• Non sono ammesse registrazioni con indirizzi email temporanei usa e getta

Sondaggio Cosa ne pensate? OTT e piani con pubblicità

Sei favorevole ai piani con pubblicità?

  • SI

    Voti: 37 38,5%
  • NO

    Voti: 59 61,5%

  • Votanti
    96
Quelli arrivati ad oggi col piano con pubblicità, mi pare solo Netflix e Disney+, bene o male hanno mantenuto i prezzi che avevano già alti per i piani senza pubblicità, e il nuovo piano con la pubblicità a meno. Non mi sta tanto bene che probabilmente Prime Video manterrà i prezzi attuali mettendo la pubblicità, e farà un piano senza pubblicità più costoso. Poi ci sono tipo Sky e Now, che hanno costi alti specialmente la prima ma la pubblicità te la mettono comunque, meno coi film ma più con tutto il resto. In quel caso se introducessero un piano con pubblicità, mi auguro che abbassino i prezzi per quel piano e lascino i prezzi attuali più alti ma con zero pubblicità: ma per me con le pay tv tradizionali in particolare, non lo faranno mai. DAZN poi quanto costa e coi problemi che ha, è indecente tutta la pubblicità che ti mettono prima e durante una diretta, Serie A in particolare.

Una cosa che ho notato è che non propongono l'annuale con la pubblicità, magari si riusciva a risparmiare ancora un pochino e una ott che si ritiene importante, ci si poteva abbonare anche con l'annuale con pubblicità piuttosto di fare pochi mesi l'anno.
 
Netflix, Disney+ e poi Prime Video, ecc...: piano con pubblicità ma con tutti i contenuti disponibili: costo abbondantemente sotto i 10€.

Sky e DAZN in particolare: il full costa anche sui 50€, e paradossalmente c'è più pubblicità degli altri che hanno il piano con pubblicità.

Per me la pubblicità se non ti bombardano tipo Mediaset, è meno un problema del lato economico.
 
Anch'io che ho aperto il sondaggio avevo votato NO: se pago un servizio lo faccio per averlo "pulito" ma capisco chi coglie l'opportunità di una buona offerta da sfruttare per un periodo limitato.
Purtroppo i servizi esclusivi offrono solo i loro contenuti e chi vuole la varietà, quella che c'era nelle pay tv vecchio stampo, si vede costretto a sottoscrivere più servizi ma alla lunga diventa una cosa non più sostenibile e gli operatori cercano di ovviare quando vedono che i numeri non li premiano; il mercato non è abbastanza grande per tutti.
 
Ultima modifica:
Sono nato nell'80 ho visto troppa pubblicità in tv e anche al cinema. Se pago un abbonamento streaming è l'ultima cosa che voglio vedere.
 
Quindi seguendo il vostro ragionamento, per principio non siete abbonati a Now e DAZN che hanno la pubblicità, e inoltre tollerate le autopronizioni che compaiono sulle ott tv che si possono anche togliere, ma io trovo fastidiose pure quelle al pari della pubblicità.
 
Quindi seguendo il vostro ragionamento, per principio non siete abbonati a Now e DAZN che hanno la pubblicità, e inoltre tollerate le autopronizioni che compaiono sulle ott tv che si possono anche togliere, ma io trovo fastidiose pure quelle al pari della pubblicità.

Now mica ha la pubblicità durante i film o le serie tv, che dici? Solo negli eventi live ci sono, e ci mancherebbe.
 
Facevo un discorso generale, eventi sportivi compresi. La pubblicità c'è di sicuro sui canali lineari e in parte anche on demand, all'inizio e alla fine di un film per esempio. Conosco Sky e non Now, la pubblicità all'inizio spesso non si può avanzare per saltarla, e mi ricordo di serie e documentari, forse di editori terzi ma sempre su Sky, che la pubblicità compariva anche all'interno del programma on demand, per replicare in forma minore le interruzioni che ci sono sui canali lineari.
 
Sono favorevole ai piani con pubblicità per risparmiare qualche cosa basta che non diventi troppo invasiva.
 
Assolutamente favorevole se si risparmia qualche euro.
Contrario se mantengono il prezzo di listino attuale infarcendo il servizio di pubblicità.
 
Il prezzo è ottimo che cali e dia la possibilità a tutti di usufrire del servizio, o comunque a più gente, quindi per me è un Si, ma molto generico perché nel 2023 o 24 questi servizi dovrebbero essere evoluti e al passo con i tempi quindi niente pubblicità
 
L'ho scritto più volte. Non accetterò MAI di farmi rompere da un servizio già ampiamente pagato con il canone di abbonamento.
 
L'ho scritto più volte. Non accetterò MAI di farmi rompere da un servizio già ampiamente pagato con il canone di abbonamento.

e l'"ampiamente" che è relativo. sarà "ampiamente" per le tue tasche: chi ti offre il servizio, per rientrare "ampiamente" dai costi e trarre un margine per loro accettabile, dovrebbe farti pagare molto di più e infatti stanno orientando i listini per rendere più appetibile il piano con pubblicità (il costo della pubblicità all'inserzionista possono aumentarglielo senza mille calcoli fin quando c'è richiesta di spazi) e molto più costosi quelli senza.
 
e l'"ampiamente" che è relativo. sarà "ampiamente" per le tue tasche: chi ti offre il servizio, per rientrare "ampiamente" dai costi e trarre un margine per loro accettabile, dovrebbe farti pagare molto di più e infatti stanno orientando i listini per rendere più appetibile il piano con pubblicità (il costo della pubblicità all'inserzionista possono aumentarglielo senza mille calcoli fin quando c'è richiesta di spazi) e molto più costosi quelli senza.
Avete posto una domanda e io ho risposto.
 
Accetto le inserzioni pubblicitarie solo su eventi in diretta, per il VOD la cosa non mi piacerebbe e non mi abbonerei al servizio, o farei disdetta.
 
Ho votato no. Non accetto pubblicità in un abbonamento streaming, né il pagare meno per un abbonamento solo full hd. Quindi ho disdetto sia Netflix che Disney+, e alla scadenza annuale sarà la volta di Mediaset Infinity. Ma credo andando avanti così non sarà l'ultimo.
 
Indietro
Alto Basso