Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Sky Cinema Autore ricorda la strage di Capaci




  1. #1

    Predefinito Sky Cinema Autore ricorda la strage di Capaci

    Sono le 17,58 del 23 maggio 1992 e allo svincolo per Capaci, sull’autostrada Trapani-Palermo, 500 Kg di tritolo uccidono Giovanni Falcone, la moglie Francesca e tre agenti di polizia. A quattordici anni di distanza da uno degli eventi mafiosi che hanno segnato la recente Storia d'Italia (seguito, a meno di due mesi dopo, dall’uccisione di Paolo Borsellino), SKY Cinema Autore trasmette in prima tv alle ore 21,30 IL FANTASMA DI CORLEONE, il film documentario di Marco Amenta sul boss mafioso Bernardo Provenzano.
    Capo supremo di Cosa Nostra, Provenzano ha vissuto in clandestinità per 43 anni fino all’arresto avvenuto martedì 11 aprile in un casolare nel corleonese (Palermo). Fino all’11 aprile nessuno conosceva il suo volto, né la sua voce: era come un fantasma, pur avendo architettato le più rilevanti stragi di mafia degli ultimi vent'anni in Italia.

    Il racconto de IL FANTASMA DI CORLEONE è sviluppato come un thriller, passando continuamente dal lato degli inseguitori a quello del fuggiasco e viceversa. Amenta non tralascia di porre anche una nuova riflessione sulla mafia: Provenzano è ricchissimo, per 43 anni ha accumulato ricchezze senza goderne. A cosa sono serviti allora questi anni di crimini e omicidi, se poi sei costretto a vivere isolato, lontano dalla famiglia e dai figli?

    A seguire, alle ore 23, andrà in onda LA MAFIA È BIANCA il reportage di Stefano Maria Bianchi e Alberto Nerazzini che racconta i cambiamenti dell’organizzazione criminale sotto la guida di Bernardo Provenzano ericostruisce in modo minuzioso le indagini che la Procura di Palermo sta conducendo sugli intrecci tra mafia e politica in Sicilia. Un’inchiesta che inizia il 15 gennaio 1993, quando Giancarlo Caselli arriva alla procura che fu di Falcone e Borsellino e Totò Riina viene arrestato. Iniziano a delinearsi i rapporti ’ambigui’ tra cosa nostra e i colletti bianchi siciliani: politici, giornalisti, imprenditori, medici...



  2. #2
    Digital-Forum New User
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Prontamente stoppato da Cuffaro!
    Il film La Mafia Bianca non verrà trasmesso, secondo Tullio Camillieri per rispettare la par condicio..(tra chi? stato e mafia?)
    Fonte: corriere della sera di oggi



  3. #3
    Digital-Forum Senior Master L'avatar di mralby
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    1,969

    Predefinito

    Meno male che c'è il fidato Mulo che va sempre per la sua strada
    FORZA PALERMO, FACCI UN GOAL !!!
    Felice possessore del Decoder Jeppsen Mediabox ST4-HD !!!




  4. #4
    Digital-Forum Master
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    752

    Predefinito

    anche sulla rai è stata rimandata una fiction sulla mafia per lo stesso motivo... spero che lo abbiano fatto solo perchè è candidata la borsellino, e non per pararci gli occhi dalla realtà (e non solo)...
    speriamo di vederlo dopo le amministrative.











Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato