Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Standby o deep-standby? Quale è preferibile?




  1. #1
    Digital-Forum Junior
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    44

    Predefinito Standby o deep-standby? Quale è preferibile?

    Da quanto ho capito la condizione di "standby" differisce assai poco da quella di "apparecchio acceso", nel senso che il decoder è di fatto in larga misura funzionante (può anche registrare). Il "deep standby", invece, somiglia più a uno spegnimento totale.

    Ovviamente, la "riaccensione" risulta quasi istantanea nel primo caso (per forza, visto che l'apparecchio di fatto è già acceso) mentre è parecchio più lenta nel secondo, richiedendo il caricamento del software di sistema. Per contro, nel "deep-standbly" il decoder si mette effettivamente... a riposo, si spegne quasi totalmente e, quindi, i principali componenti elettronici non lavorano affatto e, oltre tutto, non scaldano (dettaglio forse degno di nota, specie nei decoder privi di ventole di raffreddamento). Dopo un anno dall'acquisto, per dire, la differenza tra le due scelte può tradursi in una vistosa differenza in termini di... vecchiaia, intesa come quantità di ore di effettiva attività. Un po' come i km di una automobile.

    Vorrei chiedere agli altri utenti del forum:
    quale delle due modalità preferite di norma utilizzare? perché?

    PS. Qualcuno conosce con precisione la differenza tra mandare in "deep-standby" e togliere l'alimentazione? Cosa cambia in termini di riavvio?



  2. #2
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di egis
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Biellese
    Messaggi
    3,653

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da harmand Visualizza Messaggio
    Da quanto ho capito la condizione di "standby" differisce assai poco da quella di "apparecchio acceso", nel senso che il decoder è di fatto in larga misura funzionante (può anche registrare). Il "deep standby", invece, somiglia più a uno spegnimento totale.

    Ovviamente, la "riaccensione" risulta quasi istantanea nel primo caso (per forza, visto che l'apparecchio di fatto è già acceso) mentre è parecchio più lenta nel secondo, richiedendo il caricamento del software di sistema. Per contro, nel "deep-standbly" il decoder si mette effettivamente... a riposo, si spegne quasi totalmente e, quindi, i principali componenti elettronici non lavorano affatto e, oltre tutto, non scaldano (dettaglio forse degno di nota, specie nei decoder privi di ventole di raffreddamento). Dopo un anno dall'acquisto, per dire, la differenza tra le due scelte può tradursi in una vistosa differenza in termini di... vecchiaia, intesa come quantità di ore di effettiva attività. Un po' come i km di una automobile.

    Vorrei chiedere agli altri utenti del forum:
    quale delle due modalità preferite di norma utilizzare? perché?

    PS. Qualcuno conosce con precisione la differenza tra mandare in "deep-standby" e togliere l'alimentazione? Cosa cambia in termini di riavvio?
    Io col mio DM 8000 e ventola inserita metto ogni giorno in deep-standby
    Quando registro lo lascio sempre acceso
    L´interuttore lo uso solo se si blocca ,cosa rarissima , é meglio lasciarlo su On e sta scritto anche nelle istruzioni
    Kreiselmayer180+Egis103+Corotor+Norsat8115 + ( TITANIUM ASC1 + SMW PLL 25KHz - UNIVERSALE / FLANGE WR 75) +Eycos 95.15 +Openbox SX6 -TV Panasonic TX-780/ 2017











Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato