Pagina 1 di 47 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 468

Discussione: Mini Guida agli impianti Sat per MySkyHD




  1. #1
    Digital-Forum Senior Master
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,046

    Thumbs up Mini Guida agli impianti Sat per MySkyHD

    Ho pensato di scrivere questa mini guida agli impianti satellitari perché spesso chi chiede aiuto qui si trova nella condizione di non sapere a cosa può andare incontro quando decide di passare a MySkyHD.
    Questo thread vuole essere d'aiuto per chi vuole passare al MySkyHD e ha bisogno di chiarimenti su come può essere adattato l'impianto satellitare esistente.
    Proprio per il target di utenti a cui si rivolge (cioè a utenti non tecnici, me compreso, non sono un antennista, ne' un esperto, solo un semplice appassionato) cercherò, nei limiti del possibile, di non usare termini tecnici e di spiegare le cose nella maniera più semplice possibile, mi perdoneranno i veri tecnici ed esperti se la terminologia non sarà sempre quella corretta.

    Definiamo giusto le parole basilari:

    - Parabola
    Si intende quella "padella" installata sul tetto o sul balcone che riceve il segnale satellitare.


    -LNB
    Si intende "l'occhio" che sta davanti alla parabola e che "legge" il segnale satellitare ricevuto dalla parabola


    -Splitter
    Un piccolo apparecchio che si occupa di dividere su cavi differenti il segnale proveniente da un singolo cavo.


    -SCR (Satellite Channel Router)
    Tecnologia che permette di veicolare più segnali su un singolo cavo (tipicamente fino a 4 segnali)

    Intanto chiariamo subito una cosa sul decoder.
    Il MySkyHD ha bisogno, per funzionare al meglio, di due entrate satellitari indipendenti, questo significa che nel decoder devono "entrare" due cavi. Può tecnicamente funzionare anche con un singolo cavo ma con funzionalità limitate e con molti inconvenienti, l'uso in questa modalità è caldamente sconsigliato. Per favore, l'unica cosa che vi chiedo è di evitare la domanda "ma con un cavo solo funziona ?", si funziona ma è una mezza boiata perchè avrete mille limitazioni, se avete deciso che volete il MySkyHD è perché volete registrare senza problemi, altrimenti prendete un normale SkyboxHD. Esiste la possibilità di utilizzare una tecnologia particolare chiamata SCR che può gestire il MySkyHD con un solo cavo, verrà descritta più avanti.

    Il modo per far arrivare due cavi al decoder dipende dal tipo di impianto esistente, vediamo i più frequenti.

    1. Parabola personale (sul tetto o sul balcone), LNB con uscita singola.
    Questo è il caso più semplice e si risolve in vari modi.
    Un modo è quello di sostituire l'LNB singolo con uno a più uscite indipendenti.
    Ovviamente una volta sostituito l'LNB bisogna tirare un secondo cavo sat fino al decoder. Anche in questo caso, se la parabola è sul balcone in genere basta far passare il secondo cavo facendo lo stesso percorso di quello già presente. Questa operazione è di per sè semplice ma dovete valutare voi il percorso da usare secondo le vostre necessità.
    Lo stesso discorso vale ovviamente se la parabola è di vostra proprietà ma si trova sul tetto, valutate voi l'accessibilità della parabola e il percorso del cavo, se ve la sentite potete fare tutto da soli, possibilmente senza rotolare giù dal tetto, altrimenti chiamate l'antennista
    Il costo di un LNB a doppia uscita (twin) o a quadrupla uscita (quad) è abbastanza basso, nell'ordine di 20/30 euro, se la parabola è accessibile (quindi sul balcone per esempio) l'operazione è semplicissima e alla portata di chiunque. Ecco uno schema dell'impianto



    In genere la situazione tipica in questo caso è che, per qualche ragione, non c'è la fisicamente la possibilità di far scorrere un altro cavo e quindi anche con un LNB twin o quad non si risolverebbe nulla.
    In questo caso si può utilizzare un LNB di tipo SCR. Come detto prima la tecnologia SCR permette di far passare fino a quattro segnali indipendenti su un unico cavo, dobbiamo quindi sostituire l'LNB singolo esistente con un LNB SCR Unicable, collegarci il cavo già presente che arriva in casa e collegare quindi il cavo a uno splitter SCR alle cui uscite si collegheranno i due cavi sat necessari al decoder. Per chi possiede il MySkyHD della Samsung o il BSKYB il secondo cavo e quindi lo splitter non sono necessari in quanto il decoder è provvisto di splitter interno, in questo modo è possibile collegare esclusivamente il tuner 1 ma avere comunque la piena funzionalità del MySkyHD. ATTENZIONE: questo vale solo per i decoder Samsung e BSKYB con splitter interno e usando un LNB SCR, non è dato sapere se altri decoder verranno prodotti con splitter interno.

    In questo schema è spiegato come funziona questo tipo di collegamento.



    In alcuni casi sull'LNB SCR sono presenti comunque due uscite, una chiamata UNICABLE e una STANDARD (o DIRECT), non fatevi ingannare, non bisogna collegarle entrambe. Una uscita è appunto quella di tipo Unicable sul cui singolo cavo sarà poi applicato lo splitter scr per dividere il segnale (fino a quattro), l'altra uscita dell'LNB è di tipo standard, quindi come un normale LNB standard a singola uscita, è semplicemente un'opzione per poter collegare direttamente un altro decoder ma non è necessaria per i nostri scopi.
    Per l'installazione valgono le regole scritte prima, se la parabola è sul balcone non c'è nessun problema, se si trova sul tetto valutate voi la fattibilità.
    Il costo di un LNB SCR e relativo splitter è anche in questo caso abbastanza basso, nell'ordine dei 20/30 euro.

    2. Parabola condominiale (sul tetto) + multiswitch

    Nota: L'impianto condominiale non è di vostra proprietà e in nessun caso siete autorizzati ad effettuare modifiche, in genere qualsiasi operazione deve essere concordata con l'amministratore del condominio e la modifica effettuata da un tecnico competente.

    Questo è il caso in cui l'impianto condominiale prevede un LNB da cui esce un singolo cavo (in realtà sono di più ma questo è un dettaglio tecnico che non interessa ai fini della spiegazione) che su ogni piano viene "diviso" da un multiswitch (una scatoletta che divide il segnale su più cavi) che si preoccupa di far arrivare un singolo cavo in ogni appartamento. Questo per ogni piano.


    E' ovvio che in questo caso la sostituzione dell'LNB non è fattibile non essendo di vostra proprietà e comunque non vi risolverebbe il problema ma ci sono soluzioni anche per questo caso.

    La prima soluzione, più semplice, è che dal multiswitch presente sul vostro piano ci siano ancora uscite libere per poter tirare un altro cavo fino in casa vostra. I multiswitch possono essere a 4 uscite, a 8 uscite, a 12 uscite, ecc..., va da sè che se sul piano c'è un multiswitch a 4 uscite ma ci sono solo 3 appartamenti è presumibile che si sia ancora una uscita libera utilizzabile, in questo caso basta collegare un nuovo cavo a questa uscita e farlo arrivare fino al vostro decoder. Attenzione, in questo caso il multiswitch non è di tipo SCR quindi NON POTETE utilizzare lo stesso cavo per collegare entrambi i tuner del MySkyHD.

    Nel caso invece non si siano più uscite disponibili ci sono due strade, la prima è quella di sostituire il multiswitch con uno con più uscite, la seconda più tecnica è di installare un multiswitch scr che vi consente di avere fino a quattro segnali sul cavo che vi arriva in casa utilizzando il relativo splitter (come nella soluzione del caso precedente). Con quest'ultima soluzione tutti gli altri appartamenti sul vostro piano non subiranno nessuna variazione nella configurazione del loro decoder mentre sul vostro potete utilizzare uno splitter SCR per avere i due cavi necessari al funzionamento del MySkyHD.
    Tenete presente una cosa, se un giorno il vostro vicino volesse adottare una soluzione analoga e volesse anche lui utilizzare un multiswitch SCR potrebbe avere problemi (che non sto qui a descrivere perché si entrerebbe in un discorso un po' troppo tecnico).

    Il costo di un multiswitch scr si aggira nell'ordine dei 100€

    3. Parabola condominiale (sul tetto) con impianto IF-IF

    Questo caso riguarda un tipo di impianto che non viene quasi più utilizzato ma è presente in installazioni centralizzate non recenti.
    Per semplificare si tratta sempre di avere una parabola condominiale sul tetto da cui esce un singolo cavo (anche qui, non è un singolo cavo ma a noi non importa) e che entra in una centralina che si occupa di decodificare il segnale ricevuto e mandarlo poi ai vari piani dove uno splitter a più uscite si occupa di portare un cavo nei vari appartamenti.

    In questo caso non c'è bisogno di fare nessuna modifica all'impianto, basta usare un normalissimo splitter diretto che si occupa di sdoppiare il cavo, un po' come si fa per il normale cavo dell'antenna terrestre, una specie di "spina multipla".

    Nonostante questa soluzione sembri la più semplice in realtà è la più "sfortunata" per una ragione semplicissima. Non essendo il vostro decoder ad occuparsi della decodifica del segnale (bensì la centralina centrale) non è detto che tutti i canali vengano ricevuti. Questo perché la centralina è programmata per decodificare solo un numero limitato di frequenze su cui sono presenti i vari canali, se un canale è su una frequenza che la centralina non decodifica, voi non vedrete quel canale.
    La soluzione è quella di "aggiornare" la centralina, questo spesso comporta l'aggiunta di nuovi moduli alla centralina o anche la sua sostituzione completa. Il costo è sempre comunque abbastanza elevato (sia che si tratti di nuovi moduli da aggiungere sia che si debba sostituire l'intera centralina), è una spesa che spesso il condominio decide di non affrontare quindi, a meno che non decidiate di pagare di tasca vostra, non avete scampo, sarete molto limitati nella visione dei canali, soprattutto gli HD. Ovviamente in questo caso potreste appellarvi al vostro diritto all'informazione e ottenere l'autorizzazione per l'installazione di una vostra parabola di proprietà (sul balcone o sul tetto a seconda del regolamento condominiale e comunale) e quindi ritrovarvi nel primo caso descritto in questo thread.


    Centralina IF-IF con relativi moduli.

    4. Parabola condominiale (sul tetto) + miscelatore DTT + multiswitch

    Questo caso non è molto diverso da quello con solo il multiswitch, con la differenza che lo stesso cavo che arriva in casa serve anche per trasportare il segnale del Digitale Terrestre ma la soluzione è identica a quella descritta prima, un antennista non avrà problemi a risolvere la situazione.



    Note varie:
    - Esistono anche configurazioni condominiali più complesse ma si rifanno tutte più o meno a quelle descritte qui (soprattutto il caso nr.2), la soluzione c'è sempre, variano solo i costi per eventuali lavori o apparecchi aggiuntivi, mi riesce abbastanza difficile quantificare ogni singolo caso, consultare un antennista è indispensabile per sapere almeno a cosa andate incontro.

    - L'adeguamento impianto offerto da Sky non prevede che qualsiasi soluzione sia necessaria per farvi arrivare due cavi in casa sia compresa nel prezzo.
    L'installazione Sky prevede l'installazione (se necessario) di una parabola da 80cm, LNB SCR e relativo splitter e la posa del cavo a vista cioè senza passaggio in canaline o tubi.
    Tutto il resto è a pagamento (ad esempio il multiswitch scr per il caso nr.2 costa 99€), chiedete all'antennista i costi prima di accettare qualsiasi lavoro.

    - Nella quasi totalità dei casi (non sempre però) quando un antennista Sky vi dice che non è possibile adeguare l'impianto è perché non ha voglia di sbattersi con una installazione non standard (sui motivi per cui non vuole farlo è meglio soprassedere) o perché non vuole salire sul tetto adducendo le scuse più ridicole. Non fatevi scoraggiare dal primo "no", richiamate Sky e chiedete di essere seguito da un altro installatore, se proprio non ottenete risultati chiamate un vostro antennista spiegando che tipo di lavoro avete bisogno (o di fare un sopralluogo) e fatevi fare un preventivo.


    Questo thread è aperto a commenti, critiche, integrazioni, correzioni e tutto quello che ritenete opportuno. Per i moderatori, se questo thread non dovesse essere ritenuto utile nessun problema a cancellarlo senza pietà
    Ultima modifica di _Zanna_; 24-09-11 alle 01:00



  2. #2
    Digital-Forum Master L'avatar di patria o muerte
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Reggio Emilia/L'Avana
    Messaggi
    987

    Predefinito

    Ciao,
    ottimo lavoro.
    L'antennista che mi ha installato il myskyhd la settimana scorsa mi ha spiegato anche che nel caso in cui non si possa far passare un secondo cavo nel tubo e non si possa(o voglia) installare un multiswitch scr si può miscelare il segnale sat nella calata del segnale DTT con un miscelatore Sat-Rf.
    "Basta con la convinzione che i problemi del mondo si possano risolvere con armi nucleari.Le bombe potranno uccidere gli affamati,i malati,gli ignoranti,ma non possono uccidere la fame,le malattie,'ignoranza" Comandante Fidel Castro Ruz.



  3. #3
    L'avatar di ERCOLINO
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Località
    Torino
    Messaggi
    190,073

    Predefinito

    Ottimo lavoro la metto in evidenza



  4. #4
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    7,165

    Predefinito

    volevo aggiungere una piccola esperienza al gran lavoro fatto da _Zanna_.
    in casa mia ho un lnb scr con un'uscita universale e una scr.
    l'uscita universale va in una camera.
    l'uscita scr in uno splitter a 4 uscite, di cui 2 al myskyhd e due in 2 camere diverse.
    in una delle due camere non riuscivo a far passare un ulteriore cavo per il sat quindi ho utilizzato un piccolo miscelatore per portare il segnale nell'ultima stanza in cui arrivava già il segnale tv terrestre, con ottimi risultati.

    lo riporto perchè l'antennista che è venuto da me aveva dei dubbi sul funzionamento poichè pensava che con lnb scr il segnale fosse diverso dal segnale che proveniva dall'lnb universale.

    comunque mitico _Zanna_ un lavoro fantastico!!!

    p.s.
    se reputate scontato quello che ho scritto, cancellate pure il post
    Ultima modifica di Se7en; 19-12-10 alle 10:22
    MOBILE: motorola nexus 6 - asus nexus 7 lte - samsung galaxy a3 (2016)
    DONGLE: chromecast - chromecast 2015 - chromecast audio



  5. #5
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di Flask
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Campi Bisenzio (FI) - Acerra (NA)
    Messaggi
    11,478

    Predefinito

    Ottima idea complimenti A mio avviso il post andrebbe integrato con info riguardo la compatibilità delle calate scr con diseqc e miscelatori. Molti ormai hanno dei multifeed e bisogna indicare nel primo post anche congifurazioni per chi ha un diseqc e vorrebbe mettere un scr
    Philips 42PFL5604H * Samsung UE32D6000 * Samsung LW22N23N * XDome HD-1000NC
    MySkyHD BSkyB DRX892i Sky TV+Sky Famiglia+Cinema+Sport+Calcio + MV HD Pace DZS3001NS (Cinema+Sport+Calcio) + MV HD Samsung P990V (Cinema) + MV HD Pace 831 (Cinema)



  6. #6
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di dangerfamily
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    9,295

    Predefinito

    complimenti davvero _Zanna_
    potrebbe essere molto utile per chi si avvicina al mondo mysky



  7. #7
    Digital-Forum New User
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1

    Predefinito

    Bella la guida e scritta in modo semplice anche per chi, come me, non è un tecnico, complimenti.
    Vorrei cogliere l'occasione per fare una domanda agli esperti.
    Ho da poco installato il myskyhd, prima di questo vedevo con un decoder comunissimo 2 satelliti, quello di sky e il sirio con un unico cavo. Ora quando sono venuti i tecnici ad installare sky mi hanno portato in casa un secondo cavo per il decoder sky allacciandosi al multiswitch del condominio e mi hanno lasciato l'altro decoder appoggiato li... Purtroppo in casa c'era solo mia moglie pertanto non ho potuto chiedergli lumi...
    Come già detto io abito in un condominio, avevo fatto mettere a mia spese il secondo lnb per il sirio visto che agli altri interessava solo sky. C'è una soluzione per poter rivedere i canali di sirio? magari sdoppiando uno dei due cavi e collegare il decoder ad un'altra presa del tv? attualmente il mysky è collegato alla presa hd, potrei utilizzare la scart del tv per il ricevitore del sirio? Spero di aver spiegato la mia situazione in modo sufficentemente chiaro, ma nel campo sono abbastanza, per non dire molto, negato.. Ciao grazie e buone feste a tutti.



  8. #8
    Digital-Forum New User
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    1

    Predefinito

    Ciao Ragazzi ho letto la guida devo dire davvero bene fatta, tuttavia essendo io un completo esordiente totale in materia vi espongo il mio caso

    In un complesso di villette di nuova costruzione, è stata installata un antenna condominiale, nella mia casa, giunge un filo sat, che è stato partito in 3 stanze.
    Ora io ho installato il myskyhd ed il pacchetto multivision, tuttavia l'installatore di sky è rimasto perplesso perchè mi ha detto
    1) Che occorreva portare un altro segnale per il mysky (e fin qui tutto chiaro)
    2) Che tuttavia con la partizione del segnale fatta dagli elettricisti il multivision non avrebbe mai funzionato e che doveva essere cambiato l'occhio dell'antenna.
    L'antennista mi ha spiegato che il segnale satellitare non può essere ripartito per cui quando attacco un decoder uno non funziona. In effetti questo è vero perchè se attacco il decoder in taverna, devo staccare proprio il cavo satellitare dall'altro che ho in camera altrimenti si escludono a vicenda.
    Ora io mi chiedevo, con il multiswitch questo problema può essere risolto, posso utilizzare un ingresso solo e suddividerlo nelle altre stanze risolvendo il problema, evitando che un decoder escluda l'altro?



  9. #9
    Digital-Forum New User
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    10

    Predefinito Una domanda anch'Io

    Parabola Penta85 sul tetto con LNB Universale a 4 Usc. VH/VH,calata di 15 metri di cavo che passano tramite un multiswitch passante a 4 uscite,le 4 uscite servono la seconda linea SAT a 4 appartamenti la passante serve un centralino amplificato radiale a 9 uscite che vanno in altrettanti appartamenti,tra il centralino radiale ed il mulriswitch ho inserito un Mulriswitch SCR e mandato il cavo all'appartamento di mio interesse.
    All'interno dell'appartamento ho diviso il segnale in due tronchi,il primo che serve la Presa SAT,del salone da dove viene fuori uno splitter a 2 uscite per servire un MySKYHD,il secondo va al piano superiore da dove con un secondo splitter ho servito 2 prese SAt nelle camere da letto.
    Ho indirizzato il MySKYHD sul canale 1 e 2 che funziona alla perfezione, mentre nella prima camera da letto ho impostato da prima indirizzo ch3 e poi ch4 ma in entrambi i casi mi dà segnale assente dalla parabola(Il decoder utilizzato in camera è un decodert SKY HD con tecnologia SCR)
    Adesso io mi chiedo,dove ho sbagliato e perchè in un primo momento il segnale SAT è arrivato per poi sparire definitivamente senza dare + segni di vita?
    Grazie per le eventuali risposte



  10. #10
    Digital-Forum New User
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    4

    Predefinito 2 parabole ed un'antenna per digitale terrestre

    Vorrei porvi un quesito tecnico. La mia abitazione era stata attrezzata con una parabola una antenna per il digitale terrestre una centralina per inviare il segnale miscelato SAT/TER a tutte le prese della casa (circa 7). Poi ho deciso di installare MYSKYHD ed il tecnico mandato da Sky mi ha detto che non era possibile con un l'unico cavo presente nella presa collegare l'apparecchio (che necessita di 2 segnali sat). Le soluzioni proposte sono state tre: 1.sostituire la mia centralina con una in grado di gestire la tecnologia SCR; 2. passare un secondo cavo lungo le pareti esterne prevelevandolo da una uscita libera della centralina (era difficile farlo passare all'interno); 3. installare una seconda parabola con tecnologia scr ed utilizzare il cavo già presente (scollegandolo dalla centralina e collegandolo alla nuova parabola). Non volendo spendere una fortuna per sostituire la centralina e non volendo vedere fili esterni ho optato per una seconda parabola. Il problema adesso è che sulla presa in questione non ho più il segnale dell'antenna terrestre. Ho pensato allora di miscelare il segnale proveniente dall'antenna con quello della nuova parabola SCR. Ma il mio antennista nutre dei dubbi sulla fattibilità. Allego lo schema dell'impianto con evidenziati in rosso i punti in cui avrei bisogno di un consiglio. Grazie a tutti in anticipo.







Pagina 1 di 47 12311 ... UltimaUltima




Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato