• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

svchost.exe all'avvio utilizza 100% CPU...

phc88

Digital-Forum Master
Registrato
4 Ottobre 2007
Messaggi
710
ciao ragazzi, come da titolo vi espongo il mio problema: praticamente ogni volta che avvio il pc devo attendere quasi dieci minuti per utilizzarlo dato che è molto molto lento; andando ad aprire il task manager si nota che un processo svchost.exe (presente in sei unità) arriva a picchi di 99/100 % di utilizzo CPU...
cercando nei topic già aperti su questa sezione del forum c'era un utente che suggeriva di "processare" alcune .dll e riavviare, ma il problema s'è ripresentato dopo tre giorni; stessa cosa con un file batch MS-DOS da avviare in modalità provvisoria che ho trovato in rete..
chi mi sa dire come posso mettere fine a questa situazione?:eusa_think:
ringraziandovi in anticipo, vi saluto...:wave:

P.S. come requisti ho xp professional con service pack 3...
 
Hai già dato una controllatina con l'antivirus così da verificare se ci sono ospiti indesiderati?
Prova pure a postare un log di hijackthis nell'apposito 3d in rilievo se non lo hai già fatto ;)
 
si, ho fatto scansioni varie (profonde e non) ma non trova niente...non credo sia qualche "ospite", piuttosto credo qualche errore del sistema..
 
svchost.exe sovrassiede ad alcuni tra i più comuni di rete e I/O di windows. E' in pratica uno schedulatore di altri processi, e nel caso in cui uno di questi processi occupi una % di CPU molto elevata vuole dire che è uno dei suoi servizi associati che sta lavorando. Tutto sta a capire quale. Un esempio tipico è quando svchost lancia un update o un installer di windows, oppure uno dei processi dell'antivirus.
Lo puoi individuare con un po' di pratica o con strumenti come process explorer o con programmetti più dedicati come svchost process analyzer.
 
allora...ho scaricato sia process explorer che svchost analyzer: in effetti mi compaiono più dettagliatamente una lista di servizi che ogni svchost lancia; il punto è che non so quale/i sia/siano a rallentarmi il pc all'avvio...vi posto un'immagine e ditemi voi...:icon_bounce:


Uploaded with ImageShack.us
 
Forse hai svchost.exe che "lancia" il servizio di indicizzazione, lo vedi nelle "Risorse del Computer", ad esempio "clikkando" col tasto di destra del mouse sull'Hard Disk e scegliendo "Proprietà", nel primo tab in fondo al pannello c'è la voce "Indicizza il disco per una ricerca rapida dei file". Se non vuoi attendere una decina di minuti (in realtà il tempo necessario dipende molto da quanti volumi hai e da come sono grossi) togli il visto dal comando.
Uno dei motivi del rallentamento alla partenza potrebbe essere questo :)
 
Non è che il problema sia un antivirus "pesante" (tipo Symantec) su una macchina troppo poco potente (single core e poca ram)?
Tipo una scansione dei dischi all'avvio....
:eusa_think:
 
@ALEVIA: ho tolto da tempo il servizio di indicizzazione, non è quello il punto;
@Tuner: come antivirus ho nod32 v 4.2.72.2, mi pare che nod sia uno dei più leggeri..
 
allora: per capire qual'è il processo che rompe le scatole da quell'svchost che hai evidenziato, clicca una volta sola sulla prima colonna di process explorer (quella "process"): in questo modo vedrai i processi per relazione padre-figlio, come nella schermata che ti allego, poi vediamo (ah, importante: allontana il puntatore del mouse, fai in modo che non compaia il fumetto giallo di descrizione dei processi, sennò non si legge nella schermata sottostante...):





 
@ANDREMALES: eccoti un'immagine fresca fresca :)
svchosta.png
[/URL][/IMG]

cosa ne deduci?
 
eccolo là:
è il windows update che rompe le scatole (wuauclt.exe).
Se ne vuoi la conferma, selezionalo e premi il tastino con la "X" rossa (è il "kill" del processo). Vedrai che "uccidendolo" la tua % di CPU ritornerà a valori normali..... anche se dopo un po' il processo di update dovrebbe ripartire.
Mi pare che avevamo trattato altre volte qua in sezione come disabilitare l'autoupdate di windows, che poteva creare proprio questo problema.
 
Bella discussione questa Andremales ! E' possibile proseguirla su quanto hai esposto ? E' interessante ;)
 
ANDREMALES ha scritto:
eccolo là:
è il windows update che rompe le scatole (wuauclt.exe).
Se ne vuoi la conferma, selezionalo e premi il tastino con la "X" rossa (è il "kill" del processo). Vedrai che "uccidendolo" la tua % di CPU ritornerà a valori normali..... anche se dopo un po' il processo di update dovrebbe ripartire.
Mi pare che avevamo trattato altre volte qua in sezione come disabilitare l'autoupdate di windows, che poteva creare proprio questo problema.

allora, io ho disabilitato tramite il pannello di controllo gli aggiornamenti automatici e in "centro sicurezza pc" ho cambiato in modo da non visualizzare nemmeno lo scudo rosso nella traybar: al riavvio tutto bene.
ti chiedo, però: non c'è proprio un modo di correggere il problema, magari modificando una chiave di registro o un file di sistema, disponendo degli autoupdate senza averne il mio problema? me lo chiedo perchè ho avuto a che fare con altri pc che hanno gli autoupdate e non hanno problemi di lentezza all'avvio...scusa se chiedo troppo, ciao!
 
guarda, il problema del windows update che manda a palla il processo di svchost è abbastanza noto; puoi fare questo test, eventualmente:

vai nella cartella c:\windows\system32 ed individua il file dell'eseguibile wuauclt.exe;
visualizzane le proprietà (tasto destro->proprietà) e vai sul tab "versione".

Dimmi che versione è; se -eventualmente- hai una versione vecchia (es. la 5) puoi aggiornarla con una nuova versione rilasciata da Microsoft per fixare il problema.
Ma prima dicci che versione hai dell'eseguibile.
 
ANDREMALES ha scritto:
guarda, il problema del windows update che manda a palla il processo di svchost è abbastanza noto; puoi fare questo test, eventualmente:

vai nella cartella c:\windows\system32 ed individua il file dell'eseguibile wuauclt.exe;
visualizzane le proprietà (tasto destro->proprietà) e vai sul tab "versione".

Dimmi che versione è; se -eventualmente- hai una versione vecchia (es. la 5) puoi aggiornarla con una nuova versione rilasciata da Microsoft per fixare il problema.
Ma prima dicci che versione hai dell'eseguibile.

allora nella cartella system32 ci sono wuauclt.exe ( windows update - versione 7.4.7600.226) e wuauclt1.exe ( client dell'aggiornamento automatico di windows update - versione 5.4.3790.5512)...si può fare qualcosa?
 
la versione 7.4.7600.226 è già abbastanza recente.
A questo punto il motivo per il degrado prestazionale di windows update è da ricercarsi in altro.
Ti indico una procedura trovate in rete che non ho testato: sembra che si abbiano problemi quando la cartella temporanea di Windows Update è corrotta. Puoi trovare un fix direttamente da Microsoft qua (a partire dal punto "correzione manuale del problema") che è la stessa citata qua al post num.441 (in inglese, ovviamente).
Fai attenzione perchè il procedimento è un po' lungo e laborioso; magari fatti un backup ed un punto di ripristino, prima di partire, se sei veramente intenzionato a seguirlo.

Se poi dovessero intervenire altri fattori (controller del disco lento, contemporanea partenza di altri processi che fanno I/O su disco e rallentano l'update..) andrebbero analizzati nel dettaglio, un po' alla volta. Semprechè il gioco valga la candela.
 
@ANDREMALES:
allora..ho seguito tutti i passaggi del link di microsoft che mi hai postato; dopo una faticata durata un ora e passa, non ho risolto nulla: infatti il problema all'avvio si presente ugualmente, ed è sempre wuauclt.exe a provocarlo...a questo punto credo che sia meglio disabilitare gli aggiornamenti automatici, farli manualmente ogni tanto e, infine, disabilitare lo scudo rosso nella traybar...un grazie sincero per il tempo dedicatomi, ciao!

______________________________________________________________________________________

edit ore 17:45 = questo link mi dice però che chi (come e) ha win xp con sp3 non può farli manualmente, infatti provando non compare mai una lista di aggiornamenti..cosa mi suggerisci?
 
Ultima modifica:
phc88 ha scritto:
edit ore 17:45 = questo link mi dice però che chi (come e) ha win xp con sp3 non può farli manualmente, infatti provando non compare mai una lista di aggiornamenti..cosa mi suggerisci?

io dal link leggo:
Utilizzare il menu di avvio per verificare la disponibilità di aggiornamenti
Windows Update è ora disponibile nel Pannello di controllo. In futuro, per verificare la disponibilità di aggiornamenti o qualora questa pagina Web non fornisse accesso automatico a Windows Update:
Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, quindi Windows Update.

che non è quello che dici tu (impossibilità di farlo manualmente).... Il fatto che compaia o non compaia una lista di aggiornamenti dovresti verificarlo sul "lungo periodo".
 
ANDREMALES ha scritto:
io dal link leggo:
Utilizzare il menu di avvio per verificare la disponibilità di aggiornamenti
Windows Update è ora disponibile nel Pannello di controllo. In futuro, per verificare la disponibilità di aggiornamenti o qualora questa pagina Web non fornisse accesso automatico a Windows Update:
Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, quindi Windows Update.

che non è quello che dici tu (impossibilità di farlo manualmente).... Il fatto che compaia o non compaia una lista di aggiornamenti dovresti verificarlo sul "lungo periodo".

c'è stato un fraintendimento...se apri il link e vai su 'Domande frequenti' (a sinistra) compare una pagina contenente una tabella (la prima) che, da quello che intrerpreto io, dice che gli aggiornamenti manuali da quel sito non li può fare chi ha win xp con sp3..scusa se ti rompo le :icon_bounce: :icon_bounce: ma voglio vederci chiaro con 'sti benedetti aggiornamenti...ciao!
 
boh... io non lo vedo quel menù...
ecco cosa mi appare (con due browser differenti):

 
Indietro
Alto Basso