• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Segnali TV nel Lazio [riassegnazioni TV nazionali e locali 2022]

ALE89

Membro dello Staff
Moderatore
Registrato
1 Febbraio 2008
Messaggi
116.411
Località
Valmadonna (Alessandria)
Non manca molto all'inizio delle danze :) E' ora di aprire una nuova discussione dedicata

La vecchia discussione la trovate https://www.digital-forum.it/showthread.php?66145

Tratto dalla discussione: Piano liberazione banda 700 e coordinamento canali Paesi confinanti

LAZIO
Mux N12: 05 per Roma, Latina e Viterbo (28 per Rieti e Frosinone)
Mux Rai Regionale MR04: 30 (45 per RI)
Mux Rai A: 26
Mux Rai B: 40
Mux Mediaset 1: 46
Mux Mediaset 2: 36
Mux Mediaset 3: 38
Mux Persidera 1: 32 (44 per RI e FR)
Mux Persidera 2: 42 (48 per RI e FR)
Mux Persidera 3: 47
Mux Cairo Due: 33 (25 per RI e FR)
Mux 3DFree: 23 (24 per RI e FR)
Mux Ei Towers locale N.1 di 1° livello: 27
Mux Rai Way locale N.1 di 2° livello: 41 per RM
Mux Telepontina: 21 - 39 per FR / 34 - 39 per RI
 
Ultima modifica:
Per la Regione Lazio, manca ancora qualche mese. Intanto grazie per le frequenze. Attendiamo la graduatoria e le assegnazioni LCN, soprattutto per la fascia locale 10-19.

Grazie anche a milazzo in dtt per quello sta facendo e AG-BRASC.

Buon Natale a tutti.
 
Ultima modifica:
Rai Storia (provvisorio) è stato eliminato, ieri o pochi giorni fa. Un conflitto in meno.
E Telepace ha cambiato logo.
 
Quando ci sarà il cambio di frequenza, non ci saranno più conflitti, il MUX R (ex MUX 1), si riceverà solo dalla frequenza 30 UHF (o 45 per RI). Adesso ne ricevo 4 di MUX 1 (5 9 e 11 VHF, 28 UHF).

Rimarrà solo il conflitto per chi riceve il MUX da più regioni, e dovrà scegliere quale RAI 3 TGR posizionare sul canale LCN 3.

Quando sarà spenta la frequenza 25 UHF?
 
Quando ci sarà il cambio di frequenza, non ci saranno più conflitti, il MUX R (ex MUX 1), si riceverà solo dalla frequenza 30 UHF (o 45 per RI). Adesso ne ricevo 4 di MUX 1 (5 9 e 11 VHF, 28 UHF).
Sarà da vedere se quei quattro segnali diversi che ora ricevi riusciranno a farli coesistere (SFN) in DVB-T. Se li hanno fino ad oggi tenuti su frequenze diverse, non credo proprio lo abbiano fatto solo per motivi di puntamento storico dell'utenza.
 
Speriamo proprio di sì. Altrimenti sarà il caos.

Comunque i segnali arrivano da:

Roma Monte Mario (VHF 9)
Roma Monte Cavo (VHF 11)
Monte Peglia (TR) (UHF 28)
Tivoli (VHF 5)
 
Quando ci sarà il cambio di frequenza, non ci saranno più conflitti, il MUX R (ex MUX 1), si riceverà solo dalla frequenza 30 UHF (o 45 per RI). Adesso ne ricevo 4 di MUX 1 (5 9 e 11 VHF, 28 UHF).

Rimarrà solo il conflitto per chi riceve il MUX da più regioni, e dovrà scegliere quale RAI 3 TGR posizionare sul canale LCN 3.

Quando sarà spenta la frequenza 25 UHF?

Tipo da noi...:D
 
io non capisco il panorama delle frequenze quelle che saranno occupate tra nazionali e locali e quelle che saranno libere ad esempio il 25 ora occupato dal Mux 6 Rai
 
Buon Anno 2022 a tutti!!!
la novità di fine anno è forse la rottamazione della frequenza ch 39 UHF canale italia quasi tutti i canali sono entrati nel mux di Cairo Due
 
Buon Anno 2022 a tutti!!!
la novità di fine anno è forse la rottamazione della frequenza ch 39 UHF canale italia quasi tutti i canali sono entrati nel mux di Cairo Due
Nel corso del 2022 poi vedremo il tutto ovviamente cambiato non esisteranno più ovviamente tra maggio/giugno 2022 tutti questi mux locali, forse con solo due mux regionali ci sarà una bella riorganizzata del tutto. ;)
 
Itr,teleuniverso, teleroma56,t9,gold,laziotv,extratv,vanno sul mux Mediaset, i doppioni vanno sul mux di amici tv
 
Sarebbe opportuno postare la fonte, o comunque riferirsi ad un comunicato. Poi per la graduatoria e le tv locali da 10 a 19, attendiamo le liste del MISE, non prima del mese di marzo-aprile.
 
io scrivo da Santopadre e posso dire che itr ga ingrandito di molto il traliccio.
ora affitta anche la postazione a Wind e Tim per il 4G e chissà cos' altro visto che spesso sono operai al lavoro.
quindi non credo che paghi mediaset per diffondere i propri canali avendo a poche centinaia di metri impianto di proprietà.
almeno a Santopadre (considerazione personale).
 
Troppo piccola Itr per sopravvivere in futuro, ho i miei dubbi.
ho parlato con ufficio tecnico del comune (Santopadre) e mi ha detto (novembre 2021) che itr sta continuamente inviando richieste di nuove autorizzazioni su molti fronti: tv, telefonia e internet.
 
Certo per le tv minori, chi non riuscirà ad essere ospitato nei mux di primo e secondo livello, non avrà altra scelta che confluire su internet tramite streaming o ancora meglio anche tramite la nuova piattaforma HbbTv.
 
Indietro
Alto Basso