Citazione Originariamente Scritto da Noel77 Visualizza Messaggio
Stamattina, dopo tanto tempo, ho ascoltato un pezzo del volo del mattino. Un Fabio Volo distaccato, inizia il programma e si mette a chiacchierare con non so chi con lui in onda, non si rivolgeva neanche agli ascoltatori. Sembrava di essere entrato in una conversazione tra persone dove si cercava di capire il senso dei discorsi. E questo come inizio, non ho acceso a metÓ programma.
Ma Ŕ modo di fare radio questo?
Io la radio l'ho fatta per 30 anni ed ho sempre sostenuto che Fabio Volo Ŕ una nullitÓ. In radio, nei libri (che non scrive lui) in televisione (ospitate da Fazio ridicole come il conduttore del resto) nei film che gli hanno fatto fare.
Sempre quell'aria da"saputello" e di uomo vissuto. Ha sempre sbeffeggiato chi parlava d'amore con lui poi nella realtÓ si Ŕ sposato, ha avuto dei bambini e si separato o Ŕ stato lasciato...poco cambia.
Non sono un "odiatore" non lo conosco di persona, non mi e' ne simaptico ne antipatico ma totalmente indifferente, ma ripeto Fabio Volo Ŕ inutile.