Google segue l'esempio di Apple e sta concludendo i lavori sul nuovo processore per dispositivi mobili Whitechapel. L'obiettivo Ŕ ovviamente quello di contenere i costi, puntare sulla personalizzazione e sull'ottimizzazione del SoC, ridurre l'indipendenza da fornitori storici come Qualcomm.

https://www.ilsoftware.it/articoli.a...techapel_21044