Citazione Originariamente Scritto da Digi-Tale90 Visualizza Messaggio
Ma non hanno le stesse pause pubblicitarie d'un canale free, è un'esagerazione.

I canali non a pagamento commerciali hanno 12 minuti ogni ora di pubblicità, contro quelli permessi a quelli a pagamento (9 minuti), almeno i canali con licenza italiana.

E i canali free tendono a bruciare i 12 minuti negli stacchi "interni" ,lasciando il minimo indispensabile negli stacchi esterni (tra i programmi). I canali a pagamento italiani, son più moderati, specie anche quelli di Sky Italia.

Io son dell'opinione (impopolare) che la programmazione TV dovrebbe esser divisa (quando possibile) in stacchi da 30 e 60 minuti, lasciando magari uno stacco pubblicitario (e d'autopromozioni) più lungo tra :55 e :60, con tre pause interne nelle pause naturali a :10, :30, :45, cercando d'arrotondare.
Mi piace molto più l'approccio britannico (quello americano è troppo estremo e sregolato);ma capisco che sia un approccio difficile coi programmi americani, che oramai hanno quasi meno "41 minuti" e "20 minuti" (se non meno a volte), per le slot di 60/30 minuti.

E poi, ci son tante alternative oggigiorno, come le registrazioni e il VOD.
E secondo te tre minuti l'ora di pubblicità in meno sono accettabili su un servizio dal costo direi alto come sky satellite?
Ok che la legge li consente, va bene, non sto dicendo ovviamente che non sia legale perché direi una fesseria, sto dicendo che pagando l'abbonamento per me sono una presa in giro fatti così in mezzo alle puntate.
Li facessero fra una puntata e l'altra ok, è giusto, ma in mezzo al telefilm su una tv a pagamento proprio no. Mi dispiace, ma è uno dei motivi per cui ho abbandonato sky, insieme al discorso chiusure canali e perdita diritti sportivi, atterrando su Now, più confacente per me.
Come dici tu, ci sono le piattaforme on demand, e fino a che queste saranno come sono ora, vanno bene queste. Dopo, manco queste.
Non pago per vedere la pubblicità in mezzo alle puntate dei telefilm o, peggio ancora, in mezzo ai film.
Mi bastano le odiose pubblicità in sovraimpressione durante le partite di calcio, che rimpiccioliscono lo schermo che fra poco serve la lente.
Ovviamente è la mia opinione, lecito tu ne possa avere una diversa.