• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

0878, l'Autorità TLC dà ragione agli utenti

ERCOLINO

Membro dello Staff
Amministratore
Registrato
3 Marzo 2003
Messaggi
243.979
Località
Torino
Roma - Dell'uso improprio delle numerazioni con prefisso 0878 si parla da tempo. Nato per le operazioni di televoto, quel prefisso è divenuto l'alternativa per alcuni di coloro che in precedenza nascondevano servizi onerosi con numerazioni 144, 166, 899 e via discorrendo. Numerosi consumatori hanno ricevuto bollette con importi da strozzinaggio (dovuti anche a scatti alla risposta da 12 euro) a causa dei "servizi" di vari speculatori. E, di fronte a questi, l'Authority TLC ora mostra il cartellino rosso.

Non è il caso di fare di tutta l'erba un fascio: il prefisso 0878 viene utilizzato anche per scopi perfettamente regolari. Ma sono sempre più frequenti le segnalazioni di consumatori caduti nella trappola di operatori poco ortodossi, il cui comportamento rende necessaria una disciplina più rigorosa (che non danneggerà chi opera in buona fede e nel pieno della legalità). Anche perché, al contrario di altri prefissi come 899, 166 e 144, lo 0878 ha l'aspetto di un numero geografico e dagli utenti può essere tranquillamente scambiato per un numero con normale tariffa interurbana.

Per questo motivo, alcune associazioni di difesa dei Consumatori, tra cui il CODICI, lo scorso ottobre avevano presentato ricorso all'Agcom chiedendo di indagare sulle eventuali responsabilità nella vicenda della società erogatrice di servizi, ossia Telecom Italia. E ora il CODICI comunica che l'Autorità Garante per le Comunicazioni, in una missiva, "ha asserito che l'impiego di numerazioni 0878 non deve ritenersi ammissibile per l'accesso ad internet, essendo tale servizio fruibile essenzialmente attraverso la rete telefonica e, di conseguenza con la più completa cognizione dell'utente". Inoltre ha espressamente aggiunto che "l'introduzione di dialer nei computer di ignari utenti a fini di lucro è suscettibile di configurare violazioni di carattere amministrativo e penale. I pagamenti del traffico telefonico di origine fraudolenta così come denunciato dagli utenti (...) possono essere sospesi fino alla definizione della controversia".


Continua qui
 
Indietro
Alto Basso