Pagina 1 di 151 1231151101 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 1506

Discussione: Piano liberazione banda 700 e coordinamento canali Paesi confinanti


  1. #1
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    3,886

    Exclamation Piano liberazione banda 700 e coordinamento canali Paesi confinanti


    Accordi internazionali frequenze TV. La banda di frequenza 700 MHz dovrà essere liberata nell'Unione Europea entro il 30 giugno 2020 (30 giugno 2022 per i Paesi che hanno specifiche necessità) per destinarla ai servizi di comunicazione elettronica a banda larga senza fili (frequenze per il 5G)



    Attualmente l'Italia ha firmato accordi per la banda UHF con:

    1) Spagna

    Provincia di:

    Barcellona (Collserola)

    Girona (Rocacorba, Massanet Cabrenys)

    Maiorca (Alfabia)

    Minorca (Monte Toro)


    Italia: Sardegna (Punta Badde Urbara, Limbara, Poggio dei Pini, Monte Oro, Monte Serpeddì, Monte Ortobene, Capoterra, San Michele)

    ------------------------------------


    2) Francia, Città del Vaticano e Principato di Monaco


    Francia: 21*, 22, 24, 25, 28*, 29, 31, 34, 37, 39, 44, 45*, 48

    Principato di Monaco: 23*, 27*, 30*, 35**, 41*

    Città del Vaticano: 21*, 28*, 35**, 45*

    Italia (Province di Imperia, Savona, Genova, La Spezia, Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Grosseto, Viterbo, Roma, Latina, Oristano, Sassari): 23*, 26, 27*, 30*, 32, 33, 36, 38, 40, 41*, 42, 43, 46, 47


    * uso condiviso Città del Vaticano - Francia / Principato di Monaco - Italia

    ** uso esclusivo Città del Vaticano / Principato di Monaco

    --------------------------------------------


    3) Slovenia, Croazia, Montenegro, Grecia


    Italia, (San Marino*): 24, 25, 26, 30, 32, 36, 37, 38, 40, 42, 44, 46, 47, 48

    (Albania*), Croazia, Grecia, Montenegro, Slovenia: 21, 22, 23, 27, 28, 29, 31, 33, 34, 35, 39, 41, 43, 45

    * manca la firma ufficiale


    N.B. Tra Sicilia (Catania, Ragusa e Siracusa) e Grecia (Pyrgos e Kalamata) scatta il coordinamento in caso di utilizzo da parte dell'Italia di più di 5 frequenze assegnate ai Paesi balcanici

    --------------------------------------------


    4) Svizzera


    Svizzera (Ticino; Poschiavo): 24, 27, 29, 31, 32, 33, 35, 37, 39, 41, 42, 43, 47

    Italia (Province di Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza; Sondrio): 21, 22, 23, 25, 26, 28, 30, 34, 36, 38, 40, 44, 45, 46, 48


    Svizzera (Muenstertal - ripetitore di S.Maria i.M.Crappetta): 23, 24, 26, 27, 28, 29, 31, 32, 35, 37, 42, 44, 47, 48

    Italia (Malles Venosta): 21, 22, 25, 30, 33, 34, 36, 38, 39, 40, 41, 43, 45, 46

    --------------------------------------------


    5) Austria


    Austria (Zona A): 22, 23, 24, 27, 32, 33, 36, 37, 39, 41, 42, 43, 44, 47

    Italia (Bolzano Ovest): 21, 25, 26, 28, 29, 30, 31, 34, 35, 38, 40, 45, 46, 48


    Austria (Zona B): 22, 23, 24, 27, 32, 33, 35, 36, 37, 39, 41, 43, 44, 47

    Italia (Bolzano Ovest): 21, 25, 26, 28, 29, 30, 31, 34, 38, 40, 42, 45, 46, 48


    Austria (Zona C): 24, 25, 27, 28, 32, 33, 35, 36, 37, 39, 41, 43, 44, 47

    Italia (Bolzano Ovest): 21, 22, 23, 26, 29, 30, 31, 34, 38, 40, 42, 45, 46, 48


    Austria (Zona D): 23, 24, 28*, 30, 31, 33, 34**, 35, 39, 41, 43, 45, 46*, 48

    Italia (Udine nord): 25, 26, 28*, 29, 32, 34**, 36, 37, 38, 40, 42, 44, 46*, 47


    * utilizzo condiviso Tarvisio (Italia) - Wolfsberg 1 (Austria)

    ** utilizzo condiviso Tarvisio (Italia) - Bleiburg 2 (Austria)

    -------------------------


    6) Malta


    Malta:
    21, 22, 23, 25, 26, 28*, 30, 31*, 33, 38, 39, 43, 45

    Italia: 24 (da usare nelle province di Ragusa, Siracusa e Catania)

    27

    28* (da usare solo nella provincia di Trapani)

    29

    31* (da usare solo nella provincia di Trapani)

    32

    34 (da usare nelle province di Trapani, Agrigento, Caltanissetta ed Enna)

    35, 36, 37, 40

    41 (escluso la provincia di Trapani)

    42

    44 (escluso la provincia di Trapani)

    46, 47, 48


    * frequenza, soggetta a limitazioni, da usare su basi condivise

    --------------------------

    Per la banda VHF con:

    Svizzera



    5

    Italia

    [DVB-T]:
    Province di Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza, Sondrio


    [DAB]: Bolzano Ovest


    6

    Svizzera

    [DVB-T]:
    Poschiavo e Muenstertal


    [DAB]: Ticino


    7

    Italia

    [DVB-T]:
    Province di Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza


    Svizzera

    [DVB-T]:
    Poschiavo, Muenstertal e Graubuenden


    8

    Italia

    [DVB-T]:
    Bolzano Ovest


    Svizzera

    [DVB-T]:
    Ticino


    9

    Italia

    [DVB-T]:
    Province di Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza, Sondrio


    Svizzera

    [DAB]:
    Muenstertal


    9A
    [DAB]: Graubuenden


    10

    Italia

    [DVB-T]:
    Bolzano Ovest


    Svizzera

    [DAB]:
    Ticino e Poschiavo


    11

    Italia

    [DAB]:
    Province di Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza


    11A, 11B
    [DAB]: Sondrio


    11B, 11C
    [DAB]: Bolzano Ovest


    Svizzera

    11C, 11D
    [DAB]: Poschiavo


    11D
    [DAB]: Muenstertal e Graubuenden


    12

    Italia

    12B, 12C
    [DAB]: Province di Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza, Sondrio


    12A, 12B
    [DAB]: Bolzano Ovest


    Svizzera

    12A, 12D
    [DAB]: Ticino e Poschiavo


    12C
    [DAB]: Muenstertal


    12D
    [DAB]: Muenstertal e Graubuenden

    ---------------------------------

    Austria


    5

    Zona A

    Austria (Nord-Ovest Tirolo):
    [5B; 5C] = (PF), [5A; 5D]


    Zona B

    Austria (Nord-Est Tirolo):
    5B (PF), 5D

    Italia (Bolzano centrale): 5A, 5C


    Zona C

    Austria (Tirolo Est):
    5 (PF)


    Zona D

    Slovenia:
    5


    6

    Zona A

    Austria (Nord-Ovest Tirolo):
    6 (PF)


    Zona B

    Austria (Nord-Est Tirolo):
    6A, 6B, 6D

    Italia (Bolzano centrale): 6C


    Zona C

    Austria (Tirolo Est):
    6B, 6D

    Italia (Bolzano Est): 6A, 6C


    Zona D

    Austria (Carinzia Ovest):
    6 (PF)


    7

    Zona A

    Svizzera:
    7


    Zona B

    Austria (Nord-Est Tirolo):
    7B, 7D

    Italia (Bolzano centrale): 7A, 7C


    Zona C

    Austria (Tirolo Est):
    7A (PF), 7B, 7D

    Italia (Bolzano Est): 7C


    Zona D

    Austria (Carinzia Ovest):
    7B

    Italia (Udine Nord): 7C, 7D

    Slovenia: 7A


    8

    Zona A

    Italia (Bolzano Ovest):
    8 (PF)


    Zona B

    Austria (Nord-Est Tirolo):
    8 (PF)


    Zona C

    Austria (Tirolo Est):
    8B, 8D

    Italia (Bolzano Est): 8A, 8C


    Zona D

    Italia (Udine Nord):
    8 (PF)


    9

    Zona A

    Svizzera:
    9A

    Austria (Nord-Ovest Tirolo): 9B, 9C, 9D (PF)


    Zona B

    Italia (Bolzano centrale):
    9 (PF)


    Zona C

    Italia (Bolzano Est):
    9 (PF)


    Zona D

    Italia (Udine Nord):
    9 (PF)


    10

    Zona A

    Italia (Bolzano Ovest):
    10 (PF)


    Zona B

    Italia (Bolzano centrale):
    10 (PF)


    Zona C

    Italia (Bolzano Est):
    10 (PF)


    Zona D

    Austria (Carinzia Ovest):
    10A, 10B, 10C (PF)

    Slovenia: 10D


    11

    Zona A

    Svizzera:
    11D

    Austria (Nord-Ovest Tirolo): 11A (PF)

    Italia (Bolzano Ovest): [11B, 11C] = (PF)


    Zona B

    Austria (Nord-Est Tirolo):
    [11A, 11B] = (PF), 11C

    Italia (Bolzano centrale): 11D


    Zona C

    Austria (Tirolo Est):
    11A, 11B (PF), 11C

    Italia (Bolzano Est): 11D


    Zona D

    Austria (Carinzia Ovest):
    11B (PF), 11C, 11D

    Italia (Udine Nord): 11A


    12

    Zona A

    Svizzera:
    12D

    Austria (Nord-Ovest Tirolo): 12C (PF)

    Italia (Bolzano Ovest): [12A, 12B] = (PF)


    Zona B

    Austria (Nord-Est Tirolo):
    12C (PF), 12D

    Italia (Bolzano centrale): [12A, 12B] = (PF)


    Zona C

    Austria (Tirolo Est):
    12C (PF), 12D

    Italia (Bolzano Est): [12A, 12B] = (PF)


    Zona D

    Austria (Carinzia Ovest):
    12D (PF)

    Italia (Udine Nord): [12A, 12B] = (BF)

    Slovenia: 12C


    (PF) = posizioni fisse nel paese responsabile (GE06+)

    (BF) = scambio per un bilancio di frequenza



    Lista dei trasmettitori che fanno parte delle zone limitate di coordinamento:

    Zona A

    [DVB-T]: Italia
    (Alta Val Venosta, Curon Venosta)


    [DAB]: Italia (Curon Venosta - Graun)


    Zona B

    [DVB-T]: Italia
    (Brennero)


    [DAB]: Italia (Campo di Trens, Campo di Trens - Freinfield, Freinfield, Monte Cavallo PC - Rosskopf Zs)


    [DAB]: Austria (Innsbruck 1)


    Zona C

    [DVB-T]: Italia
    (S.Candido)

    [DAB]: Italia (Corones, Plan Corones - Kronplatz, Plan de Corones, S.Candido - Innichen)


    [DAB]: Austria (Linz)


    Zona D

    [DVB-T]: Italia
    (Monte Priesing, M.S. di Lussari)


    [DAB]: Austria (Klagenfurt 1, Spittal Drau 1, Villach, Wolfsberg 1)

    ---------------------------------


    Malta

    5


    Malta: 5 = (A+G)


    6

    Malta: [6A, 6C] = (C)

    Italia (provincia di Trapani): [6A, 6C] = (C+G)


    Italia (provincia di Trapani): [6B, 6D] = (A+G)

    (Province di Agrigento, Caltanissetta, Enna): [6B, 6D] = (A)


    7

    Italia (province di Trapani, Agrigento, Caltanissetta, Enna): 7 = (A)

    (Province di Catania, Ragusa, Siracusa): 7 = (A+G)


    8

    Italia (province di Trapani, Enna): 8 = (A)

    (Province di Agrigento, Caltanissetta): 8 = (A+G)


    9

    Malta: 9A = (A)


    Italia (province di Enna, Catania): [9B, 9D] = (A+G)


    Malta: 9C = (C)

    Italia (province di Enna, Catania): 9C = (C+G)


    10

    Italia (province di Trapani, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Ragusa, Siracusa): [10A, 10B, 10C] = (A)

    (Provincia di Enna): [10A, 10B, 10C] = (A+G)


    Italia (provincia di Catania): 10D = (A)

    (Provincia di Enna, Ragusa, Siracusa): 10D = (A+G)


    11

    Malta: 11 = (A)


    12

    Malta / Italia (provincia di Trapani): 12A = (C+G)


    Italia (provincia di Trapani): 12B = (A)

    (Province di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania): 12B = (A+G)


    Malta / Italia (Provincia di Trapani): 12C = (C)


    Malta: 12D = (A)


    (A) = assegnazione per uso esclusivo

    (C) = assegnazione per uso condiviso

    (G) = diritto GE06


    ---------------------------------


    Francia, Città del Vaticano e Principato di Monaco


    1) Distribuzione dei 32 blocchi DAB nella zona esclusiva


    5

    Italia: 5 = (E)


    6

    Monaco / Vaticano / Italia (provincia di Nuoro Est): [6A; 6C]= (P)


    Monaco / Vaticano / Italia (Toscana e provincia di Nuoro Est): 6B = (P)


    Italia (Liguria e province di Grosseto e Nuoro Est) / Vaticano: 6D = (P)


    7

    Francia: 7A = (E)


    Vaticano / Italia (Toscana, escluso Grosseto) / Francia (Corsica meridionale, Varo-Costa Azzurra e Alpi Marittime): 7B = (P)


    Francia: [7C; 7D] = (E)


    8

    Monaco / Francia (Corsica meridionale): 8A = (P)


    Francia: [8B; 8C; 8D] = (E)


    9

    Italia (Lazio) / Francia (Varo-Costa Azzurra e Alpi Marittime): 9 = (P)


    10

    Italia: 10 = (E)


    11

    Francia (Varo-Costa Azzurra e Alpi Marittime) / Vaticano: [11A; 11C] = (P)


    Francia (Corsica settentrionale, Varo-Costa Azzurra e Alpi Marittime) / Vaticano: [11B; 11D] = (P)


    12

    Italia (Liguria, Lazio, province di Oristano, Sassari e Nuoro): 12A= (E)


    Monaco / Vaticano / Italia (province di Oristano, Sassari e Nuoro): 12B = (P)


    Monaco / Italia (Toscana): 12C = (P)


    Francia / Vaticano: 12D = (P)


    E = blocco esclusivo

    P = blocco con diritto di protezione



    2) Distribuzione dei 32 blocchi DAB nella zona di coordinamento (Area alpina)


    5

    Italia (province di Aosta, Torino, Cuneo, Alessandria) / Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi, Alta Savoia): 5A = (P)


    Italia (province di Aosta, Torino, Cuneo, Alessandria) / Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi, Delfinato, Alta Savoia): [5B, 5C, 5D] = (P)


    6

    Italia (province di Aosta, Torino, Cuneo, Alessandria): 6A = (P)


    Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi, Savoia, Delfinato, Alta Savoia): [6B, 6C, 6D] = (P)


    7

    Francia (Alte Alpi, Savoia, Delfinato, Alta Savoia): [7A, 7C] = (P)


    Francia (Savoia, Delfinato, Alta Savoia): 7B = (P)


    Italia (provincia di Torino) / Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi, Delfinato, Alta Savoia): 7D = (P)


    8

    Italia (province di Aosta, Torino, Cuneo, Alessandria): 8A = (P)


    Italia (province di Aosta, Torino, Alessandria): 8B = (P)

    (Provincia di Cuneo): 8B = (x)


    Italia (provincia di Torino): 8C = (P)

    (Provincia di Cuneo): 8C = (x*)

    Francia (Delfinato, Alta Savoia): 8C = (P)


    Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi, Savoia, Delfinato, Alta Savoia): 8D = (P)


    9

    Italia (province di Aosta, Torino, Alessandria) / Francia (Savoia): [9A, 9B, 9C] = (P)


    Italia (provincia di Aosta) / Francia (Savoia): 9D = (P)


    10

    Italia (province di Cuneo, Torino, Alessandria) / Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi): 10 = (P)


    11

    Francia (Savoia, Delfinato, Alta Savoia): 11A = (P)


    Francia (Savoia): 11B = (P)


    Francia (Savoia, Alta Savoia): 11C = (P)


    Francia (Alte Alpi, Savoia, Delfinato): 11D = (P)


    12

    Italia (province di Aosta, Torino, Cuneo, Alessandria): [12A, 12B, 12C] = (P)


    Francia (Alpi dell'Alta Provenza, Alte Alpi, Savoia, Delfinato, Alta Savoia): 12D = (P)


    x = blocco utilizzabile senza diritto di protezione

    P = blocco utilizzabile con diritto di protezione

    x*= equivale a (P) nella zona di coordinamento nell'area alpina, ma a "x" nella zona esclusiva



    3) Distribuzione dei 32 blocchi DAB nella zona di coordinamento (Area mediterranea)


    5

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta) / Francia (Pirenei orientali): 5 = (P)

    Francia (Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 5 = (x)


    6

    Italia (provincia di Napoli) / Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): [6A, 6C] = (P)

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Caserta): [6A, 6C] = (x)


    Italia (province di Napoli, Firenze, Siena) / Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): [6B, 6D] = (P)

    Italia (province di Terni, Caserta): [6B, 6D] = (x)


    7

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta): [7A, 7C, 7D] = (x)

    Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): [7A, 7C, 7D] = (P)


    Italia (province di Siena, Terni, Napoli, Caserta): 7B = (x)

    Italia (provincia di Firenze) / Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 7B = (P)


    8

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta): 8 = (x)

    Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 8 = (P)


    9

    Italia (province di Terni, Napoli, Caserta) / Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 9 = (P)

    Italia (province di Firenze, Siena): 9 = (x)


    10

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta) / Francia (Hérault, Gard): 10 = (P)

    Francia (Pirenei orientali, Bocche del Rodano): 10 = (x)


    11

    Italia (province di Napoli, Caserta) / Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 11 = (P)

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni): 11 = (x)


    12

    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta) / Francia (Pirenei orientali): 12A = (P)

    Francia (Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 12A = (x)


    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta): 12B = (P)


    Italia (province di Firenze, Siena, Terni, Napoli, Caserta) / Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 12C = (P)


    Francia (Pirenei orientali, Hérault, Gard, Bocche del Rodano): 12D= (P)


    x = blocco utilizzabile senza diritto di protezione

    P = blocco utilizzabile con diritto di protezione



  2. #2
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    3,886

    Predefinito Aree tecniche, classificazione mux nazionali, frequenze VHF per il DAB

    Suddivisione generica aree tecniche


    Area 1: Piemonte (Asti, Cuneo, Torino, Alessandria, Biella, Novara, Verbania, Vercelli)


    Area 2: Valle d'Aosta


    Area 3: Piemonte orientale (Alessandria, Biella, Novara, Verbania, Vercelli);
    Lombardia (tranne provincia di Mantova); provincia di Piacenza


    Area 4: Trentino Alto Adige (Trento = sub-area tecnica 4a; Bolzano = sub-area tecnica 4b)


    Area 5: Veneto e provincia di Mantova


    Area 6: Friuli Venezia-Giulia


    Area 7: Liguria


    Area 8: Emilia-Romagna (tranne provincia di Piacenza)


    Area 9: Toscana


    Area 10: Umbria


    Area 11: Marche


    Area 12: Lazio


    Area 13: Abruzzo e Molise


    Area 14: Campania


    Area 15: Puglia e Basilicata


    Area 16: Calabria


    Area 17: Sicilia


    Area 18: Sardegna


    ----------------------------------------------

    https://www.mise.gov.it/index.php/it...ione-banda-700

    Avviso di gara
    Disciplinare di gara


    Classificazione mux nazionali (N) provvisoria


    N 1 = Mediaset

    N 2 = Rai B (?)

    N 3 = Mediaset (?)

    N 4 = Persidera (Rete A)

    N 5 = Persidera (Timb)

    N 6 = Persidera (?)

    N 7 = Rai A

    N 8 = Rai [Regionale]

    N 9 = Mediaset

    N 10 = Cairo Due (?)

    N 11 = DFree + La3

    N 12 = da definire (?)


    [Intervento by AG-BRASC]
    Per il link suindicato, cerco di facilitare agli utenti la lettura del piano ricostruendone gli effetti regione per regione.

    Si tenga presente che:
    - questo piano potrebbe subire ulteriori ottimizzazioni/modifiche prima dell'effettivo rilascio.


    Frequenze pianificate VHF/UHF aggiornate al 7/5/21


    PIEMONTE

    Mux da assegnare dopo asta: 35 (Asti, Cuneo, Torino); 28 (Alessandria, Biella, Novara, Verbania, Vercelli)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47 (45 prov. NO, VB, BI, VC, AL)
    Mux 3 Persidera (Timb): 42 (48 prov. NO, VB, BI, VC, AL)
    Mux Cairo Due: 33 (25 prov. NO, VB, BI, VC, AL)
    Mux Rete A: 32 (44 prov. NO, VB, BI, VC, AL)
    Mux DFree + La3: 23
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 41 (21 prov. NO, VB, BI, VC, AL)
    Mux Rai Way locale N.1 di 2° livello: 27 (prov. AT, CN, TO)
    Mux locale N.2 di 2° livello: 29 (prov. AT) = vuoto


    VALLE D'AOSTA
    Mux dopo asta: 35
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 43
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 42
    Mux Cairo Due: 33
    Mux Rete A: 32
    Mux DFree + La3: 23
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 27
    Mux Ei Towers locale N.2 di 1° livello: 31


    LOMBARDIA
    Mux dopo asta: 28
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 45
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 23
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 22
    Mux Rai Way locale N.2 di 1° livello: 34
    Mux locale N.1 di 2° livello: 21 (prov. Brescia, Cremona, Lodi, Sondrio)
    Mux locale N.2 di 2° livello: 31 (prov. Brescia)


    TRENTO e BOLZANO
    Mux dopo asta: 32 (08 per zona Merano e Val Venosta e 09 per Brennero, Vipiteno, Valle Isarco, San Candido, Plan de Corones, Prato alla Drava)
    Mux Rai A: 26 (e 39 per zona Merano e Val Venosta)
    Mux Rai Regionale: 43 per TN; 30 per BZ
    Mux 1 Mediaset: 36 per Trento + zona Merano e Val Venosta (29 per Bolzano)
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 45
    Mux Timb: 48 (43 per zona Merano e Val Venosta)
    Mux Cairo Due: 25 (23 dalle postazioni di San Candido, Plan de Corones, Prato alla Drava)
    Mux Rete A: 44 per TN; 28 per BZ (22 per Val Venosta, postazioni di San Candido, Plan de Corones, Prato alla Drava)
    Mux DFree + La3: 24 per TN; 31 per BZ (33 per Val Venosta)
    Mux Ras 2: 21
    Mux Ras 1: 34
    Mux Ras locale N.1 di 3° livello: 42 per BZ
    Mux Ei Towers locale N.2 di 1° livello: 39 per TN
    Mux Ei Towers locale N.3 di 1° livello: 41 per TN + Malles Venosta; 35 per Val Venosta


    VENETO + provincia di MN (MANTOVA)
    Mux dopo asta: 05 (28 per Belluno)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 37 (30 per Mantova)
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux locale N.1 di 1° livello: 42
    Mux locale N.1 di 2° livello: 32 per BL e VI
    Mux Telebelluno: 22 per BL


    FRIULI VENEZIA-GIULIA
    Mux dopo asta: 09
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30 (29 per Alto Carnia / Tarvisio)
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48 (34 per Alto Carnia / Tarvisio)
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24 (28 per Alto Carnia / Tarvisio)
    Mux Rai Way locale N.1 di 1° livello: 32
    Mux locale N.1 di 2° livello: 42 per GO e TS


    LIGURIA
    Mux dopo asta: 11 (05 per Imperia)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 43
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux 2 Rai: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 42
    Mux Cairo Due: 33
    Mux Rete A: 32
    Mux DFree + La3: 23
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 27
    Mux Sbt: 41 per GE, IM e SV


    EMILIA-ROMAGNA
    Mux dopo asta: 05 (28 per Parma e Reggio-Emilia)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 37
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux locale N.1 di 1° livello: 32 (29 per PR e RE)
    Mux locale N.1 di 2° livello: 42 per Bologna e Modena
    Mux locale N.2 di 2° livello: 35 per PR e RE
    Mux Canale 9, Di.TV, Telesanterno: 39 per PR e RE


    TOSCANA
    Mux dopo asta: 05 (28 per Siena, Firenze, Prato, Pistoia ed Arezzo)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30 (45 per AR)
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48 (42 per MS, LU, PI, LI, GR, SI)
    Mux Cairo Due: 25 (33 per MS, LU, PI, LI, GR, SI)
    Mux Rete A: 44 (32 per MS, LU, PI, LI, GR, SI)
    Mux DFree + La3: 24 (23 per MS, LU, PI, LI, GR, SI)
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 41
    Mux TV1: 22 per AR e SI
    Mux Servizi Radio Telecomunicazioni s.r.l: 27 per FI, PO e PT
    Mux TV1: 31 per FI e PO
    Mux locale N.4 di 2° livello: 29 per PT
    Mux TV1: 29 per AR


    UMBRIA
    Mux dopo asta: 28
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 37
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48 (42 per TR)
    Mux Cairo Due: 25 (33 per TR)
    Mux Rete A: 44 (32 per TR)
    Mux DFree + La3: 24 (23 per TR)
    Mux locale N.1 di 1° livello: 43
    Mux locale N.1 di 2° livello: 21
    Mux locale N.2 di 2° livello: 31 per PG
    Mux locale N.3 di 2° livello: 29 per TR


    MARCHE
    Mux dopo asta: 05
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux 2 Rai: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux locale N.1 di 1° livello: 42
    Mux locale N.1 di 2° livello: 32 per AN, FM e MC


    LAZIO
    Mux dopo asta: 09 per Roma, Latina e Viterbo (28 per Rieti e Frosinone)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30 (45 per RI)
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 42 (48 per RI e FR)
    Mux Cairo Due: 33 (25 per RI e FR)
    Mux Rete A: 32 (44 per RI e FR)
    Mux DFree + La3: 23 (24 per RI e FR)
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 27
    Mux Rai Way locale N.1 di 2° livello: 41 per RM
    Mux locale N.2 di 2° livello: 39 per RI
    Mux locale N.3 di 2° livello: 39 per FR
    Mux Telepontina: 34 per RI
    Mux locale N.5 di 2° livello: 21 per FR


    ABRUZZO
    Mux dopo asta: 07 (28 per L'Aquila)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 37
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 32 per PE, TE e CH (29 per AQ)
    Mux locale N.1 di 2° livello: 42 per PE
    Mux TV Sei: 31 per AQ
    Mux Telesirio: 22 per AQ


    MOLISE
    Mux dopo asta: 07 (28 per Isernia)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 37
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 32 per CB (29 per IS)
    Mux Telemolise: 45 per IS
    Mux Telemolise 2: 39 per IS


    CAMPANIA
    Mux dopo asta: 28
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 43
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 42 per NA e CE (48 per BN, AV, SA)
    Mux Cairo Due: 33 per NA e CE (25 per BN, AV, SA)
    Mux Rete A: 32 per NA e CE (44 per BN, AV, SA)
    Mux DFree + La3: 23 per NA e CE (24 per BN, AV, SA)
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 41
    Mux Ei Towers locale N.1 di 2° livello: 31
    Mux Canale 8: 34 per CE e NA
    Mux locale N.3 di 2° livello: 22 per AV
    Mux locale N.4 di 2° livello: 21 per BN
    Mux locale N.5 di 2° livello: 39 per SA


    PUGLIA
    Mux dopo asta: 07
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux Rai Way locale N.1 di 1° livello: 42
    Mux Delta TV: 32 per BA, BT e BR


    BASILICATA
    Mux dopo asta: 28 (06 per Matera)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 30
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38
    Mux 2 Rai: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux Rai Way locale N.1 di 1° livello: 42
    Mux locale N.2 di 2° livello: 29 per PZ
    Mux locale N.3 di 2° livello: 34 per PZ


    CALABRIA
    Mux dopo asta:
    - Cosenza: 06
    - Catanzaro e Crotone: 07
    - Vibo Valentia: 28
    - Reggio Calabria: 10 (vale anche per ME) e 29 (Sicilia)
    Mux Rai A: 26 (+ 27 per RC)
    Mux Rai Regionale: 37
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 38 (+ 41 per RC)
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 25 (+35 per RC)
    Mux Rete A: 44
    Mux DFree + La3: 24
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 32
    Mux locale N.1 di 2° livello: 42 per CZ
    Mux Telespazio TV: 34 per VV
    Mux Calabria TV: 45 per VV


    SICILIA
    Mux dopo asta: 29
    Mux Rai A: 27 (+ 26 per ME)
    Mux Rai Regionale: 37
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 41 (+ 38 per ME; 28 solo per TP)
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 48
    Mux Cairo Due: 35 (+25 per ME)
    Mux Rete A: 44 (31 per TP)
    Mux DFree + La3: 24 (34 per TP, AG, EN, CL)
    Mux Rai Way locale N.1 di 1° livello: 42
    Mux Rai Way locale N.1 di 2° livello: 32 per AG, CL, EN, PA, RG e TP
    Mux TRM: 45 per PA
    Mux TGS: 21 per ME
    Mux Radio JukeBox TV: 22 per ME


    SARDEGNA
    Mux dopo asta: 31 (CA, CI, Medio Campidano) e 27 (resto Sardegna)
    Mux Rai A: 26
    Mux Rai Regionale: 43
    Mux 1 Mediaset: 36
    Mux 2 Mediaset: 29 (CA, CI, Medio Campidano) e 38 (resto Sardegna)
    Mux Rai B: 40
    Mux 3 Mediaset: 46
    Mux 2 Persidera: 47
    Mux Timb: 42
    Mux Cairo Due: 21 (CA, CI, Medio Campidano) e 33 (resto Sardegna)
    Mux Rete A: 32
    Mux DFree + La3: 24 (CA, CI, Medio Campidano) e 23 (resto Sardegna)
    Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 39 (CA, CI, Medio Campidano) e 41 (resto Sardegna)
    Mux Telesardegna: 28 per NU e OG
    Mux locale N.2 di 2° livello: 34 per NU e OG


    -------------------------------------------------------------------

    Frequenze VHF pianificate per DAB


    PIEMONTE

    6A, 6B, 6C, 6D (AT)
    10A, 10B, 10C, 10D (TO, CN, AL)
    12B (TO, CN, AT, AL); 12C (BI, VC, NO, VB)


    VALLE D'AOSTA
    12A


    LOMBARDIA
    9A, 9B, 9C, 9D (SO)
    11A, 11B, 11C, 11D (tutte le province escluse MN e SO)
    12C (tutte le province)


    TRENTINO ALTO ADIGE
    Canali locali TN: 11B, 11C, 12A, 12B
    Canali locali BZ: 10A, 10B, 10C, 10D, 12B


    VENETO
    8A, 8B, 8C, 8D (tutte le province esclusa BL)
    11A, 11B, 11C, 11D (BL)
    12D (tutte le province)


    FRIULI VENEZIA-GIULIA
    8A, 8B, 8C, 8D, 12A


    LIGURIA
    10A, 10B, 10C, 10D, 12A


    EMILIA-ROMAGNA
    11A, 11B, 11C, 11D (PC)
    12A (tutte le province)


    TOSCANA
    6A, 6B, 6C, 6D (tutte le province escluse AR, PT)
    11A, 11B, 11C, 11D (PT)
    12B (tutte le province)


    UMBRIA
    10A, 10B, 10C, 10D (TR)
    12C (tutte le province)


    MARCHE
    6A, 6B, 6C, 6D (PU, AN)
    10B (tutte le province)


    LAZIO
    6A, 6B, 6C, 6D (VT, LT)
    10A, 10B, 10C, 10D (RM)
    12A (tutte le province)


    ABRUZZO
    7A, 7B, 7C, 7D (TE)
    12B (tutte le province)


    MOLISE
    11C


    CAMPANIA
    6A, 6B, 6C, 6D (NA, BN)
    10A, 10B, 10C, 10D (CE)
    12D (tutte le province)


    PUGLIA
    7A, 7B, 7C, 7D, 12A (tutte le province esclusa FG)
    11B (FG)


    BASILICATA
    11A, 11B, 11C, 11D (PZ)
    12B (tutte le province)


    CALABRIA
    7A, 7B, 7C, 7D (KR, CZ, VV)
    12C (tutte le province)


    SICILIA
    9A, 9B, 9C, 9D (CT, EN)
    10D (RG, SR); 12A (TP); 12B (tutte le province escluse TP, RG, SR)


    SARDEGNA
    6A, 6B, 6C, 6D (NU, OG)
    10A, 10B, 10C, 10D (OR, SS, OT)
    12C (tutte le province escluse CA)



  3. #3
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    3,886

    Predefinito Verso l'attivazione del nuovo PNAF

    La cartina delle 4 aree ristrette italiane

    Gli operatori di rete locali che dovranno disattivare le frequenze UHF 51 e 53 nelle cosiddette "aree ristrette" e secondo il calendario prestabilito possono scegliere di spegnere anche nelle rimanenti aree regionali. In cambio della rottamazione sarà concesso un indennizzo.


    Tuttavia
    Citazione Originariamente Scritto da Ber Visualizza Messaggio
    se ci sono rilasci volontari (frequenze libere) ed i titolari di 51-53 hanno volontà a continuare l'attività di carrier, si procederà alla sostituzione delle frequenze

    Calendario liberazione indispensabile delle frequenze UHF 50-53 nell'Area Ristretta "A":


    Spegnimento obbligatorio frequenze UHF 50 e 52


    - Dal 13 al 30 Gennaio 2020
    nelle province di Oristano, Sassari: Mediaset 1 (UHF 50), Mediaset 4 (UHF 52)

    Mux Mediaset 1: UHF 50 -> UHF 54
    Mux Mediaset 4: UHF 52 -> UHF 58



    - Dal 3 Febbraio all'8 Maggio 2020
    nelle province di Imperia, Savona, Genova, La Spezia: DFree (UHF 50), Mediaset 1 (UHF 52)


    - Dal 20 Aprile al 30 Maggio 2020 nelle province di Massa-Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto: DFree (UHF 50), Mediaset 1 (UHF 52)


    Mux DFree: UHF 50 -> UHF 23
    Mux Mediaset 1: UHF 52 -> UHF 58



    - Dal 4 al 30 Maggio 2020
    nelle province di Roma, Latina, Viterbo: DFree (UHF 50), Mediaset 1 (UHF 52)

    Mux DFree: UHF 50 -> UHF 23 (Viterbo) / UHF 37 (Latina - Roma)
    Mux Mediaset 1: UHF 52 -> UHF 58



    Spegnimento obbligatorio frequenze UHF 51 e 53



    Province di Imperia, Savona, Genova: Telestar (UHF 51), Sestarete (UHF 53)

    La Spezia: Telestar (UHF 51), Sestarete e ABC (UHF 53)


    Spenti:
    UHF 51 = Telestar
    UHF 53 = Sestarete e ABC




    Province di Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa: 50 Canale (UHF 51), ABC (UHF 53)

    Grosseto: Canale 3 (UHF 51), ABC (UHF 53)


    Spenti:
    UHF 51 = 50 Canale e Canale 3
    UHF 53 = ABC




    Provincia di Roma: Rete Oro (UHF 51), Fuorionda (Rainbow Media) (UHF 53)

    Latina: Rete Oro (UHF 51), Napoli Tivu (UHF 53)

    Viterbo: Rete Oro (UHF 51), Europa TV e Canale Zero (UHF 53)


    Spenti:
    UHF 51 = Rete Oro
    UHF 53 = Fuorionda (Rainbow Media), Europa TV, Canale Zero e Napoli Tivu


    --------------------------------------------------------------

    Calendario liberazione indispensabile delle frequenze UHF 50-53 nell'Area ristretta "B":


    Spegnimento obbligatorio frequenze UHF 50 e 52


    - Dal 20 al 22 Ottobre 2020



    Area di copertura degli impianti di Malles Venosta, Plan de Corones, Brennero, Vipiteno Valle Isarco, Valle Isarco, San Candido, Prato alla Drava, Alta Val Venosta, Curon Venosta e Solda: DFree (UHF 50), Mediaset 1 (UHF 52)

    Mux DFree: UHF 50 -> UHF 37
    Mux Mediaset 1: UHF 52 -> UHF 58



    - Dal 27 Ottobre al 4 Dicembre 2020



    Province di Biella, Verbania-Cusio-Ossola, Novara, Vercelli, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza: DFree (UHF 50)

    Mux DFree: UHF 50 -> UHF 37

    Il cambio frequenza di Mediaset 1 è stato sospeso: https://www.giustizia-amministrativa...=Provvedimenti



    Spegnimento obbligatorio frequenze UHF 51 e 53


    - Dal 20 al 22 Ottobre 2020



    Area di copertura degli impianti di Malles Venosta, Plan de Corones, Brennero, Vipiteno Valle Isarco, Valle Isarco, San Candido, Prato alla Drava, Alta Val Venosta, Curon Venosta e Solda: Ras 2 (UHF 51)

    Mux Ras 2: UHF 51 -> UHF 21



    - Dal 15 Settembre al 15 Dicembre 2020



    Province di Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza: Telecolor (UHF 51), Canale Italia 1 (UHF 53)


    Spenti:
    UHF 51 = Telecolor
    UHF 53 = Canale Italia 1




    Province di Biella: Teleritmo (UHF 51), Canale Italia 1 (UHF 53)

    Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Novara: Espansione TV (Telecolor) (UHF 51), Canale Italia 1 (UHF 53)


    Spenti:
    UHF 51 = Teleritmo, Espansione TV (Telecolor)
    UHF 53 = Canale Italia 1



    Solo per gli operatori di rete delle frequenze UHF 51-53
    è possibile disattivare il proprio segnale sempre nel periodo 15 Settembre-15 Dicembre 2020 anche nelle restanti province di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Bolzano e Trento


    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Calendario liberazione indispensabile delle frequenze UHF 50-53 nell'Area ristretta "D":


    - Dall'1 al 30 Giugno 2021


    Spegnimento obbligatorio frequenze UHF 50 e 52



    Province di Trapani, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Ragusa, Siracusa, Catania: DFree (UHF 50), Mediaset 1 (UHF 52)



    Spegnimento obbligatorio frequenze UHF 51 e 53


    Trapani
    : Tele 8 (UHF 53)

    Caltanissetta: TFN (UHF 51)

    Ragusa: Mediterraneo 2 (UHF 53)

    Siracusa: Telestar (UHF 51)

    Catania: Tele Radio Acireale (UHF 51), Tele Video Adrano (UHF 53)



    Solo per gli operatori di rete delle frequenze UHF 51-53 è possibile disattivare il proprio segnale sempre tra l'1 e il 30 Giugno 2021 anche nelle province di Palermo e Messina.


    ------------------------------------------------------

    Con la pubblicazione della nuova tabella di marcia nazionale e in base a questa cartina ed agli operatori di rete ecco cosa è previsto per la liberazione obbligatoria delle frequenze UHF 50-53:


    Dall'1 Settembre al 31 Dicembre 2021


    Area Ristretta "C" - Province di: Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Verona, Vicenza, Rovigo, Padova, Mantova, Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Ravenna, Rimini, Ancona, Ascoli-Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro-Urbino, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Foggia, Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Taranto, Lecce, Matera, Cosenza, Crotone, Catanzaro, Reggio-Calabria


    Province di:


    Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Verona, Vicenza, Rovigo, Padova, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Foggia, Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Taranto, Lecce: DFree (UHF 50), Mediaset 1 (UHF 52)


    Mantova: DFree (UHF 50), Telemantova (UHF 51), Mediaset 1 (UHF 52)


    Bologna, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Ravenna, Rimini, Ancona, Ascoli-Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro-Urbino: DFree (UHF 50), San Marino Rtv (UHF 51) [emittente estera], Mediaset 1 (UHF 52)


    Matera: DFree (UHF 50), Teledehon (UHF 51), Mediaset 1 (UHF 52)


    Cosenza, Crotone, Catanzaro, Reggio-Calabria: DFree (UHF 50), Telespazio TV (UHF 51), Mediaset 1 (UHF 52), Calabria TV (UHF 53)



    N.B. Per coincidenza con le tempistiche dello spegnimento in Veneto, Friuli Venezia-Giulia ed Emilia-Romagna, dei mux locali e di quelli nazionali, compresi quelli attivati in via transitoria, del mux UHF 30 (Rai 2) in tutto il territorio nazionale e del mux UHF 37 (La3) e Rai 1 solo nelle Marche, non è prevista nessuna frequenza provvisoria sostitutiva per i mux DFree e Mediaset 1 nelle province di Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Verona, Vicenza, Rovigo, Padova, Mantova, Bologna, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Ravenna e Rimini


    ---------------------------------------------

    Calendario liberazione frequenze:


    - tra 1 Settembre-31 Dicembre 2021

    dei mux locali e di quelli nazionali, compresi quelli attivati in via transitoria
    , in Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto-Adige, Veneto, Friuli Venezia-Giulia, Emilia-Romagna;

    del mux UHF 30 (Rai 2) in tutto il territorio nazionale;

    del mux UHF 37 (La3) e Rai 1 solo nelle Marche;



    - tra 1 Gennaio-31 Marzo 2022

    dei mux locali e di quelli nazionali, compresi quelli attivati in via transitoria
    , in Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Sardegna;



    - tra 1 Aprile-20 Giugno 2022

    dei mux locali e di quelli nazionali, compresi quelli attivati in via transitoria
    in Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche;

    dei mux nazionali in banda 700 MHz e in banda VHF diversi dal mux Rai 1 in tutta Italia


    Le operazioni descritte sopra servono per permettere l'accensione delle frequenze pianificate dal PNAF ed assegnate ai nuovi mux locali, al mux Rai 1 e a quelli nazionali.



    La conversione totale al DVB-T/MPEG-4 è prevista l'1 Settembre 2021

    Citazione Originariamente Scritto da ERCOLINO Visualizza Messaggio
    Si ma tutti passeranno in ogni caso all'MPEG-4 il 1 Settembre 2021
    Citazione Originariamente Scritto da paolino Visualizza Messaggio
    I canali nazionali passeranno tutti in MPEG-4 da settembre 2021, ossia da quando è previsto il passaggio della prima area. Questo perchè tecnicamente non possono essere in MPEG-4 in alcune regioni e in MPEG-2 in altre.

    I canali che già sono in MPEG-4 lo hanno fatto per scelte editoriali/economiche. Nulla esclude che anche altri possano passarci prima del 09/2021, ma tra questi non ci saranno di certo i principali Rai e Mediaset, ma neanche di altri editori tipo Discovery o Sky, secondo me, perchè sanno benissimo quanta è la platea di pubblico che verrebbe tagliata fuori.


    Il passaggio completo al DVB-T2 è previsto entro il periodo 21-30 Giugno 2022
    Ultima modifica di milazzo in dtt; 06-05-21 alle 22:05



  4. #4
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    3,886

    Predefinito Rottamazioni

    Lista degli operatori di rete locali italiani solamente titolari di diritto d'uso aggiornata al 17/2/20 (possibili modifiche per atti di cessione in corso di definizione o per eventuali ricorsi in ballo)

    Piemonte
    Valle d’Aosta
    Lombardia
    Trentino Alto-Adige
    Veneto
    Friuli Venezia-Giulia
    Liguria
    Emilia-Romagna
    Toscana
    Umbria
    Marche
    Lazio
    Abruzzo
    Molise
    Campania
    Puglia
    Basilicata
    Calabria
    Sicilia
    Sardegna


    -------------------------------------

    https://www.mise.gov.it/index.php/it...del-13-04-2022

    Decreto
    Allegato


    Elenco provvisorio
    rottamazione volontaria dei mux locali


    PIEMONTE
    Telestudio Modena (UHF 23)
    Canale Italia 2 (UHF 24 / 43
    - Novara, Cuneo, Alessandria)
    La 9 (UHF 29
    - Alessandria, Asti, Biella, Novara, Vercelli / UHF 51 - Cuneo, Torino)
    Quintarete (UHF 29)
    Rete Saint Vincent / Tele 7 Laghi (UHF 34)
    Startup Communication (UHF 34
    - Alessandria, Asti, Cuneo, Torino / UHF 35 - Biella, Vercelli)



    VALLE D'AOSTA
    Rete Saint Vincent (UHF 21)
    Canale Italia 2 (UHF 22)
    Retecanavese (UHF 23)
    Telestudio (UHF 24)
    Rete Saint Vincent 2 (UHF 29)
    Startup Communication (UHF 34)
    E21 Network (UHF 39)
    Telestar (UHF 46)



    LOMBARDIA
    San Paolo Television (UHF 21)
    Canale Italia 2 / Quenza 1 (UHF 29)
    E21 Network (UHF 29
    - Brescia, Lecco, Como, Sondrio / UHF 34 - Bergamo, Brescia)
    Startup Communication / Tele 7 Laghi (UHF 34)
    Primarete (?) / Teleritmo (UHF 35)
    Teleclusone / Telereggio (?) / Vco Azzurra TV (UHF 39)
    Telecolor (UHF 51
    - Brescia)
    Canale Italia 1 (UHF 53 - Brescia, Mantova)
    Espansione TV (UHF 59)



    TRENTINO ALTO-ADIGE
    Canale Italia 2 (UHF 28 - 39)
    Quenza (UHF 34)
    La 9 (UHF 43)
    Teletutto (UHF 51)



    VENETO
    Canale Italia 2 (UHF 23)
    E21 Network / La 9 (UHF 51)



    FRIULI VENEZIA-GIULIA
    La 9 (UHF 21)
    Canale Italia 2 (UHF 51)



    EMILIA-ROMAGNA
    Di.TV (VHF 5
    - Piacenza / VHF 6 - Bologna / UHF 32 - Modena, Reggio-Emilia / UHF 34 - Ferrara / UHF 41 - Romagna / UHF 43 - Parma)
    La 9 (UHF 21)
    Canale 9 / Canale Italia 2 (UHF 23)
    Via Emilia TV (UHF 39)
    Canale 11 / Telestudio Modena (UHF 43)



    LIGURIA
    Canale Italia 2 (UHF 22
    - Imperia, La Spezia / UHF 27 - Genova, Savona / UHF 29 / UHF 31 - Savona)
    ABC (UHF 25)
    E21 Network (UHF 25
    - Genova, Imperia, Savona / UHF 28 - La Spezia) ?
    Primantenna (UHF 28) ?
    Antenna Blu / Imperia TV / Teleriviera (?) (UHF 34)
    Italia 8 (UHF 35)
    Telecittà (UHF 41)
    RTV 38 / Tele Turchino (UHF 48)



    TOSCANA
    Canale Italia 2 (UHF 22)
    8 Toscana (UHF 24)
    TVR Voxson (UHF 31)
    Startup Communication (UHF 34)
    Canale 3 (UHF 44
    - Siena / UHF 51 - Firenze e Siena)
    Italia 7 (UHF 46)
    ABC (UHF 53
    - Arezzo, Firenze, Pistoia, Prato e Siena)



    UMBRIA
    Retesole (UHF 21)
    Canale Italia 2 (UHF 22 - 53)
    T9 (UHF 27)
    Tele Radio Gubbio (UHF 28)
    ABC (UHF 43)
    Italia 7 (UHF 46)
    Tele Galileo (UHF 51)



    MARCHE
    Di.TV / Telesanterno (UHF 22)
    RTM (UHF 22 - 24) ?
    Tele 2000 (UHF 23) ?
    Video Tolentino (UHF 23
    - Ancona / UHF 39 - Fermo, Macerata) ?
    Vera TV (UHF 28
    - Ascoli-Piceno, Macerata / UHF 41 - Ancona, Pesaro-Urbino) ?
    Startup Communication (UHF 34)
    E' TV Marche (UHF 42) ?



    LAZIO
    TVR Voxson (UHF 21 / 31
    - Viterbo)
    Retesole (UHF 21
    - Viterbo / UHF 24 - Roma / UHF 27 - Frosinone, Latina, Roma)
    Canale Italia 2 (UHF 22
    - Roma, Viterbo / UHF 27 - Roma / UHF 34 - Latina, Rieti, Roma)
    T9 (UHF 43 / 44
    - Viterbo)
    Fuorionda (Rainbow Media) (UHF 45
    - Viterbo)
    Rete Oro (UHF 51
    - Frosinone, Rieti)
    Napoli Tivu (UHF 53
    - Frosinone)



    ABRUZZO
    TVQ (UHF 28)
    TVR Voxson (UHF 39)



    MOLISE



    CAMPANIA
    Canale Italia 2 (UHF 22)
    Telespazio 1 (UHF 24) ?
    Julie Italia (UHF 29
    - Salerno / UHF 34 - Caserta, Napoli)
    Telelibera 63 (UHF 51)
    Napoli Tivu (UHF 53)



    PUGLIA
    Canale Italia 2 (VHF 10)
    Telepuglia Italia (UHF 35)



    BASILICATA
    TBM (UHF 43)
    Canale 2 (UHF 53) (?)



    CALABRIA
    TGS (UHF 22)
    Soverato 1 / Telecolor (UHF 23)
    Telitalia (UHF 29)
    Tremedia (UHF 53)
    Sicilia Channel (UHF 57)
    Canale Italia 2 (UHF 59)



    SICILIA
    TV Europa (VHF 10
    - Palermo, Catania / UHF 53 - Agrigento)
    Tirreno SAT (UHF 21) ?
    TGS (UHF 22)
    Telecolor (UHF 23)
    Il Tirreno / Telemed (UHF 28) ?
    7Gold Stampa Sud / Teleoccidente (UHF 33)
    TVM - Tele Video Market (UHF 45)
    CTS (UHF 46)
    Canale Italia 2 (UHF 51)
    Mediterraneo 2 (?) / Rei TV / Telesicilia / Tremedia (UHF 53)
    Sicilia Channel (UHF 57)



    SARDEGNA
    TCS - Tele Costa Smeralda (UHF 23)
    Videolina 2 (UHF 25)
    Startup Communication (UHF 31)
    TCS - Tele Costa Smeralda 2 (UHF 35)
    Canale Italia 2 (UHF 44)


    ---------------------------------------------------------------------------

    Conseguenze delle rottamazioni generali



    Citazione Originariamente Scritto da Laterale
    Intervengo solo per proporre a Milazzo in DTT di inserire, nella lista delle rottamazioni, una breve descrizione del destino delle emittenti contenute, giusto per capire cosa ha realmente chiuso e cosa si è trasferito
    N.B. Queste notizie sono scritte per puro scopo informativo, dunque non hanno nessun valore ufficiale. Si declina ogni responsabilità dall'eventuale utilizzo altrui



    PIEMONTE


    Operatori di rete Conseguenze
    Telestudio Modena (UHF 23) segnale spento da tempo
    Canale Italia 2 (UHF 24 - 43) spostati Canale Italia 11, Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6 e 8, Italia TV 1, Shopping Italia, Stock TV, Canale Italia Musica e For Music
    La 9 (UHF 29 - 51) trasferiti:

    Telecampione, La 8 e La 9 Nord nel mux Studio 1;

    La 9 e Tele Moda nel mux nazionale Rete A1;

    Epiqa, La Grande Italia e Maria Vision nel mux ReteCapri;

    Primarete e TRS 93 sulla frequenza di Telecity;

    Salute & Natura nei mux ReteCapri e Telecity
    Quintarete (UHF 29) Quintarete e Telestudio rimangono nel mux Primantenna
    Rete Saint Vincent (UHF 34)

    Startup Communication (UHF 34 - 35)
    segnale spento da tempo
    Tele 7 Laghi (UHF 34) fine delle trasmissioni per Tele 7 Laghi e le relative emittenti tematiche;

    Rete 7 resta visibile nel proprio mux e sulle frequenze di Telestar, Telecupole, Video Novara, Intesa Piemonte e Vco Azzurra TV;

    Primantenna rimane nel mux di proprietà e sulle frequenze di Telecity e Intesa Piemonte (versione Torino)
    Espansione TV (Telecolor) (UHF 51) ricollocati:

    Telereporter, Telecolor, TRS 93 e Milano Pavia TV - Tele Pavia sulla frequenza di Telestar Lombardia;

    Salute & Natura nei mux ReteCapri e Telestar Lombardia;

    Telecampione, La 8 e La 9 Nord nel mux Studio 1;

    Tele Moda nel mux nazionale Rete A1
    Teleritmo (UHF 51) trasferiti tutti i canali del mux (Rete 7, Video Novara, Teleritmo, Piemonte +, Telebiella e Tele Regione) sulla frequenza di Rete Biella TV



    VALLE D'AOSTA

    Operatori di rete Conseguenze
    Rete Saint Vincent 1 - 2 (UHF 21 - 29)

    Retecanavese (UHF 23)

    Telestudio (UHF 24)

    Startup Communication (UHF 34)

    E21 Network (UHF 39)
    segnale spento da tempo
    Canale Italia 2 (UHF 22) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Telestar (UHF 46) 7Gold Telecity, Canale 78 Italiaotto e Telecity 1 rimangono nel mux Telecity;

    non più presenti Telereporter, Radio City e Radio City SMI in Valle d'Aosta



    TRENTINO ALTO-ADIGE

    Operatori di rete Conseguenze
    Canale Italia 2 (UHF 28 - 39) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Quenza (UHF 34) Quenza rimane attivo in Lombardia e in provincia di Piacenza
    La 9 (UHF 43) trasferiti La 9 e Tele Moda nel mux nazionale Rete A1
    Teletutto (UHF 51) Super TV rimane nel mux Telepadova;

    Teletutto, TT2 - Teletutto, TT24 - Teletutto e Radio 51 TV restano disponibili in Lombardia



    VENETO

    Operatori di rete Conseguenze
    Canale Italia 2 (UHF 23) spostati Serenissima, Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    E21 Network (UHF 51) segnale spento da tempo
    La 9 (UHF 51) trasferiti:

    Telecampione, La 8 e La 9 Nord nel mux Studio 1;

    La 9 e Tele Moda nel mux nazionale Rete A1;

    Salute & Natura, Epiqa, La Grande Italia e Maria Vision nel mux ReteCapri;

    Prima Free sulla frequenza di Telepadova;

    MS Sport e TRS 93 nel mux TV7 Triveneta



    FRIULI VENEZIA-GIULIA

    Operatori di rete Conseguenze
    La 9 (UHF 21) La 8 e La 9 Nord rimangono nel mux Telefriuli;

    riposizionati:

    La 9 e Tele Moda nel mux nazionale Rete A1;

    Salute & Natura, Epiqa, La Grande Italia e Maria Vision nel mux ReteCapri;

    Prima Free nel mux Telepadova
    Canale Italia 2 (UHF 51) spostati Italia 143, Serenissima, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia



    LOMBARDIA

    Operatori di rete Conseguenze
    San Paolo Television (UHF 21) Sestarete resta nel mux Rete 55
    Canale Italia 2 (UHF 29) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Quenza 1 (UHF 29) lo spegnimento ha interessato solo le postazioni di La Ruota - Almenno San Bartolomeo (Bergamo) e Campo dei Fiori a Varese.

    Il mux Quenza 1 resta attivo sull'UHF 21 e sul VHF 7 dal ripetitore di Pomaride a Foresto Sparso (Bergamo)


    N.B.: Dalla postazione varesina era trasmesso il mux Vco Azzurra TV che resta acceso dal Piemonte con i canali Primantenna, Rete 7, Video Novara e Vco Azzurra TV trasmessi con LCN diverse
    E21 Network (UHF 29 - 34)

    Startup Communication (UHF 34)
    segnale spento da tempo
    Tele 7 Laghi (UHF 34) fine delle trasmissioni per Tele 7 Laghi e le relative emittenti tematiche;

    Rete 7 resta visibile nei mux Sol Regina Po' e Videostar 2;

    Primantenna rimane sintonizzabile nei mux Telecity e Sol Regina Po'
    Teleritmo (UHF 35) Teleritmo rimane come operatore di rete in provincia di Vercelli
    Teleclusone (UHF 39) riposizionato Teleclusone nel mux Quenza 1;

    fine delle trasmissioni per Arte Channel 24 e Radio Loco Channel
    Telereggio (UHF 39) Telereggio e Telereggio +1 rimangono in Emilia-Romagna
    Vco Azzurra TV (UHF 39) lo spegnimento ha riguardato la postazione di Campo dei Fiori a Varese

    Spostati Vco Azzurra TV e Video Novara nel mux Rete 55;

    Rete 7 rimane sulle frequenze di Sol Regina Po' e Videostar 2;

    Primantenna resta nei mux Telecity e Sol Regina Po'

    N.B. Il seguente mux è ancora attivo dal Piemonte con i canali Primantenna, Rete 7, Video Novara e Vco Azzurra TV veicolati con LCN diverse
    Telecolor (UHF 51) trasferiti:

    Telereporter, Telecolor, TRS 93 e Milano Pavia TV - Tele Pavia sulla frequenza di Telestar;

    Salute & Natura nei mux ReteCapri e Telestar;

    Telecampione, La 8 e La 9 Nord nel mux Studio 1;

    Tele Moda nel mux nazionale Rete A1
    Canale Italia 1 (UHF 53) spostato l'intero mux sulla frequenza UHF 27
    Espansione TV (UHF 59) Radio Viva FM resta nel mux Antenna 3, così come Espansione TV in provincia di Mantova



    EMILIA-ROMAGNA

    Operatori di rete Conseguenze
    Di.TV (VHF 5 - 6 / UHF 32 - 34 - 41 - 43)

    Canale 9 (UHF 23)

    Telestudio Modena (UHF 43)
    fine delle trasmissioni per Di.TV 113, Radio Sabbia e Di.TV-One TV, rimasta solo sul web;

    ricollocati:

    Di.TV 210, Telepace, Radio Bruno TV, Formazione Cinetelevisiva, Supersix, Radio 4 You, Radio Musica TV e Radio Radio TV e Radio Centrale nel mux Telesanterno;

    Di.TV e Di.TV 92 nei mux Icaro Rimini TV, Telesanterno e Telereggio (versione Parma e Piacenza);

    TVB Studio 85 nei mux 7Gold Sestarete e Rete 8 Vga
    La 9 (UHF 21) trasferiti:

    La 9 e Tele Moda nel mux nazionale Rete A1;

    Salute & Natura, Epiqa, La Grande Italia e Maria Vision nel mux ReteCapri;

    Telecampione, La 8 e La 9 Nord nel mux Studio 1;

    MS Sport e Prima Free sulla frequenza di Telesanterno
    Canale Italia 2 (UHF 23) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Via Emilia TV (UHF 39) Super TV e Radio Italia Vision restano nel mux Teleromagna;

    TRC Modena rimane nei mux E' TV, Tele Radio Città e Telereggio versione Reggio-Emilia;

    Teleromagna e TR 24 restano nei mux Teleromagna, Telereggio (versione RE) e Tele Radio Città versione Modena, Reggio-Emilia e Ferrara;

    Teleromagna Mia rimane nei mux Teleromagna e Telereggio (versione RE)

    Video Modena Telestar resta nel mux Tele Radio Città;

    Telereggio rimane sulla propria frequenza e nei mux Teleducato e Teleromagna;

    Telereggio +1 resta nel mux Telereggio (versione RE)
    Canale 11 (UHF 43) Icaro TV, Icaro 211 e Radio Icaro restano nel mux Icaro Rimini TV attivo sulla stessa frequenza nel territorio di Rimini



    LIGURIA

    Operatori di rete Conseguenze
    Canale Italia 2 (UHF 22 - 27 - 29 - 31) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    ABC (UHF 25 - 53)

    E21 Network (UHF 25 - 28)
    segnale disattivato da tempo
    Antenna Blu (UHF 34) fine delle trasmissioni per Antenna Blu e le relative emittenti tematiche;

    trasferito Radio Fra Le Note TV nel mux Tele Radio Pace;

    Teleriviera rimane nei mux Canale 39 Versilia e Tele Liguria Sud (versione Liguria e Toscana)
    Imperia TV (UHF 34) fine delle trasmissioni per Imperia TV e le relative emittenti tematiche
    Teleriviera (?) (UHF 34) Teleriviera resta nei mux Canale 39 Versilia e Tele Liguria Sud (versione Liguria e Toscana)
    Italia 8 (UHF 35) spostati 7Gold Telecity, Canale 78 Italiaotto, Telecity 1 e TRS 2 - L'Auto del Giorno nel mux Telecity
    Telecittà (UHF 41) ricollocati Welcome, Primocanale +1 e Primocanale Sound nel mux Primocanale
    RTV 38 (UHF 48) RTV 38 resta in Toscana e Umbria
    Tele Turchino (UHF 48) fine delle trasmissioni per Tele Turchino e le relative emittenti tematiche;

    Entella TV resta sintonizzabile sulla propria frequenza;

    111 TV rimane nei mux Liguria TV e Telecupole
    Telestar (UHF 51) spostati Canale 78 Italiaotto, Tesory Channel e Italia 8 Prestige nel mux Telecity;

    in Liguria scomparsi Canale 227, Radio City TV HD, Radio City, Radio City SMI e Radio Italia Trend
    Sestarete (UHF 53) emittenti non più presenti in Liguria, eccetto La 9 e Tele Moda veicolati nel mux nazionale Rete A1 e Parole di Vita nel mux nazionale Timb 2



    TOSCANA

    Operatori di rete Conseguenze
    Canale Italia 2 (UHF 22) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    8 Toscana (UHF 24) ricollocati Italia 7 e Canale 10 nel mux RTV 38;

    fine delle trasmissioni per Canale 71 e Grande Italia TV;

    Toscana Live resta nei mux TV1 e Grande Italia TV, così come TV1, presente anche sulla frequenza di TVL
    TVR Voxson (UHF 31) segnale spento da fine 2019 e canali disattivati (l'editore mantiene attivo solo il mux Europa 7 a Roma)
    Startup Communication (UHF 34) segnale spento da tempo
    Canale 3 (UHF 44 - 51) Canale 3 resta visibile nel mux Linea 1 e sulle frequenze di Arezzo TV e La 8, insieme ad Arezzo TV e Canale Civico Siena;

    fine delle trasmissioni per Canale 6 Valdelsa, Canale 3 Sport e Cavalli e c Channel
    Italia 7 (UHF 46) inseriti Italia 7, Canale 10, Regione TV, Gastone Nencini, Sestarete Toscana e Telecampione nel mux RTV 38;

    Odeon 24 rimane sulla frequenza di ReteCapri;

    non più presente Tele Lazio Nord in questa Regione;

    fine delle trasmissioni per Canale 71 e Videosport 24
    ABC (UHF 53) segnale spento da tempo (ex Rete 37 e Rainbow Media)



    UMBRIA

    Operatori di rete Conseguenze
    Retesole (UHF 21) inserito Retesole nel mux Umbria TV; canali tematici chiusi
    Canale Italia 2 (UHF 22 - 53) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    T9 (UHF 27) segnale spento da da tempo. L'emittente T9 rimane solo nel Lazio
    Tele Radio Gubbio (UHF 28) Tele Radio Gubbio resta nel mux Umbria TV; canali tematici chiusi
    ABC (UHF 43) segnale spento da tempo
    Italia 7 (UHF 46) inseriti Italia 7, Gastone Nencini e Telecampione nel mux RTV 38;

    non più presenti Odeon 24 e Tele Lazio Nord in questa Regione;

    fine delle trasmissioni per TG 24, Arte Cucina e Videosport 24
    Tele Galileo (UHF 51) fine delle trasmissioni per Tele Galileo e le relative emittenti tematiche



    MARCHE

    Operatori di rete Conseguenze
    Di.TV / Telesanterno (UHF 22) segnale disattivato da tempo

    Telesanterno rimane come operatore di rete in Emilia-Romagna
    Vera TV (UHF 28 - 41) trasferiti:

    Vera TV e Fm TV nel mux TVRS;

    Emme TV nel mux TV Centro Marche
    Startup Communication (UHF 34) segnale spento da tempo
    Ultima modifica di milazzo in dtt; 06-05-21 alle 22:04



  5. #5
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    3,886

    Predefinito Conseguenze rottamazioni generali - Parte 2

    LAZIO

    Operatori di rete Conseguenze
    Retesole (UHF 21 - 24 - 27) aggiunto Retesole nel mux Canale 10;

    canali tematici chiusi; spariti Tele A e Tele A+ nel Lazio
    TVR Voxson (UHF 21 - 31) segnale spento da fine 2019 e canali disattivati (l'editore mantiene attivo solo il mux Europa 7 a Roma)
    Canale Italia 2 (UHF 22 - 27 - 34) spostati Canale Italia 11, Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    T9 (UHF 43 - 44) l'emittente T9 è stata rilevata da Gold TV ed inserita nel suo mux;

    canali tematici chiusi
    Fuorionda (Rainbow Media) (UHF 45 - 53) trasferiti Roma Capitale TV, Romit TV e TV SL48 nel mux Televita;

    fine delle trasmissioni per Water Sport Channel
    Rete Oro (UHF 51) aggiunto Rete Oro nei mux Rai 1 e 6 versione Lazio;

    canali tematici chiusi;

    spostati DELUXE 139, Tesory Channel e Genius 240 nel mux Teleroma 56
    Canale Zero (UHF 53) segnale spento da tempo. Canale Zero rimane disponibile nel mux Tele Centro Lazio in provincia di Viterbo
    Europa TV (UHF 53) nella zona di Viterbo:

    TV SL48 è visibile nei mux Tele Centro Lazio e Itr (Toscana)

    Supernova, Canale 10, Europa TV, Canale Zero, Young TV ed Ernica TV restano sintonizzabili sulla frequenza di Tele Centro Lazio
    Napoli Tivu (UHF 53) Napoli Tivu rimane disponibile solo in Campania


    ABRUZZO

    TVQ (UHF 28)
    : il marchio TVQ e la LCN 19 sono stati rilevati dal gruppo Telecolor Lombardia che ha creato l'inedito canale E'TV-TVQ, veicolato nel mux Telemax


    TVR Voxson (UHF 39): segnale spento da fine 2019 e canali disattivati;

    InfoMediaNews resta visibile sulle frequenze di Rete 8 e ITR



    MOLISE



    CAMPANIA


    Operatori di rete Conseguenze
    Canale Italia 2 (UHF 22) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Julie Italia (UHF 29 - 34)

    Telelibera 63 (UHF 51)
    fine delle trasmissioni per Julie Italia e Telelibera;

    spostato Nora TV nel mux Tla;

    TV Oggi rimane sulla propria frequenza;

    alcuni canali sono stati disattivati, altri, invece, non sono più veicolati in questa Regione
    Napoli Tivu (UHF 53) aggiunto Napoli Tivu nel mux Canale 21; canali tematici chiusi

    Quarto Canale Telelaser rimane sulla propria frequenza e nel mux Telediocesi



    PUGLIA

    Operatori di rete Conseguenze
    Canale Italia 2 (VHF 10) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Telepuglia Italia (UHF 35) aggiunti Teleblu, Tele Radio Padre Pio, TeleRadioErre, Telecattolica e Medjugorje TV nel mux Telenorba 2;

    Telenorba e Teledue restano nel mux Telenorba 1;

    Teleregione rimane nel mux Teledehon e Gargano TV sulla frequenza di Antenna Sud



    BASILICATA

    TBM (UHF 43)
    : segnale spento da tempo


    Canale 2 (UHF 53) ?: spostato l'intero mux sulla frequenza UHF 23



    CALABRIA

    Operatori di rete Conseguenze
    TGS (UHF 22)

    Telecolor (UHF 23)

    Tremedia (UHF 53)

    Sicilia Channel (UHF 57)
    diritto d'uso legato alla Sicilia
    Soverato 1 (UHF 23) trasferiti tutti i canali del mux (Soverato Uno, Rete Regione, Tele Magna Graecia, Rete Jonica, Amica TV, Soverato Notizie, Video Sud, Tele Bova Marina, Tele Melito, Radio Amica e Radio Blu Italia) sulla frequenza di Tele Magna Graecia;

    Soverato Uno, Rete Regione, Soverato Notizie e Tele Bova Marina restano sintonizzabili anche nel mux Soverato Notizie
    Telitalia (UHF 29) ?
    Canale Italia 2 (UHF 59) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Canale Italia 6, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia



    SICILIA

    Operatori di rete Conseguenze
    TV Europa (VHF 10 - UHF 53) scomparso TV Europa nelle province di Palermo e Catania;

    Tele Anna e Tele Chiara rimangono nel mux Antenna Uno Lentini;

    l'omonima emittente resta visibile sia sulla propria frequenza che nel mux TV Amica;

    7Gold Telerent HD, Canale 77, Gold 78 HD, TV Europa, Tele One, Radio Margherita TV HD e Gold 78 Radio rimangono nei mux Telerent e ReteCapri in provincia di Agrigento;

    TCS resta solamente nel mux Telerent (versione Sicilia orientale)
    TGS (UHF 22) trasferiti tutti i canali del mux (TGS, GDS TV, TGS 2 e RGS) sulla frequenza di AntennaSicilia
    Telecolor (UHF 23) Antenna Sicilia, Telecolor e Sicilia Channel rimangono sintonizzabili nel mux AntennaSicilia;

    eliminato Video Calabria;

    Tele One resta sia sulla propria frequenza che nei mux Gold 88, Telerent e ReteCapri versione Milazzo, Avola ed Agrigento - Canicattì
    7Gold Stampa Sud (UHF 33) scomparsi Canale78 Sicilia, Radio Juke Box, Radio News 24 e Radio Ricordi;

    spostati:

    Canale 77 nel mux Telerent e La Tr3 HD nei mux Gold 88 e Telerent;

    Medical Excellence nel mux ReteCapri versione Palermo e Trapani - Alcamo - Carini;

    Tse Misilmeri nel mux ReteCapri trasmesso da Monte Pellegrino a Palermo;

    Mi Sposo TV Sicilia, La Grande Italia, TCI e Radio Jukebox TV (a schermo nero) nel mux ReteCapri versione Palermo, Trapani - Alcamo - Carini e Sicilia orientale
    Teleoccidente (UHF 33) ricollocato Tele Occidente nel mux Telerent nelle province di Palermo, Trapani e parzialmente in quella di Agrigento;

    fine delle trasmissioni per Tele Occidente HD, che trasmetteva Prima Radio TV HD, e Tele Occidente 2;

    Alpa 1 rimane nel mux Telesud 3;

    RTA - Radio Tivù Azzurra resta nei mux Video Sicilia e ReteCapri versione Agrigento - Canicattì, Palermo, Trapani - Alcamo - Carini e Sicilia orientale
    TVM - Tele Video Market (UHF 45) ricollocati:

    TVM nel mux Telerent nelle province di Palermo e Trapani;

    TSB nel mux Tele One versione Palermo;

    fine delle trasmissioni per TVM1;

    Video Sicilia resta nel mux Telerent in provincia di Palermo e sia sulla propria frequenza sia nel mux Telerent in provincia di Trapani
    CTS (UHF 46) spostato CTS nei mux Gold 88, Telerent e ReteCapri versione Milazzo e Avola;

    fine delle trasmissioni per Telesicilia e On Line TV - Azzurra Channel;


    in provincia di Palermo:

    scomparsi Onda TV e Tele Video Agrigento;

    trasferiti Rei TV e Video Sicilia nel mux Telerent e...

    ...Video Mediterraneo e la radiofonica RTA nel mux ReteCapri, dov'era già presente RTA - Radio Tivù Azzurra
    Canale Italia 2 (UHF 51) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia


    Nella versione locale attiva da Monte Lauro a Buccheri (Siracusa) era presente anche il canale locale Etna Channel che resta sintonizzabile nel mux Tele One
    Mediterraneo 2 (?) (UHF 53) fine delle trasmissioni per Mediterraneo 2 e Telesicilia
    Rei TV (UHF 53) fine delle trasmissioni per Rei 2 e Rei Musica;

    nella Sicilia orientale restano sintonizzabili:

    7Gold Telerent HD, Telejonica, Gold 78 HD e Rei TV nel mux Telerent;

    Tremedia nel mux ReteCapri;

    TCF sulla frequenza di TRM
    Telesicilia (UHF 53) segnale spento da tempo
    Tremedia (UHF 53) spostato Tremedia nel mux ReteCapri versione Milazzo, Capo d'Orlando e Sicilia orientale;

    Rtp resta sulla propria frequenza e in quella di TCF
    Sicilia Channel (UHF 57) Antenna Sicilia, Telecolor, Sicilia Channel e Radio Telecolor rimangono sulla frequenza di AntennaSicilia;

    scomparsi TG Norba 24, Sicilia News 24 e Sicilia Sport 24



    SARDEGNA

    Operatori di rete Conseguenze
    TCS - Tele Costa Smeralda (UHF 23) Tele Costa Smeralda rimane nel mux Videolina
    Videolina 2 (UHF 25) le emittenti Videolina 1, 2, 3 e 4 e Radiolina restano nel mux Videolina
    Startup Communication (UHF 31)

    TCS - Tele Costa Smeralda 2 (UHF 35)
    segnale spento da tempo
    Canale Italia 2 (UHF 44) spostati Italia 143 e 155, France 24, Radio Canale Italia e Volami nel Cuore nel mux Canale Italia;

    fine delle trasmissioni per Canale Italia 3 e 7 Extra, Italia 154, Canale Italia 6, Italia TV 1 e Shopping Italia
    Ultima modifica di milazzo in dtt; 06-05-21 alle 22:04



  6. #6
    Digital-Forum Master L'avatar di lucasgamer
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    960

    Predefinito

    Ancora nessun accordo per il dab, con Croazia e Montenegro, spero che stiano trattando.



  7. #7
    Digital-Forum Silver Master
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,995

    Predefinito

    Ancora non si sa ufficialmente la frequenza di San Marino Rtv.



  8. #8
    Digital-Forum Gold Master
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    prov. AL
    Messaggi
    3,968

    Predefinito

    non capisco. come può essere la stessa frequenza 30 per rai regionale in piemonte e lombardia? Pensano vhe non si interferiscano? Mi pare assurdo!



  9. #9
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di Ber
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    7,225

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pablo74 Visualizza Messaggio
    non capisco. come può essere la stessa frequenza 30 per rai regionale in piemonte e lombardia? Pensano vhe non si interferiscano? Mi pare assurdo!
    In alcuni casi dovrebbe esserci un solo mux con doppia versione di Rai 3 TGR Regione.



  10. #10
    Digital-Forum Gold Master L'avatar di BillyClay
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    15,203

    Predefinito

    esatto avrai 2 rai3 diversi nello stesso mux. Io avrei unito però Piemonte e Val d'aosta per limitare disagi su area minore





Pagina 1 di 151 1231151101 ... UltimaUltima




Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato