Pagina 2 di 95 PrimaPrima 12341252 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 948

Discussione: Nasce Persidera, operatore di rete nato dall'unione di TIMB e L'Espresso



  1. #11
    BANNATO
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,492

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anassimenes Visualizza Messaggio
    Mi sembra strano che di questi tempi, con Rete A che afferisce a De Benedetti che è carico di soldi (492 milioni di euro appena confermati dalla cassazione...) e Timb invece piena di debiti che afferisce ad un'azienda che sta per essere acquisita da Telefonica tra mille polemiche, sia proprio Timb ad acquisire ReteA e non il contrario.
    Da quello che ho capito io almeno, stanno discutendo di creare una nuova società a cui conferire le attività di broadcasting dei due gruppi, ma il controllo resterà in mano telecom
    l'apporto (in impianti e mux) di TimB è maggiore rispetto a quello di reteA, è normale che la joint venture non sia paritetica. Immagino sia un 60% a 40%. Rimanere separati costituiendo due nano gruppi schiacciati da rai e mediaset non aveva senso. Telefonica o no quella dei mux rientra nella natura di telecom.
    Ora immagino che il gap di impianti tra i mux sia colmato, rete A ne aveva quasi la metà rispetto a TimB



  2. #12
    Digital-Forum Silver Master
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    3,345

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da john2207 Visualizza Messaggio
    l'apporto (in impianti e mux) di TimB è maggiore rispetto a quello di reteA, è normale che la joint venture non sia paritetica. Immagino sia un 60% a 40%. Rimanere separati costituiendo due nano gruppi schiacciati da rai e mediaset non aveva senso. Telefonica o no quella dei mux rientra nella natura di telecom.
    Ora immagino che il gap di impianti tra i mux sia colmato, rete A ne aveva quasi la metà rispetto a TimB
    Quando nacque SKY, Stream e Telepiù confluirono in una nuova società, Sky Italia appunto. Ovviamente Telepiù aveva un numero maggiore di abbonati ed un maggior valore, quindi le quote della costituenda nuova società in possesso degli azionisti ex Telepiù erano maggiori di quella degli azionisti ex-Stream, ma Murdoch, che aveva i soldi, contestualmente alla costituzione della nuova società ha anche acquisito le quote degli ex soci. Mi immaginavo che anche in questa operazione potesse accadere lo stesso, che visto che CIR è carica di milioni, avrebbe comprato la maggioranza delle quote della nuova società, se non il totale delle quote in mano a telecom, visto e considerato che il business della tivù non è più core per Telecom Italia



  3. #13
    BANNATO
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,492

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anassimenes Visualizza Messaggio
    Quando nacque SKY, Stream e Telepiù confluirono in una nuova società, Sky Italia appunto. Ovviamente Telepiù aveva un numero maggiore di abbonati ed un maggior valore, quindi le quote della costituenda nuova società in possesso degli azionisti ex Telepiù erano maggiori di quella degli azionisti ex-Stream, ma Murdoch, che aveva i soldi, contestualmente alla costituzione della nuova società ha anche acquisito le quote degli ex soci. Mi immaginavo che anche in questa operazione potesse accadere lo stesso, che visto che CIR è carica di milioni, avrebbe comprato la maggioranza delle quote della nuova società, se non il totale delle quote in mano a telecom, visto e considerato che il business della tivù non è più core per Telecom Italia
    l'articolo del sole 24 ore di oggi ipotizza un controllo di De benedetti della società, con sky alle spalle....



  4. #14
    Digital-Forum Silver Master
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    3,345

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da john2207 Visualizza Messaggio
    l'articolo del sole 24 ore di oggi ipotizza un controllo di De benedetti della società, con sky alle spalle....
    Più che altro è una questione di logica, De Benedetti ha i soldi e Telecom non ha più interesse nelle attività non core, la vendita di La7 dimostra che sono addirittura disposti a vendere in perdita pur di uscire dai settori non più strategici e ridurre il debito complessivo, figuriamoci se CIR gli paga il valore di mercato di Timb



  5. #15



  6. #16
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di Bluelake
    Data Registrazione
    Jan 2004
    Località
    Monsummano Terme (PT), Granducato di Toscana
    Messaggi
    4,315

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anassimenes Visualizza Messaggio
    Mi immaginavo che anche in questa operazione potesse accadere lo stesso, che visto che CIR è carica di milioni, avrebbe comprato la maggioranza delle quote della nuova società, se non il totale delle quote in mano a telecom, visto e considerato che il business della tivù non è più core per Telecom Italia
    potrebbe acquisirle in seguito, probabilmente temono che facendolo sin dall'inizio l'antitrust possa dargli noie, mentre facendolo in seguito no, ma è solo una mia ipotesi.
    Non so se gli eroi esistono ma, se esistono, Sandro Usai e Luca Tanzi lo sono stati e lo saranno sempre. - Milioni di ebrei, omosessuali, Rom, Testimoni di Geova sterminati nei campi di concentramento tra il 1933 e il 1945. Per non dimenticare mai, perché non accada mai più. Giornata della memoria 2014.



  7. #17
    Digital-Forum Silver Master
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    3,345

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bluelake Visualizza Messaggio
    potrebbe acquisirle in seguito, probabilmente temono che facendolo sin dall'inizio l'antitrust possa dargli noie, mentre facendolo in seguito no, ma è solo una mia ipotesi.
    Alla fine, anche se De Benedetti non acquisisse il controllo della newco, l'operazione sarebbe comunque molto più redditizia per ReteA che per Timb. Timb ha un EBITDA di 45 milioni, ReteA di 14, la newco dovrebbe massimizzare le sinergie ed arrivare ad una EBITDA di 50 milioni. Se anche la quota di De Benedetti fosse solo del 30%, il 30% di 50 milioni è comunque molto di più della redditività attuale di ReteA...



  8. #18
    BANNATO
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,492

    Predefinito

    le frequenze fm del gruppo l'espresso sulle quali trasmettono radio deejay, capital ed m2o rimangono, immagino, fuori dall'accordo?



  9. #19
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di Ber
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    7,182

    Predefinito

    Rete A esercisce i due mux DVB-T... le frequenze FM dovrebbero essere Elemedia...



  10. #20
    Digital-Forum Silver Master L'avatar di nico5891
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Potenza (PZ)
    Messaggi
    2,076

    Predefinito

    Comunque sia ne verrebbe un colosso. Sicuramente l'integrazione necessiterà di un buon lavoro di razionalizzazione della rete. Credo che sia poi da valutare se non realizzare postazioni proprie in cui oltre a far confluire i mux si potrebbe far spostare le radio del gruppo. In verità oggi giorno diventa sempre più difficile la costruzione di nuove torri. Comunque i frutti dell'accordo, se si farà, arriveranno prima dove mancano i ReteA e poi solo in seguito una razionalizzazione della rete dove presenti tutti e 5 i mux.
    Ulteriore fattore sarebbe trovare uno spazio sul sat. Ora Timb ha 4 mux sul sat. Ce ne vorrebbe un'altro.
    Vedremo l'evolversi.







Pagina 2 di 95 PrimaPrima 12341252 ... UltimaUltima




Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato