• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Federica Panicucci farà Extreme Make Over - Home Edition: due puntate a giugno

M. Daniele

Membro dello Staff
Collaboratore
Registrato
15 Ottobre 2008
Messaggi
36.879
Località
Polignano a Mare (BA)
Per Federica Panicucci è in serbo finalmente un progetto interessante, nonché una bella occasione di debutto nel prime time di Canale 5. La conduttrice Videonews è attesa alla conduzione di Extreme Make Over - Home Edition, che - come riporta Caverzan del Giornale - vedrà su Canale 5 due puntate sperimentali in giugno. Il format di importazione più visto su La5, quindi, avrà finalmente la sua versione italiana.

La Panicucci in persona metterà il caschetto in testa e sarà a capo di una squadra di esperti e progettisti: un falegname, un arredatore, un paesaggista, un architetto e un designer. Il concept prevede, infatti, che un’impresa edile demolisca e ricostruisca la casa di una fortunata famiglia.

Starà alla conduttrice andare dritta al cuore delle persone coinvolte, forte dell’esperienza maturata a Mattino e Domenica Cinque per raccontarne le storie. Non è ben chiaro, però, se lo farà “anche” in studio o solo in versione itinerante, come il format comanda.

L’auspicio è che il programma abbia più budget del Treno dei Desideri, accusato ai tempi di fabbricare delle case in stato di decadimento. E, soprattutto, che riscuota più successo dei format simili sinora vistisi in Italia, da La casa dei sogni di Milly Carlucci a Changing Rooms.

Quest’ultimo, testato al sabato pomeriggio di Canale 5 una decina di anni fa, vedeva due coppie di amici scambiarsi la casa e, con l’aiuto di interior designers, di una squadra di carpentieri e di un architetto trasformare una camera dell’abitazione degli altri. Alla conduzione c’era Gaia De Laurentiis.

E sapete cos’avevano in comune Treno e Changing con l’imminente Home Edition italiana? La produzione Endemol.

TVBLOG

Spero solo che non rovinano il format americano :icon_rolleyes:
 
La Panicucci farà anche lei una stanza a parte come Ty Pennington? :lol: :lol:
Chissà cosa combineranno, e poi devono trovare le case adatte...
 
io la panicucci la detesto... in compenso sono molto contento dell'arrivo della versione italiana di extreme mekeover home edition, mi piaciono sti programmi che per me questi sono gli autentici reality show
 
poco fattibile in Italia... a meno che non si limitino a delle ristrutturazioni molto superficiali. Nella serie americana è sorprendente vedere come riescano a demolire e ricostruire un abitazione in pochi giorni, ma le tecniche costruttive sono del tutto differenti.

immagino una cosa del genere...

Signora Pina che soffra d'enfisema polmonare è costretta a rimanere tappata in casa, visto che abito al quinto piano di una palazzina senza ascensore.
Make Over all'italiana arriva e gli installa un seggiolino per farsi le scale comodamente seduta.

oppure vanno in Abruzzo che di lavoro ce n'è da fare...
 
Mux X ha scritto:
poco fattibile in Italia... a meno che non si limitino a delle ristrutturazioni molto superficiali. Nella serie americana è sorprendente vedere come riescano a demolire e ricostruire un abitazione in pochi giorni, ma le tecniche costruttive sono del tutto differenti.

immagino una cosa del genere...

Signora Pina che soffra d'enfisema polmonare è costretta a rimanere tappata in casa, visto che abito al quinto piano di una palazzina senza ascensore.
Make Over all'italiana arriva e gli installa un seggiolino per farsi le scale comodamente seduta.

oppure vanno in Abruzzo che di lavoro ce n'è da fare...

Esatto è proprio quello che pensavo io, lì ho visto sempre che le case sono tutte fatte di legno (i muri arrivano quasi già pronti e si incastrano stile lego) solo una volta ho visto un po' di "muratura" ed era solo per un piano quello superiore è stato fatto sempre di legno, qui (ammesso che trovino una villetta) come fanno a riedificare dalla fondamenta in muratura?
 
I programmi americani sono adatti agli americani e al loro paese,noi dobbiamo solo limitarci a guardarli in TV.
Portato in Italia non riesco a immaginare quanto successo possa avere.
 
Concordo in Usa le case sono fatte per la maggior parte in legno ed è possibile demolire e ricostruire il tutto in 7 giorni , ma da noi le case sono quasi tutte in mattoni e cemento e a volte solo per abbatterne una di modeste dimensioni se ne vanno 7 giorni ,:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: sempre chè non si usi il tritolo ;) :D :D :D ..... quante volte ho visto su La5 il programma americano e mi son detto " da noi è impossibile farlo " e questi proprio sto format vogliono importare ..:5eek: :5eek: :5eek: .. che dire " Buona Fortuna ! ":eusa_whistle:
 
immagino che le case da "rifare" se le cercheranno per benino
 
eh eh :D

comunque mi incuriosisce parecchio come verrà realizzato in Italia un reality di importazione di questo tipo
 
sperando non facciano truffe tipo quelle de "il treno dei desideri" qualcuno le ricorda?
 
Magari ne esce qualcosa di decente finalmente... e comunque più che la D'Urso meglio la Panicucci 10.000 volte! :D
 
ricordo 6-7 anni fa o forse più che su canale 5 stesso avevano fatto un programma dello stesso genere ma molto in piccolo chiamato "changing room" era presentato da Gaia de laurentis, anche quel programma era molto ben fatto...
 
Chissà come andrà...
Ultimamente con l'acquisto degli ultimi format, qui in Italia floppano,ma nel paese di origine fa ascolti pazzeschi (vedi ad esempio Let's Dance e uMan). :icon_rolleyes:
 
adriaho ha scritto:
ricordo 6-7 anni fa o forse più che su canale 5 stesso avevano fatto un programma dello stesso genere ma molto in piccolo chiamato "changing room" era presentato da Gaia de laurentis, anche quel programma era molto ben fatto...
Gaia de Laurentiis mi sembrava più adatta ad un programma del genere, fatto" sul campo", poi invece siccome qui sarà tutto un salottino, la Panicucci è meglio
 
vero... ma anche contattare un architetto no?
ad esempio io sono un fanatico della trasmissione di real time "cerco casa disperatamente" ce la presentatrice che è un architetto e agente immobiliare che è molto brava e simpatica... potevano contattarla...
 
hanno preso una conduttrice che non faceva una mazza ma veniva pagata invece di un professionista col carisma da presentatore.

come fate notare tutti in italia è ben diverso le villette ristrutturabili dal format...sono tutte case fatte anni fa dai nonni che compravano la terra e costruivano pian piano la casa...e sono fatte bene nessun sano di mente fa crollare una villetta indipendente al giorno d'oggi. le case disastrate le troviamo nei grandi complessi a piani...e oltre a spostare qualche muro non portante + nuovo arredamento c'è poco da fare.

format non adatto all'italia o meglio potranno trovare qualche caso ma nn avrà mai appeal sul pubblico italiano xkè nessuno si immedesima nelle famiglie.

chi ha visto quello americano noterà o case piccolissime per famiglie di 20 persone...oppure una famiglia segnata da un grave lutto o patologie strane che per curarsi (sanità privata) prosciuga i conti in banca e si ritrova con una enorme casa vuota circondata da un giardino.

come suggerisce qualcuno le uniche ristrutturabili sono quelle del progetto case in abruzzo che versano già in uno stato poco decoroso(per quanto riguarda almeno l'esterno, se all'interno nn sono perfette son caz per gli occupatori)e poi xkè sono state fatte coi piedi(parola di alcuni esperti)
 
Burchio ha scritto:
hanno preso una conduttrice che non faceva una mazza ma veniva pagata invece di un professionista col carisma da presentatore.
aggiungici che questo programma lo mettono a giugno, un mese di troppe sperimentazioni, per essere valutabile nel periodo di garanzia Mediaset, che però ancora non ho capito quanto duri nella seconda fase primaverile... ecco, con questi indizi si capisce che trattasi di sperimentazione, e non penso che ci investiranno così tanto, anche perchè il rischio flop, per tutti i motivi già spiegati, è concreto, anche perchè la gente a differenza di uMan avrà il paragone immediato tra una e l'altra versione, il che può incentivare a seguire per curiosità la prima puntata, ma dalla seconda non fai più ascolti con la curiosità, devi avere messo delle basi solide (termine anche appropriato visto che parliamo di case :D), e non la vedo come una delle cose più semplici...
 
Indietro
Alto Basso