Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 175

Discussione: Aiuto per scelta sistema di motorizzazione per antenna satellitare 150 cm




  1. #1
    Digital-Forum Senior Plus L'avatar di Dish
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    546

    Question Aiuto per scelta sistema di motorizzazione per antenna satellitare 150 cm

    Un saluto a tutti gli amici di "Digital-Forum", è da tempo che sono un utente del ma è da molto che non posto più.

    Da appassionato "cacciatore" di feed vorrei aggiornare il mio sistema che è così composto:

    - antenna alluminio Gibertini 125cm
    - rotore Golden Media 50-120+
    - LNB single Golden Media 201+
    - ricevitore Clarke-tech HD 5100-C
    - PC-SAT TBS5927 USB

    Mi piacerebbe aumentare la misura del disco a 180cm e presumo che questa debba avere l'attacco polarmount, correggetemi se sbaglio.

    Sono orientato su una Laminas in fibra di vetro che è molto leggera, premetto che ho fatto diverse installazioni ma solo e sempre con motori come Stab HH120, Clarke-tech 390 e appunto il Golden Media 50-120+, voglio upgradare il sistema perchè con quello attuale faccio fatica ad agganciare alcuni segnali, per esempio a 7°E ed i feed Rai a 36°E anche se leggendo le tabelle dei footprint risulta che basterebbe un disco da 80cm per avere una loro corretta ricezione, può dipendere dal fatto che questi feed di servizio vengono appositamente irradiati con un segnale basso?
    I parametri della mia posizione sono 7.5°E/45.1°N, c'è qualcuno che si trova grosso modo nella mia zona e che con un disco da 125cm riesce ad avere una corretta ricezione dei feed che ho indicato sopra?

    Ho provato diversi LNB ed alla fine ho scelto il Golden Media 201+ (0,1dB) che costa 3 euro ma che si è dimostrato notevolmente più sensibile ed efficace rispetto ad altri marchi più blasonati e costosi, ho testato infatti un Inverto Black Ultra, un Invacom e ad altri illuminatori come Nokia e Humax, tutti con qualità del segnale inferiore rispetto al Golden Media.

    Mi sono documentato ed è chiaro che per motorizzare un'antenna da 180cm di diametro occorre un attuatore a pistone tipo SuperJack Jaeger 36" professionale, da qui ho qualche dubbio da chiarire:

    1. per i rotori tipo Stab HH120 l'alimentazione avviene attraverso il solo cavo coassiale, per un attuatore a pistone tipo SuperJack Jaeger 36" se ho ben capito l'alimentazione ha una tensione di 36V e avviene tramite il collegamento a un posizionatore tipo Moteck V-Box II, è corretto?

    2. Il posizionatore Moteck V-Box II va installato vicino al ricevitore Clarke-tech HD 5100-C?

    3. Dal ricevitore Clarke-tech HD 5100-C all'antenna Gibertini 125cm corrono circa una trentina di metri di cavo, come faccio a collegare il posizionatore Moteck V-Box II all'attuatore a pistone SuperJack Jaeger 36" vista la distanza di circa 30 metri? Devo far correre 30 metri di fili elettrici fino al'attuatore?

    4. Il sitema di motorizzazione Eisat Actua, seppur costoso, potrebbe essere una valida alternativa?

    5. Il sistema Eisat Actua è alimentato dal solo cavo coassiale come i rotori tipo Stab?

    6. Esiste una guida chiara su come puntare correttamente l'arco polare dei satelliti con procedura riguardante gli impianti motorizzzati tramite attuatore a pistone e non tramite rotori tipo Stab? Possibilmente con indicazione su come impostare declinazione ed elevazione?


    Ringrazio in anticipo chi avesse voglia di chiarire i miei dubbi .
    Ultima modifica di Dish; 14-07-19 alle 20:25



  2. #2
    L'avatar di Antoniopev
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    basso lodigiano
    Messaggi
    6,486

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dish Visualizza Messaggio
    Un saluto a tutti gli amici di "Digital-Forum", è da tempo che sono un utente del ma è da molto che non posto più.

    Da appassionato "cacciatore" di feed vorrei aggiornare il mio sistema che è così composto:

    - antenna alluminio Gibertini 125cm
    - rotore Golden Media 50-120+
    - LNB single Golden media 201+
    - ricevitore Clarke-tech HD 5100-C
    - PC-SAT TBS5927 USB

    Mi piacerebbe aumentare la misura del disco a 180cm e presumo che questa debba avere l'attacco polarmount, correggetemi se sbaglio.

    Sono orientato su una Laminas in fibra di vetro che è molto leggera, premetto che ho fatto diverse installazioni ma solo e sempre con motori come Stab HH120, Clarke-tech 390 e appunto il Golden Media 50-120+, voglio upgradare il sistema perchè con quello attuale faccio fatica ad agganciare alcuni segnali, per esempio a 7°E ed i feed Rai a 36°E anche se leggendo le tabelle dei footprint risulta che basterebbe un disco da 80cm per avere una loro corretta ricezione, può dipendere dal fatto che questi feed di servizio vengono appositamente irradiati con un segnale basso?
    I parametri della mia posizione sono 7.5°E/45.1°N, c'è qualcuno che si trova grosso modo nella mia zona e che con un disco da 125cm riesce ad avere una corretta ricezione dei feed che ho indicato sopra?

    Ho provato diversi LNB ed alla fine ho scelto il Golden Media 201+ (0,1dB) che costa 3 euro ma che si è dimostrato notevolmente più sensibile ed efficace rispetto ad altri marchi più blasonati e costosi, ho testato infatti un Inverto Black Ultra, un Invacom e ad altri illuminatori come Nokia e Humax, tutti con qualità del segnale inferiore rispetto al Golden Media.

    Mi sono documentato ed è chiaro che per motorizzare un'antenna da 180cm di diametro occorre un attuatore a pistone tipo SuperJack Jaeger 36" professionale, da qui ho qualche dubbio da chiarire:

    1. per i rotori tipo Stab HH120 l'alimentazione avviene attraverso il solo cavo coassiale, per un attuatore a pistone tipo SuperJack Jaeger 36" se ho ben capito l'alimentazione ha una tensione di 36V e avviene tramite il collegamento a un posizionatore tipo Moteck V-Box II, è corretto?

    2. Il posizionatore Moteck V-Box II va installato vicino al ricevitore Clarke-tech HD 5100-C?

    3. Dal ricevitore Clarke-tech HD 5100-C all'antenna Gibertini 125cm corrono circa una trentina di metri di cavo, come faccio a collegare il posizionatore Moteck V-Box II all'attuatore a pistone SuperJack Jaeger 36" vista la distanza di circa 30 metri? Devo far correre 30 metri di fili elettrici fino al'attuatore?

    4. Il sitema di motorizzazione Eisat Actua, seppur costoso, potrebbe essere una valida alternativa?

    5. Il sistema Eisat Actua è alimentato dal solo cavo coassiale come i rotori tipo Stab?

    6. Esiste una guida chiara su come puntare correttamente l'arco polare dei satelliti con procedura riguardante gli impianti motorizzzati tramite attuatore a pistone e non tramite rotori tipo Stab? Possibilmente con indicazione su come impostare declinazione ed elevazione?


    Ringrazio in anticipo chi avesse voglia di chiarire i miei dubbi .

    1 gli stab hh dimenticateli
    2 non è detto li puoi mettere anche vicino al motore nel sottotetto sempre se hai a disposizione la 220
    3 se non lo metti vicino al motore in un posto riparato devi tirare un cavo a 4 fili x alimentare il motore e il controllo della posizione
    4 certamente
    5 si
    6 leggi questo foro e trovi tutto
    rover Tab 7 evo fw ( 3.28 )

    tbs 6925 satellite tbs 5280 DTT



  3. #3
    L'avatar di Antoniopev
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    basso lodigiano
    Messaggi
    6,486

    Predefinito

    tra disco e eisat un bel investimento da circa 1500€
    e poi ce il resto
    rover Tab 7 evo fw ( 3.28 )

    tbs 6925 satellite tbs 5280 DTT



  4. #4
    Digital-Forum Senior Plus L'avatar di Dish
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    546

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antoniopev Visualizza Messaggio
    1 gli stab hh dimenticateli
    2 non è detto li puoi mettere anche vicino al motore nel sottotetto sempre se hai a disposizione la 220
    3 se non lo metti vicino al motore in un posto riparato devi tirare un cavo a 4 fili x alimentare il motore e il controllo della posizione
    4 certamente
    5 si
    6 leggi questo foro e trovi tutto
    Grazie per la risposta Antoniopev, per quanto riguarda il discorso sulla distanza tra posizionatore ed attuatore, mi sono dimenticato di precisare che l'antenna è installata su un terrazzo, quindi distante da un sottotetto.



  5. #5
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di Terlizzi6
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    Cefalù (PA)
    Messaggi
    20,658

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dish Visualizza Messaggio
    - rotore Golden Media 50-120+
    - LNB single Golden Media 201+
    Abbiamo lo stesso LNB, guarda caso...

    Il rotore Golden Media per caso ha ingranaggi in plastica?



  6. #6
    Digital-Forum Senior Plus L'avatar di Dish
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    546

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Terlizzi6 Visualizza Messaggio
    Abbiamo lo stesso LNB, guarda caso...

    Il rotore Golden Media per caso ha ingranaggi in plastica?
    Non ne ho idea anche se ho sentito dire che effettivamente sarebbero in plastica, gli ingranaggi degli STAB che ho avuto, a lungo andare hanno sempre accusato un gioco, uno scatto ma sinceramente con un disco di 125cm anche questo rotore Golden Media, che è molto più veloce dello STAB, non è molto stabile...



  7. #7
    L'avatar di Antoniopev
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Località
    basso lodigiano
    Messaggi
    6,486

    Predefinito

    adesso con calma rispondo meglio oggi era toccata e fuga

    la distanza non può essere un problema, per primo se non hai la rete 220 Volt li vicino ti devi portare x forza un cavo multi polare tra posizionatore e motore,ovviamente più lontano hai i 2 pezzi maggiore la sezione di cavo deve essere
    per lo meno i 2 fili della tensione di lavoro ( + e - ) mentre x il controllo posizione serve una sezione minore, quindi devi posare un cavo oltre a quello coassiale

    se invece disponi della rete 220 volt vicino al posizionamento del tuo impianto puoi usare il posizionatore ( sempre lo stesso di prima ) usando la connessione coassiale
    ovvero sul segnale coassiale partono i comandi diseqc che vanno al posizionatore che poi da li usando sempre i 4 fili di prima fa muovere il pistone o il motore H-H se ne trovi uno ( difficile quest'ultimo )
    ricapitolando con il solo coassiale fai tutto, per il posto dove alloggiare il posizionatore qui ci sono 2 possibilità
    1 se hai un posto dove mettere questo componente in un luogo asciutto e protetto da agenti esterni
    2 lo si mette in una scatola chiusa di dimensione molto più grandi del componente in modo che non si surriscaldi

    per l'installazione poi devi pensare ad un palo di dimensioni generose minimo 3 0 4 pollici, io ne ho uno da 2,5 e avendo in mente una cosa ho rinunciato visto devo disfare tutto per potere aumentare la sezione del palo
    ma sinceramente non ne ho più voglia

    i motorini diseqc sono ottimi fino a una 100 di diametro con una 125 dopo poco cominciano a avere gioco, parla uno che ha avuto x almeno 3 anni una 125 su uno di esso quindi so come vanno a finire, dopo sono passato a sistemi + pesanti
    ma anche lo non è che non soffrano di questi problemi, sicuramente in minor modo
    rover Tab 7 evo fw ( 3.28 )

    tbs 6925 satellite tbs 5280 DTT



  8. #8
    Digital-Forum Senior Plus L'avatar di Dish
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    546

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antoniopev Visualizza Messaggio
    adesso con calma rispondo meglio oggi era toccata e fuga

    la distanza non può essere un problema, per primo se non hai la rete 220 Volt li vicino ti devi portare x forza un cavo multi polare tra posizionatore e motore,ovviamente più lontano hai i 2 pezzi maggiore la sezione di cavo deve essere
    per lo meno i 2 fili della tensione di lavoro ( + e - ) mentre x il controllo posizione serve una sezione minore, quindi devi posare un cavo oltre a quello coassiale

    se invece disponi della rete 220 volt vicino al posizionamento del tuo impianto puoi usare il posizionatore ( sempre lo stesso di prima ) usando la connessione coassiale
    ovvero sul segnale coassiale partono i comandi diseqc che vanno al posizionatore che poi da li usando sempre i 4 fili di prima fa muovere il pistone o il motore H-H se ne trovi uno ( difficile quest'ultimo )
    ricapitolando con il solo coassiale fai tutto, per il posto dove alloggiare il posizionatore qui ci sono 2 possibilità
    1 se hai un posto dove mettere questo componente in un luogo asciutto e protetto da agenti esterni
    2 lo si mette in una scatola chiusa di dimensione molto più grandi del componente in modo che non si surriscaldi

    per l'installazione poi devi pensare ad un palo di dimensioni generose minimo 3 0 4 pollici, io ne ho uno da 2,5 e avendo in mente una cosa ho rinunciato visto devo disfare tutto per potere aumentare la sezione del palo
    ma sinceramente non ne ho più voglia

    i motorini diseqc sono ottimi fino a una 100 di diametro con una 125 dopo poco cominciano a avere gioco, parla uno che ha avuto x almeno 3 anni una 125 su uno di esso quindi so come vanno a finire, dopo sono passato a sistemi + pesanti
    ma anche lo non è che non soffrano di questi problemi, sicuramente in minor modo
    Grazie mille per la dettagliata spiegazione, purtroppo la presa 220V più vicina all'antenna è a circa una decina di metri, potrei forse collocare il posizionatore in modo che rimanga protetto dagli agenti atmosferici perchè la sopra citata presa di corrente è riparata ma il posizionatore rimarrebbe comunque all'aperto.



  9. #9
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di egis
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Biellese
    Messaggi
    4,098

    Predefinito

    Secondo me il posizionatore é meglio tenerlo sempre sottomano e cioé dove hai anche il decoder basta far uscire il filo che va al pistone

    Dovesse non andare perfetto e al massimo di segnale , succede purtroppo , puoi sempre intervenire in manuale dal posizionatore e rimane comodo
    Ultima modifica di egis; 15-07-19 alle 10:09
    Kreiselmayer180+Egis103+Corotor+Norsat8115 + ( TITANIUM ASC1 + SMW PLL 25KHz - UNIVERSALE / FLANGE WR 75) +Eycos 95.15 + Octagon SF 8008 + Openbox SX6 -TV Panasonic TX-780/ 2017



  10. #10
    Digital-Forum Silver Master L'avatar di Digitalbi
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    2,885

    Predefinito

    …. certamente…..
    Il display posizionatore deve essere sempre visibile, ed a portata di mano…...
    Con il V-BoxII in soffitta non possiamo manovrare né con il telecomando, né visualizzare il display.
    Ovvia quindi, la stesura del cavo tipo allarme… dal V-BoxII fino all'attuatore del polarmount.
    ____ IMPIANTO DIGIT@LBI: Toroidale 90 "Upside-Down" - 10 Lnb Quad
    Parabola 180 PF * 4 Feed rotanti Band Ka+Ku+C linear-circular / skew regolabile servo-motorizzato
    Motore Eisat Actua Mod.300 (modificato) * Ricevitore Vu+Duo2 + TBS 5925 internal board___







Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima




Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato