• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Scareware, Washington continua l'offensiva legale

ERCOLINO

Membro dello Staff
Amministratore
Registrato
3 Marzo 2003
Messaggi
244.457
Località
Torino
La software house texana Branch Software Inc. aveva il brutto vizio di allarmare l'utente con errori critici riguardo l'eventuale presenza di problemi nel registro di configurazione di Windows, anche se in realtà quegli errori non c'erano mai stati. È "scareware", accusa Washington, che ha trascinato in tribunale la società grazie all'applicazione del Computer Spyware Act in vigore nello stato USA dal 2005.


Dettagli
 
Indietro
Alto Basso