I dispositivi hardware per guardare in streaming contenuti protetti da copyright sono diventati l’obiettivo privilegiato dei pirati informatici.

Un tempo la pirateria era focalizzata su MP3 e film. Con l’esplosione del fenomeno dei pay-per-view, il nuovo orizzonte si è allargato all’accesso ai servizi di streaming.


Dettagli




Riferito alla sicurezza