• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Ascoltare le Radio DAB trasmesse sul Satellite

cirio

Digital-Forum Senior Plus
Registrato
18 Febbraio 2002
Messaggi
433
Località
Lomellina - PV
Anche se non è TV digitale, ma radio digitale lascio questo piccolo tutorial su come ascoltare i vari feed utilizzati dai Broadcaster per rifornire i ripetitori terrestri DAB+

Premessa: Tutto quello che segue è frutto di molte ricerche su internet e quindi non è farina del mio sacco. L'unico merito che mi attribuisco è aver raggruppato tutte le informazioni raccolte qua e la per raggiungere lo scopo: ascoltare radio trasmesse in formati non convenzionali.

Per fare questo, la via più comoda è col sistema operativo Linux, ma siccome non ho voglia di fare una doppia installazione sul mio pc e poichè sono a livello basico nell'utilizzo di linux ho scelto di installarne una versione virtuale tramite il programma free "Vm Virtualbox" di oracle. quindi tutto quanto segue presuppone che abbiate installato ubuntu su una virtual machine.

Il flusso DAB utilizza il formato ETI (Ensemble Transport Interface), e i ripetitori che trasmettono il segnale sono spesso "riforniti" attraverso un feed satellitare. Il flusso di dati è quindi incapsulato nel Transport Stream MPEG caratterisco del DVB per cui grazie ad una serie di programmi andremo a spacchettare il flusso ETI e lo passeremo ad un player per ascoltare le nostre stazioni preferite

I programmi per spacchettare i vari flussi fanno parte della suite eti-tools (https://github.com/piratfm/eti-tools) per cui:

Apriamo una finestra di terminale e iniziamo:

Codice:
git clone https://github.com/piratfm/eti-tools

cloniamo i sorgenti dei programmi che ci servono che verranno scaricati nella directory "eti-tools"

Codice:
cd eti-tools

sudo apt-get install make gcc libzmq3-dev

Installiamo alcune librerie utili al funzionamento dei programmi

Codice:
make

Compiliamo i programmi

Codice:
cd ..

torniamo sul desktop

Codice:
git clone https://github.com/newspaperman/tsniv2ni
cd tsniv2ni
make

ci serve per decodificare un altro tipo di stream

Codice:
cd ..
git clone https://github.com/Opendigitalradio/dablin
cd dablin

cloniamo i sorgenti del player e ci posizioniamo nella sua directory

Codice:
sudo apt-get install cmake g++ libsdl2-dev libmpg123-dev libfaad-dev libgtkmm-3.0-dev unzip

installiamo dipendenze necessarie (è un aggiornamento un po grande, ci vorrà qualche minuto)

Codice:
mkdir build
cd build
cmake ../
make
sudo make install

Compiliamo anche il player.

A questo punto dovremmo avere tutto a disposizione

Torniamo a Windows e sintonizziamo la frequenza RAI a 5W (11013V) selezionando lo stream 11 dove c'e il feed da decodificare. Io uso EBS pro ma altri programmi vanno bene lo stesso.
A questo punto dobbiamo fare lo stream del flusso dati: io lancio lo stream verso VLC e poi lo chiudo ma EBS pro continua a riprodurre il flusso (io personalmente uso la porta tcp 2103, voi prendete nota della porta che utilizzerete per lo stream)
Trasferiamoci in Ubuntu e da desktop apriamo una finestra di terminale, spostiamoci nella directory "eti-tools" ( cd eti-tools ) e lanciamo questo comando:

Codice:
nc <IP del vosrtro PC> <Porta TCP> | ./ts2na -p 1000 -s 0 |./na2ni |dablin_gtk -L

Se tutto sarà stato fatto correttamente si aprirà dablin e vi lascerà scegliere una delle stazioni RAI da ascoltare.



Piccolo spiegone del comando:

nc <IP del vosrtro PC> <Porta TCP> :
netcat (è il comando linux responsabile della lettura da una rete)
<IP del vostro PC> siccome siamo su una macchina virtuale dobbiamo indicare l'IP della soegente che è appunto il vostro PC (non si può utilizzare il classico 127.0.0.1 perchè tecnicamente siuamo su un diverso PC).
<Porta TCP> quella di cui abbiamo preso nota prima dove EBS pro sta facendo lo stream del flusso dati.
./ts2na -p 1000 -s 0:
ts2na : converte il flusso dati da Transport Stream usato nel DVB a ETI-NA che è uno dei modi di trasmissione del flusso DAB+
-p 1000
è il pid dove è presente il flusso di dati (La RAI usa il 1000, altri broadcaster usano altri PID)
-s 0 è l'offset ovvero quanti bit deve scartare il programma prima di trovare il flusso dab (in europa si usano in genere i valori -3, 0, 12... varia in base ai broadcaster)

./na2ni : Converte il flusso ETI-NA nel formato ETI-NI che è "leggibile" dal player

Dablin_gtk -L :lancia il player Dablin in versione finestra, cìè anche la versione riga di comando (senza il "_gtk" finale ma per noi è più scomoda)

Qui di seguito le righe di comando da digitare in finestra terminale per ascoltare i vari mux DAB presenti su vari sat, ricordatevi che prima dovete sintonizzare la frequenza con EBS pro o programmi simili e poi lanciare lo stream del flusso dati

9E (12092 H) / 28,2E (11426 H):

(BBC - Solo 28,2 Est)
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./ts2na -p 1061|./na2ni |dablin_gtk
(D1 Dab UK)
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./ts2na -p 1062|./na2ni |dablin_gtk
(SDL NAT UK)
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./ts2na -p 1063|./na2ni |dablin_gtk
(Teeside UK)
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./ts2na -p 1064 -s 0|./na2ni |dablin_gtk
(North Yorkshire UK)
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./ts2na -p 1065 -s 0|./na2ni |dablin_gtk

9 Est (12034 V)

DAB ITALIA
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./tsniv2ni/tsniv2ni 777 2>\dev\null | dablin_gtk
EuroDAB Italia
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./tsniv2ni/tsniv2ni 1025 2>\dev\null | dablin_gtk

5 West 11013 V GOLD:16416 stream 11
RAI
Codice:
nc 172.16.0.203 2103 | ./ts2na -p 1000 -s 0 |./na2ni |dablin_gtk -L

Nella seconda Parte vedremo come ascoltare altre radio con diversi formati.
 
Come hai fatto ad estrapolare lo stream dal decoder? @EnoSat

5W/11013V/MIS-11
Codice:
root@hd51:~# curl -s http://127.0.0.1:8001/1:0:1:1:FA:C8:DDEAB05:0:0:0: | ts2na -p 1000 -s 0 | na2ni | ni2out --list
WARN:  Forward error correction (FEC) disabled (NOT COMPILED)
INFO:  Using pid: 0x03e8 (1000)
INFO:  E1 Sync found at bit: 128, inverted: no
DEBUG: seek: B:16, b:0
DEBUG: pre-readed output 15 frames (15 bytes left):
DEBUG: MULTIFRAME FILLING: 207
INFO:  ETI Sync found at pos: 6
INFO:  ETI Multiframe sync found at blockId: 7
.
Ensemble: DAB+ RAI         (0x5001)
****************************************************************************
 #  Programme Label   Serv.Id.  P/S SubCh Capac.Units   Prot.   Bitrate Mode
****************************************************************************
 1: Rai Radio1        (0x5201)  Prm   1   72 (  0- 71)  eep-3a  96 Kb/s DAB+
 2: Rai Radio2        (0x5202)  Prm   2   72 ( 72-143)  eep-3a  96 Kb/s DAB+
 3: Rai Radio3        (0x5203)  Prm   3   72 (144-215)  eep-3a  96 Kb/s DAB+
 4: Rai GrParlamento  (0x5206)  Prm   4   36 (216-251)  eep-3a  48 Kb/s DAB+
 5: Rai Isoradio      (0x5209)  Prm   5   48 (252-299)  eep-3a  64 Kb/s DAB+
 6: RaiTuttaItaliana  (0x5207)  Prm   6   72 (300-371)  eep-3a  96 Kb/s DAB+
 7: Rai R3 Classica   (0x5205)  Prm   7   72 (372-443)  eep-3a  96 Kb/s DAB+
 8: Rai R Techete'    (0x52f1)  Prm  10   36 (492-527)  eep-3a  48 Kb/s DAB+
 9: Rai Radio Live    (0x52f2)  Prm  11   36 (528-563)  eep-3a  48 Kb/s DAB+
10: Rai Radio Kids    (0x52f3)  Prm  12   48 (564-611)  eep-3a  64 Kb/s DAB+
11: Rai Radio1 Sport  (0x520f)  Prm   8   48 (444-491)  eep-3a  64 Kb/s DAB+
12: Rai Radio2 Indie  (0x520a)  Prm  13   48 (612-659)  eep-3a  64 Kb/s DAB+
13: CUSANO ITALIA     (0x5226)  Prm  14   36 (660-695)  eep-3a  48 Kb/s DAB+
Free CUs on this multiplex = 168
root@hd51:~#
 
not compile dablin_gtk for mutant hd51
non compilare dablin_gtk per mutante hd51
:crybaby2:
 
not compile dablin_gtk for mutant hd51
non compilare dablin_gtk per mutante hd51
:crybaby2:

You can't build dablin_gtk in E2 (or, at least is not so easy to do).
If your problem is you cannot listen to the RAI Dab because of broken sound, you need to update libavcodec58 in \usr\lib (as i pointed out in satuk forum).

Non puoi compilare dablin_gtk in E2 ( o, almenno, non è così facile farlo)
Se il tuo problema è che non riesci ad ascoltare le Radio RAI perchè suonano distorte, devi aggiornare la libreria libavcodec58 in \usr\lib come o spiegato nel forum satuk.
 
Riservato per la seconda parte nei prossimi giorni ;)

Salve Cirio
complimenti per la spiegazione dell'argomento.. veramente bravo !!! attendo con interesse la seconda parte (spero relativa ai flussi ip). Esiste un sw anche per W10 ? grazie
 
Indietro
Alto Basso