Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Info C-band




  1. #1
    Digital-Forum Junior
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    90

    Predefinito Info C-band

    Mi spiegate la differenza tra C-band e la Ku-band, perchè per la c-band ci vogliono parabole con un elevato diametro? I canali visibili in c-band sono diversi da quelli della banda ku-band? , ecc mi spiegate le differenze



  2. #2
    L'avatar di Antoniopev
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    basso lodigiano
    Messaggi
    6,486

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giuseppe86 Visualizza Messaggio
    Mi spiegate la differenza tra C-band e la Ku-band, perchè per la c-band ci vogliono parabole con un elevato diametro? I canali visibili in c-band sono diversi da quelli della banda ku-band? , ecc mi spiegate le differenze
    per farla breve
    i ch possono essere gli stessi
    solitamente in C band i pacchetti a pagamento sono inferiori alla ku
    perche in ku si tende ad usare un satellite centrato su un area ristretta, in questo modo si concentra il fascio in un certo punto vedi beam inglesi o nordici o turky o altri
    usando satelliti con potenza elevata a fascio stretto, quindi dischi medio piccoli
    mentre in C band si usano satelliti con fasci larghi intercontinentali
    europa e parte americhe oppure europa estremo est, dicasi beam global oppure continentali
    in questo caso le potenze sono nettamente inferiori e di conseguenza a terra si necessita di dischi medio grandi, oltre poi alla variazione di frequenza che sono in un altra fascia
    poi ci sono altri motivi che sicuramente qualcuno saprà meglio di me
    rover Tab 7 evo fw ( 3.28 )

    tbs 6925 satellite tbs 5280 DTT



  3. #3
    BANNATO
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    2,887

    Predefinito

    ____per spiegarla piu' tecnicamente….. traduzione in italiano dal sito Wikipedia….

    La C-band è una designazione dell'Istituto di Electrical and Electronics Engineers (IEEE) per una parte dello spettro elettromagnetico nel range di frequenze di microonde che vanno da 4,0 a 8,0 gigahertz (GHz); [1] tuttavia, questa definizione è la uno utilizzato dai produttori e dagli utenti del radar, non necessariamente dagli utenti delle telecomunicazioni delle microonde. La banda C (da 4 a 8 GHz) viene utilizzata per molte trasmissioni di comunicazioni satellitari, alcuni dispositivi Wi-Fi, alcuni telefoni cordless e alcuni sistemi radar meteorologici.

    La banda C delle comunicazioni era la prima banda di frequenze assegnata per le telecomunicazioni commerciali via satellite. Le stesse frequenze erano già in uso per le catene di relè radio a microonde terrestri. Quasi tutti i satelliti di comunicazione in banda C utilizzano la banda di frequenze da 3.7 a 4.2 GHz per i loro collegamenti verso il basso e la banda di frequenze da 5.925 a 6.425 GHz per i loro collegamenti uplink. Si noti che utilizzando la banda da 3.7 a 4.0 GHz, questa banda C si sovrappone leggermente alla banda IEEE per i radar.

    I satelliti di comunicazione in banda C in genere hanno 24 transponder radio distanziati di 20 MHz, ma con i transponder adiacenti su polarizzazioni opposte. [2] Quindi, i transponder sulla stessa polarizzazione sono sempre a 40 MHz. Di questi 40 MHz, ciascun transponder utilizza circa 36 MHz. (I 4.0 MHz inutilizzati tra le coppie di transponder agiscono come "bande di guardia" per il probabile caso di imperfezioni nell'elettronica a microonde).

    Un uso della banda C è per la comunicazione satellitare, sia per reti televisive satellitari a tempo pieno o feed satellitari grezzi, anche se esiste anche una programmazione in abbonamento. Questo uso contrasta con il satellite a trasmissione diretta, che è un sistema completamente chiuso utilizzato per fornire la programmazione di abbonamenti a piccole antenne satellitari collegate a dispositivi di ricezione proprietari.

    La porzione di comunicazioni via satellite della banda C è altamente associata ai sistemi di ricezione satellitare di sola ricezione televisiva, comunemente chiamati sistemi "big dish", poiché le antenne riceventi piccole non sono ottimali per i sistemi a banda C. Tipiche dimensioni di antenna su sistemi capaci di banda C vanno da 7,5 a 3,5 piedi (2,5 a 3,5 metri) su antenne satellitari consumer, anche se possono essere usate anche quelle più grandi. Per le comunicazioni via satellite, le frequenze delle microonde della banda C hanno prestazioni migliori in condizioni climatiche avverse rispetto alla banda Ku (da 11,2 GHz a 14,5 GHz), le frequenze delle microonde utilizzate da altri satelliti di comunicazione. [3] La dissolvenza della pioggia - il nome collettivo per gli effetti negativi delle condizioni meteorologiche avverse sulla trasmissione - è principalmente una conseguenza della precipitazione e dell'umidità nell'aria.

    La banda C include anche la banda ISM a 5,8 GHz tra 5,725 e 5,875 GHz, utilizzata per applicazioni di riscaldamento medicali e industriali e molti sistemi di comunicazione a microonde a corto raggio senza licenza, quali telefoni cordless, baby monitor e sistemi di accesso senza chiave per veicoli. Le frequenze in banda C della banda a 5,4 GHz [da 5,15 a 5,35 GHz, da 5,77 a 5,725 GHz, o 5,725



  4. #4
    L'avatar di Capitan_Uncino
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Napoli
    Messaggi
    6,338

    Predefinito

    Tutta la differenza sta nella frequenza in uso... essendo circa tre volte inferiore a quelle della banda Ku, incontrano meno ostacolati dai vari strati dell'atmosfera. Di conseguenza necessitano di meno potenza di irradiazione e tendono ad allargare il beam molto più facilmente... Per poter avere beam più ristretti ci vorrebbero grandi antenne sui satelliti dove diventa difficile installarle. Per fare un'esempio, se si vuole coprire tutta l'africa in banda Ku, ci vorrebbero amplificatori di potenza sul sat di almeno 200~300 Watts.. in banda C ne bastano 40~60 Watts.

    Edit: anche da parte delle antenne riceventi, diventa meno direttiva e se si utilizzassero diametri molto piccoli come per la banda Ku (utilizzando potenze elevate sui satelliti)... i satelliti dovrebbero essere distanziati di almeno 4 o 5 gradi tra loro o forse più, per evitare le interferenze.
    Ultima modifica di Capitan_Uncino; 25-08-18 alle 16:37
    Offline per sempre....











Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato