• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Gibertini&Feeds

Danluc

DIGITAL-FORUM SPECIAL GUEST
Registrato
21 Febbraio 2002
Messaggi
1.756
Località
Giussano (MB)
Approfittando della mia Gibertini 120, occasionalmente montata in giardino per alcuni test-divertimenti riportati nel post sopra "Primi passi nella banda C", ho voluto provare un pò di roba che avevo nel ...cassetto, per rafforzare certi miei convincimenti e per essere eventualmente di qualche utilità a qualcuno:

Il classico invacom universale da 0.3 dB:

univers9oi.jpg


all'epoca aveva dato risultati eccezionali sui satelliti più deboli; provato sul satellite più ostico per me da ricevere, il Nilesat a 7°W sulla frequenza 12015 V, con a video il canale Space Toon English, gettonatissimo dai miei divertiti pargoli, ha spuntato sulle parsimoniose barre segnale/qualità dell'Echostar AD3000IP un 42/42%.

Lo stesso Invacom ma a quattro uscite ed in versione Flangiata C120 con il Feed dedicato della stessa marca per PRIMEFOCUS :5eek: :

c120pf9ho.jpg


...Ovviamente non è da scegliere per una Offset: ho voluto provare per vedere quanto potesse degradare il segnale con un'illuminazione "debordante": 28/05%, instabilissimo con nessun canale sintonizzabile.

Lo stesso Invacom flangiato ma con illuminatore adatto per Offset:

c120kufeed6gw.jpg


Il vincitore, come mi aspettavo: 49/52%, con un bell'incremento anche della qualità; la migliore soluzione per dischi da 120 cm. in su :badgrin: .

Non sarà certo un test professionale, ed io non mi sono certo ammazzato di fatica a cercare finissime regolazioni senza l'ausilio di strumenti adeguati ma, credetemi, i rapporti sono quelli :lol: .

Mi manca di provare il "vetusto" tribanda con annesso polarizzatore magnetico ma, sebbene disponga del materiale, non lo farò, vuoi perchè nessuno usa più questi aggeggi, di fatto ormai quasi irreperibili e non manovrabili da tutti i ricevitori, vuoi perchè se poi il risultato fosse...sorprendente, qualcuno non mi lascerebbe in pace più :badgrin: :icon_wink: .

Saluti
d@nluc
 
Io ho un SMW tribanda da 1db con polarizzatore IRTE magnetico e feed high gain IRTE. Si tratta del primo tribanda mai prodotto, dalla mitica SMW. Adesso con il costo di quella volta ti comperi un impianto intero. Sono sicuro che montato con un feed per offset, andrebbe alla grande. Chissà, per divertimento magari proverò.
 
invacom

Stavo già cercando un Invacom universale per il famigerato 2D, ma vedo che l'Invacom C120 con illuminatore offset va meglio. Una domanda: ammesso che riesca a recuperare una Gibertini 150, dove lo trovo l'illuminatore? ;)
 
Danluc ha scritto:
Mi manca di provare il "vetusto" tribanda con annesso polarizzatore magnetico ma, sebbene disponga del materiale, non lo farò, vuoi perchè nessuno usa più questi aggeggi, di fatto ormai quasi irreperibili e non manovrabili da tutti i ricevitori, vuoi perchè se poi il risultato fosse...sorprendente, qualcuno non mi lascerebbe in pace più :badgrin: :icon_wink: .

Saluti
d@nluc

Se ti riferisci a questo sulla Foto,che era in Dotazione all'Impianto Analogico,io ho provato la Modifica togliendo ad esso il Feed con Polarizzatore (Ferrite) e applicandolo ad un LNB per P.F. MTI,il risultato è stato che lo Skew funziona correttamente e alla grande sulla maggior parte delle frequenze,solo che ciò non avviene su tutte ,su alcune a malapena entra il Segnale,la Configurazione se non ricordo male non su Universale ma su Wide Band.

[URL=http://img294.imageshack.us/my.php?image=convertribandaqw6.jpg][/URL]
 
Il feed Gibertini che si trova anche on-line veniva commercializzato ai tempi (e forse anche adesso) dalla Telewire, ed è poi quello della foto postata da Costantinopiri (anche se il suo ha il polarizzatore magnetico): sebbene possieda anche questo NON l'ho provato, in quanto non si adattava perfettamente nel mio supporto; qualcosa aveva provato invece Leonardello, con esiti però non del tutto soddisfacenti ( vedi thread http://www.digital-forum.it/showthread.php?t=17780).

@Costantinopiri
Non ho capito esattamente a cosa hai accoppiato il feed+polarizzatore: cosa intendi per
un LNB per P.F. MTI
? uno flangiato ? ...:eusa_think:.

Ciao
d@nluc
 
http://[URL=http://img181.imageshack.us/my.php?image=img0159oy0.jpg][/URL]

Nella Foto ho ricomposto l'Ibrido,sul MTI invece di usare il suo Feed ho montato quello del Tribanda Analogico,devo dire che su molte Frequenze aveva Prestazioni eccezzionali,del tutto inutili perchè su alcune Frequenze a malapena raggiungeva il minimo,la cosa positiva rimane il Perfetto funzionamento dello Skew,la Configurazione con L'Echostar banda bassa 9750 alta 10600.impostato su universale non funziona per niente a meno che non si stacchino i Fili dal "Ferrite",magari tu intendevi la prova del corpo LNB Tribanda,il mio Analogico provato in Digitale riceve solo parzialmente.

Ciao.
 
@Costantinopiri
Io intendevo provare il Tribanda vero e proprio, che per funzionare ha per forza bisogno di un polarizzatore: questo per verificare che probabilmente, a dispetto dell'età e della figura di rumore alta ( qui si parla di almeno 0.8-1.0 dB ) il rendimento può essere paragonato ai migliori attuali universali.
Per la prova che hai fatto tu invece, i problemi riscontrati sono probabilmente imputabili al fatto che, se non sbaglio a capire, hai messo un feed con l'uscita rettangolare WR75, tipica dei polarizzatori e rivolta ai convertitori tribanda (come quello della tua foto, probabilmente un'Echostar dalla forma), ad un convertitore universale con flangia circolare C120 (l'MTI AP8-TW): nella guida d'onda rettangolare avviene il transito di una sola polarità, che è quella dettata dal polarizzatore (Verticale od Orizzontale) mentre l'altra è "abbattuta" pesantemente e risulta spiegabile anche perchè i risultati migliori li ottenga con l'impostazione del ricevitore su "Wideband", facendo funzionare in pratica solo un'antennina dell'universale; in teoria dovresti avere dei bei problemi su un certo range di frequenza di una polarità :eusa_think:.

Ciao
d@nluc
 
La tua spiegazione rimette tutte le "Caselle" al posto giusto,è esattamente tutto come dici tu,il Tribanda è un Echostar,l'unico dubbio riguarda il tipo di esperimento di cui parli,il Tribanda mio potrebbe essere utilizzato nelle prove a cui ti riferivi? se si con quale Configurazione?

Grazie Ciao
 
Certo che puoi fare la prova, ripristinando il feed con il polarizzatore sul convertitore Echostar: l'attacco in uscita del polarizzatore dovrebbe essere simile a quello a destra della foto sotto:



appioppi il tutto su un bel disco offset, nel menu di configurazione LNB sul ricevitore metti "Wideband", o "banda bassa 9750-banda alta 10750" (dipende da che ricevitore hai) con polarità "ferrite" e memorizzi il massimo segnale per ogni polarità regolando lo skew : salvo errori & omissioni o acciacchi del materiale datato, dovrebbe girarti tutto con un rendimento ...da scoprire :D.

d@nluc
 
@Danluc.
Ho eseguito il Test come da te indicato,riassemblato il Tribanda con Polarizzatore in modo Originale,collegato ad un Impianto Motorizzato (Ibrido)con attuatore e Disco da 100 cm,collegato al Ricevitore Echostar 2510 IP (ne ho 2 uguali) il Polarizzatore al Morsetto "Ferrite" la Configurazione la N°3,la stessa che hai indicato tu,il risultato ECCEZZIONALE,riceve tutti i Satelliti e i Canali,o forse addiritura meglio rispetto agli altri 2 provati,che si erano equivalsi SAT+ da 0.6 e L'Invacom (singolo)0.3 nuovo,in più ha il vantaggio notevole dell'uso dello Skew.
E pensare che era fermo 8 anni,e quando lo testavo sbagliavo sempre configurandolo come Universale,e siccome Universale non è non poteva funzionare bene,io ho provato il test Contro Natura (accopiandolo al MTI) senza aver eseguito correttamente quello Naturale solo dopo aver letto lo scritto di Danluc,ho capito che sottintendeva qualcosa di molto positivo e così e stato.
Grazie "Maestro".
Ciao.
 
Polarizzatore magnetico.

Leggo con piacere l'utilizzo dei polarizzatori vari:
con piacere perche' ricorda il periodo aureo del sat come hobby.
Bando alle ciance, vengo al punto;
di polarizzatori ne esistono di vari tipi, negli impianti professionali si usano gli accopiatori orthomode, ovvero un tratto in guida circolare C120 ( parlo di banda KU 10.7-12.7Ghz)in cui vi e' un dispositivo(lamina ) che " taglia " una polarita' e poi seguente derivazione in lamba/4 e 2 uscite in WR75 rettangolari
da collegare a 2 convertitori , uno per polarita'!
Tale sistema garantisce crosspolarizzazione eccedente i 25 o anche 30dB!
Ovvio che per il suo utilizzo si deve disporre tra le altre, anche di 2 ingressi IF( tipico dei rx sat analogici):)
Il sistema del polarizzatore meccanico ( polarotor ) consiste in un dipolo di ooportuna dimensione immerso in un tratto di guida C120 collegato ad un motore passo passo( o meglio simile ad un passo/passo), il probe, cioe' dipolo ruotante e' collegato da contatto strisciante su altro dipolo sito in guida rettangolare wr75---> ecco che tramite la guida circolare e il dipolo orientabile si induce il segnale RF nel dipolo fisso che andra' accoppiato con il suo corrispondente dell'LNB tribanda/wide band:
tutto bello, perfetto, ottima separazione, solito intorno ai 25dB--> la magagna
sta nella perdita tra ingresso c120 e uscita verso wr75 dopo passaggio tra i dipoli , essendo a livello rf e' DELETERIA!
Veniamo al polarizzatore magnetico dell'articolo, sfrutta la proprieta' di poter variare la fase di un segnale rf incidente se fatto transitare attraverso un tratto di guida circondato da ferrite e avvolgimento in rame attraversato da corrente continua( solito al max da+-100mA),la perdita cosi' e' minore del polarotor meccanico, ma e' bene specificare che per essere precisi il comportamento del suddetto polarotor magnetico varia con --->FREQUENZA/TEMPERATURA.
Intendo dire che non basta una regolazione per banda, cioe' ammettiamo che per ottenere la polarita' verticale si debbano fornire +40mA , questo NON e'p valido per tutte le frequenze da 10.7 a 12.7Ghz!!!!!
Ma varia, addirittura con i ricevitori analogici si regolava canale per canale e frequenza per frequenza!!
Questo a differenza del polarotor meccanico--> che impone un valore unico per polarita', a prescindere da banda ( 10.7-11.7/11.7-12.7).
Diponendo di misuratore di campo/analizzatore di spettro e' facilmente verificabile.
Se non bastasse d'inverno il settaggio delle polarita' e' un valore, d'estate un altro.......
scusate per la lunghezza del post.
 
Danluc ha scritto:
Approfittando della mia Gibertini 120, occasionalmente montata in giardino per alcuni test-divertimenti riportati nel post sopra "Primi passi nella banda C", ho voluto provare un pò di roba che avevo nel ...cassetto, per rafforzare certi miei convincimenti e per essere eventualmente di qualche utilità a qualcuno:

Il classico invacom universale da 0.3 dB:

univers9oi.jpg


all'epoca aveva dato risultati eccezionali sui satelliti più deboli; provato sul satellite più ostico per me da ricevere, il Nilesat a 7°W sulla frequenza 12015 V, con a video il canale Space Toon English, gettonatissimo dai miei divertiti pargoli, ha spuntato sulle parsimoniose barre segnale/qualità dell'Echostar AD3000IP un 42/42%.

Lo stesso Invacom ma a quattro uscite ed in versione Flangiata C120 con il Feed dedicato della stessa marca per PRIMEFOCUS :5eek: :

c120pf9ho.jpg


...Ovviamente non è da scegliere per una Offset: ho voluto provare per vedere quanto potesse degradare il segnale con un'illuminazione "debordante": 28/05%, instabilissimo con nessun canale sintonizzabile.

Lo stesso Invacom flangiato ma con illuminatore adatto per Offset:

c120kufeed6gw.jpg


Il vincitore, come mi aspettavo: 49/52%, con un bell'incremento anche della qualità; la migliore soluzione per dischi da 120 cm. in su :badgrin: .

Non sarà certo un test professionale, ed io non mi sono certo ammazzato di fatica a cercare finissime regolazioni senza l'ausilio di strumenti adeguati ma, credetemi, i rapporti sono quelli :lol: .

Mi manca di provare il "vetusto" tribanda con annesso polarizzatore magnetico ma, sebbene disponga del materiale, non lo farò, vuoi perchè nessuno usa più questi aggeggi, di fatto ormai quasi irreperibili e non manovrabili da tutti i ricevitori, vuoi perchè se poi il risultato fosse...sorprendente, qualcuno non mi lascerebbe in pace più :badgrin: :icon_wink: .

Saluti
d@nluc

Ciao
potresti dirmi dove si può acquistare l'LNB Invacom flangiato con illuminatore adatto per Offset come quello da te provato?
Grazie
 
bgmcl ha scritto:
Ciao
potresti dirmi dove si può acquistare l'LNB Invacom flangiato con illuminatore adatto per Offset come quello da te provato?
Grazie

Non saprei proprio chi mai potrebbe venderlo oggi: quello in mio possesso risale ai tempi degli arbori del sat .:D .

Ciao
d@nluc
 
se non pretendo troppo...

puoi, per favore e senza obblighi di tempo, fare una prova su due trasponder molto ostici, quello ukrumos su hellas sat e alcune polarizzazione H su turksat.
Io sono , più o meno, della tua zona e tra breve avrò una 125.

Ciao e grazie
 
nile

@danluc:
Ho appena finito di montare la Gibertini 125 e il Nile101 12015V da Mestre mi entra nell'Invacom a 2 uscite con feed Gibertini con un buon 64%/40% di notte ;)

Ho notato che l'Invacom ha una soglia di intelleggibilità più bassa del vecchio Humax tappo giallo (nonostante siano entrambi 0.3), tiene il segnale anche con il 15% di qualità in meno del tappo giallo, sono riuscito a sintonizzare un tp H di Nilesat101 anche con il 21% di qualità :5eek:
 
Ultima modifica:
Indietro
Alto Basso