impianto (pessima idea, ma tant'è...) era fatto per non usare prese (partitore con calate dirette, bassa separazione delle utenze, bassa attenuazione e quindi basso livello in partenza) o rifai tutto l'impianto o tiri via la presa e trovi il modo di attaccare direttamente il TV o cerchi una presa senza attenuazione (non so nemmeno se esitano più...)

max1584
18-10-10, 20:33
-- Per quale motivo dovrei indirizzare verso un trasmettitore un’ antenna “solo” di IV banda o solo di V banda e non un’antenna che mi permetta di ricevere tutti i canali dal 21 al 69 senza alcun taglio?
(è per caso per escludere un blocco di canali perché entrano da un altro trasmittente e si vogliono evitare interferenze? Classico esempio della IV banda sul Penice e della V su Valcava? O ci sono altri motivi?):icon_rolleyes:


Esatto, il motivo è proprio quello di evitare le interferenze, infatti è assolutamente dannoso per la ricezione, miscelare due o più antenne che hanno in comune tutta o parte della banda, con segnali provenienti da ripetitori diversi, ma dipende anche da cosa vuoi ricevere.

Quindi tralasciando gli altri quesiti che hanno spiegato ottimamente gli amici AG-BRASC e Tuner, faccio qualche esempio per questo quesito.

Oltre al caso da te citato con la IV banda sul Penice e la V su Valcava, un altro esempio può essere quello dei ripetitori in provincia di Frosinone, dove la RAI trasmette i mux 1,2,3 da Monte Favone - Santopadre (FR) in VHF3 per il mux 1, ed i mux 2 e 3 in IV banda, e Mediaset dà invece una più ampia copertura dei suoi mux 1,2,4,5,6 e Dfree in V banda da Monte Lungo - Alatri (FR), in questo caso la configurazione dovrà essere composta da un'antenna di III banda VHF per la ricezione del mux 1 RAI ed una di IV banda (ch 21-37) sempre per i mux 2 e 3 della RAI, con entrambe le antenne su Monte Favone, mentre un'antenna di V banda (canali da 38 a 69) per ricevere tutti gli altri mux da Monte Lungo - Alatri, mai miscelare due antenne a larga banda (21-69) per ricevere segnali da direzioni diverse, proprio per la ragione che tu chiedevi, o lo si può anche fare, ma con una serie di accorgimenti, ovvero dei filtri attenuatori o detti anche trappola che ti blocchino i segnali interferenti.

Cioè se ad es. se voglio ricevere il mux 2 ch 26 da Monte Favone, ed il mux Mediaset 5 ch 56 da Monte Lungo - Alatri e voglio riceverli con due antenne a larga banda UHF, devo fare in modo che non mi entrino altri ch 26, o 56 da altri ripetitori, ed il discorso vale per tutta la banda UHF, ecco perchè la cosa più semplice se possibile, è dividere la IV dalla V banda quando si vuole ricevere da più ripetitori come è l'esempio tipico dei due ripetitori in provincia di Frosinone, solo che in questo caso è possibile perchè la RAI trasmette in IV banda un ripetitore, mentre Mediaset, TIMB, e gli altri in V banda, ma non sempre è possibile fare ciò, ecco perchè dicevo che dipende anche da cosa si vuole ricevere.

Un altro esempio è quello della configurazione che si usava nel vesuviano in provincia di Napoli con l'analogico, dove si usava una VHF3 (ma anche adesso la si usa ancora) verso il ripetitore di Montevergine - Mercogliano (AV) per ricevere il vecchio RAI UNO analogico sull'allora canale D, adesso mux 1 sul canale 05, un'antenna Yagi di IV banda sempre su Montevergine per ricevere il vecchio RAI DUE analogico sul ch 31, ed un'antenna a larga banda verso il ripetitore dei Camaldoli di Napoli o chiamato anche Napoli Eremo dalla RAI.

Ovviamente se non si usano dei filtri per livellare tutti i canali ed evitare interferenze in questo caso, miscelare un'antenna di IV banda da un ripetitore con un'altra a larga banda su un altro ripetitore, è assolutamente deleterio, e si rischia come diceva AG-BRASC il taglio dei canali da 35 a 39. Ricordo che nell'impianto centralizzato della mia vecchia abitazione in Pomigliano d'Arco (NA) c'era appunto questa configurazione, ma ovviamente per ricevere il 31 analogico da Montevergine, e tutto il resto da Napoli Eremo, si faceva in modo con un filtro di bloccare il 31 da Napoli Eremo che però attenuava anche il 30 ed il 32 da Napoli, e bloccava invece tutto il resto da Montevergine lasciando passare solo il 31, ma in realtà anche qui da Montevergine passavano anche i canali 30 e 32. ;)


Quindi, morale della favola, il motivo principale per cui si punta un'antenna di IV banda su un sito, ed una di V su un altro, è quello di evitare sovrapposizioni o interferenze, ma dipende anche da cosa si vuole ricevere, perchè se voglio ricevere 2 mux da diverse direzioni ma sulla stessa porzione di banda (es. 36 da Penice e 23 da Valcava entrambi in IV banda, oppure 41 da Valcava e 53 dal Penice entrambi in V banda) bisognerà ricorrere ai filtri attenuatori. ;)

carcamagnu73
19-10-10, 00:33
Hai postato la stessa domanda su 3 differenti TD...
Risposte:
1 & 2) Non devi necessariamente utilizzare 2 antenne, una di IV ed una di V. Conviene farlo se esiste una valida ragione per procedere a quel modo, ad esempio se i puntamenti o le polarizzazioni sono differenti, oppure se ci sono dislivelli di potenza da compensare, oppure per suddividere la potenza ed evitare l'uso di amplificatori costosi, etc etc.
3) I segnali digitali ad alta frequenza sono in realtà analogici, esattamente come prima. Cambia unicamente la modulazione, che da AM/FM diventa digitale. La protezione dalle interferenze va quindi intesa come segue: in una situazione ideale ed utilizzando una sola antenna (una sola antenna) i segnali interferenti non creano disturbo. Qualora le interferenze siano invece captate attraverso più antenne, tutto funziona esattamente come prima, ovverosia i segnali utile ed interferente si combinano in modo vettoriale, cioè sommandosi o sottraendosi a seconda dell'ampiezza e della fase.
Siccome la situazione ideale si chiama a questo modo per distinguerla da quella reale... e noi viviamo nella realtà, continua ad essere fortemente raccomandato operare per ricevere al meglio il segnale utile limitando al massimo l'ampiezza dei segnali che provengono da postazioni diverse.
PS I segnali RAI in VHF non sono in SFN

Ti ringrazio molto per la risposta molto tecnica ma chiara e comprensibile anche a me che non sono un esperto! nel mio caso specifico sarò costretto ad usare un'antenna verso sud est (Penice) per le Rai (e questa l'avrei limitata alla IV banda ... ma purtroppo adesso il mux 4 Rai trasmetterà sul ch 40 e quindi sconfiniamo anche nella V), una verso est (Valcava) per le Mediaset e le regionali lombarde (in particolare Telelombardia, Antennatre e 7Gold sono quelle che mi interessano di più) e La7 (e questa l'avrei limitata alla V banda ... ma anche in questo caso c'è il mux2 di mediaset che trametterà sul 36 e quindi sconfiniamo in IV!) e poi devo per forza puntarne altre due verso nord est (Campo dei Fiori) l'una in pol. orizzontale per VcoAzzurra, Quartarete, VideoNovara, AltaItaliaTv ecc (emittenti che saranno dissiminate su tutta la banda!e in questo caso proverò a ricorrere alla canalizzazione con filtri escludendo tutte le rai e le mediaset che già mi entrano dal Penice e da Valcava) e una in pol. verticale solo per la Svizzera (ed in questo caso immagino che esisterà in commercio - chiedo anche a voi ... - un'antenna monocanale solo per il ch39 (oppure metterò un'antenna in V banda filtrando solo il ch 39) ... e poi c'è ancora la VHF III da piazzare o verso il Penice o verso il Campo dei Fiori (vedrò da dove riceverò meglio) ... insomma ... un discreto casino!;)

P.S. mi scuso per aver postato più volte la domanda (pensavo che postando in sezioni diverse avrei raggiunto utenti diversi, adesso ho letto il regolamento e non accadrà più!)

borgo1
19-10-10, 00:47
Ciao carcamagnu73, abitiamo vicini ;) , io ti consiglio di mettere una antenna uhf di V banda su Valcaca e dovresti agganciare anche il ch 57 di VCO Azzurra, una antenna uhf di IV banda sul M.Penice , e una antenna di III banda su Campo dei Fiori (VA), e casomai un'altra antenna uhf in Verticale verso varese per ricevere i canali svizzeri ch 39 tramite un accoppiatore di canale ;) .
Oppure puoi aspettare fino al 26 novembre per il passaggio totale dei canali DTT.
Saluti.

paolo-steel
19-10-10, 01:04
Domanda da uno che ne sà poco o niente..ma se è vero che la Rai accende tutto anche a Valcava non è più semplice una uhf su questo sito e poi magari una filtrata per il 39 della TSI? naturalmente dopo lo switch

carcamagnu73
19-10-10, 01:26
Esatto, il motivo è proprio quello di evitare le interferenze [segue]........quindi, morale della favola, il motivo principale per cui si punta un'antenna di IV banda su un sito, ed una di V su un altro, è quello di evitare sovrapposizioni o interferenze, ma dipende anche da cosa si vuole ricevere, perchè se voglio ricevere 2 mux da diverse direzioni ma sulla stessa porzione di banda (es. 36 da Penice e 23 da Valcava entrambi in IV banda, oppure 41 da Valcava e 53 dal Penice entrambi in V banda) bisognerà ricorrere ai filtri attenuatori. ;)

Ho letto più volte con molta attenzione la tua esauriente e completissima risposta (che ho tagliato nella citazione ma che invito altri utenti che avessero i miei stessi dubbi a leggere nella sua completezza perché merita per la ricchezza di esempi chiarissimi) e ti ringrazio molto per la disponibilità ed il tempo che hai impiegato a spiegarmi tutto in modo così completo. Grazie!!!;)

carcamagnu73
19-10-10, 01:43
Domanda da uno che ne sà poco o niente..ma se è vero che la Rai accende tutto anche a Valcava non è più semplice una uhf su questo sito e poi magari una filtrata per il 39 della TSI? naturalmente dopo lo switch

IO ne sono veramente poco o niente!!!ma veramente, non in senso ironico come nel tuo caso che da quanto leggo sei invece tra i più esperti!
Cmq, se la rai accendesse tutto anche da Valcava sarebbe perfetto! con una bella uhf a est verso Valcava e una filtrata 39 verso Castel San Pietro per la TSI avrei risolto qualsiasi problema di ricezione! sono ancora un po' scettico sul fatto che la rai accenda tutti i mux anche da Valcava solo per il fatto che in questa zona storicamente le rai sono sempre entrate dal Penice e mai da Valcava (con l'eccezione negli ultimi mesi del mux 4 di Rai Extra e Rai Storia sul ch64 da Valcava): Valcava l'ho sempre vista presidiata da Mediaset e dalle regionali (esattamente il contrario del Penice "roccaforte" Rai) ... però tutto può cambiare e infatti aspetto con grande curiosità gli esiti dello s.o.! l'importante poi è che accendano da Valcava Prato e non da Valcava Passo ... fino ad oggi tutto quello che trasmettono da Valcava Prato Caprino Bergamasco lo ricevo benissimo, quello invece che arriva da Valcava Passo Torre de' Busi o male (parlo dell'analogico) o per niente (ad es. non sono mai riuscuito a ricevere il Timb2 sul ch 25 da Valcava Passo

carcamagnu73
19-10-10, 02:28
Ciao carcamagnu73, abitiamo vicini ;) , io ti consiglio di mettere una antenna uhf di V banda su Valcaca e dovresti agganciare anche il ch 57 di VCO Azzurra, una antenna uhf di IV banda sul M.Penice , e una antenna di III banda su Campo dei Fiori (VA), e casomai un'altra antenna uhf in Verticale verso varese per ricevere i canali svizzeri ch 39 tramite un accoppiatore di canale ;) .
Oppure puoi aspettare fino al 26 novembre per il passaggio totale dei canali DTT.
Saluti.

Ciao!! mi fa piacere che ci sia nel forum un vicino di casa che conosca bene la configurazione di questa zona! come scrivevo a Paolo Steel sono un po' scettico sul fatto che la rai coprirà tutto anche da Valcava (tu che sei della zona sai bene che storicamente le rai le abbiamo sempre prese dal Penice ad eccezione ultimamente del ch 64 di rai extra e rai storia che arrivano stranamente da Valcava!), però dopo lo s.o. tutto è possibile! la configurazione che mi suggerisci tu sarebbe l'ideale in questo momento... i dubbi sorgono però vedendo le frequenze assegnate alle nazionali dopo lo s.o.: il mux 4 Rai sarà sul ch40 e quindi in teoria una IV banda sul Penice non dovrebbe più bastare (a meno di "tagliare" tramite centralino appena dopo il 40 ... ma sono solo ipotesi mie, cioè di uno che ne capisce molto poco!); mentre su Valcava c'è il problema del mux2 di Mediaset che sarà sul ch36 e quindi in questo caso non dovrebbe bastare la V banda...
La VHF III la punterò come dici tu verso Campo dei Fiori; per la svizzera sul 39 con pol. verticale pensavo da profano ad un'altra antenna filtrata solo sul 39 ... ma questo solo perché non essendo del mestiere non so cosa sia un accoppiatore di canale!
Per VCO hai ragione, dovrei agganciarlo anche con l'antenna orientata verso Valcava senza aggiungere antenne verso campo dei fiori.In ogni caso aspetterò certamente dopo il 26 novembre!
Teniamoci informati!! grazie!

carcamagnu73
19-10-10, 02:50
Bene, finalmente un post di tipo "didattico" in questo thread... :)
Cerco di rispondere rapidamente.
- Di base, a parità di tipologia di antenna .....[segue].....
Mi auguro di averti chiarito tutti i dubbi! :icon_cool:
EDIT: grazie, Tuner, ho visto solo ora il tuo intervento! ;)



Ciao AG - BRASC! Ti ringrazio moltissimo per la risposta da manuale,definirla esauriente è ancora poco; sto stampando tutto e adesso mi studio bene il tutto (idem gli interventi di tuner, max1584 e borgo1): grazie per il tempo che avete impiegato a rispondermi e per aver condiviso la vostra competenza, non pensavo di trovare tanta disponibilità:icon_cool:

carcamagnu73
19-10-10, 07:21
Spinto da numerose incertezze .....[segue].........

18/10/10 - Update (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1964068&postcount=734) di AG-BRASC: aggiunto un post (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1964068&postcount=734) dove si forniscono alcuni esempi per la scelta di utilizzo di una ricezione UHF a larga banda o suddivisione in IV e V banda o anche canalizzazione.
In più si spiega in parole il più possibile semplici e sisntetiche il criterio di funzionamento della SFN con i segnali digitali (vedere anche il post di Tuner (http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1964068&postcount=733), immediatamente precedente).

Ciao AG-BRASC! Oltre al tuo ed a quello di Tuner raggrupperei qui per completezza anche i post di “Max1584” (il n° #739 http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1965159&postcount=739) e quello di “ik4nzd” (il n° #8956 http://www.digital-forum.it/showpost.php?p=1963883&postcount=8956) che trattano bene gli stessi argomenti, così restano tutti i vicini ed a disposizione di tutti

mick68
25-10-10, 14:11
Avrei bisogno di un consiglio: io abito a Bellano in provincia di Lecco e ricevo tutti i canali da Stazzona-Brenzio che sono sulla stessa direttrice, ho montato sul tetto un' antenna di III banda per Rai1 un'antenna di IV banda e una Larga banda ho sempre avuto problemi di ricezione in quanto alcuni canali mi arrivano sdoppiati, in Dtt ricevo per il momento il mux di Rai principale e il mux di canale 6 entrambi in ottima ricezione, naturalmente aspetterò lo switch off prima di toccare qualcosa, ma credo che il problema sia la Larga banda con la IV banda. Mi potete dare qualche consiglio ? Grazie ciao

AG-BRASC
25-10-10, 15:56
Detto e ripetuto sino alla nausea ogni 3x2 per tutto il thread... Per le questioni specifiche BISOGNA APRIRE UN NUOVO THREAD IN AREA TECNICA. :evil5:
Ed evitare di ripetere lo stesso quesito su discussioni diverse, ché altrimenti si fa solo confusione. Grazie. :icon_rolleyes:

mick68
25-10-10, 17:36
Detto e ripetuto sino alla nausea ogni 3x2 per tutto il thread... Per le questioni specifiche BISOGNA APRIRE UN NUOVO THREAD IN AREA TECNICA. :evil5:
Ed evitare di ripetere lo stesso quesito su discussioni diverse, ché altrimenti si fa solo confusione. Grazie. :icon_rolleyes:


Chiedo scusa ! Giuro che non lo sapevo ! Scusate