Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Digiquest 6400 modifica hardware Custom ID




  1. #1
    L'avatar di MISTERSAT
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    85.2°E - 63.0°W
    Messaggi
    4,210

    Predefinito Digiquest 6400 modifica hardware Custom ID



    Dopo aver modificato per la prima volta il Digiquest 6400 trasformandolo in Edison/Tyran, come indicato nella mia procedura qui, bisogna prestare attenzione al tipo di firmware che andremo a caricare nel decoder. Per verificare ciò, dopo averlo modificato in tyran, dovremo accenderlo, premere il tasto [menu] dal telecomando e andare su Strumenti, Informazioni come si può vedere nella foto qui sotto


    e prendere nota dell’ultima voce, dove appare la scritta Custom ID evidenziata nel cerchietto rosso

    nel mio caso, come si può vedere chiaramente, il Custom ID è: 01005-01005

    se il Custom ID del nostro decoder rientra in uno dei seguenti tre casi, allora potremo installare nel nostro decoder solamente il firmware:
    - Smart se il Custom ID è: 01001-01001
    - Edision Tyran se il Custom ID è: 01005-01005
    - Digiquest 6400 se il Custom ID è: 01011-01011

    a menochè non modifichiamo precedentemente il Custom ID del firmware che andremo a caricare, con il programma Ali Universal Fixer. Lo scopo di questo documento è evitare l'uso di tale programma ogni qualvolta volessimo aggiornare, con un nuovo firmware 'non compatibile', il nostro decoder. L'intervento di modifica hardware richiede al massimo cinque minuti di tempo tra lo smontare il coperchio, tagliare una pista del circuito stampato e richiudere il coperchio del decoder. Tale operazione è definitiva e alla portata di tutti, basta soltanto un pochino di attenzione e un taglierino ben affilato.

    Questa modifica non è necessaria se invece il vostro Custom ID inizia con i simboli '#-' in questo caso il numero che segue tali simboli sta ad indicare che il nostro decoder ha installato attualmente il seguente firmware:
    - Smart se il Custom ID è: #-01001
    - Edision Tyran se il Custom ID è: #-01005
    - Digiquest 6400 se il Custom ID è: #-01011

    ma a differenza del caso precedentemente descritto, qui potremo caricare sopra tutti i firmware dei vari cloni senza dover modificare il Custom ID e ripeto non c'è bisogno di effettuare alcuna modifica hardware.

    Come possiamo vedere in questa foto dopo la modifica hardware, il Custom ID viene modificato nella prima parte con i simboli: '#-'

    di conseguenza abbiamo reso il decoder compatibile con tutti i firmware dei vari cloni che possiamo trovare in giro per la rete.

    Ecco come si procedere in questa modifica che consiste nel tagliare la pista del circuito stampato che collega il pin numero 5 dell'eeprom 24c16 con il resto del decoder. Tagliando tale pista si inibisce lo scambio di dati tra l'eeprom e il decoder stesso, ottenendo così il risultato di esserci svincolati dal problema di avere un Custom ID 'fisso'. Ho approntato questo piccolo documento perchè mi sono accorto che nelle varie guide presenti sulla rete, la eeprom 24c16 veniva identificata come chip U9 e nelle vecchie foto si vede chiaramente la scritta U9 impressa sul circuito stampato. Aprendo il Digiquest 6400 comprato da poco, ho avuto un po' di difficoltà a rintracciare tale integrato perche la scritta è stata rimossa rendendo più difficoltosa l'individuazione dell'eeprom.

    Questa foto indica esattamente la posizione sul circuito stampato dell'eeprom 24c16, che ho evidenziato con un cerchio rosso:

    cliccare sulla foto per ingrandirla

    Qui invece è indicata esattamente la pista che bisogna tagliare:

    cliccare sulla foto per ingrandirla

    Il taglio della pista con il taglierino:

    cliccare sulla foto per ingrandirla

    Qui ci sono le schermate del secondo decoder che ho modificato:
    prima della modifica:


    e dopo la modifica:


    Questa procedura è stata testata da me personalmente con due decoder nuovi appena comprati.
    Mi raccomando, prima di aprire il coperchio superiore, staccate la spina di alimentazione e siate precisi nel tagliare la pista indicata rimuovendo eventuali residui prima di richiuderlo e alimentarlo. Non mi assumo nessuna responsabilità su eventuali danni che potreste arrecare al vostro decoder nell’effettuare qualche operazione maldestra durante la modifica, ricordandovi inoltre che tale operazione escluderà automaticamente la garanzia del vostro apparato.
    Ringrazio l'amico '3750...' di 'videosatservice net' per la notevole mole di informazioni che ha fornito, senza le quali non avrei potuto redigere questo utilissimo documento disponibile adesso a tutti i felici possessori di questo piccolo gioiellino.

    mistersat
    LAT:41.5N LON:12.2E RIC:Dr.HD F16, AzBox HD Premium+ PARAB:Gibertini 150cm
    MOTOR:Superjack 24", Superjack 6" LNB Ku:Inverto IDLP-TFlange C120 0.3dB LNB C:Supermax 17°K

    •   Alt Pubblicità
        




  2. #2
    Digital-Forum Master L'avatar di Fusibile73
    Data Registrazione
    May 2004
    Località
    /dev/null
    Messaggi
    791

    Predefinito

    Ottima guida.
    Grazie mille.

    Ciao.
    Il fuso.
    LINUX MEDIACENTER FULL HD - Hardware: Asus P5N7A-VM (Nvidia 9300) + Intel Core 2 Duo E7500 2,93 Ghz + Kingston 2 Gb 800 Mhz ddr2 + 2x Technotrend S2-3200 + Hauppauge WinTV MiniStick HD + Hauppauge remote control for WinTV - Software: yaVDR64 0.5.0 (Ubuntu 12.04.1 64-bit + VDR 1.7.27 + XBMC Eden PVR-Branch)

  3. #3
    Digital-Forum Senior Plus
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    monza city
    Messaggi
    474

    Talking id digiquest 6400 fta

    per i meno esperti e per quelli che non si fidano a tagliare il piedino n.5 del cip. n.u9 possono arrivare ad ottenere lo stesso risultato usando il programma Ali_Universal_fixer v1.4,come ho fatto io, mantenendo inalterate le caratteristiche originali del decoder, ma usufruendo ugualmente di "certi" vantaggi. ciao

  4. #4
    L'avatar di MISTERSAT
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    85.2°E - 63.0°W
    Messaggi
    4,210

    Thumbs up

    Citazione Originariamente Scritto da MISTERSAT
    ...a menochè non modifichiamo precedentemente il Custom ID del firmware che andremo a caricare, con il programma Ali Universal Fixer. Lo scopo di questo documento è evitare l'uso di tale programma ogni qualvolta volessimo aggiornare, con un nuovo firmware 'non compatibile', il nostro decoder...
    @supercane
    Ti ringrazio comunque per aver sottolineato questo passaggio, ciao!
    LAT:41.5N LON:12.2E RIC:Dr.HD F16, AzBox HD Premium+ PARAB:Gibertini 150cm
    MOTOR:Superjack 24", Superjack 6" LNB Ku:Inverto IDLP-TFlange C120 0.3dB LNB C:Supermax 17°K

  5. #5
    L'avatar di MISTERSAT
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    85.2°E - 63.0°W
    Messaggi
    4,210

    Predefinito

    Gli ultimi decoder Digiquest 6400 in vendita attualmente, a differenza di quelli precedenti, montano un firmware che ha il Custom ID già impostato a 01011-01011 come si può vedere nella foto qui sotto:


    dopo il taglio della pista il Custom ID diventa #-01011


    a questo punto ho installato il firmware Tyran senza badare al Custom ID e come si vede nell'immagine sotto,
    dopo l'invio del Tyran, il Custom ID è diventato #-1005
    LAT:41.5N LON:12.2E RIC:Dr.HD F16, AzBox HD Premium+ PARAB:Gibertini 150cm
    MOTOR:Superjack 24", Superjack 6" LNB Ku:Inverto IDLP-TFlange C120 0.3dB LNB C:Supermax 17°K

  6. #6
    Digital-Forum Junior Plus
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Messaggi
    107

    Predefinito

    Approfitto del thread per chiedere lumi...

    Ho appena acquistato un digiquest 6400 in offerta presso un ipermercato e vorrei trasformarlo in Edision Tyran; entrando nel menu strumenti-->informazioni nella schermata non mi compare l'ultima riga presente nelle immagini di cui sopra, relativa al custom id, mentre nella prima rga (relativa al FW, credo) compare:

    S1E52-2SR 31001-00002

    Non sono sicuro di cosa significhi e vorrei sapere come posso agire per la trasformazione...

    Grazie in anticipo per chi vorrà rispondere (e saluti a tutti, buona domenica)

    P.S. Scusate se mi sono agganciato a un thread in rilievo, ma penso che la mia situazione possa interessare anche altri

    Ed
    Ultima modifica di eros; 11-05-08 alle 09:13

  7. #7
    L'avatar di MISTERSAT
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    85.2°E - 63.0°W
    Messaggi
    4,210

    Predefinito

    Puoi programmarlo seguendo la procedura descritta qui mandando il firmware allegato al post n°2.
    LAT:41.5N LON:12.2E RIC:Dr.HD F16, AzBox HD Premium+ PARAB:Gibertini 150cm
    MOTOR:Superjack 24", Superjack 6" LNB Ku:Inverto IDLP-TFlange C120 0.3dB LNB C:Supermax 17°K

  8. #8
    L'avatar di MISTERSAT
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    85.2°E - 63.0°W
    Messaggi
    4,210

    Predefinito

    Se il vostro Digiquest 6400, appena comprato nuovo di zecca, non ha il Custom ID già impostato
    come si può vedere nella foto qui sotto:


    allora non c'è bisogno di effettuare la modifica hardware ma basta eseguire la
    procedura indicata qui: Procedura per eseguire la prima programmazione del Digiquest 6400‎
    e inviare il firmware: Esclusiva VSSTeam - Primo invio Tyran&cloni.rar che è allegato al post n°2.
    Dopo aver eseguito la procedura, avremo il decoder impostato con un Custom Id universale 00000-00000


    a questo punto ho installato il firmware Tyran senza badare al Custom ID e come si vede nell'immagine sotto,
    dopo l'invio del Tyran, il Custom ID è diventato 00000-01005
    LAT:41.5N LON:12.2E RIC:Dr.HD F16, AzBox HD Premium+ PARAB:Gibertini 150cm
    MOTOR:Superjack 24", Superjack 6" LNB Ku:Inverto IDLP-TFlange C120 0.3dB LNB C:Supermax 17°K




Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Ricerca personalizzata