Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Segnali dal principato di Monaco in provincia di Imperia


  1. #1
    DIGITAL-FORUM SPECIAL GUEST L'avatar di Otg Tv
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    Vigevano
    Messaggi
    11,890

    Predefinito Segnali dal principato di Monaco in provincia di Imperia

    Ciao a tutti
    Da metà febbraio in poi sono stati accesi da Mont-Agel due segnali UHF in digitale, contenenti il bouquet di Monaco Channel (contenuti Monaco Info e MMD2). Il 30 è puntato verso Cannes; il 35 verso l'Italia.
    In ogni caso ci sono problemi sia per il mux Rai 2 (indicativamente sino alle porte di Sanremo) e per quello di Italia 8



  2. #2
    Digital-Forum Master L'avatar di manfabox
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Località
    IM (che non e' imola)
    Messaggi
    833

    Predefinito

    Vada per il 35 che era assegnato già con l'analogico a tmc italiana, ma il 30 non è esclusiva italiana?



  3. #3
    DIGITAL-FORUM SPECIAL GUEST L'avatar di Otg Tv
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    Vigevano
    Messaggi
    11,890

    Predefinito

    Evidentemente no

    Inviato dal mio SM-N915FY utilizzando Tapatalk



  4. #4
    Digital-Forum Master L'avatar di manfabox
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Località
    IM (che non e' imola)
    Messaggi
    833

    Predefinito

    Da una ricerca in rete ho trovato che
    Dal piano di Genève 2006, Monaco ha ottenuto i seguenti canali T-DAB : 8A, 12B et 12C (verticale)
    e DVB-T i canali 27, 30, 33, 35 et 40.

    Quelli accesi 35 e 30 sarebbero ancora in test
    il 35 di MMD potrebbe avere anche circa 100 kw di emissione mentre il 30 dopo alcuni giorni sarebbe stato ridimensionato, forse per lamentele dall'Italia?

    quindi 30 e 40 Rai sarebbero virtualmente in pericolo sulla costa ligure da circa Aregai/San Remo (ma sicuramente da capo Nero) alla Francia.



  5. #5

    Data Registrazione
    Feb 2002
    Località
    Genova
    Messaggi
    8,537

    Predefinito

    Aggiornamento!

    Ho ricevuto una email da un riparatore tv di Ventimiglia, che mi ha pregato di pubblicare la seguente nota:

    "Da novembre 2018 nelle città di Ventimiglia,Vallecrosia,Camporosso mare e Bordighera,confinanti con la Francia, non sono piu' visibili le emittent RAI del mux UHF ch 30 (Rai storia, Rai sport etc.) irradiato dal ripetitore di Bordighera.
    Questo succede perchè appunto da novembre 2018 giunge dal trasmettitore di Mont-Agel (Francia) un segnale su medesimo mux UHF ch 30 (Monaco info) avente potenza di 75/76 Db in antenna che si accavalla al nostro.
    E' una situazione del cavolo, perchè qui si punta un'antenna verso Bordighera ed una vesro Francia per poi mandarle al centralino, ma anche non collegando l'antenna puntata verso Francia il segnale del mux ch 30 (monaco info) è talmente forte che entra da dietro l'antenna puntata in direzione opposta. Piazzando l'antenna dell'Italia "al riparo" dai segnali francesi il problema si riesce piu' o meno a gestire, ma non sempre si può fare e comunque la qualità non è alta poichè il mux ch 30 francese viene riflesso dagli edifici circostanti e dalle pareti delle colline adiacenti.
    Ho scritto all'emittente d'oltralpe...speriamo facciano qualcosa..."
    GIO®GIO


    Digital-Forum.it Amministratore
    https://www.digital-forum.it
    e-mail: admin[at]digital-forum.it





  6. #6
    DIGITAL-FORUM SPECIAL GUEST L'avatar di Otg Tv
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    Vigevano
    Messaggi
    11,890

    Predefinito

    Hanno poco da fare: il 30 è assegnato al Principato di Monaco e quindi è la Rai che deve sloggiare









Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato