• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

In Rilievo Telesystem TS6822 - DVB-T2 HEVC 10bit doppio tuner con PVR (Vers Sw 178 del 16/02/23)

>In realtà non ho capito come pensi faccia una formattazione dell'intero disco ssd.
Non vengono formattati perchè non c'è nulla da formattare.; per non recuperare nulla basta cancellarme il contenuto. Anni fa lessi in un mensile di informatica che si può recuperare dei dati da hd formattati più volte, ma anche scritti più volte, come se parzialemente i dati rimangono lo stesso anche se i settori sono sovrascritti, ma non ho mai saputo se questo fosse vero.

Ci sono prodotti a stato solido GARANTITI A VITA, come le schedine CFast della Sandisk e le chiavette Extreme PRO USB 3.2 (da 128 GB a 1 TB) sempre della Sandisk.
L'elettronica (i chip) sono sempre stati "immortali" (quando fatti non in economia), la meccanica è sempre stata la parte debole di un pc.
Il tuo hd di backup lo tieni sempre inserito nel computer e quindi acceso assieme al computer?
Una volta, sfogliando e rileggendo vecchi mensili in Internet, pensavo che, quando il nastro magnetico era il supporto privilegiato per il backup, se avessero usato invece hard-disk e tenuti accesi soltanto durate il backup, avrebbero avuto velocità più alte e integrita del contenuto. E con questo con hard-disk normali, gli impiegati li usano 8 ore al giorno per 5 giorni a settimana per anni.
 
Stiamo decisamente off topic.
Meglio aprire un thread in tema se continuate.

Lato HDD, io non sono d'accordo: disco fisico a vita per la parte archiviazione. Ho preso un WD Purple che è garantito per l'uso h24 per anni progettato per ambienti di salvataggio delle registrazioni TVCC: in questo modo ho la garanzia che il mio backup/archivio durerà nel tempo avendo probabilità di guasti meccanici molto bassa.
L'SSD questa garanzia non te la da. Sicuramente ora, rispetto qualche anno fa le cose sono molto migliorate ma io preferisco un HDD meccanico.
Purtroppo nessun oggetto è affidabile al 100% e ho già avuto 2-3 esperienze negative con gli hard disk, guasti di diverso tipo e difetto di fabbrica anche se nuovo dopo 2-3 mesi il classico tac tac.
Aprendo parentesi in merito, visto che non è il 3D corretto, io mi sono fermato esattamente a dove ti sei fermato te. Ma ci sono ditte che, legalmente e su commissione, recuperano i dati da hdd fisici. E so che vanno oltre (interpellati in passato per lavoro).
Beh gente comune non può e non vuol spendere cifre esagerate per recuperare dati personali, nel caso penso polizia ecc. affidano quel materiale per scoprire reati.
>In realtà non ho capito come pensi faccia una formattazione dell'intero disco ssd.
Non vengono formattati perchè non c'è nulla da formattare.; per non recuperare nulla basta cancellarme il contenuto. Anni fa lessi in un mensile di informatica che si può recuperare dei dati da hd formattati più volte, ma anche scritti più volte, come se parzialemente i dati rimangono lo stesso anche se i settori sono sovrascritti, ma non ho mai saputo se questo fosse vero.
Non certo con software che usa la gente comune se mai sia possibile.
Ci sono prodotti a stato solido GARANTITI A VITA, come le schedine CFast della Sandisk e le chiavette Extreme PRO USB 3.2 (da 128 GB a 1 TB) sempre della Sandisk.
L'elettronica (i chip) sono sempre stati "immortali" (quando fatti non in economia), la meccanica è sempre stata la parte debole di un pc.
si scassa sia la meccanica che la parte elettronica degli hard disk, non c'è niente di garantito a vita! solite balle.
Il tuo hd di backup lo tieni sempre inserito nel computer e quindi acceso assieme al computer?
Una volta, sfogliando e rileggendo vecchi mensili in Internet, pensavo che, quando il nastro magnetico era il supporto privilegiato per il backup, se avessero usato invece hard-disk e tenuti accesi soltanto durate il backup, avrebbero avuto velocità più alte e integrita del contenuto. E con questo con hard-disk normali, gli impiegati li usano 8 ore al giorno per 5 giorni a settimana per anni.
Per quello hanno pensato a fare i backup dei dati e sistema.
 
>In realtà non ho capito come pensi faccia una formattazione dell'intero disco ssd.
Non vengono formattati perchè non c'è nulla da formattare.; per non recuperare nulla basta cancellarme il contenuto. Anni fa lessi in un mensile di informatica che si può recuperare dei dati da hd formattati più volte, ma anche scritti più volte, come se parzialemente i dati rimangono lo stesso anche se i settori sono sovrascritti, ma non ho mai saputo se questo fosse vero.

Ci sono prodotti a stato solido GARANTITI A VITA, come le schedine CFast della Sandisk e le chiavette Extreme PRO USB 3.2 (da 128 GB a 1 TB) sempre della Sandisk.
L'elettronica (i chip) sono sempre stati "immortali" (quando fatti non in economia), la meccanica è sempre stata la parte debole di un pc.
Il tuo hd di backup lo tieni sempre inserito nel computer e quindi acceso assieme al computer?
Una volta, sfogliando e rileggendo vecchi mensili in Internet, pensavo che, quando il nastro magnetico era il supporto privilegiato per il backup, se avessero usato invece hard-disk e tenuti accesi soltanto durate il backup, avrebbero avuto velocità più alte e integrita del contenuto. E con questo con hard-disk normali, gli impiegati li usano 8 ore al giorno per 5 giorni a settimana per anni.
Non sono d'accordo: garantito a vita non vuol dire sicuro. Si rompono comunque.
Un hdd nato per essere usato h24 sempre acceso non ridondato per tvcc di sicurezza è progettato per lavorare e quindi secondo me più al sicuro da guasti dell'elettronica degli ssd.
 
Meglio aprire un thread in tema se continuate.
Si, mi sa di si..!

Purtroppo nessun oggetto è affidabile al 100% e ho già avuto 2-3 esperienze negative con gli hard disk, guasti di diverso tipo e difetto di fabbrica anche se nuovo dopo 2-3 mesi il classico tac tac.
Quoto! Io ho recuperato un hdd mettendoci il box del ghiaccio perché si surriscaldava l'elettronica e non capiva più nulla.. ho fatto in tempo a recuperare il contenuto e poi l'ho buttato.

Beh gente comune non può e non vuol spendere cifre esagerate per recuperare dati personali, nel caso penso polizia ecc. affidano quel materiale per scoprire reati.
Certo.. infatti il mio è un caso limite.. infatti mi serviva il recuper del contenuto in modo legale perché l'azienda avrebbe perso soldi.

Non certo con software che usa la gente comune se mai sia possibile.
si scassa sia la meccanica che la parte elettronica degli hard disk, non c'è niente di garantito a vita! solite balle.
Per quello hanno pensato a fare i backup dei dati e sistema.
Quoto.
 
Moseweb ha scritto:
Non sono d'accordo: garantito a vita non vuol dire sicuro. Si rompono comunque.
Un hdd nato per essere usato h24 sempre acceso non ridondato per tvcc di sicurezza è progettato per lavorare e quindi secondo me più al sicuro da guasti dell'elettronica degli ssd.
In strada ho beccato qual cosa che ha "scheggiato" il parabrezza, e mentre una volta la botta sarebbe rimasta lì praticamente per sempre, il taglio si vedeva a occhio nudo che si allargava piano piano (mentre continuavo la mia strada); chi sa quali norme di sicurezza dovrebbero rispettare i parabrezza e chi sa quante persone al giorno muiono in un incidente stradale sgozzate dal loro parabrezza economico.

Tornando al 6822, ci sono persone che lo hanno comprato grazie alla mia firma (uno me lo ha scritto ma non ricordo il nick) e che può inserirci due supporti a memoria solida (chiavetta usb o ssd)? Dopo vi chiederei di fare due prove per testare il funzionamento del decoder.
 
In strada ho beccato qual cosa che ha "scheggiato" il parabrezza, e mentre una volta la botta sarebbe rimasta lì praticamente per sempre, il taglio si vedeva a occhio nudo che si allargava piano piano (mentre continuavo la mia strada); chi sa quali norme di sicurezza dovrebbero rispettare i parabrezza e chi sa quante persone al giorno muiono in un incidente stradale sgozzate dal loro parabrezza economico.
Off topic..
Lo sai vero che i parabrezza sono almeno 2 strati di vetro temperato (così da essere meno tagliente possibile) uniti da un film adesivo che nel caso di rottura fa si che le schegge di vetro non partano a caso e quindi non ti colpiscano? Ovviamente entro un certo limite.
 
Detto in parole povere, OGGI FA TUTTO SCHIFO. Anche nel professionale, anche quando "promettono", e anche quando la legge obbliga i produttori a realizzare gli oggetti con un elevato standard qualitativo, perchè sarebbe pericoloso per la vita umana la "rottura".
 
Tornando al 6822, ci sono persone che lo hanno comprato grazie alla mia firma (uno me lo ha scritto ma non ricordo il nick) e che può inserirci due supporti a memoria solida (chiavetta usb o ssd)? Dopo vi chiederei di fare due prove per testare il funzionamento del decoder.
Penso ti confondi col Digiquest twin tuner rec o versione standard, che ha 2 prese USB una come tutti davanti e l'altra dietro, se non erro il TS6820 ne aveva 2 USB così, comunque solo da una presa USB si può registrare, una o l'altra a scelta.
 
>In realtà non ho capito come pensi faccia una formattazione dell'intero disco ssd.
Non vengono formattati perchè non c'è nulla da formattare.; per non recuperare nulla basta cancellarme il contenuto. Anni fa lessi in un mensile di informatica che si può recuperare dei dati da hd formattati più volte, ma anche scritti più volte, come se parzialemente i dati rimangono lo stesso anche se i settori sono sovrascritti, ma non ho mai saputo se questo fosse vero.
Vivi su marte? Mai sentiti i recuperi dati in fase di indagine da hdisk pluricancellati e danneggiati?
Detto in parole povere, OGGI FA TUTTO SCHIFO. Anche nel professionale, anche quando "promettono", e anche quando la legge obbliga i produttori a realizzare gli oggetti con un elevato standard qualitativo, perchè sarebbe pericoloso per la vita umana la "rottura".
Non sempre bisogna andare al risparmio. Personalmente della mia elettronica vecchia e nuova sono soddisfatto, delle auto e della moto che guido pure.
Penso ti confondi col Digiquest twin tuner rec o versione standard, che ha 2 prese USB una come tutti davanti e l'altra dietro, se non erro il TS6820 ne aveva 2 USB così, comunque solo da una presa USB si può registrare, una o l'altra a scelta.
Gli ho gia' detto io cinquanta volte che il 6822 ne ha una.
 
Ultima modifica:
Penso ti confondi col Digiquest twin tuner rec o versione standard, che ha 2 prese USB una come tutti davanti e l'altra dietro, se non erro il TS6820 ne aveva 2 USB così
Esatto...
- Digiquest Twin Tuner (no Small)
- Diprogress DPT220HD (no Evo)
- TeleSystem 6820
Come si può vedere qui, sono praticamente cloni (compresa la seconda USB posteriore)

*ttps://www.dday.it/redazione/33202/recensione-decoder-gratis-bonus-tv
 
The Swan ha scritto:
Gli ho gia' detto io cinquanta volte che il 6822 ne ha una.

RIPETO, chi possiede due supporti a memoria a stato solido (chiavetta USB e/o SSD) e può attaccarli e registrarli entrambi al TS6822 (mi sembra che prima vadano formattati dal dec), me lo scriva che li faccio fare due veloci test, grazie
 
La formattazione la puoi fare dal PC, non è obbligatorio dal decoder che la esegue solo in FAT32, che test intendi?
 
Buonasera a tutti, mi riallaccio alla mia questione con cui sono entrato nel forum, per dirvi che questo weekend ho fatto la famigerata prova del "nove" con registrazioni programmate da EPG sia il sabato che la domenica.
Ebbene, in entrambi i casi il TS6822 non ha fatto una grinza: si è acceso, ha registrato, si è messo in standby al termine della registrazione. L'unico "inghippo" se vogliamo, ma assolutamente non dipendente dal decoder, è stato il fatto che una parte, anche abbastanza consistente, della registrazione della domenica non è stata effettuata, perchè l'EPG ha "sgarrato" gli orari. Ergo, lesson learned, d'ora in avanti basarsi solo ed esclusivamente con il timer orario, andando a prendere qualche minuto prima e qualche minuto dopo del programma d'interesse, onde evitare questi "tagli".

A parte ciò, niente da obiettare al funzionamento: mi sento a questo punto di poter affermare serenamente che il Firmware 178 lavora bene e, in caso di "inceppamenti", prima di ogni altra cosa eseguite un bel reset di fabbrica da impostazioni.


Detto ciò, un paio di brevissime considerazioni offtopic:
- nella mia umile esperienza con l'informatica, indipendentemente da tutta la teoria, ho sempre notato che formattare le chiavette a basso livello gli dà, perlomeno in una fase iniziale, una sorta di "velocità aggiuntiva". Oppure, se vogliamo, con chiavette che non erano particolarmente veloci in L/S, riusciva a dare dei vantaggi. Ancora: alcune chiavette che avevano problemi di memorizzazione o lettura (esempio: scrivi un file e danno errore, oppure le passi da un pc all'altro e non le riconoscono...ecco, in ALCUNI di questi casi, risolveva i problemi. Non ho la presunzione di saperne più di chi qua si vede è molto più avvezzo, tutt'altro: mi limito a riportare le mie esperienze "sul campo".

- per chi mi chiedeva se era possibile fare un test con un SSD: ho controllato ma non ho un case libero, francamente di mettermi a fare smontaggi/rimontaggi su HDD che mi servono non ho tempo, ora. La penna usb che sto utilizzando soddisfa a pieno i requisiti, e l'utilizzo di un HDD/SDD non alimentato esternamente è sconsigliato dal produttore dell'apparecchio, quindi francamente almeno per il momento preferisco evitare


Grazie a tutti dei preziosi consigli!
 
Riguardo al non spegnerlo quando si è finito di guardare qual cosa perchè sta registrando (e mi sembra di capire che questo problema c'è l'abbiano tutti o quasi tutti i decoder). DOMANDA Quando in famiglia si è in più persone a usarlo, come si fa? Potrei accenderlo mentre è in registrazione oppure il dec comincia a registrare mentre sto guardando qual cosa, e io non ero a conoscenza del timer impostato da un'altra persona. Mi sembra che segnali l'inizio registrazione con una scritta in sovraimpressione, ma potrei non notarla.
Se ci sono utenti del forum che utilizzano il decoder assieme ad altri coinquilini, come gestite la cosa?
 
Buonasera a tutti, mi riallaccio alla mia questione con cui sono entrato nel forum, per dirvi che questo weekend ho fatto la famigerata prova del "nove" con registrazioni programmate da EPG sia il sabato che la domenica.
Ebbene, in entrambi i casi il TS6822 non ha fatto una grinza: si è acceso, ha registrato, si è messo in standby al termine della registrazione. L'unico "inghippo" se vogliamo, ma assolutamente non dipendente dal decoder, è stato il fatto che una parte, anche abbastanza consistente, della registrazione della domenica non è stata effettuata, perchè l'EPG ha "sgarrato" gli orari. Ergo, lesson learned, d'ora in avanti basarsi solo ed esclusivamente con il timer orario, andando a prendere qualche minuto prima e qualche minuto dopo del programma d'interesse, onde evitare questi "tagli".
Se non erro ti avevo consigliato di editare gli orari dei timer sia per l'inizio che la fine del programma che vuoi registrare, non ci si può fidare in Italia degli orari, o anticipano o ritardano la messa in onda, succede anche se la guida dica che per esempio un film parte a quell'ora e sullo schermo ancora non appaia il titolo per ritardo dell'info o anticipo del film, se la rec parte da EPG avrà il nome del programma che ti interessa non del precedente.
Riguardo al non spegnerlo quando si è finito di guardare qual cosa perchè sta registrando (e mi sembra di capire che questo problema c'è l'abbiano tutti o quasi tutti i decoder).
Mi sembra ovvio che devi lasciarlo acceso se vuoi che finisca la rec o registri
DOMANDA Quando in famiglia si è in più persone a usarlo, come si fa? Potrei accenderlo mentre è in registrazione oppure il dec comincia a registrare mentre sto guardando qual cosa, e io non ero a conoscenza del timer impostato da un'altra persona. Mi sembra che segnali l'inizio registrazione con una scritta in sovraimpressione, ma potrei non notarla.
Se ci sono utenti del forum che utilizzano il decoder assieme ad altri coinquilini, come gestite la cosa?
Se sta registrando lo vedi acceso il decoder, se parte una rec col timer per qualche secondo appare un punto rosso in alto a destra col nome del canale che sta registrando, se premi il tasto Info, per 10 secondi rimane a schermo l'indicazione di quale/i canali sta registrando, se ne registra 1 o 2 dello stesso mux puoi cambiare canale su qualsiasi come ne registrasse uno.
 
Riguardo al non spegnerlo quando si è finito di guardare qual cosa perchè sta registrando (e mi sembra di capire che questo problema c'è l'abbiano tutti o quasi tutti i decoder). DOMANDA Quando in famiglia si è in più persone a usarlo, come si fa? Potrei accenderlo mentre è in registrazione oppure il dec comincia a registrare mentre sto guardando qual cosa, e io non ero a conoscenza del timer impostato da un'altra persona. Mi sembra che segnali l'inizio registrazione con una scritta in sovraimpressione, ma potrei non notarla.
Se ci sono utenti del forum che utilizzano il decoder assieme ad altri coinquilini, come gestite la cosa?
Il decoder usato come registratore equivale al videoregistratore VHS: lo avevi? E come lo usavi? SOlo per registrare, suppongo, non come sintonizzatore per vedere la tv. Ed anche in quel caso quando partiva la registrazione.. guardavi solo quella.
Se ora usi il decoder cone sintonizzatore tv perché il sintonizzatore della tua tv non lo puoi più usare.. beh devi considerare la cosa come un tutt'uno. Se compri un decoder che andrai ad usare sia come registratore che come sintonizzatore.. allora devi prenderne uno con il tiwn tuner: uno registra e l'altro fa da sinto per la tv (che diventa un semplice mnitor). Se il decoder ha un solo tuner, mentre registri puoi vedere solo i canali di quel mux. In questo caso devi prendere 2 decoder single tuner: uno che usi SOLO per registrare ed uno che usi SOLO per integrare la tua tv. E quando spegni la tv, spegni solo il decoder che faceva da sinto alla tv, lasciando l'altro a registrare.
Stai vedendo la cosa dalla prospetta sbagliata.
 
Ho chiesto all'asssistenza di dirmi, dei 10 decoder ora in commercio (meno i due android) quali hanno i telecomandi con la stessa frequenza ma, come immaginavo, non mi hanno saputo rispondere.
 
Ho chiesto all'asssistenza di dirmi, dei 10 decoder ora in commercio (meno i due android) quali hanno i telecomandi con la stessa frequenza ma, come immaginavo, non mi hanno saputo rispondere.
Un trucco molto spartano ma efficace, come già segnalato, è quello di recuperare la tabella di codici di programmazione di telecomandi compatibili con i decoder (sia Tele System che Meliconi). C'è anche un database disponibile, per certi marchi, che riporta il codice preciso di ogni singolo tasto secondo il modello che dovrà pilotare. Nel momento in cui si vede che per una serie di modelli il codice è il medesimo.. vuol dire che i vari decoder possono essere pilotati dallo stesso telecomando e quindi chi ha più decoder (anche di marche diverse ma con telecomandi universali compatibili) nella stessa stanza è fregato..
 
Indietro
Alto Basso