• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Comportamento MySky-HD con un segnale poco pulito e un segnale perfetto

Triple H

Digital-Forum Senior
Registrato
5 Luglio 2008
Messaggi
278
Ciao a tutti.
Ho aperto questo thread per chiedere delle informazioni riguardo all'eventualità di mettere un MySky-HD da parte di un condomine al mio stesso piano.
Io stò per mettere la Selfsat H21D4 e, finalmente, i problemi che avevo spariranno. Però,volevo sapere come si potrebbe comportare un MySky-HD con determinati segnali in arrivo.
Mettiamo che un cavo gli porti un segnale Sat perfetto, quello proveniente dalla mia Selfsat, e un'altro cavo gli porta un segnale Sat dall'impianto centralizzato del palazzo che ha dei problemi (alcuni canali che compaiono e scompaiono senza un senso, e molti altri che non si vedono per niente), Il MySky come si comporta?
Se collega il primo alla porta Sat1 del decoder e il secondo alla porta Sat2, quando va a registrare un canale il decoder utilizza il segnale proveniente dal cavo Sat1? Poi, se contemporaneamente va a guardare un canale, penso che il segnale Sat sia quello proveinente dalla presa Sat2, giusto? Se invece non registra niente e va a vedere i canali Sky, li vedrà tutti senza problemi perchè il segnale al decoder sarà quello del Sat1 e solo questo, giusto?
 
Ti sconsiglio questa alchimia se uno dei due segnali è molto scadente, perchè visione e registrazione sul mysky sono "random": cioè il decoder ha delle logiche interne che fanno utilizzare l'uno o l'altro dei sintonizzatori interni al mysky a seconda delle circostanze.

A meno che l'altro condomino non voglia sottoporsi a stress ripetuti.

;)
 
Visto che metti una parabola piatta con 4 uscite, portagli 2 cavi così fate a metà delle spese e vivete felici entrambi.
 
relop.ing ha scritto:
Ti sconsiglio questa alchimia se uno dei due segnali è molto scadente, perchè visione e registrazione sul mysky sono "random": cioè il decoder ha delle logiche interne che fanno utilizzare l'uno o l'altro dei sintonizzatori interni al mysky a seconda delle circostanze.

A meno che l'altro condomino non voglia sottoporsi a stress ripetuti.

;)

Grazie per il chiarimento.
Io non ho problemi perchè posso facilmente mettere due cavi dalla Selfsat per portare il segnale fin dietro la TV ma, per l'altro condomine, le cose si complicano di molto. Ogni condomine ha un solo cavo che parte dal pianerottolo e, attialmente, ci viaggiano due segnali mediante Nix/Demix. Tentare di sostituirlo è altamente rischioso perchè potrebbe non essere più possibile inserirne uno nuovo nella canaletta che è lì da oltre 30 anni, ed io rimarrei senza nessun segnale Satellitare/Terrestre. Posso fargli arrivare solo un segnale dall'LNB rinunciando al segnale satellitare dell'impianto condominiale ma, se vorrà mettere il MySky-HD, l'altro segnale deve per forza prenderlo dal centralizzato, con tutti i suoi problemi che ha.
Se la logica del decoder è questa allora, se lo vuole, deve assolutamente conviverci. Quindi, se imposta la registrazione di un canale che col centralizzato ha dei problemi e non si vede per assenza di segnale il decoder, anche se dispone di un segnale pulito, potrebbe registrare dal cavo dell'impianto che ha dei problemi? Potrebbe succedere questo?
 
Gennar1 ha scritto:
Visto che metti una parabola piatta con 4 uscite, portagli 2 cavi così fate a metà delle spese e vivete felici entrambi.

Non è semplice portargli due cavi........ Oltretutto, oltre a quanto ho scritto nel post precedente, è vietato utilizzare vani scala per canalizzazioni private.
Per quanto riguarda la spesa, non mi pare giusto fare a metà: gli faccio passare un cavo in più che serve solo a lui nel mio appartamento, mi devo staccare dall'impianto centralizzato satellitare per fargli arrivare il segnale dalla Selfsat al piano per poi farlo proseguire mediante il suo cavo, installo la parabola nel balcone del mio appartamento e, se mettiamo un giorno decidessi di disdire Sky, gli ho assicurato che non la toglierei finchè serve a lui poi, per alcuni motivi, sono contrario a fare a metà.
Rinuncio anche alla libertà di, eventualmente, spostarla per mie esigenze e, se decidessi di passare in un futuro ll'IPTV, se fossi l'unico proprietario potrei rivendermela senza problemi invece, in comproprietà, dovrei prima sentire cosa pensa l'altro. Ovviamente, se accetterà di farsi carico dell'intera spesa, gli farò una dichiarazione scritta che la proprietà è interamente sua, e gli metterei per iscritto tutto quanto ho appena detto.
Anche se, concedendogli di utilizzare la parabola in questo modo mi vincolo e non sono libero di utilizzare la parabola come voglio, lo farei per fargli vedere tutti i canali del suo abbonamento che attualmente non vede.
 
Indietro
Alto Basso